ROMArtguide.it MUSEI / GALLERIE: novità

Sculture In Campo
Visita Il Parco

05/05/2024 - 30/10/2024

Fino al 5 maggio 2024 il Parco è chiuso al pubblico per la ristrutturazione del Casaletto detto Il Rudere. Le visite del weekend riprenderanno da domenica 5 maggio e fino a ottobre 2024.  dettagli

Catacombe di San Callisto
Chiusura Invernale

02/03/2024 - 31/12/2024

Riapertura delle Catacombe Cristiane di Roma  dettagli

Museo Mario Praz
Roma, riapre al pubblico il Museo “Mario Praz”

01/03/2024 - 31/12/2024

È stato inaugurato oggi, venerdì 1 marzo 2024, a Roma, ell’appartamento di Palazzo Primoli, sito in via Zanardelli, il Museo “Mario Praz”, dedicato al celebre anglista, critico e saggista che lì visse dal 1969 fino alla sua morte nel 1982. ...  dettagli

Scuderie del Quirinale
Ultra Calvino Podcast

15/02/2024 - 31/07/2024

Per lasciare una porta aperta sulla visione del mondo di Italo Calvino abbiamo deciso di regalarvi un podcast: Ultra Calvino . Questo progetto, prodotto da Chora Media e Ester Viola, è dedicato a chi non ha mai letto Calvino, a chi lo ricorda a stento, a chi, invece, lo ...  dettagli

Castello Santa Severa
Visite al Castello di Santa Severa

01/11/2023 - 30/06/2024

Una speciale visita alla scoperta del Castello, un luogo di inestimabile valore e suggestione. Percorso alla scperta del Complesso monumentale di Santa Severa che con i suoi due musei, il Borgo, la Rocca e la Torre Saracena, costituisce un esempio di continuità di vita e ...  dettagli

Palazzo Della Rovere
Ritrovato il Teatro Di Nerone

dal 24/07/2023 

Roma, Palazzo della Rovere, dopo oltre due anni di indagini archeologiche tornano alla luce i resti degli Horti di Agrippina, tra cui strutture identificabili con il Teatro di Nerone. La ricerca sul campo condotta dalla Soprintendenza Speciale di Roma
ha restituito una ...  dettagli

Galleria Borghese
Al di là del marmo

09/05/2023 - 31/12/2024

La Galleria Borghese presenta Al di là del Marmo, un podcast di dieci episodi che punta i riflettori sul tesoro inedito delle opere della collezione archeologica, raccontato attraverso storie da ascoltare. L’ascoltatore verrà accompagnato in un viaggio alla ...  dettagli

Museo del Vittoriano
Altare della Patria: la campagna di restauro

28/03/2023 - 30/05/2024

Prende avvio il restauro dell’Altare della Patria, ovvero della zona centrale del Vittoriano, concepita dall’architetto Giuseppe Sacconi proprio come un grande altare laico alla Nazione e ai suoi valori, e decorata dallo scultore bresciano Angelo Zanelli. Il cantiere ...  dettagli

Musei Capitolini
Il frammento ritrovato - La mano del colosso di Costantino dei Musei Capitolini e il dito in bronzo del Louvre

29/04/2021 - 28/04/2026

In esposizione nell’Esedra del Marco Aurelio la mano del colosso bronzeo di Costantino dei Musei Capitolini ricomposta con il frammento del dito in bronzo, coincidente con le due falangi superiori di un indice, proveniente dal Museo del Louvre, grazie alla generosa ...  dettagli

