ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Gallerie private

Riordina Click sui quadri per portarli in primo piano

Mostra Galleria Triphe Francesco Bancheri
Mostra Galleria Triphe Francesco Bancheri
Mostra Galleria Triphe Francesco Bancheri
Mostra Galleria Triphe Francesco Bancheri
Mostra Galleria Triphe Francesco Bancheri

FRANCESCO BANCHERI - RI/CIRCO/LI

arte contempranea

Galleria Triphè dal 11 maggio al 14 luglio

I lavori di Bancheri testimoniano la linea artistica privilegiata dalla Galleria Triphè: ‘’il figurativo concettuale’’. L’artista utilizza la tecnica del collage ‘’poetica del frammento’’ che ha lasciato un segno importante ed evidente fin dal 900. Lo stesso Matisse, padre del cut out, utilizzava carta che faceva dipingere prima ai suoi collaboratori per poi applicarla,secondo il suo istinto, sulle tele.
La mostra propone due gruppi di opere idealmente connesse e riconducibili al tema del circo. Al primo gruppo appartengono animali protagonisti dell’arte circense, al secondo gruppo il Colosseo emblema del ‘’panem et circenses’’. Il tutto è reso con una forza coloristica che richiama accenti espressionisti filtrati da un linguaggio che ricorda la Pop Art.
Apertura: dal martedì al venerdì, ore 10:00-13:00/ 16:00-19:00; sabato ore 16:00-19:00. dettagli    Francesco Bancheri     Mostra

Gallerie private d'arte contemporanea

mostra artefuoricentro antoniocarbone

24/05/2017 - 09/06/2017Arte contemporanea

Antonio Carbone - I segni del tempo

Nel gioco negativo/positivo dei segni, articolato in semplici forme geometriche piane e nel piccolo come nell’insieme, l'artista Antonio Carbone trova, sceglie e risignifica, ottenendo un ipertesto e una “trans-scrittura” - come egli stesso spiega - che superano concetti, scritture e tracciati disegnativi tradizionalmente intesi, per lasciare a “pure tracce “e” sottili ombre” la lirica interpretazione delle sue opere.
Gli intervalli lineari, rappresentati dagli andamenti segnici e dall’affioramento di figure geometriche composte dal pulviscolo dei segni in libertà, spartiscono il foglio in zone precise e al contempo, grazie a un tonalismo monocromatico variamente accentuato, consentono di attraversare tridimensionalmente, in profondità e longitudinalmente, lo spazio immaginario creato dal bianco del foglio..
Apertura: dal martedì al venerdì dalle 17:00 alle 20:00.  dettagli

YouTube YouTube

mostra annamarra paolograssino

18/05/2017 - 30/06/2017Arte contemporanea

Paolo Grassino - La sostenibile visibilità dell'assenza

Le sculture e le carte in mostra, opere di Paolo Grassino, raccontano l’invisibile, sia fisico sia psichico, e traducono in forme tangibili il concetto di assenza, nel tentativo, forse impossibile, di trasformare in immagine l’in-immaginabile che di fatto può esistere solo nel pensiero, nel ricordo o nell’immaginazione di ciascuno di noi. È la visibilità dell’assenza.
L'artista rLe sculture in mostra, dalle serie Nodi (2015), C.C.R. Roma (2017) e Fiato (2017), insieme con le carte della serie Eclisse (2017), raccontano l’invisibile, sia fisico sia psichico, e traducono in forme tangibili il concetto di assenza, nel tentativo, forse impossibile, di trasformare in immagine l’in-immaginabile che di fatto può esistere solo nel pensiero, nel ricordo o nell’immaginazione di ciascuno di noi. È la visibilità dell’assenza.
Apertura: dal martedì al sabato, ore 15:30 - 19:30.  dettagli

Paolo Grassino Paolo Grassino

mostra frammentiarte annadifusco

18/05/2017 - 11/06/2017Arte contemporanea

Cosmogonia

L'artista Anna Di Fusco è riuscita nel tempo a creare un vero e proprio cortocircuito, una scintilla che le ha permesso l'improvvisa, felice, uscita dal labirinto. La muta e il nuovo "orientamento" sono presenze reali attraverso le tracce che lei, artista, lascia ora sulla tela e sulla carta.
Il fare arte dell’artista molisana vince e convince perché convivono in lei di pari grado fede e ragione. Fede nella convinzione di aver trovato un suo proprio, adeguato, codice linguistico, col quale è capace di dialogare formulando fonemi cromatici di alta espressività. Ragione nella maestria della trasmissione e risolu- zione di dati sensibili attraverso forme spesso geometriche (spatolate piene, a volte materiche, o dentate, come per l’effetto “girandola”) che vanno verso una dimensione di tipo “frattale”, cioè per analogie segniche..
Apertura: da lunedì a venerdì, ore 10:30-13.00 / 16:30-19:30.  dettagli

Mostra Mostra Anna Di Fusco Anna Di Fusco

mostra centrodisarro magdalomussio

09/05/2017 - 31/05/2017Arte contemporanea

MARGINALIA. Il pensiero figurato di Magdalo Mussio

In mostra una selezione di opere dell’artista Magdalo Mussio: si forma in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Firenze e nel disegno d’animazione in Canada, con Norman McLaren. Dall’incontro tra la “grafica animata” e le arti visive nasce l’interesse per la relazione tra scrittura e figurazione, che segna tutto il suo percorso artistico.
Dopo l’esordio nel 1955, con una mostra presentata da Giuseppe Ungaretti, nei primi anni Sessanta diventa redattore capo di “Marcatré”, rivista legata al Gruppo ‘63. Protagonista dell’avanguardia verbovisiva, investe la sua vena creativa in opere grafiche e pittoriche, libri d’artista, film d’animazione e scenografie.
Apertura: dal martedì al sabato, ore 16:00-19:00.  dettagli

