ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Gallerie private

Riordina Click sui quadri per portarli in primo piano

Mostra Anticoli Corrado Italo Zetti
Mostra Anticoli Corrado Italo Zetti
Mostra Anticoli Corrado Italo Zetti
Mostra Anticoli Corrado Italo Zetti
Mostra Anticoli Corrado Italo Zetti

ITALO ZETTI XILOGRAFO. Dall’illustrazione del libro ai Sassi della Liguria 1928-1976

arte contempranea

Civico Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Anticoli Corrado dal 21 luglio al 27 agosto

Italo Zetti nacque a Firenze nel 1913 per trasferirsi poi a Milano sul finire degli anni Trenta. Qui, malgrado diversi soggiorni in Liguria e in Toscana rimase fino alla morte che avvenne presso Casore al Monte, nella montagna pistoiese (1978). Partendo dalle prime prove, Ginevra degli Armieri e Il Vasaio (1928) che l’artista, allievo di Pietro Parigi, incise quando era ancora studente presso il Regio Istituto d’Arte di Firenze, si giunge presto a un linguaggio maturo sotto l’egida di Bruno Bramanti. Zetti operò dunque, dapprincipio, sulla netta linea bramantiana portando la tecnica xilografica ai suoi limiti estremi. In mostra ne sono esempio l’Allegoria di San Sebastiano (1931), il ritratto di Maisa (1933), La Contessa Lia (1934) e Clara (1934).
Insieme alle grafiche libere, i numerosi ex libris esposti, che coprono un periodo compreso tra gli anni Cinquanta e la sua morte, ci mostrano come la prodigiosa abilità di intaglio abbia permesso all’artista di diventarne uno dei più ricercati esecutori.
Apertura: mar - ven, ore 10:00 - 16:00; sabato e domenica, ore 10:00 - 18:00.   dettagli     Mostra     Italo Zetti

Gallerie private d'arte contemporanea

mostra exdogana anwei

fino al 07/09/2018Arte contemporanea

An Wei - Studio redivivo

Nell'ultimo anno di lavoro An Wei concentra l'attenzione verso i molteplici materiali presenti nel suo studio, imitandone con la pittura i motivi ed immergendoli in nuovi contesti. I marmi, i legni, i metalli, e tutte le superfici, rinascono nelle narrazioni proposte dall'artista, che nel gesto spontaneo e contingente di guardarsi intorno, parte dal dettaglio osservato per raccontare qualcosa di più universale.
Nel suo trasporre fuori ciò che è dentro, con un'azione uguale e contraria, leggiamo storie nuove in cui lo studio d'artista somiglia al sé stesso immobile ma prende vita, redivive.
Apertura: oer 12:00 – 02:00.  dettagli

Mostra Mostra An Wei An Wei

mostra scuderiealdobrandini ierioggidomani

23/07/2018 - 26/08/2018Arte contemporanea

Ieri, oggi, domani

In mostra le opere degli ex studenti, una collaborazione tra l'Accademia di Belle Arti di Roma: un progetto destinato, nel corso dei prossimi mesi, alla promozione di eventi ed esposizioni che vedano protagonisti i migliori talenti formatisi tra le aule dell’Accademia, nel campo delle arti visive, della moda, della grafica, dei linguaggi multimediali.
Gli artisti: Dario Agati, Michele Bellini, Aleksandra Czuba, Arianna De Nicola, Angelo Di Bello, Luca Di Luzio, Giulia Lanza, Lorenzo Modica, Mattia Cleri Polidori, Sofia Ricciardi proseguono il proprio viaggio nel difficile perimetro del sistema dell’arte: talenti emergenti da accompagnare, oltre il tempo convenzionale di un corso di studi. L’idea di un’Accademia come vivaio, tra opportunità, verifica e responsabilità condivisa, passa anche da qui.
Apertura: da martedì a venerdì, ore 10:00-18:00; sabato e domenica, ore 10:00-19:00.  dettagli

mostra rossocinabro workingthinkingseeing

15/07/2018 - 31/08/2018Arte contemporanea

Working, Thinking, Seeing

Mostra di artisti internazionali e per lo più di galleria, dal titolo "Working, Thinking, Seeing" tutto è appeso senza un apparente principio organizzativo. Non c'è nemmeno una data di chiusura ufficiale. Una volta che vi siete sistemati nella mostra, tuttavia, i capricci della disposizione si trasformano rapidamente in una sorta di forza energizzante, poiché ogni opera d'arte distintamente diversa spinge i suoi gomiti nella direzione dei suoi vicini, alcuni più insistentemente di altri. La differenza tra le opere è molto evidente. Ma così la mostra va, con cambiamenti di tono che si combinano in momenti più disparati di quelli armoniosi, ma l'innata bellezza di ogni pezzo - c'è un senso magistrale di lucido evidente ovunque, anche nelle opere più emozionalmente crude - trasforma la scomposizione in sorpresa.
Apertura: da lunedì a venerdì, ore 11:00 – 19:00.  dettagli