A pochi passi da Roma

altro

Le ville i palazzi le aree archeologiche fuori Roma

  • Lucus Feroniae (Capena) : La struttura ospita l’Antiquarium, ed è stata ampliata per rendere fruibile al pubblico una selezione di reperti, il più ampia possibile, dalla protostoria all'età arcaica, dal saccheggio di Annibale al grande tempio romano della dea Feronia, alla ricca città di epoca imperiale.
  • Palazzo Farnese (Caprarola) : È uno dei migliori esempi di dimora di epoca Manierista (i lavori iniziarono nel 1530). Insieme alla Villa fu costruito un grande parco al ridosso del palazzo, con spettacolari giochi d'acqua, cascate, sculture e giardini all'italiana.
  • Palazzo Chigi (Ariccia) : Dimora barocca trasformata da Gian lorenzo Bernini, documenta il prestigio dei Chigi. E' adibito a museo e centro di molteplici attività culturali: mostre, concerti, visite guidate, conferenze, convegni, programmi di studio. Il Parco Chigi è aperto nel periodo primaverile-estivo.
  • Villa Adriana : La Villa costruita da Adriano comprende edifici residenziali, terme, ninfei, padiglioni, giardini che si alternano secondo una distribuzione del tutto inusuale, che non rispecchia la consueta sequenza di ville e domus, anche imperiali.
  • Villa d'Este : Capolavoro del giardino italiano, con le fontane, ninfei, grotte, giochi d’acqua e musiche idrauliche costituisce un modello più volte emulato nei giardini europei del manierismo e del barocco. Il giardino va per di più considerato nello straordinario contesto paesaggistico, artistico e storico di Tivoli.
  • Scavi di Ostia Antica - Museo Ostiense : Città sorta sul mare e sul fiume, e questa sua particolare posizione ne determinò l’importanza attraverso i secoli sotto il profilo strategico-militare e sotto quello economico.
  • Museo Tuscolano - Scuderie Aldobrandini : La raccolta di reperti del Museo Tuscolano (che vanno dalla protostoria al medioevo), ubicato al piano terra delle Scuderie Aldobrandini - un edificio seicentesco ristrutturato da Massimiliano Fuksas - rappresenta una delle poche collezioni storiche della provincia di Roma.
  • Civico Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Anticoli Corrado : Ospitato nei locali su due piani del palazzetto donato al Comune dal principe Marcantonio Brancaccio, compreso nell’area dell’antico castello trasformato in palazzo baronale.
  • Area Archeologica del Porto di Traiano : L'area archeologica costituisce un'oasi inattesa anche sotto il profilo naturalistico, benché l'habitat sia di formazione recente e di origine artificiale.
  • Necropoli di Porto : Il complesso archeologico costituisce l’estremo limite meridionale dell’insediamento sepolcrale sviluppatosi ai lati della la via Flavia Severiana, a partire dalla fine del I secolo d.C, fino al IV secolo d.C.
  • Area Archeologica del Porto di Claudio : L’imperatore Claudio, nel 42 d.C., diede avvio alla costruzione di un grande porto marittimo (Porto di Claudio), posto 3 km. a Nord della foce del Tevere, terminato nel 64 d.C., sotto il principato di Nerone.
  • Santuario Fortuna Primigenia : Complesso sacro dedicato alla dea Fortuna della città di Praeneste, costituisce una grandiosa realizzazione architettonica databile verso la fine del II secolo a.C.
  • Necropoli della Banditaccia : Costituisce l’esempio massimo dell’architettura funeraria etrusca; si estende ad ovest della città, su un plateau tufaceo di circa 100 ettari.
  • Parco archeologico di Gabii : L’area archeologica è localizzata a circa 20 chilometri da Roma, al XII miglio della Via Prenestina antica, in origine denominata Gabina, sul ciglio meridionale del cratere di Castiglione, un corpo eccentrico del complesso dei Colli Albani.
  • Tenuta di Castelporziano : L'area è prevalentemente occupata da una pineta a pino domestico e macchia mediterranea.
  • Canale Monterano : Antico feudo abbandonato sulla spianata sommitale di un'altura tufacea attualmente inclusa nella Riserva parziale naturale Monterano.
  • Lavinium : Situata a sud di Roma, al XVII miglio dell’antica via Laurentina, sorge su un pianoro sopraelevato, presso il fosso di Pratica di Mare (Numicus), che con il suo estuario, forniva un luogo di approdo protetto.
  • Palazzo Doria Pamphilj (Valmontone) : Il Museo Archeologico è stato inaugurato per ospitare i reperti rinvenuti sul finire degli anni Novanta nel territorio comunale in seguito al monitoraggio archeologico effettuato dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio sulla tratta ferroviaria del treno Alta Velocità.
  • Museo ed Area Archeologica delle Navi Romane : Raro esempio di struttura concepita appositamente in funzione del contenuto e condizionata da quest’ultimo nelle soluzioni architettoniche. Il museo è un doppio hangar delle dimensioni per le due navi.
  • Palazzo Sforza-Cesarini : Il palazzo nasce dalla trasformazione di un castello medievale che, fu acquistato dai Cesarini nel 1564, insieme al borgo di Genzano. L'aspetto attuale, si deve agli ampliamenti avvenuti tra il 1713 e il 1730, con una nuova facciata ed un ulteriore corpo di fabbrica, per una maggiore simmetria.
  • Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga e Villa di Tiberio : Il Museo, annesso all'area della Villa, è stato realizzato agli inizi degli anni Sessanta per ospitare i pregevoli reperti scultorei in cui sono identificati quattro episodi dell'epos omerico: una Odissea di marmo testimonianza per la conoscenza del mito di Ulisse nell'arte antica.
  • Abbazia Greca di Grottaferrata : Il Monastero, detto anche Abbazia Greca di San Nilo, è stato fondato nel 1004 da un gruppo di monaci greci provenienti dall'Italia meridionale. La facciata è stata ripristinata nelle forme originarie; l’interno originariamente in stile romanico, è stato trasformato nel 1754 con un rivestimento di stucco in stile barocco.
  • Monumento Naturale di Galeria Antica : Le rovine del borgo medievale, le cui origini risalgono probabilmente al tempo degli etruschi, sono arroccate su un alto sperone di tufo lambito dal fiume Arrone, nei pressi della via Braccianense.
Aperture Speciali
Visita i Giradini con noi!
evento GiardinoNinfa Apertura2024

