ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Istituti stranieri

Mostre d'arte nelle Accademie e negli Istituti stranieri a Roma

Cultura internazionale a Roma

Questa pagina è interamente dedicata alle attività, mostre, eventi svolte dalle accademie straniere a Roma nel campo dell'arte.
Desideriamo ringraziare: Accademia Belgica, Accademia Britannica, Accademia d’Egitto, Accademia d’Ungheria in Roma, Accademia di Danimarca, Accademia di Francia – Villa Medici, Accademia di Romania, Accademia Polacca, Accademia Tedesca - Villa Massimo, Ambasciata del Messico, Ambasciata di Israele, American Academy in Rome, Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut, British Council, Casa Argentina, Centro Culturale Brasile Italia, Circolo Scandinavo, Accademia di Spagna, Forum Austriaco di Cultura, Goethe-Institut, Institutum Romanum Finlandiae, Istituto Bulgaro di Cultura a Roma, Istituto Cervantes, Istituto Culturale Ceco, Istituto di Cultura e Lingua Russa, Istituto di Norvegia in Roma, Istituto Giapponese di Cultura, Istituto Italo-Latino Americano - IILA, Istituto Polacco di Roma, Istituto Slovacco a Roma, Istituto Storico austriaco, Istituto Svedese di Studi Classici, Istituto Svizzero di Roma, Reale Istituto Neerlandese a Roma, per le informazioni che ci comunicano costantemente.

Accademia d'Ungheria in Roma mostra accademiaungheria poszterra

30/06/2022 - 09/09/2022Arte contemporanea

POSZTERRA

In occasione del 30° anniversario della nascita del Gruppo di Visegrád, l’Accademia Ungherese delle Arti (MMA) ha organizzato la Mostra internazionale di Manifesti intitolata PoszTerra. L’esposizione, attraverso le opere di famosi artisti ungheresi, polacchi, cechi e slovacchi (tre per ciascuna nazione), offre una panoramica della storia dei manifesti culturali, che rappresentano caratteristiche nazionali specifiche. Tra i manifesti esposti si trovano anche delle opere di giovani artisti selezionati. Dopo un primo evento organizzato al Vigadó di Budapest, la mostra PoszTerra della MMA partirà per il suo viaggio itinerante grazie alla mediazione del Ministero degli Affari Esteri e del Commercio d’Ungheria.  dettagli

Accademia di Francia - Villa Medici mostra villamedici jeanmarieappriou

25/06/2022 - 04/09/2022Arte contemporanea

Jean-Marie Appriou – Art Club #35

Queste recenti creazioni richiamano le figure centrali del suo lavoro, il cui universo plastico, profondamente onirico, è intriso di preoccupazioni telluriche. Con grande abilità tecnica, Jean-Marie Appriou utilizza i materiali della scultura (alluminio, bronzo, vetro, argilla, cera) per rappresentare mondi fantastici, abitati da figure umane, animali o vegetali. Cavalli, serpenti, cavallette, squali e ippocampi compongono un bestiario carico di forte simbolismo, mentre i suoi personaggi, seminatori, raccoglitori e apicoltori incarnano figure di passaggio e trasformazione. La transizione tra gli elementi (dall’acquatico all’aereo, dal sotterraneo al terreno) rappresenta una delle tematiche centrali del lavoro dell’artista che risuona nel contesto di Villa Medici. La sua scultura coniuga l’allegorico e il sensuale, l’artista ama lasciare l’impronta delle sue dita visibile sulla materia. Tesse una narrazione paradossale che riunisce il passato e il futuro in una serie di estasi allucinatorie. Nei giardini di Villa Medici, la presenza dell’opera di Jean-Marie Appriou assume un significato particolare.  dettagli

Accademia D’Egitto mostra accademiaegitto tutankhamon

Arte antica

Mostra Di Tutankhamon

All’interno del Museo Egizio troverai riproduzioni uniche e non replicabili del corredo appartenente alla Tomba di Tutankhamon.  dettagli

Accademia d'Ungheria in Roma mostra accademiaungheria rumoripasseggiate

16/06/2022 - 31/08/2022Arte contemporanea

Rumori- Passeggiate - Luci - mostra dei borsisti dell'Accademia dUngheria in Roma

Giovedì 16 giugno alle ore 19.30 presso la galeria del Palazzo Falconieri, verrà inaugurata la mostra dei borsisti dell'Accademia d'Ungheria in Roma, intitolata 'Rumori - Passeggiate - Luci', a cura di Pál Németh e con la partecipazione in persona dei borsisti, i quali potranno presentare e spiegare le loro opere. Per maggiori informazioni sulla mostra. Nell’ambito del vernissage dalle 20:30 ci sarà il programma musicale della formazione BELAU. L’obiettivo della band ungherese è di proporre un’alternativa all’uomo moderno, una specie di rifugio, un invito ad immergersi in se stessi attraverso la loro musica intrisa di elementi eleganti, moderni. La band si ispira principalmente ad uno degli elementi più basilari della natura, il mare, per la sua eccezionale vastità e potenza. Per maggiori informazioni sul concerto  dettagli

