ROMArtguide.it MUSEI / GALLERIE: novità

Scavi di Ostia Antica - Museo Ostiense
Progetto "100 opere tornano a casa": il Gladiatore Giustiniani torna a Bassano Romano

22/01/2022 - 31/12/2022

Il cd. Gladiatore Giustiniani, conservato nei depositi del Parco Archeologico di Ostia antica, è tornato nella sua “casa” di Bassano Romano a Villa Giustiniani, il luogo dal quale proveniva ...   dettagli

MAXXI
FRIDAY AT MEDITERRANEO AL MAXXI

28/01/2022 - 28/02/2022

Medïterraneo Ristorante e giardino, è la nuova realtà nel Museo Maxxi aperto tutti i giorni dalla colazione alla cena con nuovi interni e menù tutto da scoprire! Vieni a provare tutte le creazioni ...   dettagli

Musei Capitolini
Visea, storia di un affresco

01/01/2022 - 30/11/2022

“Visea”, un’applicazione multimediale all’avanguardia che racconta l’arte del dipingere ad affresco. La visualizzazione della sequenza esecutiva del ciclo pittorico murale eseguito dal pittore ...   dettagli

Archivio LUCE
Garrubba, online le foto del viaggio in Cina nel 1959

25/11/2021 - 31/12/2022

Nel 1959 il fotografo Caio Mario Garrubba ottiene il visto per la Cina in occasione del decimo anniversario della fondazione della Repubblica Popolare CineseIn quel viaggio di circa quaranta ...   dettagli

Biblioteca Casanatense
SCAFFALI DIGITALI – Le Collezioni Digitali della Biblioteca Casanatense

01/11/2021 - 31/12/2022

SCAFFALI DIGITALI – Le Collezioni Digitali della Biblioteca Casanatense Gli Scaffali Digitali della Biblioteca Casanatense si rinnovano. Grazie alla sottoscrizione del prodotto CONTENTdm dell’universo ...   dettagli

Scavi di Ostia Antica - Museo Ostiense
Le terme del Buticosus sono riaperte al pubblico

02/06/2020 - 31/12/2020

Dopo un sapiente intervento di restauro, il sito termale del Buticosus, è nuovamente fruibile, rendendo ancora più completo il percorso all'interno dell'antica città di Ostia. L'impianto termale ...   dettagli

La case-museo a Roma

altro

Scopriamo insieme le case-museo di Roma

La Casa di Goethe
Museo Mario Praz
Casa Museo di De Chirico
Museo Pietro Canonica
Museo Hendrik Christian Andersen
Keats - Shelley House
Casa Museo Alberto Moravia

Innanzi tutto, vediamo cosa sono: la casa museo è un'abitazione trasformata in museo, dove gli arredi, i cimeli e gli oggetti di uso personale e quotidiano fanno parte del percorso espositivo, oltre ad eventuali opere di altro genere (quadri, sculture, collezioni.) Ogni casa risente della personalità di chi le ha abitate: l'artista, il collezionista. E in molti casi permettono di rivivere le atmosfere di un'epoca, o di più epoche, in maniera diretta, dall'interno.
Ognuna con le sue caratteristiche, la casa museo da l'impressione che ci abiti ancora qualcuno dentro: i cuscini e i libri sono spostati come se qualcuno lo avesse fatto distrattamente pochi minuti fa; le lampade sono accese per riscaldare l'ambiente, le tende sono tirate per non far entrare la luce in camera da letto.
Si fondono in un certo senza, l'aaspetto privato e quello dell'artista: solo una sottile linea divide i due ambienti, questo perchè: l'uomo è artista solo se lo è completamente.

Aperture Speciali

Vota il relamping dell’Ara Pacis come progetto Art Bonus dell’anno

24/01/2022 - 31/12/2022

Museo dell'Ara Pacis

evento arapacis illuminazione

L’intervento ha donato ‘nuova luce’ all’Ara Pacis Augustae e al Museo che ne racconta la straordinaria storia, senza trascurare lo spazio destinato alle mostre temporanee: in virtù infatti dell'intervento congiunto della Maison Bulgari, che ha offerto 120 mila euro con un atto di mecenatismo, e di Roma Capitale, che ha contribuito all’operazione con proprie risorse, per un importo di oltre 86,3 mila euro, è stato possibile intervenire sull’illuminazione del piano superiore del Museo e sull’illuminazione dello spazio espositivo, al piano inferiore. Il progetto, realizzato con interventi notturni, che hanno consentito di evitare qualsiasi interruzione ai servizi museali e all’accessibilità del Monumento, ha comportato la sostituzione nei principali spazi del Museo dei corpi illuminanti alogeni con lampade LED di nuova generazione. Contemporaneamente, è stato potenziato il sistema di illuminazione dello spazio dedicato alle mostre temporanee con la posa in opera di nuovi binari e l’aumento dei punti luce e delle lampade, anche in questo caso con tecnologia LED.  dettagli

Le Tombe di Fadilla e dei Nasoni riaprono al pubblico

20/01/2022 - 12/12/2022

Tombe di Fadilla e dei Nasoni

evento tombefadillanasoni apertura

Il 2022 inizia con una novità nell'offerta culturale proposta dalla Soprintendenza Speciale di Roma, diretta da Daniela Porro, e ancora una volta l'attenzione si concentra sul patrimonio archeologico dislocato in aree periferiche. Dal 20 gennaio aprono al pubblico due tesori dell'antica via Flaminia: le tombe di Fadilla e dei Nasoni. Su iniziativa del funzionario responsabile Roberto Narducci e dell'archeologa Barbara Ciarrocchi i due siti, distanti circa 400 metri l'uno dall'altro, saranno aperti alle visite guidate con prenotazione obbligatoria ogni terzo giovedì del mese.  dettagli

