ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Fotografia

This is us - Maria Di Stefano

Spazi Pubblicitari linea tram 19   dal   30/09/2021   al   30/10/2021

This is us è un progetto fotografico ideato dall’artista multimediale Maria Di Stefano, a cura di Veronica He. Protagonisti dei trenta ritratti inediti sono ragazze e ragazzi adolescenti, nati o cresciuti in Italia da genitori di diversa provenienza, che raccontano la città e si rivelano in essa. This is us vuole dare voce al loro limbo burocratico - solo raggiunta la maggiore età possono richiedere la cittadinanza italiana – affermando pubblicamente la complessità e la ricchezza del loro patrimonio individuale. Dal 30 settembre gli spazi pubblicitari situati lungo il percorso della linea del tram 19 ospitano i ritratti, attraversando la città di Roma da Centocelle a Prati. Un gesto espositivo che al messaggio pubblicitario sostituisce un altrettanto contemporaneo emblema della nostra società, riattivando esteticamente questi luoghi disseminati per la città. Il manifesto diviene uno statement e si trasforma in una nuova dimensione di incontro e di relazione, con l’altro, con un’altra faccia della città, persino con noi stessi, che siamo attori dello sguardo e oggetto di quello dei e delle ragazze fotografate. All’interno del progetto coesistono le diverse anime della ricerca di Maria Di Stefano. L’attenzione antropologica contraddistingue ormai da tempo la sua ricerca: da Rouge, video dedicato agli indiani Kali’na dell’Amazzonia a World Hello, incentrato sulla comunità vietnamita del Dong Xuan Center di Berlino, ma anche Tana Bru sui Sami delle regioni artiche nord Europee. Al tempo stesso, l’artista si concentra sul soggetto ritratto, riuscendo a presentare i suoi protagonisti sotto una specifica luce, rivelandone temperamento e carattere.   dettagli  

Mostre Fotografi

mostra claudiachianese aroseinthegarden

12/10/2021 - 17/10/2021

A Rose In The Garden

Fotografie e gioielli ispirate al giardino di famiglia.  dettagli

mostra galleriagallerati marinaalessi

14/10/2021 - 12/11/2021

+D1 - Ritratti corali - Marina Alessi

Un ritratto (fotografico) è fatto di tante ‘p’: posa, psicologia, pazienza, professione e professionalità, protagonisti, punctum... È il risultato dell’attimo in cui si consuma una performance che contiene una discreta varietà di emozioni e di sfaccettature prismatiche, riflesso della personalità degli attori: davanti e dietro l’obiettivo. C’è anche chi lo paragona a un passo di danza, quando i soggetti sono due, presupponendo l’abbraccio, l’armonia, il trasporto e la complicità. Per Roland Barthes è un campo chiuso di forze. Il noto critico e semiologo francese ne parla in uno dei suoi saggi più noti, La camera chiara. Nota sulla fotografia (1980). “Quattro immaginari vi s’incontrano, vi si affrontano, vi si deformano.  dettagli

mostra interzone impermanenza

12/10/2021 - 13/11/2021

IMPERMANENZA - Gaetano De Crecchio

“L'impermanenza è la transitorietà dei fenomeni: tutto è passeggero, tutto muta, niente è eterno.” Nel percorso artistico che il fotografo Gaetano de Crecchio propone negli spazi espositivi della galleria INTERZONE di Roma, l’evanescenza del tempo diventa motivo di riflessione, di sosta, di arresto nella ricerca del significato di memoria, ricordo, trattenimento. L’impermanenza del mondo visibile, del suo esistere nel tempo si sfalda, si consuma, si eclissa. Così le immagini proposte nella mostra fotografica IMPERMANENZA di Gaetano de Crecchio si compongono di elementi destinati all’oblio, alla sparizione, e quindi al recupero della loro memoria, al bisogno di fissare un ricordo e di trattenerlo nel tempo.  dettagli

mostra palazzomerulana garrubba

09/10/2021 - 28/11/2021

Caio Mario Garrubba - FREElance sulla strada per RomaFotografia 2021 FREEDOM

116 scatti, 30 anni di immagini, quattro continenti. Un maestro. La riscoperta di un gigante del reportage fotografico del XX secolo. A Palazzo Merulana una mostra spiega perché è giunta l’ora di Caio Mario Garrubba. Un vero evento espositivo, per riscrivere e rileggere una pagina della storia della Fotografia. Arriva a Roma a Palazzo Merulana dal 9 ottobre fino al 28 novembre la mostra Caio Mario Garrubba / FREElance sulla strada, ideata e organizzata da Archivio storico Luce / Cinecittà SpA e che restituisce l’opera di uno dei maestri del reportage fotografico del ‘900.  dettagli