Magdalo Mussio Magdalo Mussio

mostra nerogallery craww

06/05/2017 - 03/06/2017Arte contemporanea

Ebb and Flow

Mostra dell’artista inglese Craww. Questa è una raccolta di dipinti e disegni che ruota attorno al fascino per le ambiguità della natura e dell’uomo. L’artista indaga e ricrea la visione della donna, la rappresenta come fosse una creatura fiabesca, una Musa, sublimandola ed elevandola ad una dimensione non umana, ma vicina al divino.
Ogni quadro ha in sé una creatura femminea, ma differenti sono le visioni e i contesti in cui ella viene rappresentata. A volte si mescola e dialoga con creature animali e altre volte con creature floreali.
Ogni lavoro di Craww ha in sé la melanconia, la rabbia, il dolore e la caducità umana ma anche il dinamismo del movimento, il desiderio, l’estasi e la determinazione che si manifestano in una dimensione di rinascita.
Apertura: dal martedi alla domenica, ore 16:00 - 20:00.  dettagli

Mostra Mostra Craww Craww

mostra label201 marcomenden

06/05/2017 - 26/05/2017Arte contemporanea

My time machine is burning. (Is there a life after capitalism?)

Non era mai accaduto prima, nella storia del mondo, che un numero così alto di immagini, video e tracce audio fosse reso accessibile ad utenti di gran parte del globo in modo così diffuso e aperto, innescando dibattiti non da poco su diritti, riappropriazione, quindi autenticità, e resistenza dei dati al tempo.
Sono tali le questioni indagate e poste dai lavori pittorici e scultorei di Marco Mendeni, il quale si avvale di macchine a controllo numerico, di software come Google Deep Dream e delle avventure virtuali di DayZ per rielaborare immagini che possano dare la misura dei mash-up mentali che traghettano la rappresentazione artistica.
Scaricare, condividere, montare, remixare sono i verbi che scandiscono le nostre giornate.
Apertura: da lunedì a venerdì, ore 16:00 - 19:00 o su appuntamento.  dettagli

Mostra Mostra Marco Mendeni Marco Mendeni

mostra coregallery eliovaruna

06/05/2017 - 10/06/2017Arte contemporanea

L'insostenibile leggerezza dell'etere

In mostra venti nuove opere, tra dipinti e lavori su legno di carattere più oggettuale, e un video di Elio Varuna. Undici anni dopo l’ideazione del suo personaggio, il Tuty, tale elemento della sua modalità compositiva, centrale anche come opzione concettuale extrapittorica.
La forma nuova dell’icona-firma-personaggio di estrazione pop surrealista e superflat, riferisce di una semplificazione e personificazione della natura degli oggetti mondani tramite un oggetto popolare e, peraltro, d’uso comune nell’immaginario neo-pop, come feticcio dell’innocenza. Gli sfondi e i materiali dei quadri e dei quadri-oggetto sono l’altra novità, anch’essa collegata al tema dell’etere.
Apertura: da martedì a sabato dalle 16:00 alle 20:00.  dettagli

Elio Varuna Elio Varuna

mostra marioiannelli davidprytz

03/05/2017 - 30/06/2017Arte contemporanea

David Prytz - exocenter

La parola “exocenter”, titolo della mostra dell’artista norvegese David Prytz, e? un neologismo che si riferisce al modo in cui organizziamo noi stessi nel nostro ambiente e come comprendiamo la nostra esistenza in relazione al mondo in cui viviamo. Derivato da concetti di geocentrismo ed eliocentrismo -entrambi atti a collocare l’essere umano in un certo punto dell’universo- l’”exocenter” descrive la mancanza di un centro definito e come qualsiasi punto che in qualche modo sia in relazione con gli altri sia un centro in se?.
David Prytz utilizza sistemi di coordinate come il cartesiano per creare strutture che si riferiscono all’universo e allo spazio. In questo modo, esamina la complessita? del tempo e dello spazio e la relativita? del concetto di un centro. Trattando ogni elemento come centro per se stesso, emergono domande sull’eternita?, sullo spazio infinito e sulle nostre regole e affetti individuali.
Apertura: dal lunedì la venerdì, ore 14:00 - 19:00.  dettagli

Mostra Mostra

mostra collezionando somewhere

04/05/2017 - 30/05/2017Arte contemporanea

Somewhere

Due amiche di nazionalità e culture differenti, due artiste completamente diverse ma con una cosa in comune: l’amore per i paesaggi.
Kristina Milakovic (Belgrado 1976) con la sua visione concreta ma spesso onirica dei luoghi che rievocano sensazioni del suo vissuto. Marjan Fahimi (Tehran 1982) a sua volta racconta i suoi spazi mettendo in evidenza gli elementi principali della natura: cielo, terra, acqua, aria, vento e luce in una realizzazione quasi astratta ma con una forte carica poetica di ciò che ci circonda.
La loro percezione del paesaggio, che non è un luogo definito ma può essere “ovunque”,da qui il titolo della mostra, seppur diversa diventa complementare e trascina l’osservatore in un viaggio tra il sogno e la realtà.  dettagli

Mostra Mostra

mostra rossmut ghosts

03/05/2017 - 30/06/2017Arte contemporanea

GHOSTS: MEMORY DESIRE POWER AND LOSS

In mostra le artiste Chiara Fumai, Agne Raceviciute e Anila Rubiku che raccontano attraverso tre installazioni site specific il valore fantasmale delle loro opere, sospese tra memoria, sogno e discesa nell’inconscio.
Le opere esposte funzionano come veri e propri dispositivi narrativi, in cui lo spettatore è invitato a ritrovare un senso e un significato a lavori che con linguaggi diversi (disegni, collage, incisioni, video e fotografie) affrontano il tema del potere e della memoria, del carattere illusorio di ciò che si tramanda e di tutto quello che, apparentemente cancellato, o non identificato, continua ad agire nel presente, sotto traccia.
Apertura: da martedì a sabato, ore 16:00 - 20:00.  dettagli

