ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Arte Antica e Moderna

Oriente incontra Occidente: La Via della Seta Marittima dal XIII al XVII secolo

Arte Moderna

Museo Nazionale di Palazzo Venezia   dal 29 settembre 28 gennaio

Tra le vie commerciali che si sono sviluppate nel corso dei secoli, la Via della Seta è la più antica e storicamente più importante, con il suo reticolo di strade che si estende per oltre 8 mila chilometri attraverso Europa, Medio Oriente e Asia centrale. Il suo nome evoca le imprese, i viaggi e le narrazioni di Marco Polo e del suo “Il Milione”, legate a immagini di profumi, spezie esotiche e carovane colme di merci preziose.
In mostra oltre 100 oggetti del periodo compreso tra la dinastia Song (960 - 1279) fino alla tarda epoca Ming (1368 - 1644). Nelle quattro sezioni tematiche: la Via della Seta, la Via delle Spezie e delle Porcellane, la Via delle Religioni e la Via delle Culture.
Il progetto nasce dalla collaborazione tra l’Amministrazione Statale per il patrimonio Culturale della Repubblica Popolare Cinese e il Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo della Repubblica Italiana (MiBACT) e si colloca nell’ambito del Memorandum d’Intesa sul Partenariato per la Promozione del Patrimonio Culturale siglato il 7 ottobre 2010 dai Ministri della Cultura della Cina e dell’ Italia.   dettagli

Arte Moderna

mostra casagoethe collezionarecorso

09/01/2018 - 04/02/2018

Disegni, grafiche e taccuini della Casa di Goethe

La Casa di Goethe coglie l’occasione per presentare una scelta di opere dalla sua collezione tra cui alcune importanti recenti acquisizioni.
Una sala è dedicata ad alcuni album di disegni finora mai esposti. Sono i taccuini di Friedrich Bury, coinquilino di Goethe a Roma in via del Corso 18 e Friedrich Preller Il Vecchio, altro artista personalmente vicino a Goethe. Mentre negli albumi di Preller troviamo disegni di Olevano e Roma, i sette taccuini di Friedrich Bury testimoniano la sua attività come copista di dipinti e opere antiche ma rivelano anche il suo talento per la paesaggistica e mostrano amici e conoscenti dell’artista nella loro quotidianità.
Segue una scelta di disegni preziosi, tra cui le rare vedute romane degli artisti francesi Noel François Bertrand e Eugène-Louis Lequesne.. Altra sezione presenta le grafiche, come le vedute romane dell’incisore inglese James Merigot..  dettagli

mostra gnam filippopalizzi

15/12/2017 - 28/01/2018

Filippo Palizzi. L’universo incontaminato di un artista a metà ‘800

Cieli stellati, boschi, prati fioriti e ricche sorgenti, animali dallo sguardo innocente colti nella loro calma quotidianità e presenze umane in sintonia con la natura. È questo l’universo dall’aspetto incontaminato riflesso dallo sguardo e dal pennello di Filippo Palizzi (1818-1899), così come appare nella selezione di circa un centinaio – tra dipinti e studi, talvolta non finiti – provenienti dalle collezioni della Galleria Nazionale.
L’artista Filippo Palizzi ha donato i trecento studi del suo atelier napoletano al Consiglio Superiore di Belle Arti che alla fine del 1890 gli aveva fatto richiesta di un dipinto da destinare all’attuale Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea.  dettagli

Mostra Mostra

mostra palazzobarberini disegnoarazzibarberini

20/12/2017 - 22/04/2018

Glorie di carta. Il disegno degli arazzi Barberini

Esposizione dedicata alla storia delle Arazzerie Barberini, impiantata a Roma nel 1627.
In mostra tre cartoni preparatori, ciascuno appartenente ad un ciclo diverso, che escono dai depositi dopo vent’anni e due dipinti, il Ritratto di Urbano VIII di Pietro da Cortona, in prestito dai Musei Capitolini, e la Visita di Urbano VIII al Gesù (1642-1643) di Andrea Sacchi, Jan Miel e Antonio Gherardi, esposta l’ultima volta negli anni Ottanta del Novecento.
Grandi pittori e artisti dell’epoca erano chiamati a dipingere il disegno preparatorio dell’arazzo: è il caso del ciclo con le Storie di Costantino, alla cui intera ideazione sovrintese Pietro da Cortona. La serie della Vita di Cristo (composta di 12 grandiosi arazzi, di cui le Gallerie Nazionali Barberini Corsini posseggono 8 cartoni) è opera di Giovan Francesco Romanelli, e viene rappresentata in mostra dalla Natività, mai esposta al pubblico fino ad ora.  dettagli


mostra palazzobarberini arcimboldo

19/10/2017 - 19/02/2018

Arcimboldo. L'altro Rinascimento

Mostra monografica dedicata al protagonista dell’Altro Rinascimento, Giuseppe Arcimboldo.
L’arte di Arcimboldo è figlia del suo tempo, soprattutto quando muove giocosamente verso la ricerca del significato nascosto delle cose, sia essa rivolta alla omogenia della parte e del tutto, alle corrispondenze tra macrocosmo e microcosmo, oppure al senso enigmatico e nascosto delle cose (come nelle sue celebri Nature morte reversibili). Piuttosto evidente è il suo debito verso le deformazioni fisionomiche di Leonardo, ma ancor più palese è quello verso la straordinaria diffusione di enigmatiche decorazioni a grottesche e verso altre e più esplicite elucubrazioni alchemico-pittoriche del tempo.  dettagli

