ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Archeologia e Documentarie

ANNA MAGNANI (1908-1973)

Documentaria

Museo del Vittoriano   dal 20 luglio al 22 ottobre

Anna Magnani (1908-1973) è una mostra dedicata a questa figura centrale del cinema italiano. Oggetti, fotografie, materiali audio e video ripercorrono la figura dell’attrice dai suoi esordi nel teatro e nella rivista fino ai successi di Cinecittà e di Hollywood.
La mostra sottolinea l’amore e il rispetto degli Italiani verso Anna Magnani e il desiderio, anche di ordine istituzionale, di inserirla nel novero dei nuovi Illustri del Paese.
La scelta su Anna Magnani è caduta perchè lei, volto simbolico del racconto del vissuto quotidiano, e spesso drammatico, della liberazione dal fascismo e della lotta per la modernità insieme all’appartenenza quasi metastorica ad una avventura remota ed antichissima il cui inizio si perde nella notte dei tempi: non a caso Fellini, in Roma, fece della Magnani, nella sua ultima, memorabile apparizione sul grande schermo, l'incarnazione stessa della città.   dettagli

ANNA MAGNANI Artista

Documentaria

mostra salebramante spiritcaravaggio

fino al 30/11/2017

The Spirit of Caravaggio. Immersive Experience

DocumentariaViaggio multimediale per conoscere e celebrare un personaggio controverso e talvolta avvolto nel mistero come il grande Maestro del Seicento, Michelangelo Merisi.
Un’esperienza multisensoriale che si dipana non solo attraverso i mille volti ritratti dal pittore: i Bari, Giuditta, Amore Vincitore, La Maddalena Penitente, ma attraverso le emozioni che questi comunicano; dolore, stupore, agonia, ironia, pietà e violenza, purificazione e rinascita, in una cornice d’eccezione; le spettacolari Sale del Bramante.
350 mq complessivi articolati in tre aree espositive che trasportano l’osservatore nel cuore della Roma barocca in quelle stesse sale già utilizzate da molti artisti che se ne servirono come studio e laboratorio: primo fra tutti l’architetto rinascimentale Bramante ma anche Michelangelo Merisi da Caravaggio che vi lavorò al Ciclo della Cappella Cerasi.  dettagli

mostra palazzobraschi contatto

28/06/2017 - 01/10/2017

CONTATTO Sentire la pittura con le mani. Caravaggio, Raffaello, Correggio in un’esperienza tattile

DocumentariaL'esposizione, ispirata al testo Microcosmo della pittura (1657) dell’erudito Francesco Scannelli, come un percorso di approfondimento storico-critico dell’opera dello studioso in chiave di accessibilità.
Toccare l’arte si può, anzi si deve. È questo il senso della mostra “Contatto. Sentire la pittura con le mani”. Quattro capolavori pittorici sono presentati in forma di rilievi, per consentire al pubblico di scoprire un’opera bidimensionale attraverso l’esperienza tattile e non visiva.
Le opere in esposizione: l Compianto sul Cristo morto del Correggio (Parma, Galleria Nazionale), il Profeta Isaia di Raffaello (affresco nella chiesa di S. Agostino a Roma), la Maddalena penitente di Caravaggio (Roma, Galleria Doria Pamphilj) e la Madonna dei pellegrini di Caravaggio (Roma, chiesa di S. Agostino).  dettagli

mostra casinacivette chatnoir

22/06/2017 - 01/10/2017

Lo chat noir e i teatri d'ombre a Parigi

DocumentariaUn pre-cinema pertanto cartaceo d’epoca di proprietà del Museo Parigino a Roma, raccoglie manifesti provenienti dalla collezione Salis, lanterne magiche, lastre, foto, libri, riviste, litografie, cartoline illustrate e persino piatti decorati. Gli spettacoli d’ombre, che tanto furono di moda in quel tempo, vennero accolti presso vari cabaret e teatri fra cui lo Chat Noir, la Boite à Fursy, il Quat’z Arts, il Lyon d’Or, la Lune Rousse, il Petit Théâtre, la Chaumière, il Conservatoire de Montmartre ecc..  dettagli

mostra bibliotecacasanatense centenarioluterano

23/02/2017 - 31/12/2017

V centenario luterano 1517 - 2017

DocumentariaRare e preziose edizioni luterane e di altri riformatori, materiali iconografici, indici dei libri proibiti e decreti del Concilio di Trento conservati nei fondi casanatensi saranno esposti nel Salone Monumentale.
Evento per il cinquecentesimo anniversario dell'anno in cui, secondo la tradizione, furono affisse le 95 tesi di Lutero sul portone della chiesa del castello di Wittenberg.
In occasione della mostra, la Biblioteca Casanatense ospiterà anche il Convegno.  dettagli