mostra fondazionecerere margheritamoscardini

11/07/2018 - 24/11/2018Arte contemporanea

Inventory. The Fountains of Za’atari

Progetto dell’artista Margherita Moscardini, promosso dalla Fondazione Pastificio Cerere e vincitore della prima edizione del bando Italian Council 2017.
La mostra-progetto è frutto del lavoro svolto dall’artista all’interno di Camp Za’atari, il secondo campo profughi più grande al mondo, attualmente 80.000 residenti, nato in Giordania nel 2012 in risposta all’emergenza umanitaria causata dalla guerra civile siriana.
Margherita Moscardini parte dall’osservazione del sistema idrico del campo, producendo un inventario delle fontane costruite dai residenti all’interno delle proprie case, immaginando nel lungo termine la loro diffusione internazionale come sculture attraverso un sistema virtuoso di acquisizioni.
Apertura: dal lunedì al venerdì, ore 15:00-19:00; sabato, ore 16:00-20:00.  dettagli

Mostra Mostra

mostra whitelightart parolefaccioarte

21/06/2018 - 10/09/2018Arte contemporanea

di Parole faccio Arte

Mostra tematica composta di tre personali nelle tre maggiori città italiane. Giorgio Milani, Sabrina D’Alessandro e Opiemme, tre artisti e tre diverse prospettive per un viaggio itinerante alla riscoperta della parola e della sua rappresentazione nell’arte visiva.
Nasce così un percorso d’arte ambizioso e coraggioso, senza confini geografici ma con precisi confini progettuali e tematici.
Da Torino a Milano a Roma, tre artisti e un unico lo conduttore: la parola nell’arte visiva. Tre linguaggi per comunicare una forma espressiva che collega parole e immagini, che esalta la poesia trasformandola in pittura, in scultura, in campo di ricerca e installazione interattiva. Abbiamo eletto quest’anno la parola a protagonista di un viaggio a tre corsie, che in parallelo ci mostreranno tre visioni e tre espressioni, generazioni e generi a confronto.
Apertura: su appuntamento.  dettagli

mostra galleryapart meitalkatzminerbo

20/06/2018 - 07/09/2018Arte contemporanea

Meital Katz-Minerbo

L’artista Katz-Minerbo, prosegue la sua indagine intorno ad alcuni concetti chiave nella storia e nella cronaca del suo Paese ma che toccano temi sensibili per l’intera umanità: sottolinea il rapporto tra i generi attraverso una evidenziazione ironica di atteggiamenti propri della rappresentazione dell’egemonia maschile; interroga il significato di abitazione e di territorio, in relazione ai concetti di mobilità, stanzialità e nomadismo, mettendo in risalto l’etica, soprattutto con riferimento alla sua assenza; individua nell’uso del corpo uno strumento di posizionamento sociale mediante gli indumenti e gli accessori utilizzati per coprirlo ed adornarlo, come se il corpo fosse una piattaforma di dialogo fra uomini, oggetti e ambienti.
L’esposizione offre una interpretazione originale, ancorché traslata mediante il personaggio Cactus Man, di una urgenza intellettuale che interroga la contemporaneità sottolinenando la fine dell’antropocentrismo.
Apertura: da martedì a venerdì, ore 15:00 – 19:00 o su appuntamento.  dettagli

Mostra Mostra Meital Katz-Minerbo Meital Katz-Minerbo

mostra bibos leonardopetrucci

fino al 02/09/2018Arte contemporanea

Leonardo Petrucci “8”

L’esposizione “8” di Leonardo Petrucci, vuole riflettere sul significato del colore nero, attraverso una serie di 22 lavori site specific realizzati con l’inchiostro naturale dei cefalopodi (polpi, seppie, calamari ecc.), puntando l’attenzione sull’ambivalenza della funzione dell’elemento.
In natura i polpi spruzzano il loro inchiostro nelle profondità marine per creare un ologramma di loro stessi, dopodiché si danno alla fuga; nell’arte, lo stesso elemento ha la funzione opposta, l’inchiostro viene steso dall’artista per attrarre l’osservatore, ispirandosi ai principi di simmetria dei nodi celtici.
Forme geometriche sempre ottagonali si articolano sui supporti per evidenziare l’aspetto numerologico dell’8, legato sia al polpo, sia al suo ribaltamento, il simbolo dell’infinito.
Apertura: da mercoledì a venerdì, ore 16:00-19:00; sabato, ore 10:00-13:00 e 16:00-19:00, sempre su appuntamento.  dettagli

mostra galleriagildalavia pameladiamante

02/06/2018 - 29/09/2018Arte contemporanea

Welcome Apocalyspe

L’esposizione di Pamela Diamante, racchiude una serie di opere diversificate rispetto ai “medium” utilizzati dall’artista per condurre la sua ricerca, spaziando così dall’intervento site specific al video, affrontando una serie di tematiche relative all’uomo e all’ambiente che egli manipola.
L’Apocalisse dell’artista trova in questo scenario una compiuta espressione, ripercorrendo e organizzando tutta la costellazione variegata della sua poetica, con i suoi nodi irrisolti, o meglio compresi come irrisolvibili, con le sue decise tonalità, i bruschi stacchi, e i suoi rancori.
Da questa impotenza bruciante e sofferta nasce il bisogno dell'artista di superare il limite per capire e iniziare a pensare. Il rifiuto della facilità nelle opere di Diamante è sotteso allo sforzo di cauterizzare le ferite, mutare le disarmonie in nuove possibili armonie.
Apertura: da martedì a sabato, ore 14:00 - 19:00. Pausa estiva: 28 luglio – 5 settembre.   dettagli