Archeologia in Comune

01/10/2021 - 30/06/2022

Luoghi Vari

evento luoghivari archeologiaincomune

Le attività si svolgono nel Sistema dei Musei Civici e nelle aree archeologiche con brevi incontri con i curatori dei musei per approfondire insieme la conoscenza di opere e temi delle raccolte dei Musei Civici e visite nei luoghi archeologici a cura della Sovrintendenza Capitolina. Dalla preistoria, all’arte antica, all’arte contemporanea, dall’universo al pianeta Terra, i numerosi appuntamenti offrono la possibilità di ascoltare direttamente dai curatori dei musei approfondimenti sulle opere e sulle storie delle collezioni, ma anche su alcune delle principali mostre attualmente allestite negli spazi museali di Roma Capitale. Informazioni: Per partecipare è necessario prenotarsi chiamando lo 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00) Consulta sempre la pagina AVVISI prima di programmare la tua visita al museo  dettagli

Palazzo Lateranense: la “Casa del Vescovo di Roma” apre ai visitatori

01/01/2022 - 31/03/2022

Museo di San Giovanni in Laterano

evento palazzolateranse apertura

Quasi tremila metri quadri, dieci sale, gli appartamenti papali e la cappella privata, lo scalone monumentale che porta direttamente alla basilica di San Giovanni in Laterano e il tavolo dove, nel 1929, furono firmati i Patti Lateranensi: protagonista della storia della Chiesa e per secoli residenza papale, prima che fosse trasferita in Vaticano, il Palazzo Lateranense apre al pubblico dal 13 dicembre con un allestimento completamente nuovo, un percorso in sicurezza, e accessibile a tutti, tra arazzi, volte affrescate, opere d’arte e pregiati mobili antichi. L’itinerario attraversa il primo piano del Palazzo e le sue sale principali, con ingresso da piazza di Porta San Giovanni, proprio accanto alla cattedrale di Roma. In gruppi di massimo 30 persone, accompagnati dalle Suore Missionarie della Divina Rivelazione, guide d’eccezione che da anni propongono itinerari di arte e fede, si possono visitare la Sala di Costantino, la Sala degli Apostoli, la Sala delle Stagioni, le sale dedicate ai re e ai profeti, la Sala degli Imperatori e la Sala dei Pontefici – detta anche della Conciliazione perché proprio qui furono firmati i Patti Lateranensi – dove una teca custodisce la bandiera pontificia ammainata il giorno dopo la Breccia di Porta Pia. Dalla Sala degli Imperatori si accede alla cappella papale, decorata con arazzi del XVIII secolo.  dettagli

Visite Guidate - L’Impero dei Dinosauri

30/10/2021 - 03/04/2022

Orto Botanico di Roma

evento museoortobotanico visitamostradinosauri

Aperto tutti i giorni, inclusi domenica e festivi, 9:00 -17:30 senza la prenotazione Visite guidate* all'Orto Botanico e alla mostra L'Impero dei Dinosauri ogni domenica (*incluse nel biglietto di ingresso, prenotazione in loco fino a esaurimento posti) Intero: 13,00 euro Ridotto: 10,00 euro per bambini 4 - 18 anni (compresi)  dettagli

Circo Massimo Experience

04/01/2022 - 26/03/2022

Mitreo del Circo Massimo

evento circomassimo circomassimoexperience

Rivivi gli antichi fasti del Circo Massimo di età imperiale con la realtà aumentata e virtuale Monumento tra i più significativi della storia di Roma, il Circo Massimo torna a vivere attraverso un innovativo progetto di valorizzazione in realtà aumentata (AR) e virtuale (VR). Per la prima volta il Circo sarà visitabile in tutte le sue fasi storiche grazie a un’esperienza all’avanguardia che utilizza tecnologie interattive di visualizzazione a oggi mai impiegate in un’area all’aperto di così ampie dimensioni. Dalle ore 11:05 alle ore 16:30 (visita ogni 15min – ore 15:20 ultimo ingresso)  dettagli

Arco di Malborghetto e Villa di Livia, le aperture di gennaio 2022

02/01/2022 - 31/01/2022

Villa di Livia - Museo Malborghetto - Antiquarium Malborghetto

evento villaliviamalborghetto aperturegen2022

Arco di Malborghetto e Villa di Livia, le aperture di gennaio 2022
Luoghi di storia e cultura in cui archeologia e natura si fondono. I siti archeologici della via Flaminia affidati alla Soprintendenza Speciale di Roma sono tutti da scoprire: Villa di Livia e Arco di Malborghetto.
Il calendario di aperture di Gennaio 2022  dettagli

Progetto Li-Fi e riapertura della Casa romana nei sotterranei

06/01/2022 - 20/02/2022

Museo Barracco

evento museobarracco progettolifi

Dal 6 gennaio al Museo Baracco l’antichità incontra l’innovazione sostenibile con il nuovo progetto “Li-Fi”. Con l’occasione riapre al pubblico la casa romana nei sotterranei del Museo. Una modalità di visita sperimentale, guidata dalla luce, per approfondire le opere della collezione museale e riscoprire il sito archeologico nei sotterranei. Doppia novità al Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco. A partire dal 6 gennaio i visitatori hanno l’opportunità di approfondire una selezione di opere della collezione permanente attraverso l’esperienza innovativa offerta dal progetto Li-Fi, una modalità di visita con tecnologia senza fili. dal 10 gennaio al 20 febbraio solo il venerdì, sabato e domenica ore 10.00-16.00 (ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura).  dettagli