Mostra Mostra

mostra galleriaberardi renatotomassi

04/05/2017 - 10/06/2017Arte moderna

Renato Tomassi (1884-1972). Dalle secessioni al realismo magico

Autodidatta, scrupoloso osservatore e abile disegnatore, ritrattista di successo dei membri della colonia tedesca residente nella Capitale, Renato Tomassi ha rappresentato la personalità che meglio di ogni altra ha incarnato la passione per la cultura secessionista mitteleuropea che contraddistinse la Roma del primo Novecento. Le opere in mostra, danno conto dell’evoluzione stilistica e personale dell’artista romano, dai ritratti a china e pastello del primo quindicennio del Novecento carichi di echi tedeschi e mitteleuropei (ne è un esempio tardo Attendendo gli aeroplani austriaci, 1917), fino a giungere ai lavori della maturità, i quali viaggiano sul doppio binario di una pittura pastosa e materica che caratterizza i dipinti realizzati a Capri nel 1923 (La terrazza e Finestra a Capri) e di un linearismo animato da colori chiari e brillanti tipici dei ritratti in interni degli anni Venti e Trenta, in cui il tempo sembra sospeso, quasi una interpretazione personale del contemporaneo Realismo magico (Mia moglie, 1926 e Ritratto di Andrea, 1932).
Aperutra: dal lunedì al venerdì, ore 10:00 -13:00 / 16:00 -19:00. Sabato su appuntamento.  dettagli

mostra majaarte luciacrisci

04/05/2017 - 10/06/2017Arte contemporanea

Lucia Crisci - Intimismi e parodie

L'artista Lucia Crisci presenta undici recenti opere, di vario formato, che fanno parte di tre differenti cicli di lavori: "Ritratti", "Azioni", "Carte".
Nelle serie Azioni e Ritratti la materia di partenza è il tessuto per cui l’artista nutre una vera passione, prediligendo quelli cuciti, ricamati o stampati manualmente, o che raccontino delle storie sulla loro provenienza e destinazione d’uso. Nella serie delle Azioni la stoffa è invece usata come punto di partenza di un nuovo racconto, di cui l’artista è narratrice e coprotagonista. La carta - protagonista della terza serie esposta - è al centro di un nuovo inganno, cucita con fili a volerla assimilare alla struttura della stoffa per sorprendere lo spettatore.
Apertura: dal martedì al venerdì, ore 15:00-20:00; sabato ore 11:00-13:00 / 15:30-19:30.  dettagli

Mostra Mostra Lucia Crisci Lucia Crisci

mostra richterfineart elenabellantoni

20/04/2017 - 26/05/2017Arte contemporanea

DreamEscape

Dopo diversi anni di assenza l'artista torna a Roma con una personale che accompagna lo spettatore in un viaggio “onirico”, dall'infanzia al presente, e che attraverso paesaggi e visioni ci parla di bellezza, natura e decadenza. Elena Bellantoni si misura con un mezzo a lei caro, la pittura, ma poco impiegato nelle sue mostre; un linguaggio coltivato quasi parallelamente e in maniera “appartata” rispetto, per esempio, al video. Un progetto che fa emergere un lato inedito della produzione dell’autrice.
DreamEscape è un lavoro sull’identità. Il volto delle protagoniste non viene mai restituito, sia le giovani donne rappresentate, che la bambina presente nel video, esposto al piano inferiore, sono spesso colte di spalle, celate; un lavoro sull'infanzia perduta, in cui l’elemento dell’esotico emerge al contrario.
Apertura: dal martedì al venerdì, dalle 13:00 alle 19:30; sabato dalle 09:00 alle 20:00.  dettagli

Mostra Mostra Elena Bellantoni Elena Bellantoni

mostra exelettrofonica rachellabastie

11/04/2017 - 30/06/2017Arte contemporanea

Rachel Labastie - Djelem Djelem

Il titolo scelto per la mostra di Rachel Labastie, Djelem Djelem, è il medesimo di un’opera che consta di una ruota di vimini fissata alla parete, movendosi lentamente detta il tono della mostra: cerchio, ciclo, terra e nomadismo.
Il legame dell'artista con la terra è duplice: se da una parte come ceramista utilizza la terra, o meglio diversi tipi di terra, per scolpire, dall’altra la terra è anche il campo d’indagine che l’artista esplora. Labastie crea, infatti, delle strane cartografie all’interno delle quali il cerchio evoca sia il corpo dell’individuo errante, che segue i venti e le correnti, sia il moto circolare, sedentario, sempre laborioso, di chi lavora la terra.
Apertura: dal martedì al venerdì, ore 16:00 - 20:00; sabato su appuntamento.  dettagli

Rachel Labastie Rachel Labastie

mostra guidorenidistrict realbodies

08/04/2017 - 02/07/2017Altro

Real Bodies

Real Bodies è un affascinante viaggio attraverso la nostra principale, straordinaria ricchezza: il corpo umano.
Sotto la pelle si trova un insieme di complessi apparati e relativi organi che, secondo dopo secondo, collaborano per mantenerci in vita e in forma. Real Bodies è una mostra nuova mai vista prima.
Vi sono oltre 350 tra organi e corpi umani interi in esposizione. Si possono trovare organi colpiti da gravi malattie. Molto interessante è la sezione relativa alla riproduzione umana dove è garantito un grande impatto emozionale.
Apertura: tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00.  dettagli

