ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Istituti stranieri

Mostre d'arte nelle Accademie e negli Istituti stranieri a Roma

Cultura internazionale a Roma

Questa pagina è interamente dedicata alle attività, mostre, eventi svolte dalle accademie straniere a Roma nel campo dell'arte.
Desideriamo ringraziare: Accademia Belgica, Accademia Britannica, Accademia d’Egitto, Accademia d’Ungheria in Roma, Accademia di Danimarca, Accademia di Francia – Villa Medici, Accademia di Romania, Accademia Polacca, Accademia Tedesca - Villa Massimo, Ambasciata del Messico, Ambasciata di Israele, American Academy in Rome, Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut, British Council, Casa Argentina, Centro Culturale Brasile Italia, Circolo Scandinavo, Accademia di Spagna, Forum Austriaco di Cultura, Goethe-Institut, Institutum Romanum Finlandiae, Istituto Bulgaro di Cultura a Roma, Istituto Cervantes, Istituto Culturale Ceco, Istituto di Cultura e Lingua Russa, Istituto di Norvegia in Roma, Istituto Giapponese di Cultura, Istituto Italo-Latino Americano - IILA, Istituto Polacco di Roma, Istituto Slovacco a Roma, Istituto Storico austriaco, Istituto Svedese di Studi Classici, Istituto Svizzero di Roma, Reale Istituto Neerlandese a Roma, per le informazioni che ci comunicano costantemente.

Istituto Portoghese mostra istitutoportoghese invenzionileonardo

fino al 30/10/2019Documentaria

Le invenzioni di Leonardo da Vinci

50 macchine a grandezza umana perfettamente funzionanti sono tornate a Roma dopo aver visitato più di 10 capitali mondiali e 7 città italiane in 15 anni, suscitando l’interesse di milioni di visitatori!
Ogni oggetto esposto è una riproduzione quanto più possibile dettagliata e realistica delle invenzioni dell’artista e genio italiano Leonardo da Vinci frutto del lavoro di un abilissimo artigiano appassionato, un vero e proprio tributo al suo Genio.
All’interno del percorso espositivo sarà possibile “fruire” letteralmente della meccanica delle opere in funzione e scoprire in 6 lingue diverse i cenni storici e le curiosità da sapere.
Visitando questa mostra si offre un’occasione irripetibile per scoprire inoltre i sotterranei dell’istituto perfettamente restaurati e conservati, memoria di una Roma sotterranea mai vista prima e altrimenti preclusa agli occhi dei visitatori.
Apertura: tutti i giorni 09:30 - 19:00.  dettagli

Real Academia de España mostra academiaespana processi146

dal 20/06/2019Arte contemporanea

Processi 146

Sono 146 gli anni di attività della Real Academia de España a Roma e 23 gli artisti e ricercatori residenti che questo anno sono stati ospiti da noi, chiamati a realizzare progetti unici sull'Italia, e in particolare sulla città eterna: dalla Roma classica a quella contemporanea, in ogni visione, angolo, sfaccettatura, come spunto e motivo di ispirazione creativa. Per celebrare questa fusione tra storia, cultura e innovazione artistica, la Academia è felice di presentare una serata finale completamente dedicata al singolo talento creativo dei suoi residenti, una presentazione ufficiale in Italia dei progetti 2018/2019, che saranno successivamente portati a Madrid.
José Ramón Amondarain,Taxio Ardanaz, Itziar Barrio, Igor Bragado, Andrea Canepa, Nicolás Combarro, Isolina Díaz, Lara Dopazo, Silvia Fernández, Ángeles Ferrer, Pablo Fidalgo, Pedro G. Romero, Jorge Galán, Begoña Huertas, Julia Huete, María Moraleda, Marta Ramos-Yzquierdo, Estíbaliz Sadaba, Fernando Sánchez-Cabezudo, Borja Santomé, Anna Talens, María del Mar Villafranca, Antonio Vizcaíno.
Apertura: martedì - domenica 10:00 - 18:00.  dettagli

Ambasciata del Brasile - Galleria Candido Portinari mostra ambasciatabrasile falcaoottavore

21/06/2019 - 13/09/2019Fotografica

Falcão, Ottavo Re

Paulo Roberto Falcão, conosciuto da tifosi e sportivi come “L’Ottavo Re di Roma” e “Il Divino”, è ora omaggiato con una mostra fotografica.
In collaborazione con AS Roma, la mostra ripercorre in 52 scatti, a colori e in bianco e nero, la carriera da giocatore di uno dei più grandi centrocampisti della storia del calcio. Il percorso fotografico si apre con gli esordi nell’Internacional di Porto Alegre, squadra con cui Falcão conquistò i campionati brasiliani del 1975, 1976 e 1979 (venne eletto miglior giocatore della competizione nel primo e terzo anno). Si passa poi all’indimenticabile quinquennio giallorosso, dove con la maglia numero cinque Falcão vinse due coppe Italia, lo storico scudetto nella stagione 1982-83 e disputò l’altrettanta storica finale della Coppa dei Campioni d’Europa del 1984.
La mostra è inoltre arricchita da cimeli appartenuti al fuoriclasse brasiliano (3 maglie e 1 paio di scarpini) e dalla proiezione del docufilm “Chiedi chi era Falcão” (durata 87’), una produzione di Roma Studio per la regia di David Rossi. L’iniziativa è patrocinata dalla Fondazione Culturale Italo Brasiliana (FIBRA) e dal Ministero delle Relazioni Estere del Brasile.
Apertura: lunedì - venerdì 10:00 - 17:00.  dettagli