Apertura Straordinaria

08/01/2022 - 31/07/2022

Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico Luigi Pigorini

eventi museopigorini aperturastraordinaria

Il museo festeggia il nuovo anno annunciando il ripristino delle aperture anche nelle giornate di sabato.  dettagli

Visita Piccoli esploratori a Villa Medici

19/12/2021 - 30/01/2022

Accademia di Francia - Villa Medici

evento villamedici visitegiardino

Le visite e i workshop di Villa Medici sono rivolti ai più giovani, alle famiglie e alle scuole. L’équipe pedagogica e le guide di Villa Medici propongono tutto l’anno diverse attività su misura, volte alla crescita formativa dei giovani in un contesto di riflessione, creatività ed incontri, senza dimenticare l’aspetto ludico! Ogni domenica alle ore 11.00 Durata: 1,30 ora Visita in italiano e in francese Età consigliata: bambini da 5 a 10 anni Tariffa: 6€ per partecipante (bambino e adulto) Prenotazione: per email all’indirizzo visiteguidate@villamedici.it o direttamente tramite la biglietteria online* Una visita didattica consigliata per famiglie con bambini da 5 a 10 anni, che fa trasformare i giovani visitatori in grandi esploratori…di opere d’arte! Muniti di taccuino dell’esploratore e di matita, i partecipanti cercano animali e creature fantastiche fatti di materiali diversi come il marmo, il bronzo e la pittura. Ma attenzione, alcuni sono in carne ed ossa! L’attività è intervallata da giochi, indizi e momenti di creazione artistica per una grande avventura tra tesori artistici e storie mitologiche che si nascondono a Villa Medici.  dettagli

Nel mese di novembre visite guidate alla mostra Misurare la Terra ogni sabato pomeriggio

06/11/2021 - 30/01/2022

Mausoleo di Cecilia Metella e Castrum Caetani - Villa Capo di Bove

evento ceciliametella visiteguidatenovembre

Vi ricordiamo che ogni sabato e domenica mattina alle 12.00 potrete essere accompagnati gratuitamente dal personale del Parco Archeologico alla scoperta della mostra per scoprire qual è stato il ruolo svolto a partire dalla metà del Settecento dal sepolcro-simbolo dell’Appia Antica quando fu utilizzato come punto trigonometrico per disegnare la cartografia dei territori pontifici e per una nuova misurazione del Meridiano Terrestre. Appuntamento alle 12.00 all’ingresso della mostra nel Complesso di Capo di Bove dove sono esposti l’originale dell’iscrizione, strumenti di misurazione, disegni e dipinti .  dettagli

Il Castello di Giulio II riapre al pubblico

16/10/2021 - 30/04/2022

Castello di Giulio II

evento catellogiulioii riapertura

Dal 16 ottobre 2021 il Castello di Giulio II apre al pubblico con il seguente orario: tutti i sabati e le domeniche dalle ore 10.00 alle ore 16.00 L'accesso all'interno del monumento sarà consentito esclusivamente con visite accompagnate alle ore 10.20, 11.40, 14.00, 15.00. Ingresso gratuito. Ciascun turno di visita prevede un numero massimo di 12 partecipanti (bambini inclusi). La prenotazione avviene direttamente sul posto. In ottemperanza alle disposizioni in materia di contenimento del contagio da Covid-19, ogni visitatore è tenuto ad indossare correttamente la mascherina e ad igienizzare le mani. All'ingresso del Castello, verrà effettuato il controllo della temperatura corporea; in caso di temperatura uguale o superiore ai 37,5°, non sarà consentito l'accesso al monumento.  dettagli

Le Domus Romane

08/10/2021 - 31/12/2022

Palazzo Valentini

evento palazzovalentini ledomusromane

Il visitatore vedrà “rinascere” strutture murarie, ambienti, peristilii, terme, saloni, decorazioni, cucine, arredi, compiendo così un viaggio virtuale dentro una grande Domus dell’antica Roma. ORARIO DI APERTURA Sabato e domenica dalle 10.00 alle 16.00. Ultimo accesso ore 15.00. PRENOTAZIONI e INFORMAZIONI DOMUS ROMANE T. +39 0687165343 / Infocivita@tosc.it.  dettagli

Museo Del Ninfeo, Il giardino degli dèi

30/10/2021 - 31/12/2022

Trofei di Mario (Ninfeo di Alessandro Severo)

evento ilmuseodelninfeo

Gli Horti Lamiani Lo spazio che si apre agli occhi del visitatore era occupato in età romana da un settore degli Horti Lamiani, una sontuosa residenza privata di età romana circondata da giardini lussureggianti. La residenza fu costruita dal console Lucio Elio Lamia all’inizio del I secolo d.C. e ben presto divenne di proprietà imperiale: molti imperatori, tra cui Claudio, Caligola, Severo Alessandro abitarono e modificarono questi spazi: ogni imperatore volle imprimere il proprio segno personalizzando la residenza. All’interno degli Horti secondo un modello ispirato ai palazzi reali dell’oriente ellenistico, si alternavano edifici decorati da marmi pregiati e statue a spazi verdi, tempietti, giardini, piazze e boschetti. Il lusso e la ricercatezza nella decorazioni conferiva a questi spazi un aspetto di magnificenza e sacralità, dove la presenza di animali selvatici e piante esotiche completava un paesaggio da sogno. Il percorso di visita del museo si snoda intorno ai resti di una grande piazza con un ninfeo, e mostra le decorazioni che la adornavano, gli oggetti che qui erano usati, le piante e gli animali che abbellivano i giardini.  dettagli

