ROMArtguide.it VISITE GUIDATE / ATTIVITÀ: in primo piano

In questa sezione vi proponiamo una selezione di attività : visite guidate, mostre, passeggiate, promosse dalle Associazioni culturali impegnate a diffondere la conoscenza del nostro patrimonio storico e artistico nella città di Roma e dintorni.
Le attività sono totalmente gestite dalle associazioni alle quali è possibile rivolgersi per qualunque informazione.

Lezioni, Conferenze, visite guidate ... on line

Avventure Archeologiche: La Via Appia Antica a Piedi

Considerata sin dall’antichità la “Regina di tutte le strade”, la Via Appia Antica, voluta dal censore Appio Claudio Cieco nel 312 a.C., trasportava soldati, carri, merci e pellegrini verso i territori a sud di Roma. Ingresso gratuito € 0.00 Chiesa di San Sebastiano, Circo di Massenzio e Tomba di Romolo, Villa Capo di Bove e visita esterna della Tomba di Cecilia Metella e Castello Caetani. Prenotazione Obbligatoria scrivendo a info@romacaputour.it o inviando un sms allo 0039 333 4854287 specificando Titolo della visita, Nome, Cognome, Recapito telefonico, numero di persone, e-mail di riferimento.

ViaAppiaAntica Passeggiata

18/04/2021 ore 11:00

Visita guidata, Passeggiata, Per bambini

Roma Caput Tour
Roma Caput Tour

Appia Antica   Via Appia Antica

Il Parco di Villa Borghese

Lo straordinario Parco di Villa Borghese occupa una vasta area nel cuore della città, compresa tra il tratto delle Mura Aureliane che unisce Porta Pinciana a piazzale Flaminio, ed i nuovi quartieri Salario e Pinciano sorti nei primi anni del Novecento. Il suo fascino è immenso perché è tra le ville romane più ricche per le sue grandi testimonianze artistiche e paesaggistiche. Al suo interno infatti racchiude edifici, sculture, monumenti e fontane, opera di illustri artisti dell’arte barocca, neoclassica ed eclettica, contornati da alberi secolari, laghetti, giardini all’italiana e grandi spazi liberi. La sua storia è profondamente legata alla famiglia Borghese: fu infatti il cardinale Scipione, all’inizio del Seicento, a voler qui realizzare una “villa delle delizie” che divenne il più vasto giardino costruito a Roma dall’antichità. Molte le curiosità, gli aneddoti e le storie da raccontare: impossibile mancare!

VillaBorghese Laghetto

22/04/2021 ore 16:30

Visita guidata, Passeggiata

L'Asino d'Oro
L'Asino d'Oro

Galleria Borghese   Piazzale Scipone Borghese, 5

Pedalata in famiglia nella Valle della Caffarella

Evento inserito nel Programma Seguilavolpe - GiorniVerdi - Primavera Estate 2021 del Parco Regionale dell'Appia Antica #parcoappiaantica #seguilavolpe #giorniverdi Un percorso paesaggistico-naturalistico in bici per scoprire la natura incontaminata della Valle della Caffarella, insieme alla tua famiglia. Un naturalista vi accompagnerà alla scoperta di questa parte del Parco dell'Appia Antica, scoprendone la biodiversità presente.

ParcoAppiaAntica Bicicletta

24/04/2021 ore 10:00

Visita guidata, Per bambini

Parco Appia Antica
Parco Appia Antica

Appia Antica   Via Appia Antica, 175

I SOTTERRANEI DI SAN MARTINO AI MONTI:

Nel IV secolo papa Silvestro I costruì questa chiesa sul terreno concessogli dal presbitero Equizio, nel luogo dove fin dal II secolo i cristiani si riunivano per pregare. Inizialmente fu un grande oratorio denominato "titulus Equitii" in ricordo della donazione. Presso di esso papa Simmaco (500) fece edificare una basilica, dedicata a San Martino di Tours, apostolo della Gallia. L’interno, a pianta basilicale, è diviso in tre navate da ventiquattro antiche colonne marmoree, con capitelli corinzi e compositi. Lungo le pareti una serie di affreschi illustrano la campagna intorno a Roma nel XVII secolo di Gaspare Dughet. Sotto la chiesa sussistono ancora i resti della "casa" di Equitius, raro esempio di chiesa domestica ricavata in annessi delle terme di Traiano. Si tratta di un edificio in laterizio della prima metà del III secolo d.C. con ambienti disposti ed adibiti più ad uso commerciale, quindi magazzini, che ad uso abitativo. Molte le opere ancora visibili nei sotterranei: alcuni affreschi del IX secolo, raffigurati sulla volta del soffitto, riproducono scene di Santi con la Madonna ed il Bambino; bellissimi frammenti di mosaici a tessere bianche e nere risalenti al III secolo; un mosaico a parete del IV o V secolo, situato sopra un’altare del XVII secolo, raffigura "Simmaco ai piedi di S.Silvestro".

BasilicaSantiSilvestroMartinoAiMonti sotterran

24/04/2021 ore 15:00

Visita archeologica, Visita museo

I Viaggi Di Adriano
I Viaggi Di Adriano

Basilica dei Santi Silvestro e Martino ai Monti   Viale del Monte Oppio

LE DONNE DEL CORSO - CICLO: LE DONNE DI ROMA

Una passeggiata attorno a Via del Corso, rievocando scrittrici, principesse, madri, monache zitelle: Via delle Vergini prende il nome dalla piccola chiesa di Santa Maria delle Vergini (oggi Santa Rita), poiché ospitava un collegio per il ricovero delle zitelle. Quella dei Conservatori femminili ebbe una notevole importanza e molti furono gli ordini religiosi che si occuparono di fanciulle povere, abbandonate o mal maritate; Palazzo Sciarra, legato a Matilde Serao, importante giornalista e scrittrice, amica di Eleonora Duse, che frequentò i salotti romani di fine secolo e che fu la prima donna italiana ad aver fondato e diretto un quotidiano;La Madonna dell’Archetto, il più piccolo Santuario Mariano di Roma, la che ospita la famosa icona della Vergine;Palazzo Odescalchi che ospitò la bellissima Maria Casimira di Polonia; Palazzo Muti Papazzurri, dove visse un’altra Sobjeski: Maria Clementina Stuart, una delle ereditiere più ricche d'Europa, moglie del principe Edoardo Stuart,

ViaDelCorso PiazzaColonna

24/04/2021 ore 15:30

Visita guidata, Passeggiata

Associazione Culturale Gaudium
Associazione Culturale Gaudium

Via del Corso   Via del Corso

VISITA ALLA CASA DEI CAVALIERI DI RODI

L’esistenza della Casa dei Cavalieri di Rodi è il risultato della lunga sovrapposizione storica e strutturale lunga secoli. Nel XI secolo, sopra ai resti del Foro di Augusto, venne creata una piccola chiesa dedicata a San Basilio. Solo nel XIII secolo, i Cavalieri dell’Ordine di San Giovanni di Gerusalemme detti anche di Rodi o di Malta, divennero proprietari del luogo. Il periodo però di maggior splendore risale alla metà del XV secolo, quando il Cardinale Marco Barbo, nipote di Papa Paolo II, nominato priore dell’Ordine, diede inizio ad una serie di interventi di ristrutturazione e riqualificazione che hanno dato all’edificio l’aspetto attuale. Contributo visita: € 12,00 compreso noleggio sistemi radio amplificazione già sanificati. Biglietto d’ingresso al complesso architettonico: € 10,00 per apertura straordinaria.

CavalieriRodi

02/05/2021 ore 16:45

Visita guidata, Apertura straordinaria

Associazione Nova Via
Associazione Nova Via

casa cavalieri di Rodi   Piazza del Grillo, 1


Visite guidate e passeggiate a tema

In visita alle basiliche ed alle chiese di Roma

Passeggiate alla scoperta dei quartieri "più moderni" della città..

Le inizitive speciali a Roma e dintorni

Vistare Roma con i bambini..

Aperture speciali e straordinarie: chiese, palazzi, sotterranei, aree archeologiche..

Alla scoperta della città tra trekking al tramonto e passeggiate serali.