ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Archeologia e Documentarie

Imperdibile Marilyn

Documentaria

Palazzo degli Esami   fino al 30 luglio

La mostra racconta l’icona di Hollywood più amata della storia, Marilyn Monroe. In esposizione oltre 300 oggetti appartenuti alla diva del cinema, che permettono al pubblico di avvicinarsi al lato più intimo dell’attrice.
La raccolta, documenta un ritratto in contrasto con l’immagine e l’icona voluta dall’industria del cinema americano che l’ha resa celebre. Donna, mito, manager, Marilyn racchiudeva tutte queste cose con in personalità altrettanto sfaccettata a tratti forte, a tratti incredibilmente fragile.
L’esposizione svela, in anni ancora severi per la condizione femminile, la grande determinazione di una donna capace di andare controcorrente e di saper essere unica. Ne consegue un ritratto che colpisce ben oltre la fisicità e cioè quello di una personalità che ha saputo coniugare gli aspetti anche più frivoli dell’esistenza con la durezza e la serietà che il lavoro impone.   dettagli

Evento

Documentaria

mostra casinacivette chatnoir

22/06/2017 - 01/10/2017

Lo chat noir e i teatri d'ombre a Parigi

DocumentariaUn pre-cinema pertanto cartaceo d’epoca di proprietà del Museo Parigino a Roma, raccoglie manifesti provenienti dalla collezione Salis, lanterne magiche, lastre, foto, libri, riviste, litografie, cartoline illustrate e persino piatti decorati. Gli spettacoli d’ombre, che tanto furono di moda in quel tempo, vennero accolti presso vari cabaret e teatri fra cui lo Chat Noir, la Boite à Fursy, il Quat’z Arts, il Lyon d’Or, la Lune Rousse, il Petit Théâtre, la Chaumière, il Conservatoire de Montmartre ecc..  dettagli

mostra istitutografica alfabetofotograficoromano

17/05/2017 - 02/07/2017

Alfabeto fotografico romano. Collezioni e archivi fotografici di istituzioni culturali in Roma

DocumentariaL'Alfabeto fotografico costituisce il filo conduttore e unificante di quella sorta di "Archivio fotografico romano", raggruppando una selezione di immagini significative intorno a 21 vocaboli, uno per ogni lettera del nostro alfabeto.
La scelta di esporre un gruppo di foto proveniente da un unico fondo è motivata dalla volontà di valorizzare questo patrimonio fotografico storico, ancora poco conosciuto, che deve il nome allo stretto legame con Federico Hermanin (1868-1953), Soprintendente alle Gallerie e ai Musei del Lazio e degli Abruzzi dal 1913 al 1938 e direttore del Museo di Palazzo Venezia dal 1916.
Non mancano immagini uniche e preziose, come i modelli preparatori dello Scalone e gli splendidi bozzetti dei capitelli, ora perduti.  dettagli

mostra museoebraico menora

15/05/2017 - 23/07/2017

Menorà. Culto, storia e mito

DocumentariaL'esposizione rappresenta il primo progetto comune tra le due Istituzioni ed è un’iniziativa dall’alto profilo istituzionale, culturale e simbolico; “segno di collaborazione riuscita tra ebrei e cristiani nella città in cui vivono gli uni accanto agli altri da oltre venti secoli”.
La mostra, curata da Alessandra Di Castro, Arnold Nesselrath e Francesco Leone, racconta la storia reale e simbolica della Menorà – lampada a sette bracci e simbolo identitario del popolo ebraico – attraverso un articolato e ricco percorso costellato da 150 opere d’arte, tra sculture, pitture, arredi architettonici, manoscritti ed illustrazioni librarie.
La mostra sarà visitabile parallelamente nel Museo Ebraico di Roma e nel Braccio di Carlo Magno dei Musei Vaticani.  dettagli

Mostra Mostra

mostra archiviocentralestato grandeguerra

06/04/2017 - 06/07/2017

La Grande Guerra. L’Italia e il Levante

DocumentariaSi tratta di un originale contributo alle celebrazioni per il centenario della Prima Guerra Mondiale che avrà quale cardine fondamentale la politica italiana nel Mediterraneo dalla guerra di Libia al 1923 e i rapporti con le grandi potenze per la spartizione dell’Impero ottomano, il ruolo della Grecia e quello dei popoli che facevano parte del variegato scenario medio orientale: curdi, siriani, armeni, arabi, turchi solo per citarne alcuni, con i loro riti, religioni ed usi che tanto fascino hanno esercitato su generazioni di viaggiatori.
La narrazione storica proposta dalla mostra passa attraverso documenti poco noti ai non addetti ai lavori: relazioni contenute nei rapporti diplomatici, note interne della Presidenza del Consiglio dei Ministri, appunti personali dei protagonisti politici e soprattutto materiale cartografico (ricchissima è la collezione di piante, disegni, schizzi nel fondo della Guerra Europea), fotografico, oggetti, armi, disegni e filmati. Testimonianze che renderanno il percorso di facile comprensione al visitatore, attraverso oggetti che sono simboli del passato.  dettagli