Il Planetario di Roma riapre le porte al pubblico

28/10/2021 - 31/12/2022

Planetario e Museo Astronomico

evento planetario riapertura

Molte le sorprese, tra tecnica, comfort ed eventi. Cardine degli interventi, che hanno interessato la struttura negli ultimi anni e, in parte, sono ancora in corso, è la strumentazione. Il vecchio proiettore ottico supportato da un solo canale digitale proiettato su finestre cede, infatti, il passo a un software all’avanguardia. Il nuovo planetario digitale, con un articolato sistema di videoproiettori ad altissimo contrasto, con risoluzione 4K, è in grado di ricostruire con estremo realismo la superficie di Terra, Luna e Marte, nonché di andare oltre, nei luoghi più lontani dell’universo, tra galassie e nebulose. La possibilità di archiviare una grande mole di dati e di effettuare aggiornamenti in tempo reale, in base alle novità astronomiche, inoltre, permette di seguire le scoperte della comunità scientifica. Obiettivo, far sì che i visitatori possano essere incuriositi, divertirsi ed essere informati sulle più recenti scoperte sull’universo.  dettagli

Il Palazzo del Quirinale riapre al pubblico

01/10/2021 - 31/12/2022

Palazzo del Quirinale

evento palazzodelquirinale riapertura

E' richiesta la prenotazione almeno 5 giorni prima della data della visita. Le visite sono organizzate per un massimo di 10 persone, con accessi ogni trenta minuti. Il biglietto è nominativo e vincolato ad una data e ad un orario. In caso di ritardo rispetto all’orario previsto per la visita non sarà più possibile accedere al Palazzo. La data e l’orario di visita non possono essere modificati e il biglietto non è rimborsabile. I visitatori dovranno presentarsi 15 minuti prima dell’inizio della visita, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità e del Green Pass. Call center, tel. 06 39.96.75.57 dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 15:00  dettagli

Novità dai Musei
evento palazzomerulana prossimevisionivisionarie

28/01/2022 - 29/01/2022

PROSSIME VISIONI Visionarie. Donne tra cinema, tv e racconto

All’interno della manifestazione PROSSIME VISIONI, torna a Palazzo Merulana “Visionarie”, il festival tutto al femminile realizzato con il contributo della Regione Lazio, che si dedica e concentra sul ruolo della donna nel cinema, nella televisione e nella letteratura. Una due giorni fitta di incontri, proiezioni, conferenze e momenti di interazione con il pubblico alla presenza di grandi registe, sceneggiatrici, scrittrici, produttrici e attrici, con l’intento di rappresentare i linguaggi artistici e cinematografici al femminile. La seconda edizione avrà come filo rosso il “RIPRENDERE E DARE PAROLA”. Saranno la parola, lo sguardo e l’educazione ad un linguaggio non omologato. Celebrerà la forza delle donne, la loro potenza e infinita libertà. venerdì 28 gennaio 2022 dalle 10.00 alle 21.00 sabato 29 gennaio 2022 dalle 11.00 alle 22.00  dettagli

EXTRAOVER

In Streaming

evento museivillatorlonia giuliamafai

24/01/2022 - 30/01/2022

Conversazione telefonica con Giulia Mafai

Giulia Mafai, recentemente scomparsa all’età di 91 anni, si racconta in un’intervista telefonica rilasciata durante il lockdown ad Antonia Rita Arconti, Responsabile del Museo e Archivio della Scuola Romana. La costumista e scenografa Giulia Mafai fu costretta alla fuga da Roma dopo l’entrata in vigore delle leggi razziali del 1938. Terzogenita e ultima figlia di Mario Mafai (1902-1965) e Antonietta Raphaël (1895-1975), due tra i più rappresentativi artisti della Scuola Romana, e sorella della scrittrice Miriam e della senatrice Simona, scomparse rispettivamente nel 2012 e nel 2019.
Lunedì 24, giovedì 27 e domenica 30 gennaio 2022 a partire dalle ore 11.00 su www.facebook.com/MuseiInComuneRoma e www.facebook.com/SovrintendenzaCapitolina
  dettagli