mostra museotrastevere calogerocascio

06/10/2021 - 09/01/2022

Calogero Cascio. Picture Stories, 1956-1971

Primo lavoro antologico e storico-critico dedicato a uno dei grandi protagonisti della fotografia italiana del secondo Novecento, il fotoreporter siciliano Calogero Cascio (Sciacca - AG, 1927 / Roma, 2015). L’esposizione, promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, è curata dalla storica della fotografia Monica Maffioli, con la collaborazione di Natalia e Diego Cascio, figli dell’artista. Organizzazione Zètema Progetto Cultura. Catalogo edito da Silvana Editoriale con testi di Monica Maffioli, Ferdinando Scianna e Francesco Zizola. Il percorso espositivo ripercorre, in oltre 100 tra stampe fotografiche originali d’epoca e stampe recenti da negativi originali, quasi vent’anni di storia fatta di uomini, luoghi ed eventi, testimoniando una personalità sagace, ironica, pronta al confronto, attiva nel contribuire al dibattito sulla cultura fotografica nazionale.  dettagli


mostra museotrastevere margaretbourkewhite

21/09/2021 - 27/02/2022

Prima, donna. Margaret Bourke-White

Mostra dedicata a Margaret Bourke-White, una tra le figure più rappresentative ed emblematiche del fotogiornalismo. Pioniera dell’informazione e dell’immagine, Margaret Bourke-White ha esplorato ogni aspetto della fotografia: dalle prime immagini dedicate al mondo dell’industria e ai progetti corporate, fino ai grandi reportage per le testate più importanti come Fortune e Life; dalle cronache visive del secondo conflitto mondiale, ai celebri ritratti di Stalin prima e poi di Gandhi; dal Sud Africa dell’apartheid, all’America dei conflitti razziali fino al brivido delle visioni aeree del continente americano. Oltre 100 immagini, provenienti dall’archivio Life di New York, rintracciano il filo del percorso esistenziale di Margaret Bourke-White e mostrano la sua capacità visionaria e insieme narrativa, in grado di comporre “storie” fotografiche dense e folgoranti.  dettagli

mostra maxxi sebastiaosalgado

01/10/2021 - 13/02/2022

Sebastião Salgado Amazônia

Per sei anni Sebastião Salgado ha viaggiato nell’Amazzonia brasiliana, fotografando la foresta, i fiumi, le montagne e le persone che vi abitano. La mostra, in anteprima in Italia, con più di 200 opere ci immerge nell’universo della foresta mettendo insieme le impressionanti fotografie di Salgado con i suoni concreti della foresta. Il fruscio degli alberi, le grida degli animali, il canto degli uccelli o il fragore delle acque che scendono dalla cima delle montagne, raccolti in loco, compongono un paesaggio sonoro, creato da Jean-Michel Jarre. La mostra mette in evidenza la fragilità di questo ecosistema, mostrando che nelle aree protette dove vivono le comunità indiane, guardiani ancestrali, la foresta non ha subito quasi alcun danno e ci invita a vedere, ascoltare e a riflettere sulla situazione ecologica e la relazione che gli uomini hanno oggi con essa.  dettagli

mostra palazzoaltemps statuevivae

02/10/2021 - 01/11/2021

Statue Vivae - Sergio Visciano

Una mostra fotografica sulla statuaria classica che racconta mito, memoria e cultura attraverso uno sguardo contemporaneo. Di Sergio Visciano, a cura di Paola Riccardi, organizzata insieme al Museo Nazionale Romano di Palazzo Altemps. Inaugurazione: il 1 ottobre, in occasione delle aperture serali straordinarie, inaugura la mostra fotografica di Sergio Visciano “Statuae Vivae” a Palazzo Altemps. I corpi nudi delle statue sembrano muoversi, tra chiaroscuri e luci psichedeliche, negli scatti di Sergio Visciano in mostra dal 2 ottobre al 1°novembre presso il Museo Nazionale Romano nella sede di Palazzo Altemps. Ventitré immagini che interpretano alcuni capolavori dell’arte classica appartenenti alle collezioni del Museo Nazionale Romano, ma anche dei Musei Capitolini, del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, del Museo Archeologico dei Campi Flegrei nel Castello di Baia e di Palazzo Mattei di Giove a Roma.  dettagli