Mostra Mostra Mostra Mostra

mostra museicapitolini winckelmannmuseocapitolino

07/12/2017 - 22/04/2018

Il tesoro di antichità. Winckelmann e il Museo Capitolino nella Roma del Settecento

L'esposizione ai Musei Capitolini celebrerà gli importanti anniversari winckelmanniani del 2017 e del 2018.
Appassionato di letteratura e di arte greca, dopo aver studiato alle università di Halle e di Jena, Winckelmann si recò a Roma dove divenne soprintendente alle antichità (1764) e poté dedicarsi allo studio della cultura classica.
Considerato uno fra i massimi teorici ed esponenti del Neoclassicismo, Winckelmann sostenne un'arte basata sul senso dell'armonia, su una «nobile semplicità e quieta grandezza»: i suoi ideali ebbero vastissima eco nella cultura del tempo, soprattutto nelle arti figurative, influenzando artisti del calibro di Canova, Mengs, David.  dettagli

Mostra Mostra

mostra vittoriano monet

19/10/2017 - 03/06/2018

Monet

In esposizione sessanta opere del padre dell’Impressionismo Monet, provenienti dal Musée Marmottan Monet, testimonianza del suo percorso artistico, ma soprattutto dell’artista medesimo. Si tratta infatti delle opere che Monet conservava nella sua ultima dimora di Giverny e che il figlio Michel donò al museo.
Dai primissimi lavori, le celebri caricature della fine degli anni 50 dell’800, attraverso i paesaggi rurali e urbani di Londra, Parigi, Vétheuil, Pourville, ai ritratti dei figli, alle tele dedicate agli amatissimi fiori del suo giardino (rose, glicini, agapanti) fino alla inquietante modernità dei salici piangenti, del viale delle rose o del ponticello giapponese, per arrivare alle monumentali Ninfee e Glicini, la mostra renderà conto delle molteplici sfaccettature del suo lavoro, restituendo la ricchezza artistica di Monet.  dettagli

mostra palazzocancelleria leonardodavinci

01/04/2009 - 30/04/2017

Leonardo da Vinci. Il genio e le invenzioni

La mostra “Leonardo da Vinci – Il genio e le invenzioni” presenta quasi cinquanta macchine inventate dal genio di Leonardo da Vinci: le macchine sono suddivise in 5 categorie. I 4 elementi essenziali della vita - acqua, aria, terra e fuoco - ai quali si aggiunge la categoria “Elementi macchinali” o Meccanismi, che comprende tutti quei meccanismi con diverse possibilità di applicazione, come la trasformazione del moto o la vite senza fine. Uno dei progetti più interessanti è il Carro Armato, per la prima volta a Roma nella sua grandezza originale: pesa due tonnellate, ha un diametro di circa sei metri ed è alto tre.
Tutte le macchine sono funzionanti e possono essere toccate e provate, per consentire un’intensa esperienza percettiva sensoriale attraverso cui attivare meccanismi emotivi e cognitivi in rapporto profondo con la materia “Leonardo”.
Il visitatore, ha la possibilita’ di “viaggiare” virtualmente all’interno della Mostra in 3D utilizzando un iPad, collegato ad uno schermo al plasma.  dettagli

Arte Antica

Palazzo Chigi (Ariccia)

mostra aricciapalazzochigi carraccisolimena

fino al 25/02/2018

DAI CARRACCI A SOLIMENA. DIPINTI DAL '500 AL '700

Centrale Montemartini

mostra centralemontemartini egizietruschi

21/12/2017 - 30/06/2018

Egizi Etruschi da Eugene Berman allo Scarabeo dorato

Galleria Nazionale d'Arte Antica in Palazzo Barberini

mostra palazzobarberini altrorinascimento

16/11/2017 - 18/02/2018

ALTRO RINASCIMENTO. Il giovane Filippo Lippi e la Madonna di Tarquinia

Mostra Mostra


mostra palazzobarberini giovannidarimini

16/11/2017 - 18/02/2018

GIOVANNI DA RIMINI. Passato e presente di un’opera

Mostra Mostra

Terme di Diocleziano - Museo Nazionale Romano

mostra termediocleziano rinascite

17/11/2017 - 11/02/2018

Rinascite. Opere d'arte salvate dal sisma di Amatrice e Accumoli

Villa Farnesina

mostra villafarnesina coloriprosperita

18/09/2017 - 31/12/2017

Raffaello e Giovanni da Udine nella Loggia di Amore e Psiche. I colori della prosperità: frutti del Vecchio e Nuovo Mondo

Museo Nazionale di Palazzo Venezia

mostra palazzovenezia orienteincontraoccidente

29/09/2017 - 28/01/2018

Oriente incontra Occidente: La Via della Seta Marittima dal XIII al XVII secolo

KaleidoCom P.IVA 02063851006