EXTRAOVER

evento museoarcheologicocivitavecchia

20/01/2022 - 12/05/2022

I Giovedì Dell'Archeologia

Il Museo Archeologico Nazionale di Civitavecchia, istituto culturale del Ministero della Direzione Regionale Musei del Lazio, in collaborazione con l’Ufficio Cultura del Comune di Civitavecchia, organizza un ciclo di incontri culturali su temi relativi alla storia del territorio dal titolo «I giovedì dell’Archeologia». Le conferenze sono in programma il giovedì alle ore 17.00 e si svolgono presso la Biblioteca Comunale “Alessandro Cialdi” a partire dal 25 novembre 2021 fino al 12 maggio 2022. Importanti studiosi, archeologi e direttori di museo faranno il punto sulle novità degli studi che riguardano aspetti storici e archeologici connessi al territorio di Civitavecchia. Dalle recentissime indagini sull’insediamento di Aquae Tauri, al santuario di Pyrgi e il progetto Cencelle; dalle scoperte sulla necropoli ceretana di Monte Abatone ai complessi tardoantichi e medievali sui Monti della Tolfa, fino all’archeologia subacquea del litorale alto-laziale. E tanto altro ancora per un ciclo di incontri di eccezionale interesse e di livello assoluto. «Si tratta di un’occasione unica non solo per rilanciare l’interesse della comunità scientifica rispetto alle testimonianze storico-archeologiche che Civitavecchia e il territorio limitrofo offrono, ma anche per un aggiornamento dei dati relativi ai diversi contesti del comprensorio, cui le ricerche in atto e le nuove pubblicazioni stanno dando un importante contribuito“, dichiara la direttrice del Museo Archeologico della città, Lara Anniboletti.  dettagli

eventi gnam laboratori

23/01/2022 - 30/01/2022

Visite e laboratori per famiglie e bambini

Domenica 23 gennaio ore 16:00 - L'arte della geometria – Ettore Spalletti (laboratorio per famiglie).
Domenica 30 gennaio ore 16:00 - Incorniciare l'arte – forme geometrichedelimitano le opere (per bambini dai 6 agli 11 anni).
Durata: 2 ore / Quota di adesione: € 10 a bambino
Prenotazione obbligatoria a prenotalagalleria@sistemamuseo.it
Il laboratorio si attiverà con minimo 6 partecipanti  dettagli

evento casadelcinema salaeuropa

17/01/2022 - 04/04/2022

Sala Europa

Sala Europa ospiterà 12 titoli emblematici della tradizione e della modernità di tre grandi cinematografie europee: sullo schermo si alternano grandi maestri e talenti contemporanei. Nel rispetto delle attuali norme anti Covid-19 tutti i film saranno ad ingresso gratuito nella programmazione serale delle ore 20:30. La rassegna Sala Europa è organizzata da Casa del Cinema in collaborazione con Ambassade de France - Institut Saint Louis, Goethe-Institut, Instituto Cervantes e con il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.  dettagli

evento museoetruscovillagiulia etrulab2022

08/01/2022 - 06/03/2022

ETRULAB - Laboratori didattici

Tornano all'ETRU i laboratori del sabato pomeriggio! Quattro diverse tematiche per esplorare giocando il mondo degli Etruschi. Vi aspettiamo a partire da sabato 8 Gennaio 2022 alle 16.30. Prenotazione obbligatoria entro le ore 18 del venerdì precedente al laboratorio all'indirizzo mn-etru.didattica@beniculturali.it I laboratori sono rivolti a bambini dai 5 anni in su ed hanno un costo di 8€ a bambino (5€ per i fratellini e le sorelline). Per gli accompagnatori è possibile prenotare una visita guidata nello stesso orario del laboratorio al costo di 6€ a persona, previo acquisto del biglietto d'ingresso al Museo.  dettagli

evento palazzoesposizioni lezioniapalazzo

09/12/2021 - 22/02/2022

Lezioni A Palazzo

La scienza e la didattica escono dall'Università ed entrano al Palazzo delle Esposizioni anche grazie a questa rassegna di lezioni-seminario rivolte a studenti universitari e non solo, che vede protagonisti alcuni dei professori della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell’Università Sapienza di Roma. Gli scienziati sono stati invitati a stimolare nei partecipanti una risposta ad alcune delle molte domande e curiosità che la pratica della ricerca scientifica solleva: dal funzionamento di una cellula staminale alla natura dell'atomo, dalla proliferazione dei rifiuti tecnologici a come contribuire ad aumentare la sostenibilità del nostro pianeta. Queste lezioni sono state portate appositamente fuori dalle mura di un’aula scolastica e collocate nel bel mezzo di uno spazio e di un progetto espositivo nel quale si incontrano la scienza e l’arte, per favorire i punti di contatto tra le diverse espressioni del sapere e stimolare negli studenti un’interazione diretta e un’esperienza inconsueta di formazione, crescita e riflessione.  dettagli


evento palazzoesposizioni soundperformances

27/10/2021 - 25/02/2022

Ti con Zero - Sound performances

Nell'ambito del progetto "Tre Stazioni per Arte-Scienza" cinque appuntamenti che Xing propone all’interno del programma di Ti con zero, coinvolgono un insieme di artisti che, a partire da differenti prospettive disciplinari e impiegando molteplici tecniche realizzative, si confrontano con il mondo fenomenico del suono. Si è più volte sottolineato come la musica fosse la più matematica tra le arti. Il fatto musicale, che da sempre accompagna le culture umane, rappresenta il primo tentativo di dare forma e struttura a quel qualcosa di intangibile e invisibile che è il suono: un'onda, un’increspatura dell'aria che si fa modulazione talvolta melodia, prima e oltre il linguaggio.  dettagli