Mostra Mostra YouTube YouTube

mostra whitenoise leemadgwick

08/04/2017 - 31/05/2017Arte contemporanea

Stand by

Lee Madgwick è un artista dalle straordinarie capacità tecniche, già presente nei palcoscenici più importanti negli Stati Uniti e in Europa, reduce dall’enorme successo con Banksy per il progetto Dismaland arriva per la prima volta in Italia.
Grandi dipinti ad olio raccontano architetture immerse in spazi aperti privi di coordinate spaziali. Enormi palazzi in cui abitano i resti di una quotidianità vissuta tra le mura di un microcosmo di cemento che è stato rifugio, confine e Nazione.
Il tempo è bloccato in un costante momento presente, silente e immobile, come un respiro trattenuto o una frase in loop.
Apertura: dal martedì al venerdì, ore 12:00 - 20:00; sabato 16:00 - 20:00.  dettagli

Mostra Mostra Lee Madgwick Lee Madgwick

mostra z2o evgenyantufiev

08/04/2017 - 10/06/2017Arte contemporanea

Eternal Garden / solo show by Evgeny Antufiev

Ci si può appoggiare con leggerezza da un oggetto all’altro o riposare gli occhi sulla parete, come farfalle. Quella di Evgeny Antufiev è una mostra lieve e emblematica che ricalibra il progetto presentato a Manifesta con significative variazioni spaziali e nuove opere.
I protagonisti sono la farfalla e suo compagno di viaggio, lo scrittore Nabokov.
La farfalla è da sempre, associata alla compenetrazione tra visibile ed invisibile, punto d’incontro tra il finito e l’eternità, tra l’umano ed il divino, segno di mutamento, di metamorfosi e di rinascita.
La farfalla (in greco Psiche= anima e farfalla) suggerisce una trasformazione psichica, un cambiamento, un passaggio in diverse fasi dell’esistenza, l’idea di un’evoluzione, l’accesso a nuove esperienze con una diversa consapevolezza.
Apertura: dal lunedì al venerdì, ore 15:00-19:00 o su appuntamento.  dettagli

Mostra Mostra

mostra salauno ninabovasso

29/03/2017 - 27/05/2017Arte contemporanea

Intrecci di colore

Mostra dell’artista newyorkese Nina Bovasso; l’artista esporrà le recenti opere, descritte da Virgil de Voldere come rimandi mnemonici alla “semplicità di Malevich”e alle “nuances di Ryman”.
Nina Bovasso con i suoi lavori dal gusto deciso e sobrio, rappresenta la new generation di New York, città da cui ha assorbito e captato fin da giovane gli stimoli. Avendo come punti di riferimento la pittura astratta di suo padre ed i disegni grafici di sua madre, designer di tessuti, ha elaborato un proprio stile vivendo una personale sfida.
Le ultime opere di Nina sono ritagli di cromie che hanno preso forma dalla sua personale tavolozza di colori dalle tonalità armonizzate ed accordate. Le opere di colore bianco sono costituite da intrecci di forme, biomorfe e rettilinee, tagliate da comuni cartoni e fissate sulla tela di gesso.
Apertura: dal martedì al sabato, ore 16:30 - 19:30.  dettagli

Nina Bovasso Nina Bovasso

mostra galleriamarchetti tanofesta

30/03/2017 - 31/05/2017Arte contemporanea

TANO FESTA “Mi aprirò nel sole” (opere 1960-1987)

II titolo della mostra, è tratto da un verso di una poesia scritta dall’artista Tano Festa nel 1958. Si tratta di un percorso antologico attraverso l’opera del grande pittore romano, tra i principali esponenti della cosiddetta Scuola di Piazza del Popolo, nato a Roma nel 1938 e ivi scomparso nel 1988.
In esposizione circa 30 opere - dipinti e alcune grandi carte - realizzate tra il 1960 e il 1987, fra cui alcuni interessanti inediti. Dai monocromi del ’60-’61 alle “riletture” di Michelangelo iniziate a metà degli anni ’60 e proseguite sino agli ultimi anni ; dai richiami dechirichiani de Le dimensioni del cielo (1965-66) e delle Piazze d’Italia degli anni ’70-’80, alla pura poesia oggettuale della serie dei Coriandoli, degli stessi anni, all’espressionismo lirico dei “ritratti” e dei “paesaggi”.
Apertura: lunedì ore 16:30-19:30 ; dal martedì al sabato, ore 10:30-13:00 / 16:30-19:30.  dettagli

mostra francescaantonini giorgiobotta

23/03/2017 - 31/05/2017Arte contemporanea

Gregorio Botta, Abbi cura di me

Abbi cura di me cita e capovolge il titolo di una celebre installazione di Sophie Calle: qui è l’opera, fragile e silenziosa, a richiedere l’attenzione e la cura dello spettatore. Gregorio Botta presenta infatti un nucleo di lavori in cui l’azione umana diventa - nel corso del tempo - parte integrante del processo e del ciclo vitale dell’opera: una piccola cerimonia di partecipazione che la fa continuare a esistere.
Lo spazio della galleria accoglierà una grande installazione ambientale e alcuni lavori inediti, legati gli uni agli altri dall’esplorazione del tema del cerchio.
Apertura: lun 17:00 - 19:30; mart - ven: 10:30 - 13:00/ 17:00 - 19:30; sab 10:30 - 13:00.  dettagli

Mostra Mostra

mostra galleryapart florianneufeldt

24/02/2017 - 27/05/2017Arte contemporanea

Florian Neufeldt / Live wires

Florian Neufeldt prosegue la sua ricerca intorno ai rapporti tra architetture, oggetti e materia, un percorso che si fonda sulla concezione dello spazio soprattutto in termini di spazio mentale. Le opere di Neufeldt, infatti, sono la risultante di un processo di decostruzione e ricostruzione che avviene anzitutto a livello di pensiero, a partire dalle suggestioni fornite all’artista dalle potenzialità che egli intravede nell’immaginare le trasformazioni a cui sottopone gli oggetti utilizzati come basi di partenza per le sculture.
Le opere esposte sono direttamente collegate all’impianto elettrico della galleria, cosicché l’attivazione o la disattivazione della corrente elettrica influisce direttamente sulla loro essenza di oggetti inerti ovvero conduttori.
Apertura: dal martedì al sabato, ore 15:00 - 19:00 e su appuntamento.  dettagli

