ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Archeologia e Documentarie

Dalle Spezie Al tè. Missionari e mercanti tra Oriente e Occidente


Archeologia

biblioteca Casanatense dal 13 ottobreo al 13 novembre

In occasione delle Domeniche di carta 2019 il Salone monumentale sarà aperto ai visitatori per una "passeggiata" tra i libri antichi dal titolo Dalle spezie al tè: Missionari e Mercanti tra Oriente e Occidente, introdotta dal saluto di Lucia Marchi, direttore della Casanatense e guidata da Linda Reali e Orazio Olivieri. La prima, sociologa di formazione, da anni conduce studi sugli aspetti sociali e culturali legati al tè, di cui divulga la cultura attraverso corsi, degustazioni e pubblicazioni. Il secondo è docente di Prodotto e territorio al Master di Cultura alimentare presso l’Università di Roma Tor Vergata, è esperto di qualità nell’agroalimentare e autore di saggi sull'argomento.   dettagli

Documentaria

mostra scuderiequirinale pompeisantorini

11/10/2019 - 06/01/2020

Pompei e Santorini

DocumentariaLa mostra racconta una storia che parte da lontano nel tempo ma che arriva fino a noi senza perdere nulla della sua potenza e del suo significato. La storia di Pompei, sepolta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., è protagonista del nostro immaginario con la sua classica e silenziosa imponenza; altrettanto incredibile è la storia di Akrotiri, insediamento minoico sull’antica isola di Thera (oggi Santorini) che, 1700 anni prima di Pompei, sprofondò sotto la violenza dell’eruzione dell’omonimo vulcano ridisegnando per sempre la geografia del Mediterraneo.
Pochi avvenimenti hanno marcato la storia del pensiero moderno più della riscoperta di Pompei nel 1748: quasi 1700 anni prima la pioggia di cenere e lapilli provocata dall’eruzione del vulcano conservò l’antico centro urbano e la complessità della sua vita quotidiana.  dettagli

mostra palazzoespposizioni tecnichedevasione

04/10/2019 - 06/01/2020

TECNICHE D'EVASIONE

DocumentariaStrategie sovversive e derisione del potere nell'avanguardia ungherese degli anni '60 e '70. A cura di Giuseppe Garrera, József Készman, Viktória Popovics e Sebastiano Triulzi.
Disegni, sculture, fotografie, cartoline, dattiloscritti, manifesti, libri. Saranno esposti opere e documenti relativi all'attività di un gruppo di artisti dissidenti ungheresi, risalenti agli anni Sessanta e Settanta, raccolti e messi in salvo dal Museo Ludwig di Budapest.
  dettagli

mostra palazzochigiariccia cinemaapalazzochigi

28/09/2019 - 29/12/2019

Cinema a Palazzo Chigi, 1989-2019

Arte contemporaneaLa mostra, in concomitanza con il Festival del Cinema dei Castelli Romani,presenta una vasta panoramica dei film girati a Palazzo Chigi, che fu set del “Gattopardo” di Luchino Visconti (1962), negli ultimi trent’anni, con la presenza di registi del calibro di Pupi e Antonio Avati, Fratelli Taviani, Josée Dajan, Roberto Faenza, Matteo Garrone, etc. e di attori di fama nazionale e internazionale, come Alberto Sordi, Philippe Leroy, Franco Nero, Nino Manfredi, Fiorenzo Fiorentini, Jean Sorel, Giancarlo Giannini, Laeticia Casta, Vincent Cassel, etc..  dettagli

mostra museotradizionipopolari rievocazionistoriche

21/09/2019 - 03/12/2019

Le rivitazioni storiche

DocumentariaLa mostra presenta al pubblico il ricco e multiforme panorama delle rievocazioni storiche italiane attraverso una selezione di oltre settanta costumi e decine di accessori e oggetti contemporanei, ispirati a diverse epoche del passato riferiti a trenta diverse manifestazioni ”rievocative” che si svolgono in altrettanti Comuni disseminati in gran parte del territorio nazionale.
L’esposizione è realizzata con la diretta partecipazione di queste comunità locali, che hanno collaborato attivamente selezionando e mettendo a disposizione i materiali esposti e fornendo le presentazioni delle diverse manifestazioni che si svolgono, ciascuna con la sua storia e originalità, in diversi periodi dell’anno in molte località, maggiori e minori, del nostro territorio nazionale: una prospettiva “dall’interno”, una lettura delle rievocazioni storiche come elementi di autorappresentazione delle comunità locali.  dettagli

mostra museocivilta malattiavergogna

fino al 30/11/2019

La malattia della vergogna

DocumentariaAlla fine del '400 entra a pieno titolo nella storia dell'uomo una sconvolgente malattia, la sifilide. Essa segna lo spartiacque che chiude, col Tardo Medioevo e il Rinascimento, il mondo antico, per affacciarsi alla età moderna, ma si colora subito di elementi collegati alla condanna morale, rivolta preminentemente alla componente femminile.
Il messaggio che si prefigge questa iniziativa è duplice. Il primo è quello di evidenziare all'interno del Museo delle Civiltà un raccordo di contesti e atteggiamenti culturali tra il vecchio mondo e il nuovo mondo, il secondo quello di far notare che la sifilide, malattia a contagio sessuale (tutt'ora presente, ma curabile), è stata sostituita oggi nelle paure e nell’immaginario collettivo con processi analoghi dalla sindrome di immunodeficienza acquisita.  dettagli