evento palazzoesposizioni incontri

21/10/2021 - 17/02/2022

Tre Stazioni per Arte-Scienza - Incontri

Le stazioni che titolano le mostre rimandano al senso del viaggio, un viaggio di scoperta e di crescita attraverso la conoscenza. Guardando l’evoluzione della nostra specie, dalle prime migrazioni preistoriche fino alle missioni spaziali, si potrebbe sintetizzare che la leva determinante del progresso umano sia il viaggio, la necessità, dettata dall’istinto di sopravvivenza, di andare a vedere cosa c’è oltre, cosa c’è altrove. Nell’immaginare queste stazioni di partenza abbiamo sentito l’esigenza di dotarle di un luogo di sosta e di approfondimento che prepari alla scoperta dei temi che affrontano. La Rotonda al centro dei percorsi espositivi sarà pertanto luogo d’incontro con una serie di avventori d’eccezione, che ci aiutino a capire il nostro pianeta, l’Universo, l’uomo e la sua storia.  dettagli


evento palazzoesposizioni spot

20/10/2021 - 16/02/2022

SPOT! Tre Stazioni per Arte-Scienza

In occasione di TI con Zero e La scienza di Roma. Passato, presente e futuro di una città, il Laboratorio d'arte di Palazzo delle Esposizioni propone cinque appuntamenti con i curatori e le curatrici delle mostre per approfondire temi, protagonisti e storie delle opere esposte.  dettagli

evento casinodeiprincipi incontrimostrapietroraspi

16/01/2022 - 06/02/2022

Piero Raspi dalla luce al colore - Ciclo di Incontri

Tre appuntamenti domenicali nell’ambito della mostra “Piero Raspi: dalla luce al colore. Dipinti 1955-2005” Per approfondire i temi del percorso artistico di Piero Raspi tramite le opere esposte a Roma nella mostra al Casino dei Principi di Villa Torlonia. Gli incontri/visite guidate alla mostra, di approfondimento, saranno tenuti dai
seguenti relatori:
_ Domenica 16 gennaio ore 11.30 Claudio Verna
_ Domenica 23 gennaio ore 11.30 Lorenzo Fiorucci
_ Domenica 6 febbraio ore 11.30 Marco Tonelli  dettagli

evento museotrastevere lamaratonafotografica

07/11/2021 - 10/02/2022

La Maratona Fotografica

Ciclo di incontri e approfondimenti in occasione della mostra “Prima, donna. Margaret Bourke-White” sulle protagoniste, gli sguardi e i temi della fotografia e dell’identità femminile nell’Italia del Novecento. Ciclo di proiezioni trasmesse dalle 15.00 alle 17.00 e dalle 17.00 alle 19.00 durante le prime domeniche del mese. Prodotta da Sky Arte. Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni 9.00-19.00)  dettagli

evento istitutogiapponese cinemadelquotidiano

11/01/2022 - 04/02/2022

IL CINEMA DEL QUOTIDIANO Rassegna di film giapponesi contemporanei

Dopo il tuffo nel passato e nella storia dei grandi cambiamenti epocali proposto con i documentari della Iwanami Productions lo scorso autunno, l’Istituto Giapponese di Cultura torna a occuparsi del presente e del quotidiano attraverso i film di quattro registi contemporanei che hanno scelto storie di vita ordinaria per raccontare l’unicità di vicende, situazioni e sentimenti di più facile immedesimazione per lo spettatore di oggi. BENTO HARASSMENT (?????????, 2019) di Tsukamoto Renpei
FINDING CALICO (?????? , 2015) di Fukagawa Yoshihiro
MENTAI-PIRIRI (???????, 2019) di Eguchi Kan
THE TAKATSU RIVER (???, 2020) di Nishikori Yoshinari
Prenotatevi sul sito Eventbrite per assicurarvi un posto in sala !  dettagli

evento palazzomerulana prossimevisioni

11/12/2021 - 27/03/2022

Prossime Visioni Cinema-Teatro a Palazzo. Attori e registi del cinema a supporto del teatro e dello spettacolo dal vivo

PROSSIME VISIONI è una rassegna dedicata all’audiovisivo che nasce dalla volontà di sostenere il teatro e lo spettacolo dal vivo nella difficilissima fase post-covid. All’interno di PROSSIME VISIONI, CINEMA-TEATRO A PALAZZO, porta alcune significative e interessanti trasposizioni teatrali e musicali di grandi opere legate al cinema (da “Lolita”, film del 1962 diretto da Stanley Kubrick a West Side Story, da “i Siciliani” ai capolavori di Charlie Chaplin), grazie alla partecipazione di attori noti al pubblico per le loro interpretazioni sul grande e piccolo schermo. Spettacoli di prosa e concerti, proiezioni e dibattiti, durante i fine settimana da dicembre 2021 a marzo 2022, per un totale di 11 giornate, sotto la direzione artistica di Eleonora di Fortunato. Organizzato in collaborazione con ARLEM associazione culturale, CINEMA-TEATRO A PALAZZO vuole associare gli spettacoli dal vivo a momenti di riflessione e di dibattito sulle opere cinematografiche e sugli autori che le hanno ispirate.  dettagli

evento palazzobarberini eroiederoine

28/11/2021 - 27/03/2022

Eroi Ed Eroine A misura di Bambino

Dal 28 novembre 2021 e fino al 27 marzo 2022, ogni domenica alle ore 11.00, in programma i laboratori didattici Eroi ed eroine a misura di bambino a cura dell’Associazione sipArte!. Le bambine e i bambini sono invitati a scoprire la figura dell’eroina biblica attraverso attività mirate. Massimo 10 partecipanti. Attività gratuita per i bambini tra i 6 e i 12 anni. Biglietto ridotto con tariffa speciale a 6 euro per gli accompagnatori mostra + museo. Prenotazione obbligatoria all’indirizzo didattica@siparte.net  dettagli