Istituto Slovacco a Roma mostra istitutoslovacco stefanik

17/06/2019 - 20/09/2019Fotografica

MOSTRA DI FOTOGRAFIE DELLE STATUE E DEI BUSTI

OPER DI MILAN RASTISLAV ŠTEFÁNIK DEGLI AUTORI PAVOL DEMEŠ EZDENKO DZURJANIN E DELLA MOSTRA D‘AUTORE DI MICHAL KŠI?AN “MILAN RASTISLAV ŠTEFÁNIK, UOMO, LEGGENDA“.
L‘evento dell‘Istituto Slovacco a Roma, in collaborazione con l‘Ambasciata della Repubblica Slovacca in Italia.  dettagli

Accademia d’Ungheria mostra accademiaungheria anzixromane

13/06/2019 - 30/08/2019Arte contemporanea

ANZIX romane (cartoline da Roma)

Mostra dei borsisti dell’Accademia d’Ungheria in Roma, allestita presso la Galleria dell’Accademia d’Ungheria, presenterà una selezione di n. 38 opere tra grafiche, pitture, sculture e video installazioni.
Gli artisti espositori saranno Bianka Dobó (grafica), Márton Emil Tóth (scultore), Karolina Nagy (scultrice), Béla István Szepessy (grafico), Éva Torma (pittrice), Norbert Tóth (artista figurativo), Lídia Takács (grafica), Kornél Szilágyi (cineasta).
Apertura: lunedì - venerdì 10:00 - 19:00.  dettagli

Académie de France à Rome - Villa Medici mostra villamedici alzavento

23/05/2019 - 15/08/2019Arte contemporanea

Si alza il vento

La mostra riunisce le realizzazioni dei borsisti che operano nell’ampio campo della creazione, in discipline varie come le arti visive, il design, l’architettura, la musica, il cinema, la letteratura e la storia dell’arte.
L’insieme dei progetti presentati è il frutto delle loro ricerche e attività durante la loro residenza di un anno nella Città Eterna. Sottolineando la tensione tra creatività individuale e progetti collettivi, questa mostra propone dialoghi transdisciplinari tra creatori con lo scopo di affrontare le questioni urgenti dei nostri tempi, che vanno dalla crisi sociale e ambientale alla lotta politica, passando dall’esame della memoria storica e delle realtà locali e mondiali, ispirandosi anche alle loro esperienze a Roma e in Italia in questo momento particolare della storia.
La mostra Si alza il vento intende aprire un nuovo spazio di scambi e di riflessioni sul nostro avvenire comune, attraverso la presentazione ricca e plurale dei progetti dei borsisti.
Artisti: Sasha Blondeau (compositore), Miguel Bonnefoy (scrittore), Rébecca Digne (artista visiva), Amalia Finkelstein (scrittrice), Gaëlle Gabillet e Stéphane Villard – Studio GGSV (designer), Hélène Giannecchini (scrittrice), Lola Gonzàlez (cineasta e artista visiva), François Hébert (cineasta), Clara Iannotta (compositrice), Pauline Lafille (storica dell’arte), Thomas Lévy-Lasne (pittore), Mathieu Lucas (architetto – paesaggista), Léonard Martin (artista visivo), Lili Reynaud-Dewar (artista visiva) e Riccardo Venturi (storico dell’arte).
Apertura: martedì - domenica 10:00 - 19:00.  dettagli

Real Academia de España mostra academiaespana animagoticomediterraneo

dal 03/04/2019Fotografica

L’anima del Gotico mediterraneo. La Corona d’Aragona

L’esposizione è l’ultima fase del progetto di ricerca che ha studiato i rapporti architettonici tra l’Aragona, il sud della penisola italica (Puglia, Basilicata, Calabria e Campania) e la Sicilia; il compimento di un progetto di ricerca sull’architettura gotica mediterranea avviato nel 2013 da Luis Agustín, Aurelio Vallespín e Ricardo Santonja.
La mostra-progetto ha affrontato lo studio dell’architettura di questi territori da una nuova prospettiva sopranazionale europea, che ha evidenziato la pluralità del gotico mediterraneo e un passato di armonia e cooperazione tra gli antichi territori della Corona d’Aragona.
Apertura: martedì - domenica 10:00 - 18:00.  dettagli

MOSTRA MOSTRA CATALOGO CATALOGO

Academia Belgica mostra academiabelgica adrienlucca

dal 20/09/2018Arte contemporanea

Adrien Lucca. Dentelles de Lumière - allégorie de la recherche

Si tratta di un’installazione in situ permanente, geometrica e non figurativa, dispiegata su cinque grandi finestre situate all’esterno della biblioteca dell’Academia Belgica, di fronte alla parete ovest dell’Accademia d’Egitto a Roma, a cura di Adrien Gary Lucca.
“Dentelles de Lumière – allégorie de la recherche” è il risultato di una ricerca sulla luce naturale, il vetro e la matematica condotta durante cinque mesi di residenza presso l’Academia Belgica.  dettagli

Adrien Gary Lucca Adrien Gary Lucca YouTube YouTube