mostra vittoriano lessicoitaliano

20/06/2019 - 02/02/2020

Lessico Italiano, volti e storie del nostro Paese

DocumentariaLa mostra parla della nostra identità: nel farlo, essa ci fa capire come i valori risorgimentali del Vittoriano siano ancora vivi e attuali nella nostra moderna democrazia parlamentare.
Conservare, valorizzare e, al contempo, promuovere il nostro patrimonio, in tutte le sue forme è un dovere imprescindibile. Un atto dovuto verso i cittadini, verso il nostro Paese e, non ultimo, verso chi ha scritto la sua storia. Ecco perché ho fortemente sostenuto questo progetto interdicasteriale per il Vittoriano.  dettagli

mostra anrp territori

dal 12/10/2017

Territori

DocumentariaLa mostra Territori come testimonianza di artisti impegnati da diversi anni nei confronti di tali tematiche.
L’emergenza migranti, come sappiamo, è destinata ad aumentare ed è per tale motivo che si rendono sempre più urgenti interventi complessi e condivisi.
Affrontare la riflessione sul tema di territorio come appartenenza culturale, religiosa e giuridica, come ideale e come utopia, rappresenta sempre un contributo prezioso per migliorare, comprendere e includere.
Apertura: martedì, mercoledì e giovedì, ore 10:00 - 13:00; mercoledì pomeriggio ore 15:00 - 17:00.  dettagli

mostra bibliotecanazionalecentrale graziadeledda

dal 13/02/2017

Sotto il cedro del Libano. Grazia Deledda a Roma

DocumentariaLa mostra intende celebrare in particolare il periodo romano di Grazia Deledda. La scrittrice, si trasferisce a Roma nel 1900 e proprio nella capitale si svolge la grande stagione letteraria: da Elias Portolu del 1903 a Canne al vento del 1913 e La madre del 1920, dalle novelle al teatro. Frequenta così il mondo culturale romano di primo Novecento: Angelo De Gubernatis, Giovanni Cena e l’ambiente della rivista «Nuova Antologia», dove escono a puntate molti dei suoi romanzi, gli artisti esordienti. Stringe rapporti con Sibilla Aleramo, Marino Moretti, Federigo Tozzi. La stessa Roma, i luoghi a lei più cari, trapelano tra le pagine come nelle novelle La Roma nostra e Viali di Roma. Inoltre nella capitale muore ottanta anni fa.
Quale massimo riconoscimento del suo percorso letterario, l’Accademia svedese le assegna il premio Nobel per la Letteratura dell’anno 1926 «per la sua potenza di scrittrice, sostenuta da un alto ideale, che ritrae in forme plastiche la vita quale è nella sua appartata isola natale, e che con profondità e con calore tratta problemi di generale interesse umano».  dettagli

mostra castelsantangelo bvlgari

26/06/2019 - 03/11/2019

BVLGARI, LA STORIA, IL SOGNO

Architettura e designLa mostra traccerà la storia del successo della celebre Maison Bvlgari, raccontandone la trasformazione da piccola realtà a conduzione familiare a marchio globale del lusso.
Il racconto si snoderà a partire dalle vicende del fondatore dell’azienda Sotirio Bulgari, talentuoso argentiere che dalla Grecia giunse a Roma nel 1884 in cerca di fortuna, per ripercorrere aneddoti familiari, strategie commerciali e intuizioni creative fino ai primi anni ’90.
In mostra, i gioielli della Collezione Heritage dell’Azienda, alcuni dei quali esposti per la prima volta, e creazioni in prestito da importanti collezioni private. La narrazione sarà arricchita da documenti d’archivio inediti, foto d’epoca e filmati per coprire oltre cento anni di storia della Maison intrecciati con molteplici vicende economiche, sociali e di costume.
L’esposizione offrirà l’opportunità di conoscere la storia e le caratteristiche di una realtà italiana tra le più notevoli, per la storia del gusto, nel solco della grande tradizione delle arti applicate, ma anche per la storia del lavoro.  dettagli

Archeologia

Museo Barracco - Palazzo della Farnesina ai Baulari

mostra museobarracco illeonelamontagna

04/10/2019 - 19/01/2020

Il Leone e la Montagna - Scavi Italiani in Sudan

Anfiteatro Flavio - Colosseo

mostra parcoarcheologicodelcolosseo carthago

27/09/2019 - 29/03/2020

Carthago. Il mito immortale

Musei Capitolini

mostra museicapitolini arteritrovata

07/06/2019 - 26/01/2020

L’Arte Ritrovata

Mostra Mostra

Stadio di Domiziano

mostra stadiodomiziano arteamorenonviolento

06/05/2019 - 06/11/2019

L'arte dell'amore non violento nell'antica Roma

Centrale Montemartini

mostra centralemontemartini colorietruschi

11/07/2019 - 02/02/2020

Colori degli Etruschi