evento palazzocorsini seicentoalfemminile

28/11/2021 - 27/03/2022

Seicento al femminile: la seduzione della forza e dell’ingegno

Dal 28 novembre 2021 al 27 marzo 2022, ogni domenica, alle ore 11.00 (Galleria Corsini) e alle ore 15.30 (Palazzo Barberini), in programma le visite guidate “Seicento al femminile: la seduzione della forza e dell’ingegno” a cura dello storico dell’arte Francesco Sorce, destinate agli adulti. Un itinerario dedicato alla condizione femminile nel Seicento che crea un ponte fra le due mostre in corso al museo: Caravaggio e Artemisia: la sfida di Giuditta (a Palazzo Barberini) e Una rivoluzione silenziosa. Plautilla Bricci pittrice e architettrice (a Galleria Corsini): la storia di Giuditta, spesso utilizzata per elaborare e promuovere modelli di donna ideale esaltando di volta in volta la castità e la forza dell’eroina biblica o, per contro, la pericolosa seduzione della sua bellezza, trova un contraltare nella carriera di Plautilla Bricci, che offre una finestra rara sul mondo concreto di una professionista del tempo barocco, capace di superare i confini simbolici dei ruoli sociali.
Visita guidata gratuita previo acquisto del biglietto di ingresso al museo. Durata: 60 minuti circa, gruppi max 10 partecipanti. Appuntamento davanti alla biglietteria. Prenotazione obbligatoria all’indirizzo: giudittaeplautilla@gmail.com  dettagli

evento auditorium lezionidistoria2021

28/11/2021 - 27/03/2022

Lezioni di Storia 2021 - La guerra dei sessi

La guerra dei sessi è il tema scelto per la nuova edizione in cui si racconterà il conflitto tra donne e uomini nel corso della storia dell’umanità, nelle sue tante forme: dalla famiglia alla politica, dall’economia alla letteratura, dall’arte allo spettacolo. Storie straordinarie e controverse, dalle più note a quelle sconosciute, dimostreranno soprattutto la forza, il talento, l’astuzia e l’immaginazione di alcune grandi donne che hanno combattuto le disuguaglianze di genere nei vari campi, allontanandosi dagli stereotipi sociali delle diverse epoche.  dettagli

evento centralemontemartini coloriromanicollezioneampliata

22/11/2021 - 15/06/2022

Si arricchisce di sei nuove opere la mostra Colori dei Romani. I Mosaici dalle Collezioni Capitoline

Grazie agli interventi di restauro che proseguono ininterrotti sui mosaici delle Collezioni Capitoline, la mostra Colori dei Romani. Mosaici dalle Collezioni Capitoline, presenta per la prima volta al pubblico, dal 24 novembre, altri sei capolavori che si aggiungono all’ampia selezione di mosaici già proposta nell’esposizione in corso dall’aprile 2021.Colori dei Romani. I mosaici dalle collezioni capitoline Un evento importante che, attraverso la trama colorata di queste opere, prosegue il racconto della storia della citta? di Roma, illustrando nel modo più completo i contesti originari di rinvenimento. La mostra è a cura di Claudio Parisi Presicce, Nadia Agnoli e Serena Gugliemi e promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. La progettazione e la direzione dei lavori di allestimento sono a cura degli architetti della Sovrintendenza Roberta De Marco e Monica Zelinotti, con la collaborazione di Maria Cucchi e Simonetta De Cubellis. La guida breve alla mostra è pubblicata da Campisano Editore. Organizzazione a cura di Zètema Progetto Cultura.  dettagli

evento villadeste lapanchinadeiversi

20/11/2021 - 16/04/2022

La Panchina Dei Versi - Letture Poetiche

Le Villae sono liete di ospitare, presso Villa d’Este, a partire dal 20 novembre, La panchina dei versi, letture poetiche organizzate da Aletti editore. Villa d’Este, organismo vivente di composizioni architettoniche e vegetali, conserva pressoché intatto un patrimonio culturale, storico e naturalistico di rara bellezza. Dichiarata nel 2001 Patrimonio dell’Umanità UNESCO, rappresenta un capolavoro del giardino italiano con la stupefacente concentrazione di fontane, ninfei, grotte, giochi d’acqua e musiche idrauliche. Il cardinale Ippolito II d’Este, governatore di Tivoli dal 1550, fece rivivere qui i fasti delle corti di Ferrara, Roma e Fontainebleau e rinascere la magnificenza di Villa Adriana, grazie al pittore-archeologo-architetto Pirro Ligorio. In questa occasione Villa d’Este ospita sei appuntamenti letterari, volti a rinnovarne il carattere proprio di giardino di delizie, luogo della meraviglia e del sublime, che la poesia esprime e condensa.  dettagli

evento incontrifai etaottimismo

11/11/2021 - 03/03/2022

INCONTRI FAI _ L'età dell'ottimismo. Il secondo dopoguerra e gli anni Cinquanta.