Mostra Mostra Florian Neufeldt Florian Neufeldt

mostra set gameon

04/03/2017 - 06/06/2017Altro

GAME ON 2.0

La storia del videogame raccontata attraverso oltre 100 giochi da vedere, ascoltare, toccare e giocare; più di 50 anni di novità tecnologiche, dal campo della progettazione a quello del design, trovano spazio in un percorso espositivo coinvolgente e immersivo che invita adulti e bambini a partecipare attivamente sperimentando e ritrovando i cult che hanno creato la storia del genere.
Da Mario Bros ai Pokemon, da Pac-Man a Tomb Raider, da Donkey Kong a Minecraft; dalla Playstation 3 all Xbox 360 e alla Nintendo Wii; dai game più amati di allora alla VR e all’Oculus Rift fino ad arrivare alle proposte più avveniristiche da provare e riprovare sfruttando le iniziative e gli incontri offerti in parallelo alla mostra.
Apertura: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e domenica: 10:00 - 20:00 orario continuato; venerdì e sabato: 10:00 - 21:00 orario continuato.  dettagli

Evento Evento

mostra artforumcapena aeiou

11/02/2017 - 26/01/2019Arte contemporanea

“A.E.I.O.U.: da Klimt a Wurm - L’arte austriaca nella Collezione Würth”

In esposizione un’ampia scelta tra dipinti, opere grafiche e sculture di più di trenta artisti, iniziando da Gustav Klimt, Oskar Kokoschka, Rudolf Ribarz, Carl Fahringer, passando per la vasta produzione artistica austriaca del XX secolo, con figure quali Friedensreich Hundertwasser, Rudolf Hausner, Hermann Nitsch, Arnulf Rainer, Alfred Haberpointner, Alfred Hridlicka, Peter Pongratz, fino ad arrivare agli esponenti più giovani come Erwin Wurm, Markus Redl e Markus Hofer.
Il titolo della mostra strizza l’occhio al motto mistico, che l’imperatore Federico III nel XV secolo fece inserire nel suo stemma, nelle iscrizioni, negli inventari ed edifici da lui commissionati. Un motto misterioso e mai chiarito del tutto, che punta l’attenzione su un Paese che ha avuto spesso un ruolo centrale nella storia europea, come confermato dalle recenti elezioni presidenziali.
Apertura: dal lunedì al sabato, ore 10:00 - 17:00; domenica e festivi chiuso.  dettagli

mostra gagosian giuseppepenone

27/01/2017 - 15/06/2017Arte contemporanea

Giuseppe Penone - Equivalenze

Mostra di nuove sculture di Giuseppe Penone.
Fin dagli esordi nel movimento dell'Arte Povera, il lavoro di Penone si è contraddistinto per il coinvolgimento attivo con la natura e il tempo attraverso la consapevolezza del potere rivelatore dell'arte.
Forme di terracotta modellate nel pugno dell'artista contengono l'impronta della sua energica presa. Penone le ha fissate su piastre di metallo dove l'ossidazione riproduce il contatto della pelle con la superficie. Questa ripetizione di segni dà vita ad una vivace astrazione che richiama le ombre tremolanti di una pianta rigogliosa o le macchie intermittenti di un paesaggio fauve: una zona di confine tra natura e arte.
Apertura: dal martedì al sabato, ore 10:30 - 19:00.  dettagli

Mostra Mostra

la___lineaartecontemporanea 23/05/2017 - 

mostra lalinea robertodesimone

ROBERTO DE SIMONE - GRAFICA 1977

Piccola personale di grafica di Roberto De Simone, in 50 esemplari, una matrice di zinco da lui eseguita nel ’92 come replica da una stampa del Museo Correr. Viene, dunque, esposta una selezione di sue opere grafiche eseguite alla fine degli anni ’70 a testimoniare la sua prima passione per l’incisione artistica.
Le incisioni in mostra sono quasi prevalentemente eseguite con la tecnica dell’acquaforte e dell’acquatinta nelle quali si impone un filo dinamico..
Apertura: lunedì, martedì e mercoledì, ore 16:00 - 19:30; giovedì, venerdì e sabato, su appuntamento.  dettagli

Spazio Cima 18/05/2017 - 28/05/2017

mostra spaziocima bowieblackstardust2

Bowie - Blackstardust

Bowie BlackStardust, è un’iniziativa dedicata interamente ai fans del Duca Bianco per ricordare uno dei più grandi artisti del vetesimo secolo. Saranno esposti quadri, disegni, immagini, fumetti, composizioni di ogni genere che lo ritraggono nei vari momenti della sua carriera.
Apertura: dal lunedì al venerdì, ore 15:30 - 19:30.  dettagli

ANDRE’ arte moderna e contemporanea 19/05/2017 - 10/06/2017

mostra andre pinoreggiani

La fine dell'estate

Mostra personale di Pino Reggiani, che presenta dei lavori iniziati quando la moglie dell'artista era ancora in vita e terminati dopo la sua morte. Opere a lei dedicate molte con riferimenti alla sua fanciullezza, colori vivi, forti, stupendi nelle loro contrapposizioni.
Apertura: dal martedì al sabato, ore 11:00-13:00 / 16:00-19:30.  dettagli

Centro d'Arte LA BITTA 19/05/2017 - 26/05/2017

mostra labitta contrastitonali

Contrasti tonali

Con la mostra collettiva di arti visive " Contrasti tonali " si vuole evidenziare come il colore bianco o nero , ma anche con l'intero spettro visivo dei colori, possa dare effetti di primo piano e sfondo come se si stesse guardando in 3D: un effetto tonale che viene digradato dalla mano esperta dell'artista!
Alla mostra partecipano gli artisti del Centro d’Arte La Bitta con l'esposizione di opere fotografiche, pittoriche e scultoree.
Apertura: ore 17:30 -20:00 domenica escluso.  dettagli

