ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Istituti stranieri

Mostre d'arte nelle Accademie e negli Istituti stranieri a Roma

Cultura internazionale a Roma

Questa pagina è interamente dedicata alle attività, mostre, eventi svolte dalle accademie straniere a Roma nel campo dell'arte.
Desideriamo ringraziare: Accademia Belgica, Accademia Britannica, Accademia d’Egitto, Accademia d’Ungheria in Roma, Accademia di Danimarca, Accademia di Francia – Villa Medici, Accademia di Romania, Accademia Polacca, Accademia Tedesca - Villa Massimo, Ambasciata del Messico, Ambasciata di Israele, American Academy in Rome, Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut, British Council, Casa Argentina, Centro Culturale Brasile Italia, Circolo Scandinavo, Accademia di Spagna, Forum Austriaco di Cultura, Goethe-Institut, Institutum Romanum Finlandiae, Istituto Bulgaro di Cultura a Roma, Istituto Cervantes, Istituto Culturale Ceco, Istituto di Cultura e Lingua Russa, Istituto di Norvegia in Roma, Istituto Giapponese di Cultura, Istituto Italo-Latino Americano - IILA, Istituto Polacco di Roma, Istituto Slovacco a Roma, Istituto Storico austriaco, Istituto Svedese di Studi Classici, Istituto Svizzero di Roma, Reale Istituto Neerlandese a Roma, per le informazioni che ci comunicano costantemente.

Accademia d'Ungheria in Roma mostra accademiaungeria danteladivinacommediaistvanmadarassy

17/10/2019 - 04/11/2019Arte contemporanea

Dante: La Divina Commedia István Madarassy

I canti della Divina Commedia nelle ”pittosculture” dello scultore ungherese, István Madarassy.
103 opere in mostra, realizzate con nastri di rame ossidati e successivamente pitturati.
Tra le illustrazioni relative al Purgatorio il pubblico troverà anche un omaggio alla Rivoluzione ungherese del 1956.  dettagli

Accademia Americana mostra accademiaamericana encounters

15/10/2019 - 08/12/2019Arte contemporanea

Encounters I

In celebration of the Academy’s 125th anniversary, the exhibition Encounters I & II investigates the enduring impact of the city of Rome as a dynamic creative laboratory through a series of interdisciplinary exchanges. Spanning the immediate postwar period to the present day, the results of these collaborations were not always immediately apparent, but their impact continues to resonate throughout the arts and the humanities in the United States and around the world.
This exhibition, articulated in two parts, highlights specific examples of this central aspect of the Academy’s mission, demonstrating the interplay between visual art, musical composition, literature, and architecture set against, interpreting, and engaging monuments and urban space in Rome and elsewhere in Italy.
The exhibition also traces how these encounters have contributed to the development of several distinct strains of abstraction. Emerging out of conceptions of city, space, society, and history, and employing differing perspectives and techniques, such as collage and the interpretation of architecture, these strains, expressed in a range of separate, but interconnected media, from drawings to public monuments, owe a great deal to the unique intellectual and creative atmosphere at the American Academy in Rome.
The exhibition is curated by Peter Benson Miller. It is part of a year-long series of events celebrating the 125th anniversary of the founding of the American Academy in Rome.  dettagli

Académie de France à Rome - Villa Medici mostra villamedici vivavilla

11/10/2019 - 10/11/2019Arte moderna

¡ Viva Villa ! 2019 - Festival des résidences d'artistes

Après Paris et Marseille, ¡ Viva Villa !, festival des résidences d'artistes de la Casa de Velázquez, Villa Kujoyama et Villa Medici - Villa Médicis est accueilli pour sa 4ème édition dans l'écrin de La Collection Lambert en Avignon du 11 octobre au 10 novembre 2019.
Ce rendez-vous annuel avec le public français se décline cette année sur un mois, sous le commissariat de Cécile Debray et d'un thème inspirant : La fin des forêts.  dettagli