Alla fine del secondo conflitto mondiale il mondo e l’Europa sono sconquassati: gli stati, sconfitti e dominanti, devono risollevarsi, economicamente e culturalmente. L’Italia, lacerata da un devastante regime liberticida, deve rifondarsi ex novo. Dal '46 al '49, l’unità nel CLN delle diverse - anche opposte - forze politiche, il suffragio universale, il referendum repubblica/monarchia, sono momenti irripetibili d’un impegno senza pari, premesse d’uno straordinario decennio di sviluppo, da paese agricolo a potenza industriale. La ricostruzione – cui gli aiuti dagli Stati Uniti, insieme alla scelta di campo atlantista, cattolica ed europeista, danno un impulso decisivo – consente al paese di risollevarsi e di entrare a pieno titolo nella struttura economico-produttiva dell’Occidente. A livello culturale si registrano fenomeni formidabili, in grado di superare i confini nazionali, come – nel cinema – il neorealismo; pur insieme ad altri, non sempre di uguale risonanza, ma ugualmente sintomi di rinascita della cultura e di evoluzione del costume.  dettagli

evento arcodigiano fondazionealdafendiesperimenti

12/11/2021 - 31/10/2022

NU-SHU - Le parole perdute delle donne

NU-SHU – Le parole perdute delle donne è il nuovo esperimento di Raffaele Curi presentato dalla Fondazione Alda Fendi – Esperimenti e pensato per celebrare la riapertura, dopo ventotto anni, dell’Arco di Giano a Roma, con la Soprintendenza speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma diretta da Daniela Porro. Raffaele Curi ammalia i suoi spettatori e li porta su un piano riflessivo, mescolando i segni dell’arte con i temi dell’attualità più incalzante. A partire dal 12/11/2021 la Soprintendenza Speciale di Roma e la Fondazione Alda Fendi - Esperimenti apronO l'Arco Di Giano: il monumento sarà aperto tutti i sabati dalle ore 10:00 alle ore 14:00. A Partire da Marzo, con l'ora Legale il monumento aprirà dalle ore 16:00 alle ore 20:00.  dettagli

Luoghi Vari

evento luoghivari romaracconta

11/01/2022 - 30/06/2022

Roma Racconta

ROMA RACCONTA... EDUCARE ALLE MOSTRE EDUCARE ALLA CITTÀ COS'É? È il ciclo di conferenze curato dal Servizio Coordinamento Attività didattiche di Sovrintendenza. Un grande laboratorio condiviso in cui direttori di museo, curatori, studiosi e docenti universitari presentano esperienze e analisi, in un programma che volutamente mescola e integra gli studi umanistici, da tradurre in percorsi educativi e di crescita culturale, dedicati non soltanto a studenti e professori, ma anche a tutti i cittadini PERCHÉ? Per supportare docenti e studenti universitari nella loro formazione permanente - PER I DOCENTI è valido per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola sulla piattaforma S.O.F.I.A. del Ministero dell’Istruzione - PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI dà diritto al riconoscimento crediti nell’ambito di alcuni corsi di laurea delle principali Università e Accademie di Roma - PER I CITTADINI per conoscere sempre meglio Roma, la sua storia, la sua vita culturale e sentirsi parte attiva di quel patrimonio che abbiamo tutti in Comune QUANDO? Dal 2 novembre 2021 al 30 giugno 2022  dettagli


evento museiincomune amicialmuseoonline

01/10/2021 - 28/02/2022

aMiCi al Museo e Online

Riprendono in presenza alcune attività di aMICi e contemporaneamente proseguono anche gli incontri online sulla piattaforma Google Suite. Le attività sono dedicate ai possessori della MiC Card, e non solo. Le iniziative si svolgono nel Sistema dei Musei Civici con brevi incontri con i curatori dei musei per approfondire insieme la conoscenza di opere e temi delle raccolte dei Musei Civici. Il programma aMICi nell’ultimo anno si è svolto in modalità online sulla piattaforma Google Suite e ora è integrato con un ritorno agli appuntamenti in presenza. Dalla preistoria, all’arte antica, all’arte contemporanea, dall’universo al pianeta Terra, i numerosi appuntamenti di aMICi offrono la possibilità di ascoltare direttamente dai curatori dei musei approfondimenti sulle opere e sulle storie delle collezioni, ma anche su alcune delle principali mostre attualmente allestite negli spazi museali di Roma Capitale.  dettagli


evento romacittaaperta

01/01/2021 - 31/07/2022

Roma Città Aperta

A partire dal premio Montblanc de la Culture, Arts Patronage Award 2019, Nomas Foundation è lieta di presentare roma città aperta, progetto a cura di Raffaella Frascarelli e Sabrina Vedovotto che coinvolge gli artisti che vivono e lavorano a Roma. roma città aperta avrà luogo da gennaio 2021 a dicembre 2021, ma deve essere inteso come un processo in-progress aperto al futuro. roma città aperta vuole avvicinare il pubblico alle arti, interagendo con le associazioni di quartiere e coinvolgendo attivamente i Municipi della città per favorire lo scambio e il confronto necessari alla trasformazione della stessa. Luoghi solitamente privati, gli studi degli artisti si aprono per essere spazi di condivisione e partecipazione dove il pubblico potrà scoprire come nasce e prende forma la ricerca artistica. roma città aperta è un progetto condiviso attraverso un calendario accessibile al pubblico da Google Calendar: ciascuno potrà prenotare via e-mail (rca@nomasfoundation.com) o telefonicamente la propria visita. Come da DPCM vigente e in accordo con eventuali future modifiche, tutte le visite rispetteranno le norme adottate in ogni loro indicazione. Le/gli artist* organizzeranno visite online per garantire, proprio in questo momento storico, una partecipazione virtuale ma reale, permettendo a roma città aperta di essere spazio pubblico condiviso e aperto al mondo.  dettagli