RVB arts 18/05/2017 - 24/06/2017

mostra rvbarts trasmutazionestreetview

Trasmutazione - Street View

In un lavoro animato da una vena surrealista, Martínez Cánovas in Trasmutazione presenta una serie di dipinti in cui indaga il tema delle metamorfosi attraverso creature che presentano inaspettate trasformazioni tra il mitologico ed il biologico. Con una evidente fascinazione per l’architettura urbana, in Street View Luis J. Fernandez fonde la visione utopica della città come luogo del progresso tecnologico, finanziario, industriale con l’inevitabile obsolescenza a cui essa va incontro.
Apertura: ore 11:00-13:30 e 16:00-19:30; domenica e lunedì chiuso.  dettagli

Martínez Cánovas Martínez Cánovas

Erica Fiorentini 18/05/2017 - 30/09/2017

mostra ericafiorentini romaantipop

Roma Anti-Pop: Anni 60

Il progetto espositivo, attraverso una selezione delle opere dei più importanti artisti dello scenario romano dal 1960 al 1970, propone una nuova lettura della poesia di quegli anni connessi tradizionalmente con movimenti pop art, arte povera e arte concettuale, evidenziando il comune Riferimento alla tradizione della storia dell'arte classica italiana.
Apertura: dal lunedì al venerdì, ore 10:30 - 19:30; sabato 10:30 - 13:30.  dettagli

Ex Dogana  - 10/09/2017

mostra exdogana creaturedigitali

Creature digitali

In mostra una selezione di artisti che lavorano nella zona di confine fra arte e scienza. L'uso di strumenti tecnologici insieme alle loro capacità scientifiche e artistiche crea un codice di lettura nuovo per il futuro: materializzano l'immaginario, costruiscono nuove forme, materie e superfici come nuove opere e strumenti.
Immergetevi nelle opere dei migliori visual designer ed artisti digitali del mondo tra cui: Esteban Diácono Motion Graphics, Chico MacMurtrie, Paul Friedlander, Sachiko Kodama, Universal Everything, Can Buyukberber.
Apertura: martedì - mercoledì, ore 12:00-22:00; giovedì - venerdì, ore 12:00 - 1:00; sabato, ore 10:00 - 1:00; domenica, ore 10:00 - 22:00.  dettagli

Fidia Arte Moderna 16/05/2017 - 10/06/2017

mostra fidiaarte abstrart

AbstrArt

In mostra una selezione di opere di arte astratta dagli anni Novanta ad oggi.
La collettiva, riunisce cinque artisti contemporanei che fanno proprie le istanze di assoluta modernità attraverso una spregiudicata sperimentazione di materiali extrapittorici, accostamenti cromatici e tecniche inusuali.
Gli artisti in mostra: Massimo Kaufmann, Flavio Tiberio Petricca, Antonello Viola, Stefano Compagnucci e Piero Pizzi Cannella.
Apertura: da lunedì a venerdì, ore 10:00 - 13:00/ 16:00 - 19:30. Sabato ore 10:00 - 13:00.  dettagli

Corso440 15/05/2017 - 25/09/2017

mostra corso440 robertogiglio

Roberto Giglio - Crossing

La mostra di Roberto Giglioo, è parte di un progetto più ampio che prevede una serie d’incontri con l’artista e architetti e una performance site specific da realizzare in collaborazione con i bambini.
La pittura raffinata e dolce dell'artista prende spunto dalle architetture, siano esse rinascimentali, barocche, razionaliste o contemporanee: scorci, linee, dettagli che l’artista, anch’egli formatosi come architetto, riesce a cogliere nella loro essenza e ad inserire in un’atmosfera vaporosa, talvolta onirica, sicuramente - di fatto - introspettiva.
Apertura: su appuntamento.  dettagli

Galleria del Cortile - Archivio Sante Monachesi 16/05/2017 - 08/06/2017

mostra galleriasantemonachesi baldodiodato

Baldo Diodato. I colori della luce

L'artista Baldo Diodato espone per la prima volta una serie di opere in resina (Mylar) allumionio e acrilico, continuando la sua ricerca artistica che nasce nel 1964 a Napoli con le "sculture materiche", prosegue a New York con i dipinti fino ai frottages e le "pavimentazioni" delle opere più recenti.
Apertura: da lunedì a venerdì, ore 15:00-19:30; sabato ore 10:30-13:00.  dettagli

Baldo Diodato Baldo Diodato

Galleria Tricromia 11/05/2017 - 06/06/2017

mostra tricromia bambikramer

CRONOTIPO immagini da un tempo fluttuante

Artista dalla formazione eclettica, dal restauro dei beni culturali alla laurea in psicologia clinica, Bambi Kramer nasce e lavora a Roma. Il suo lavoro si sviluppa in una modalità processuale estremamente complessa: dai disegni che si delineano di getto fino al montaggio finale tutto il lavoro segue una via dove è l'inconscio a determinare le mosse, fino a produrre un linguaggio e una vera e propria narrazione. I suoi lavori nati e sviluppati nella scena underground internazionale comprendono opere d'arte, poster, libri, performance e il progetto di una rivista.
Apertura: dal martedi al sabato, ore 10:00 - 19:30.  dettagli

Bambi Kramer Bambi Kramer

Fonderia delle Arti 12/05/2017 - 12/06/2017

mostra fonderiadellearti openartmarket

XIX Edizione OPENARTMARKET/ L’arte tra promozione culturale e mercato

Openartmarket. Un’esposizione-mercato in cui l’opera e l’artista, rispettivamente prodotto e produttore d’arte, escono dalla logica dell’eccezionalità e del collezionismo d’élite, per diventare un mezzo di comunicazione sociale ed estetico a costi accessibile a tutti. Dare all’arte la capacità di aprire nuovi spazi di dialogo e far sì che l’arte contemporanea sia sempre meno un discorso per pochi..  dettagli