11/05/2024 - 09/06/2024

Aperture 2024

IL GIARDINO DI NINFA Il giardino di Ninfa è stato dichiarato Monumento Naturale dalla Regione Lazio nel 2000 al fine di tutelare il giardino storico di fama internazionale. ILI nome Ninfa deriva da un tempio di epoca romana costruito nei pressi dell’attuale giardino e dedicato alle divinità delle acque sorgive. Ninfa faceva parte di un più vasto territorio chiamato Campagna e Marittima. Nel VIII secolo entrò a far parte dell’amministrazione pontificia ed ebbe un ruolo strategico per la presenza della via pedemontana che permetteva di recarsi al sud evitando la Via Appia spesso impaludata.  dettagli

Collezione FondazioneSerpone

01/05/2024 - 31/12/2024

La Collezione

La Fondazione Mario e Maria Pia Serpone, un parco d’arte contemporanea nel cuore della Sabina, a soli 40km da Roma. Le opere della collezione sono orientate in corrispondenza con le stelle madri della costellazione del Toro dando forma ad un’architettura invisibile che accompagna i visitatori a scoprire installazioni all’aperto di artisti come Mimmo Paladino, Jannis Kounellis, Bruno Munari e Luca Maria Patella, per citarne alcuni. Oltre a ciò, la Fondazione è orgogliosa di ospitare due rarità nel panorama artistico internazionale: un ‘bottle crash’ di Shozo Shimamoto, la quale opera è un work in progress oggetto di performance annuali; e la cappella Nitsch, una cappella che il fondatore dell’azionisimo viennese Hermann Nitsch ha allestito con sue opere create in loco. Un luogo d’incontro per quanti celebrano l’amore, la libertà, la pace e l’equilibrio nel rispetto reciproco di tutte le forze che governano la natura, l’istituzione ha come centro d’interesse lo studio, la riflessione e la diffusione dell’arte contemporanea. La fondazione è visitabile esclusivamente su prenotazione, nel pieno rispetto delle norme anti Covid. Per info e per organizzare una visita, scrivere a: info@fondazioneserpone.org.  dettagli
Fondazione Serpone Fondazione Serpone Fondazione Serpone Fondazione Serpone

mostra AccademiadiSpagna giardinoRomantico

25/04/2024 - 31/05/2024

Apertura del Giardino Romantico – Maggio 2024

A partire dal 25 aprile, l’Accademia riapre le porte del Giardino Romantico alla cittadinanza. Tutti i fine settimana e giorni festivi di Maggio 2024 dalle 10:00h alle 18.00h via di Porta S. Pancrazio, 35. Ingresso Gratuito  dettagli

evento RosetoComunale Riapertura2024

21/04/2024 - 22/10/2024

Apertura Roseto Comunale

Il Roseto Comunale riaprirà le porte al pubblico a partire dal prossimo 21 aprile 2023, in occasione del Natale di Roma, durante la fioritura primaverile da fine aprile a maggio. L'ingresso al Roseto è libero e gratuito. Il Roseto Comunale è sito in Via di Valle Murcia n. 6 - 00153 Roma. Le visite guidate al Roseto Comunale non avvengono tutto l'anno ma solo nei periodi di fioritura primaverile e autunnale. Ne viene comunque data notizia sul sito istituzionale e del Dipartimento Tutela Ambientale. Prenotare una visita guidata:- inviare una email a rosetoromacapitale@comune.roma.it oppure: - contattare il Roseto di Roma Capitale al n. telefonico 06.5746810  dettagli