Accademia di Francia - Villa Medici mostra villamedici festivaldescabanes

25/05/2022 - 02/10/2022Arte contemporanea

Festival des Cabanes di Villa Medici 2022

Il Festival invita architetti, artisti e ricercatori a occupare gli storici giardini di Villa Medici, al patrimonio arboreo notevole, il cui progetto fu sviluppato da Ferdinando de’ Medici alla fine del XVI secolo. Installazioni effimere, microarchitetture, padiglioni: quattro originali creazioni di “capanne” sono presenti per tutta l’estate nel cuore dei giardini di Villa Medici. I quattro padiglioni sono stati appositamente progettati per il Festival dagli studi francesi di architettura DREAM, KOZ e WALD, oltre che da un gruppo di studenti del Master in Arti Politiche (SPEAP) della scuola Sciences Po e dello Studio “Place du vivant” dell’École des Arts Décoratifs. Esposte all’aperto per cinque mesi, all’interno di una scenografia visiva firmata dal collettivo italiano di architetti orizzontale, queste strutture leggere in legno, spesso proveniente da materiali di riuso, regalano al pubblico una rinnovata esperienza dei giardini eco-responsabili di Villa Medici e invitano a ripensare la questione dell’abitazione sostenibile e modulare.  dettagli

Istituto Svizzero mostra istitutosvizzero latifaechakhch

24/09/2021 - 30/09/2022Arte contemporanea

Latifa Echakhch

L’Istituto Svizzero presenta Story Line (2021), un’installazione site-specific dell’artista Latifa Echakhch che troverà spazio nel giardino di Villa Maraini. L’opera è stata inaugurata nel corso di September Calling, la serata di presentazione dei Fellow 2021/2022. L’installazione Story Line di Latifa Echakhch evoca ricordi, e forse anche una sorta di nostalgia. Costituita da strutture metalliche convenzionali usate per l’assemblaggio dei palchi dei concerti, ci narra di una notte di dissolutezza: rammentiamo i concerti all’aperto della nostra gioventù, le notti intere passate a ballare ai festival dormendo a stento in modeste tende sul suolo umido. Non a caso, l’inaugurazione dell’opera ha coinciso con il concerto che ogni settembre ha luogo nel giardino dell’Istituto Svizzero a Roma. Nell’autunno 2021 il lavoro di Latifa Echakhch assume anche una connotazione ulteriore: i mesi della pandemia sono stati (e sono tuttora) accompagnati da una nostalgica reminiscenza delle notti con musica e corpi sudati danzanti. La speranza che tutto ciò sia di nuovo possibile è grande.  dettagli

Real Academia de España mostra realaccademiaspagna riattivandovideografie

Arte contemporanea

Riattivando Videografie

Online da poche ore la mostra virtuale di “Riattivando Videografie” fruibile gratuitamente sulla piattaforma online http://www.reactivandovideografias.com/. L’AECID (Agencia Española de Cooperación Internacional para el Desarrollo), in collaborazione con la Real Academia de España en Roma e la Red de Centros Culturales de España en el exterior, presenta il progetto “Riattivando Videografie”, online da giovedì 26 novembre, un percorso espositivo virtuale con i lavori audiovisivi di 65 artisti e 2 collettivi provenienti da 17 paesi per un totale di 64 opere video, realizzato grazie alla collaborazione di 18 centri culturali in connessione con la Real Academia di Spagna e 23 curatori. Il progetto si svilupperà nel 2021 con una serie di tavole rotonde e residenze presso la Real Academia di Spagna a Roma fino alla realizzazione della mostra nel 2022 a Roma, che completerà la mostra virtuale.  dettagli

Accademia di Danimarca mostra accademiadanimarca virtualexhibition

Arte contemporanea

Virtual Exhibition

Esposizione In streaming delle opere degli artisti che hanno trascorso una residenza presso gli spazi dell'Accademia di Danimarca.  dettagli

IILA organizzazione internazionale italo-latino Americana mostra iila desdemiventana

Istit. Straniero

Desde Mi Ventana - Image Slam Covid-19

Desde mi ventana. Image slam COVID-19 è il nuovo progetto lanciato dalla Segreteria Culturale destinato a bambini (dai 5 agli 11 anni) e ragazzi latinoamericani (dai 12 ai 17 anni). Questo bando ha l’obiettivo di produrre un paesaggio collettivo, fatto di immagini, che i giovani latinoamericani stanno costruendo in questi interminabili mesi di clausura e distanziamento sociale, grazie alle loro riflessioni, fantasie ed emozioni: una testimonianza plurale e multimediale della vita vissuta durante il COVID 19, in America Latina, attraverso lo sguardo dei più giovani. Vogliamo invitare i nostri giovani artisti a inviarci un disegno (Categoria Bimbi) o una foto (Categoria Ragazzi), che condivideremo sulla pagina web e i canali social dell’IILA. Le immagini che riceveranno più “Mi piace” faranno parte di un grande collage che sarà pubblicato online. Clicca qui per conoscere le modalità di partecipazione. Scadenza: 30 giugno.  dettagli Esposizione Virtuale Esposizione Virtuale iila iila