Istituto Svizzero mostra istitutosvizzero retourarome

10/10/2019 - 19/01/2020Arte moderna

Retoure à Rome

Attraverso un allestimento non canonico, la mostra offre uno sguardo alternativo sull’idea di paesaggio come genere pittorico.
Il genere paesaggistico, diffuso a Roma tra i pittori francesi nell’Ottocento, ha influenzato il nostro modo di guardare il mondo. Oggi il paesaggio non è più un genere strettamente legato alla pittura: “Retour à Rome” fa dell’immagine in movimento il medium che più di tutti oggi è capace di riportarci alla mente i ricordi.
Anne–Laure Franchette racchiude in piccole lastre di resina trasparente dei frammenti di vegetazione raccolti nel giardino dell’Istituto. Il nuovo film astratto di Vidya Gastaldon, funge da portale per la percezione di paesaggi interiori; ritmo e musica pervadono l’opera, dando forma a una serie di visioni introspettive. Per Clemens Klopfenstein è un vero e proprio ritorno a Roma: il regista svizzero girò parte del suo film Geschichte der Nacht di notte durante il suo soggiorno all’Istituto Svizzero nel 1979.
La telecamera, per Marie Matusz, non è meramente uno sguardo, bensì un occhio, ovvero lo strumento che abilita lo sguardo; il suo lavoro riflette su come la produzione di immagini e del suono influenzi il comportamento umano, in particolare quando a essere osservato e monitorato è lo spazio.  dettagli

Istituto Slovacco a Roma mostra istitutoslovacco pavolsteskodiversitaunificata

03/10/2019 - 21/11/2019Istit. Straniero

DIVERSITA ? UNIFICATA - PAVOL S?TESKO

La mostra non è solo una celebrazione del Vecchio continente e dei suoi valori, ma rappresenta anche un grande promemoria del poter vivere e creare liberamente. Pavol ha creato una serie di storie – con delle statue e dei dipinti, di vari materiali, ispirati al popolo europeo – con le sue similitudini e diversità con cui conviviamo da decenni. Štesko crede che la diversità sia essenziale e senza di essa smetteremmo di esistere come società – e forse non saremmo nemmeno stati creati.  dettagli

Accademia Tedesca - Villa Massimo mostra villamassimo tuttocashravillamassimo

07/10/2019 - 25/10/2019Arte contemporanea

Alles koscher - di Sonja Alhäuser

Mostra di Sonja Alhäuser (borsista Villa Massimo 2018/19), a cura di Micol Di Veroli.
Seconda parte di un progetto dedicato aIIa cucina giudaico-romanesca: «Il latteo»
Durante l'inaugurazione ci sarà un saluto di Julia Draganovic e un discorso del Prof. Peter von Becker, autore culturale, sulla storia della fondazione dell’Accademia Tedesca — Villa Massimo.  dettagli

Istituto Portoghese mostra istitutoportoghese invenzionileonardo

fino al 30/10/2019Documentaria

Le invenzioni di Leonardo da Vinci

50 macchine a grandezza umana perfettamente funzionanti sono tornate a Roma dopo aver visitato più di 10 capitali mondiali e 7 città italiane in 15 anni, suscitando l’interesse di milioni di visitatori!
Ogni oggetto esposto è una riproduzione quanto più possibile dettagliata e realistica delle invenzioni dell’artista e genio italiano Leonardo da Vinci frutto del lavoro di un abilissimo artigiano appassionato, un vero e proprio tributo al suo Genio.
All’interno del percorso espositivo sarà possibile “fruire” letteralmente della meccanica delle opere in funzione e scoprire in 6 lingue diverse i cenni storici e le curiosità da sapere.
Visitando questa mostra si offre un’occasione irripetibile per scoprire inoltre i sotterranei dell’istituto perfettamente restaurati e conservati, memoria di una Roma sotterranea mai vista prima e altrimenti preclusa agli occhi dei visitatori.
Apertura: tutti i giorni 09:30 - 19:00.  dettagli

Academia Belgica mostra academiabelgica adrienlucca

dal 20/09/2018Arte contemporanea

Adrien Lucca. Dentelles de Lumière - allégorie de la recherche

Si tratta di un’installazione in situ permanente, geometrica e non figurativa, dispiegata su cinque grandi finestre situate all’esterno della biblioteca dell’Academia Belgica, di fronte alla parete ovest dell’Accademia d’Egitto a Roma, a cura di Adrien Gary Lucca.
“Dentelles de Lumière – allégorie de la recherche” è il risultato di una ricerca sulla luce naturale, il vetro e la matematica condotta durante cinque mesi di residenza presso l’Academia Belgica.  dettagli

Adrien Gary Lucca Adrien Gary Lucca YouTube YouTube