Galleria Arte e Pensieri 11/05/2017 - 

mostra galleriaartepensieri marisafacchinetti

Rifrazioni personale di Marisa Facchinetti

In mostra saranno esposte una trentina di opere dipinte su carta di medio e grande formato, di Marisa Facchinetti, ove il dispiegarsi dei colori per sequenze ritmiche mitigate o esaltate dalla diluizione per velature si alternano si sovrappongono e “danzano” nel campo indagato; inchiostri che inventano “spartiti” dove i processi emozionali visivi muovono dai minimi toni cromatici al massimo grado dello stimolo percettivo. E’ un ampia rassegna di sentita pura pittura.
Apertura: Dal mercoledì al sabato, dalle ore 16:00 alle 20:00.  dettagli

Marisa Facchinetti Marisa Facchinetti

Galleria d'Arte Faber 06/05/2017 - 09/07/2017

mostra galleriafaber trasmutazioni

TRASMUTAZIONI

In mostra le opere di Valerio Giacone, Manuela Giusto, Jacopo Mandich, Giulia Spernazza.
Punto focale dell'esposizione è la materia, la sua trasformazione e fusione con vari elementi. Pittura, scultura e fotografia all'interno di un cammino di ricerca che unisce i quattro autori presentati. Il percorso allestitivo mette in evidenza legami, interazioni e differenze interpretative tra gli artisti, mostrando in maniera esaustiva una panoramica dei loro stili e dando un saggio dei loro lavori più recenti.
Apertura: da martedì a sabato, ore 10:00 - 19:30; domenica su appuntamento.  dettagli

Mostra Mostra

Coronari 111 Art Gallery 06/05/2017 - 13/05/2017

mostra coronari111 irenesalvatori

Di luce e di forma personale di Irene Salvatori

La luce che definisce la materia e la forma che prende vita dall'ombra. Un'antologia di opere che, nella sua personale ricerca sulla luce, Irene Salvatori propone nella nuova mostra.
Apertura: dal martedì al sabato, ore 12:00-14:00 / 15:00-19:00.  dettagli

Irene Salvatori Irene Salvatori

Indipendenza 04/05/2017 - 09/09/2017

mostra indipendenza lavoro

Lavoro

I due artisti svedesi Karl Holmqvist e Klara Liden si interrogano sul tema del lavoro e di come questo stia cambiando.
La mostra è stata appositamente pensata per le stanze dell’appartamento dove Indipendenza ha il suo spazio espositivo. Il titolo può essere riferito al lavoro degli artisti che hanno pensato di occupare il luogo con una selezione di video, stampe, dipinti, sculture e testi sulle pareti. Nella mostra è presente un’installazione di cartoni usati, dove è proiettato il video NHITE WOICE (2015)..
Apertura: da mercoledì a sabato, ore 14:00 - 19:00.  dettagli

T293 28/04/2017 - 01/06/2017

mostra t293 puppiespuppies

Puppies Puppies - 'Barriers (Stanchions)'

Questa mostra non vuole attribuire un diverso fine all’oggetto. Non è un insieme di “barriere di nastri retrattili arrangiate a forma di labirinto”. Questi paletti creano sempre figure labirintiche.
Penso che Puppies abbiano organizzato questo labirinto perché è troppo doloroso rendersi conto che il nostro governo, che il mondo, che la madre ed il padre di qualcuno possano permettere ad un’insegna così di esistere.
Apertura: dal martedì al venerd', ore 12:00-19:00; sabato ore 15:00-19:00.  dettagli

Puppies Puppies Puppies Puppies

Museo Lorenzo Ferri 22/04/2017 - 27/05/2017

mostra museolorenzoferri alessiopaolone

L'occhio del tempo - Nosce te ipsum

Mostra dedicata all’artista Alessio Paolone. La mostra rende omaggio alla volontà del maestro Ferri che intendeva concepire il museo a lui dedicato come luogo di dialogo con i giovani artisti e come centro di incontro culturale.
La produzione eterogenea di Alessio Paolone, dai dipinti su tavola alle sculture, propone una riflessione sull’inconscio collettivo e personale, sulla storia dell’uomo come individuo e sul suo ruolo all’interno della società.
Apertura: dal lunedì al venerdì, ore 9:30/12:30 - 15:30/18:30; sabato e Domenica ore 9:30/12:30 - 16:00/19:00.  dettagli

Alessio Paolone Alessio Paolone

Operativa Arte Contemporanea 21/04/2017 - 01/06/2017

mostra operativaarte mostrabianca

La Mostra Bianca

La Mostra Bianca non è altro che un impossibile dialogo tra otto opere bianche che mi hanno incrociato il cammino. Otto opere di bianco su bianco, di falso bianco, di monocromo bianco, di semplice idea del bianco.
Piú che un dialogo una stratificazione temporale, un incrocio fortuito, un fatto di affezione, un desiderio di mostrarle a tutti i costi. Nulla di più.
Apertura: da mercoledì a sabato ore 16:30 - 19:30.  dettagli

Mostra Mostra

6° Senso Art Gallery 20/04/2017 - 31/05/2017

mostra 6sensoart antoniotamburro

La pittura fotografa la vita

La pittura di Antonio Tamburro non ha bisogno di particolari spiegazioni estetiche o filosofiche, questo perché è una pittura che parla da sola; comunica emozioni immediate e arriva dritta al cuore. Le figure dei suoi dipinti si stagliano nitide, emergendo vittoriose dalla lotta eterna tra luce e ombra. La luce che dipinge è una luce corporea, viva, quasi irreale nella sua perfezione.
Da qualsiasi direzione arrivi è sempre armonizzata con le ombre e risalta le forme e la brillantezza dei colori.
Apertura: da Lunedì a sabato, ore 11:00-19.00.  dettagli