mostra museoumbertomastroianni realpeople

03/10/2021 - 24/10/2021

Real People - mostra-tributo a Bruce Gilden

REAL PEOPLE, la mostra-tributo a Bruce Gilden, sarà visitabile da domenica 3 a domenica 24 ottobre 2021, alla Galleria “Umberto Mastroianni”, nel complesso dei Musei di San Salvatore in Lauro, nel cuore di Roma (Piazza di San Salvatore in Lauro, 15). La mostra è tratta dal volume fotografico collettivo REAL PEOPLE ideato come premio speciale nell’ambito del concorso fotografico internazionale URBAN Photo Awards. Il celebre fotografo americano Bruce Gilden, in qualità di presidente della giuria dell’edizione 2021 del contest, ha personalmente selezionato i progetti pubblicati nel volume in suo onore. A Roma sarà esposto un “best of” di foto dello stesso Gilden assieme al meglio dei dieci progetti da lui selezionati, con foto di Carlo Traini, Fabrizio Spucches, Forrest Walker, Giedo van der Zwan, Maria Pansini, Maurizio Leonardi, Paula Kajzar, Simon Johansson, Stanley Robben, Ximena Hinzpeter.  dettagli

mostra kromartgallery tizianafaustini

04/10/2021 - 14/10/2021

Storie di ordinaria visionarietà - Tiziana Fustini

Per noi il corpo è molto più di uno strumento o di un mezzo; è la nostra espressione nel mondo, la forma visibile delle nostre intenzioni. Maurice Merleau-Ponty Tiziana mette in scena il desiderio sfrenato, quasi spasmodico, che oggi imperversa in molti di noi, di avere sempre più cose, al di là del bisogno oggettivo, rispondendo così ai dettami consumistici della società moderna…  dettagli

mostra fondazionecarlolevi unoscattochecisomiglia

29/09/2021 - 16/12/2021

Uno scatto che ci somiglia: la raccolta fotografica di Carlo Levi

Uno scatto che ci somiglia: la raccolta fotografica di Carlo Levi, mostra fotografica parte del progetto “L’archivio fotografico di un protagonista del Novecento: Carlo Levi”, a cura di Daniela Fonti e Antonella Lavorgna per la Fondazione Carlo Levi, vincitore dell’avviso pubblico “Strategia Fotografia 2020” e promosso e sostenuto dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. L’esposizione non si sviluppa lungo una linea cronologica che segue la vita dell’artista, ma prova a individuare i nuclei tematici rilevanti che rimandano al suo percorso artistico e umano. La sintesi è in 120 scatti organizzati in 8 sezioni: la famiglia; il mondo privato: gli amori; immagini del confino; l’atelier; i ritratti d’autore; i reportage dei grandi maestri; i suoi viaggi; la figura pubblica. Carlo Levi, infatti, non ha mai scelto la fotografia come strumento espressivo autonomo, alla stregua della pittura, della scrittura narrativa, giornalistica, o poetica; né ci sono in famiglia testimoni che lo abbiano visto con una macchina fotografica in mano. E tuttavia la fotografia ha occupato un posto importante nella sua vita al punto da trasformarlo in un accurato raccoglitore di scatti che accompagnano tutto il percorso ricco e articolato della sua biografia e dei suoi percorsi creativi.  dettagli

mostra hyunnartstudio atelier

25/09/2021 - 25/10/2021

Ateliers - Roberto Pellegrini

Il fotografo svizzero Roberto Pellegrini prosegue la sua ricerca sullo spazio – iniziata nel 2009, con l’indagine sulle coppie oppositive ‘pieno e vuoto’, ‘sopra e sotto’, ‘dentro e fuori’ – presentando a Roma, presso Hyunnart Studio, la mostra Ateliers, nella quale le fotografie (cm. 100 x 70) di quindici artisti sono proiezioni luminose intorno alle quali lo spazio del loro laboratorio artistico si raggruma come fosse una concrezione fisica. L’atelier è il cuore cavo avvolto dalla penombra, è il luogo generato dalla personalità creativa tramite utensili, ingombri, opere. In quell’area non esplorata, piena zeppa di tranelli, a volte caotica, si delineano quelle caratteristiche spaziali che attraggono Pellegrini in modo ossessivo e lungimirante. Rendere palpabile lo spazio è azione che mira a scrollarlo dalla nicchia dove lo colloca l’idealizzazione al fine di coglierlo nelle sue occorrenze contingenti e irripetibili. Lo spazio per un artista è sempre concreto, tuttavia, il suo luogo di lavoro è la risorsa meno esplorata quando si studia la sua personalità.  dettagli