evento IGiardiniDellaLandriana

01/04/2024 - 01/11/2024

Visite Guidate

I Giardini della Landriana, che comprendono nel loro insieme svariate centinaia di tipi diversi di piante provenienti da tutto il mondo, rappresentano per le scolaresche un piacevole ed interessante itinerario. Quello che proponiamo ai bambini ed ai ragazzi non è la solita “visita guidata” ma una vera e propria esperienza che coinvolge vari ambiti educativi attraverso l’osservazione dell’ambiente naturale.
Sono previsti tre tipi di laboratori di educazione ambientale ed uno opzionale:
• progetto “Il giardino dei cinque sensi’’ rivolto ai bambini dai 3 agli 8 anni;
• progetto “Caccia all’albero” dedicato ai ragazzi dai 9 ai 14 anni;
• progetto “Enciclopedia del verde” destinato ai ragazzi dai 15 ai 19 anni;
• laboratorio di semina “Dal fare all’apprendere” trasversale a tutte le scuole di ogni ordine e grado (al costo di € 5,00 cad. aggiuntivi).  dettagli

evento VillaFarnesina IGiardiniDellaVilla

30/03/2024 - 01/11/2024

I Giardini Della Villa

Oggi rimane solo un piccolo lembo della parte settentrionale del giardino, mentre sul retro della Villa (lato Sud, dove ora è l’ingresso) si accede al “giardino segreto” ispirato all’hortus conclusus di tipo cinquecentesco, separato, per mezzo di un’alta siepe, dal “giardino di rappresentanza”. Quest’ultimo si estende a mezzogiorno fino a un tratto delle Mura aureliane che costituisce uno dei pochi resti della cinta muraria che sorgeva sulla riva destra del Tevere, il cui lato verso il fiume è andato perduto nei lavori di sistemazione di fine Ottocento.  dettagli

evento Boomarzo ParcoMostri

01/01/2024 - 31/12/2024

Visita Il Parco Dei Mostri

Il Sacro Bosco, noto anche come Parco dei Mostri per la presenza di sculture grottesche disseminate in un paesaggio surreale, è il più antico parco di sculture del mondo moderno. Pier Francesco Orsini, detto Vicino, lo realizzò a partire dalla metà del XVI secolo e concluse la prima parte dei lavori già nel 1552. Vicino, signore di Bomarzo sino al 1581, fece scolpire le rocce sul posto, animandole e dandogli forme, a volte minacciose e a volte suadenti, di oniriche creature. Orari: Il Parco è aperto tutti i giorni dell’anno con orario continuato. Da lunedi a domenica. Nei mesi di Novembre, Dicembre, Gennaio, Febbraio: h 09.00 – 17.00. Da Marzo (con ora legale) a Settembre: h 09.00 – 19.00 Ottobre: h 09.00 – 18.00 Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.  dettagli

evento VillaLante AppuntamentoInGiardino

01/01/2024 - 31/12/2024

I Giardini di villa Lante

Villa Lante a Bagnaia, frazione di Viterbo è, assieme a Bomarzo, uno dei più famosi giardini italiani a sorpresa manieristici del XVI secolo. Pur in mancanza di documentazione contemporanea, la sua ideazione è attribuita a Jacopo Barozzi da Vignola. Per chi vi arriva dopo aver appena visitato Villa Farnese a Caprarola la prima notevole impressione è la differenza tra le due ville del Vignola, pur erette nella stessa area, nello stesso periodo e nello stesso stile architettonico: le somiglianze fra i due monumenti sono poche.  dettagli
Evento Evento

evento VillaDEste DelizieEstensi

Mostra permanente 

Delizie estensi: il giardino delle meraviglie

Grazie ad un intenso intervento di riqualificazione, recupero e ripristino, si aprono dal 25 marzo le porte del Giardino dei Melangoli un’area verde raccolta e intima, vicina alla Fontana dell’Organo, finora inaccessibile: un giardino nel giardino, che ciclicamente esporrà selezionate collezioni floreali e antiche essenze botaniche.  dettagli