Antonio Tamburro Antonio Tamburro

Ospizio Giovani Artisti 20/04/2017 - 07/06/2017

mostra ospiziogiovaniartisti collezionevedutista

LA COLLEZIONE VEDUTISTA

Collettiva di sette artisti con opere a tematica paesaggistica, tutte provenienti, come sempre, dalla collezione dell’Ospizio Giovani Artisti.
Gaspare Diziani (Belluno 1689, Venezia 1767), Werther Germondari (Rimini, 1963), Franco Mapelli (Milano, 1948), Calogero Marrali (Licata, 1967), Gaetano Mele (Rimini, 1916-1991), Vincenzo Monticelli Cuggiò (Napoli, 1969), Luigi Pasquini (Rimini, 1897-1977).
Apertura: su appuntamento, scrivendo a wgermondari@mac.com  dettagli

NUMEN gallery 20/04/2017 - 30/05/2017

mostra numen skintales

Skin Tales

Collettiva dei tre artisti Scarful, Seven Moods e Gino Sorgente. Le opere proposte racchiudono un percorso trasversale che accomuna i differenti linguaggi: i tre protagonisti esprimono il loro immaginario muovendosi tra la rappresentazione figurativa e l’arte del tatuaggio, facendo del segno un punto di partenza che oltrepassa i confini della pelle per diventare altro. Sospensione, contaminazione e alterazione del reale, sono solo alcuni degli elementi di reciprocità che offre il confronto tra le individualità artistiche.
Apertura: tutti i giorni dalle 7:30 alle 22:00.  dettagli

Baronato Quattro Bellezze 20/04/2017 - 07/06/2017

mostra baronatoquattro inediti4

Inediti 4

Una mostra collettiva che vuole associare, grazie all’effervescenza degli artisti coinvolti, alla loro presenza e trasversalità, lo spazio non convenzionale della BQB Gallery a un vernissage dalle caratteristiche di un happening. Il contributo testimoniale di Antonio Arévalo, poeta cileno, suggella l’articolazione un po’ visionaria del progetto artistico.
Opere in mostra di: Ester Chacon Avila, Cesare Marino, Motiscause, Mia Murgese Mastroianni, Adrian Pino Olivera, Andrea Orsini, Anton Roca, Fabrizio Sacchetti, Germano Scurti.
Apertura: da martedì a domenica, ore 12:00 - 23:00.  dettagli

Galleria Edieuropa 12/04/2017 - 16/06/2017

mostra galleriaedieuropa dasegnoasegno

Guido Strazza e Gianluca Murasecchi – Da segno a segno

Con la doppia personale, la galleria vuole rendere omaggio a due artisti che, nonostante l’evidente differenza anangrafica (circa quarant’anni), e di percorso visuale, sono uniti da un rappoprto di stima ed amicizia, ed hanno fatto del “Segno” il loro medium artistico, stilistico e concettuale di riferimento.
In mostra 20 opere in maggioranza in bianco e nero, e vetri (per Strazza), tele polimateriche, tele 3D, sculture (per Murasecchi) ed elementi inediti di design..
Apertura: dalle 11:30 alle 19:00 Chiuso lunedì e festivi.  dettagli

Sant'Andrea de Scaphis 13/04/2017 - 17/06/2017

mostra santandreadescaphis markhandforth

MARK HANDFORTH - ANALOG SPRING

Mostra di Mark Handforth, intorno ad un nuovo lavoro, la carcassa di una Fiat Panda, coperta con le candele accese, grondanti di cera.
Situato nel contesto della chiesa sconsacrata, l'opera evoca una pala d'altare per l'industria scartato. fari del panda illuminano la chiesa insieme con il bagliore tremolante delle candele, suggerendo una simbiosi tra il romantico e il meccanico pur presentando una minaccia dolce, un fantasma della vita originale della vettura come una macchina a benzina ora coperto in piccole fiamme.
Apertura: dal martedì al sabato, ore 11:00 - 18:00.  dettagli

Emmeotto 06/04/2017 - 23/06/2017

mostra emmeotto mauriziocannovacciuolo

MAURIZIO CANNAVACCIUOLO / ISLAS Y OTRAS HISTORIAS

Presenti in mostra circa trenta dipinti, realizzati con la tecnica dell’olio su tela, che ben documentano la ricerca compiuta da Maurizio Cannovacciuolo negli ultimi anni (2013-2017). Il colore ritorna ad essere protagonista in diverse opere presenti in mostra, seppur con modalità esecutive completamente diverse rispetto al passato. Alcuni lavori realizzati nello stesso periodo (2013-2017) si contraddistinguono infatti per una colorazione accesa e una stesura del colore per campiture larghe, che rievocano per certi versi il colore piatto della pittura americana degli anni Cinquanta “Color field”.
Apertura: ore 10:30 - 13:30 / 14:30 - 19:30 chiuso lunedì e domenica.  dettagli

Mostra Mostra

Galleria Lorcan O'Neill Roma 21/02/2017 - 13/05/2017

mostra gallerialorcanoneill giorgiogriffa

GIORGIO GRIFFA

Giorgio Griffa è un pittore italiano, tra i principali e più originali esponenti a livello internazionale della ricerca pittorica contemporanea dagli anni '60 a oggi.
Nel 1968, Griffa abbandona la pittura figurativa e inizia a portare sulla tela quei segni elementari che caratterizzano ancora oggi il suo lavoro. Dipinge principalmente con colori acrilici a base acquosa su tela grezza (iuta, canapa, cotone e lino) non preparata, né montata su telaio. Le sue tele vengono poi fissate direttamente alla parete con una serie di piccoli chiodi lungo il loro bordo superiore.
La sua produzione si articola sugli elementi tradizionali della pittura e così anche acquerelli, incisioni, ecc..
Apertura: da martedì a sabato, ore 11:00-19:00  dettagli

Mostra Mostra

KaleidoCom P.IVA 02063851006