mostra bibliotecanazionalecentrale graziadeledda

fino al 31/12/2017

Sotto il cedro del Libano. Grazia Deledda a Roma

DocumentariaLa mostra intende celebrare in particolare il periodo romano di Grazia Deledda. La scrittrice, si trasferisce a Roma nel 1900 e proprio nella capitale si svolge la grande stagione letteraria: da Elias Portolu del 1903 a Canne al vento del 1913 e La madre del 1920, dalle novelle al teatro. Frequenta così il mondo culturale romano di primo Novecento: Angelo De Gubernatis, Giovanni Cena e l’ambiente della rivista «Nuova Antologia», dove escono a puntate molti dei suoi romanzi, gli artisti esordienti. Stringe rapporti con Sibilla Aleramo, Marino Moretti, Federigo Tozzi. La stessa Roma, i luoghi a lei più cari, trapelano tra le pagine come nelle novelle La Roma nostra e Viali di Roma. Inoltre nella capitale muore ottanta anni fa.
Quale massimo riconoscimento del suo percorso letterario, l’Accademia svedese le assegna il premio Nobel per la Letteratura dell’anno 1926 «per la sua potenza di scrittrice, sostenuta da un alto ideale, che ritrae in forme plastiche la vita quale è nella sua appartata isola natale, e che con profondità e con calore tratta problemi di generale interesse umano».  dettagli

mostra palazzoesami imperdibilemarilyn

fino al 30/07/2017

Imperdibile Marilyn

DocumentariaLa mostra racconta l’icona di Hollywood più amata della storia, Marilyn Monroe. In esposizione oltre 300 oggetti appartenuti alla diva del cinema, che permettono al pubblico di avvicinarsi al lato più intimo dell’attrice.
La raccolta, documenta un ritratto in contrasto con l’immagine e l’icona voluta dall’industria del cinema americano che l’ha resa celebre. Donna, mito, manager, Marilyn racchiudeva tutte queste cose con in personalità altrettanto sfaccettata a tratti forte, a tratti incredibilmente fragile.
L’esposizione svela, in anni ancora severi per la condizione femminile, la grande determinazione di una donna capace di andare controcorrente e di saper essere unica. Ne consegue un ritratto che colpisce ben oltre la fisicità e cioè quello di una personalità che ha saputo coniugare gli aspetti anche più frivoli dell’esistenza con la durezza e la serietà che il lavoro impone.  dettagli

Mostra Mostra

mostra vittoriano annamagnani

20/07/2017 - 22/10/2017

ANNA MAGNANI (1908-1973)

DocumentariaAnna Magnani (1908-1973) è una mostra dedicata a questa figura centrale del cinema italiano. Oggetti, fotografie, materiali audio e video ripercorrono la figura dell’attrice dai suoi esordi nel teatro e nella rivista fino ai successi di Cinecittà e di Hollywood.
La mostra sottolinea l’amore e il rispetto degli Italiani verso Anna Magnani e il desiderio, anche di ordine istituzionale, di inserirla nel novero dei nuovi Illustri del Paese.
La scelta su Anna Magnani è caduta perché lei, volto simbolico del racconto del vissuto quotidiano, e spesso drammatico, della liberazione dal fascismo e della lotta per la modernità insieme all’appartenenza quasi metastorica ad una avventura remota ed antichissima il cui inizio si perde nella notte dei tempi: non a caso Fellini, in Roma, fece della Magnani, nella sua ultima, memorabile apparizione sul grande schermo, l'incarnazione stessa della città.  dettagli

Anna Magnani Anna Magnani

Archeologia

Anfiteatro Flavio - Colosseo

mostra colosseo colosseoicona

08/03/2017 - 07/01/2018

Colosseo. Un'icona

Fori Imperiali

evento foriimperiali viaggianticaroma

13/04/2017 - 12/11/2017

Viaggi nell'Antica Roma - 2 storie, 2 percorsi

Evento Evento YouTube YouTube

Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali

mostra mercatitraiano foridopofori

30/03/2017 - 10/09/2017

I Fori dopo i Fori. La vita quotidiana nell'area dei Fori Imperiali dopo l'Antichità

Museo dell'Ara Pacis

mostra arapacis spartaco

31/03/2017 - 17/09/2017

Spartaco. Schiavi e padroni a Roma

Museo Barracco

mostra museobarracco ombrapiramidi

30/12/2016 - 17/09/2017

All'ombra delle Piramidi

KaleidoCom P.IVA 02063851006