mostra museivaticani caesariosymmachus

24/03/2017 - 25/06/2017

Dilectissimo fratri Caesario Symmachus

DocumentariaTra Arles e Roma: le reliquie di san Cesario, tesoro della Gallia paleocristiana.
L'esposizione vuole evocare il forte dialogo e i rapporti di vicinanza tra la città provenzale e l’Urbs sin dall’epoca paleocristiana.
La mostra intende sottolinearne anche l’importante valenza simbolica tributando un omaggio proprio a Cesario, vescovo di Arles all’inizio del VI secolo, grande umanista, grande santo, grande erudito che a suo tempo fu ricevuto a Ravenna dal re Teodorico e a Roma dal Papa Simmaco.
Le cinque sezioni in cui si articolerà l’esposizione metteranno a confronto, in una sorta di “dialogo tra collezioni d’arte”, le reliquie di San Cesario e le testimonianze del suo culto.
Il Musée de l’Arles Antique, ospita temporaneamente, in attesa della loro ricollocazione nella cattedrale di quella città, le reliquie di San Cesario, costituite particolarmente dai suoi paramenti liturgici e in specie dal pallio che Cesario ricevette - primo vescovo nella storia della Chiesa - da papa Simmaco, nel 513.  dettagli

mostra palazzobarberini mestierenarratore

24/03/2017 - 25/06/2017

Dario Fo e Franca Rame: il mestiere del narratore

DocumentariaDue vite che si raccontano, due persone che riescono a creare un intreccio di favola e narrazione che arriva al culmine con la messa in scena dei loro spettacoli. Si tratta di Dario Fo e Franca Rame, protagonisti di una mostra che ripercorre la storia dei due artisti (lui premio Nobel per la letteratura nel 1997). Teatro, scrittura, pittura, musica, impegno politico, danno luogo a questa esposizione in cui settanta anni di vita artistica vengono raccontati attraverso circa 150 opere tra disegni, copioni, tele, foto, bozzetti, pupazzi, libri, costumi e oggetti di scena.
L'esposizione racconta tutte le fasi importanti della vita dei due artisti attraverso un percorso cronologico, in cui si manifesta la loro tecnica di narrazione.  dettagli

Mostra Mostra

mostra bibliotecacasanatense centenarioluterano

23/02/2017 - 31/12/2017

V centenario luterano 1517 - 2017

DocumentariaRare e preziose edizioni luterane e di altri riformatori, materiali iconografici, indici dei libri proibiti e decreti del Concilio di Trento conservati nei fondi casanatensi saranno esposti nel Salone Monumentale.
Evento per il cinquecentesimo anniversario dell'anno in cui, secondo la tradizione, furono affisse le 95 tesi di Lutero sul portone della chiesa del castello di Wittenberg.
In occasione della mostra, la Biblioteca Casanatense ospiterà anche il Convegno.  dettagli

mostra bibliotecanazionalecentrale graziadeledda

fino al 31/12/2017

Sotto il cedro del Libano. Grazia Deledda a Roma

DocumentariaLa mostra intende celebrare in particolare il periodo romano di Grazia Deledda. La scrittrice, si trasferisce a Roma nel 1900 e proprio nella capitale si svolge la grande stagione letteraria: da Elias Portolu del 1903 a Canne al vento del 1913 e La madre del 1920, dalle novelle al teatro. Frequenta così il mondo culturale romano di primo Novecento: Angelo De Gubernatis, Giovanni Cena e l’ambiente della rivista «Nuova Antologia», dove escono a puntate molti dei suoi romanzi, gli artisti esordienti. Stringe rapporti con Sibilla Aleramo, Marino Moretti, Federigo Tozzi. La stessa Roma, i luoghi a lei più cari, trapelano tra le pagine come nelle novelle La Roma nostra e Viali di Roma. Inoltre nella capitale muore ottanta anni fa.
Quale massimo riconoscimento del suo percorso letterario, l’Accademia svedese le assegna il premio Nobel per la Letteratura dell’anno 1926 «per la sua potenza di scrittrice, sostenuta da un alto ideale, che ritrae in forme plastiche la vita quale è nella sua appartata isola natale, e che con profondità e con calore tratta problemi di generale interesse umano».  dettagli

mostra palazzoesami imperdibilemarilyn

fino al 30/07/2017

Imperdibile Marilyn

DocumentariaLa mostra racconta l’icona di Hollywood più amata della storia, Marilyn Monroe. In esposizione oltre 300 oggetti appartenuti alla diva del cinema, che permettono al pubblico di avvicinarsi al lato più intimo dell’attrice.
La raccolta, documenta un ritratto in contrasto con l’immagine e l’icona voluta dall’industria del cinema americano che l’ha resa celebre. Donna, mito, manager, Marilyn racchiudeva tutte queste cose con in personalità altrettanto sfaccettata a tratti forte, a tratti incredibilmente fragile.
L’esposizione svela, in anni ancora severi per la condizione femminile, la grande determinazione di una donna capace di andare controcorrente e di saper essere unica. Ne consegue un ritratto che colpisce ben oltre la fisicità e cioè quello di una personalità che ha saputo coniugare gli aspetti anche più frivoli dell’esistenza con la durezza e la serietà che il lavoro impone.  dettagli

Mostra Mostra

Archeologia

Fori Imperiali

evento foriimperiali viaggianticaroma

13/04/2017 - 12/11/2017

Viaggi nell'Antica Roma - 2 storie, 2 percorsi

Evento Evento YouTube YouTube

Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali

mostra mercatitraiano foridopofori

30/03/2017 - 10/09/2017

I Fori dopo i Fori. La vita quotidiana nell'area dei Fori Imperiali dopo l'Antichità

Museo dell'Ara Pacis

mostra arapacis spartaco

31/03/2017 - 17/09/2017

Spartaco. Schiavi e padroni a Roma

Museo Barracco

mostra museobarracco ombrapiramidi

30/12/2016 - 25/08/2017

All'ombra delle Piramidi

Anfiteatro Flavio - Colosseo

mostra colosseo colosseoicona

08/03/2017 - 07/01/2018

Colosseo. Un'icona

KaleidoCom P.IVA 02063851006