mostra stadiodomiziano iltemposospeso

03/09/2021 - 28/11/2021

“IL TEMPO SOSPESO” MOSTRA FOTOGRAFICA DI UMBERTO STEFANELLI

La Nord Corea raccontata attraverso le immagini inedite di Umberto Stefanelli o quelle patinate delle immagini pubblicitarie. Foto di vita quotidiana scattate nascondendo la macchina fotografica sotto capi di vestiario o all’interno di un marsupio. Un progetto in cui contano solo l’occhio allenato e la sensibilità del fotografo, capace di scattare ad occhi chiusi, senza mai guardare nell’obiettivo.  dettagli

mostra auditoriumsandomenicoterracina duiliocambellotti

24/07/2021 - 20/11/2021

Duilio Cambellotti - Al di là del mare

Le novantatre opere e l’interessante repertorio di fotografie d’epoca messe a disposizione dall’Archivio dell’Opera di Duilio Cambellotti costruiscono una mostra dall’andamento antologico che segue l’attività del poliedrico artista-artigiano dalla fine dell’Ottocento, l’epoca del suo esordio come disegnatore di manifesti teatrali e pubblicitari, alla fine degli anni ’40. Un lungo cammino nel corso del quale la sua torrentizia creatività viene assoggettata alla missione di produrre arte totale per tutti. Cambellotti si esprime nel campo delle arti applicate realizzando mobili, ceramiche e vetrate, è illustratore, incisore, grafico pubblicitario, scultore, scenografo, non pone limiti alle sue incursioni nel campo dell’arte. Sullo sfondo, il costante richiamo a una terra amatissima, la sua inesauribile fonte di ispirazione.  dettagli

mostra palazzobraschi adolfoporri

01/07/2021 - 24/10/2021

Adolfo Porry-Pastorel L’altro sguardo. Nascita del fotogiornalismo in Italia

Adolfo Porry-Pastorel L’altro sguardo. Nascita del fotogiornalismo in Italia La prima grande personale dedicata al padre dei fotoreporter italiani. Un pioniere dell’immagine politica, di costume, della società. La nascita del nostro modo di guardare nella notizia INTERVERRANNO Lorenza Fruci – Assessora alla Crescita culturale Maria Vittoria Marini Clarelli – Sovrintendente Capitolina ai Beni Culturali Chiara Sbarigia - Presidente di Istituto Luce-Cinecittà Enrico Menduni – Curatore della mostra Mostra realizzata e promossa da Istituto Luce Cinecittà con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali  dettagli

mostra ilmuseodellouvre giuseppecassetti

Giuseppe Casetti Splendori e Miserie dell’arredamento

297 fotografie dello schermo scattate da Giuseppe Casetti nel corso dei collegamenti da casa di esperti, giornalisti, virologi, direttori d’orchestra, regine… che hanno popolato la televisione durante il #lockdown per il #covid19  dettagli

Mostre Fotografiche

Archivio Di Stato

mostra archiviodistato incantieresullespondedeltevere

10/10/2021 - 15/10/2021

In cantiere sulle sponde del Tevere. Le lastre fotografiche dell’Ufficio Speciale per il Tevere e l’Agro Romano

Officine Fotografiche

mostra officinefotografiche quarantined

08/10/2021 - 05/11/2021

Quarantined – storie di resistenza (e disagio) digitale

Spazio Mensa

mostra spaziomensa enviroments

24/09/2021 - 15/10/2021

ENVIRONMENTS Fondazione Salvatore Meo e Andrea Polichetti

MAXXI

mostra maxxi diroccia

22/09/2021 - 14/11/2021

Di roccia, fuochi e avventure sotterranee

Museo di Roma In Trastevere

mostra museotrastevere photoiilla

15/09/2021 - 31/10/2021

XII PHOTO IILA “Siamo ciò che mangiamo”

Castello di Santa Severa

mostra castellosantasevera magnumonset

26/06/2021 - 17/10/2021

MAGNUM On set

Villa d'Este

mostra villadeste ilteatrodelleacque

29/05/2021 - 09/01/2022

Il teatro delle acque: Villa d’Este da giardino degli italiani a patrimonio universale

Anti Gallery

mostra antigallery arcipelaghi

10/09/2020 - 04/10/2020

Arcipelaghi

Libreria Galleria il Museo del Louvre

mostra galleriamuseolouvre roma50

07/05/2019 - 30/11/2021

ROMA50. Istantanee di un decennio. 200 immagini mai viste dall’archivio del quotidiano Paese Sera