Mostra Mostra

mostra salauno popuplab

05/06/2018 - 15/09/2018Altro

Pop-up lab con @theSewingCooperative

La galleria apre le sue porte al pubblico a un laboratorio pop-up di moda progettato da un gruppo di immigrati africani.
Questa iniziativa nasce dall’incontro con una giovane sarta/designer newyorchese, Lydia Witt, che nel 2016 ha dato vita alla Sewing Cooperative, un’iniziativa che cerca di favorire l’integrazione sociale e lavorativa degli immigrati, riconoscendo e valorizzando le competenze dei talentuosi artigiani e le rispettive doti sartoriali.
Il laboratorio pop-up di Sala 1 permetterà al pubblico di interagire con i designer, di conoscere il mondo dei rifugiati, la loro cultura e storia.
All’interno di questo progetto innovativo, Sala 1 esporrà opere di grafica e di fotografia che accompagneranno il tema dell’iniziativa, abbracciando diverse culture e forme di espressione.
Apertura: dal martedi al sabato, ore 16:30 - 19:30.  dettagli

mostra rvbarts mani

24/05/2018 - 22/09/2018Arte contemporanea

MANI - prima edizione

MANI (acronimo di Manualità Armonia Narrazione Italiana), una mostra collettiva che inaugura e allo stesso tempo corona un progetto a lungo termine della galleria: si terrà, infatti, con cadenza annuale, a maggio, con l'intento di presentare una filosofia creatasi attorno ad un gruppo di artisti, e incentrata su alcuni punti cardine che hanno guidato le scelte curatoriali della galleria fin dal principio.
Tutti gli artisti di MANI, interpreti di una figuratività o gestualità armoniosa, vantano una solida formazione artistica, una costante pratica nel settore e un distintivo linguaggio personale, e sono quindi interpreti di quel desiderio di riportare al centro dell'arte l'emozione e la bellezza.
Con il ripetersi della collettiva ogni maggio, la galleria si propone di includere un numero sempre maggiore di artisti che operano in sintonia con questo progetto, che si fa interprete e promotore di una rinata manualità italiana.
Con le opere di: Bato, Leonardo Blanco, Lorenzo Bruschini, Lucianella Cafagna, Chiara Caselli, Alessio Deli, Fantini, Andrea Gallo, Gianlorenzo Gasperini, Vittorio Iavazzo, Arianna Matta, Claire Piredda, Nicola Pucci, Massimo Pulini, Vera Rossi, Alessandro Sicioldr, Luca Zarattini.
Apertura: da martedì a sabato, ore 11:00-13:30 e 16:00-19:30; chiuso ad agosto.  dettagli

Mostra Mostra

mostra ericaravenna collettiva

22/05/2018 - 05/10/2018Arte contemporanea

TALES IN PLAY

A selection of works between the end of the 60s and the end of the last century, testify how artists of various generations have declined, according to different articulations, the theme of the game and the imaginary (fantastic) narration; particularly in the contemporary era, starting from the rupture provoked by Duchamp, the ludic character proper of the objects of this narration, in the multiple interpretations, can be inverted until alluding to conditions of drama.
Apertura: da lunedì a venerd’, ore 10:30-19:30; sabato, ore 10:30-13:30.
Pausa estiva: 27 luglio - 3 settembre.   dettagli

mostra futurism sibo

10/05/2018 - 30/09/2018Arte contemporanea

LITTORIA - Sibò

La mostra propone 20 opere del pittore futurista Pierluigi Bossi, detto Sibò, presentandone l’attività artistica negli anni Trenta. Per ora poco noto alla critica, Pierluigi Bossi fu in realtà un pittore originale se paragonato agli altri aeropittori. Ispirato dalla bonifica dell’agro pontino e dalla nascita delle città nuove, collegò la prospettiva mobile dal cielo a un territorio in trasformazione.
Affiancano le opere di Sibò in mostra tre lavori di altri futuristi, Enrico Prampolini, Tato, Renato Di Bosso, dedicati a Littoria e alla bonifica. Il catalogo, ricco di materiale documentario e di alcuni scritti inediti, ricostruisce anche le partecipazioni alle mostre e il contesto pubblicistico dell’epoca, dall’esordio nella I mostra della provincia di Littoria nel 1936 alla II Mostra di Plastica Murale nel 1936 alla XXI Biennale di Venezia nel 1938.
Apertura: lunedì, ore 14:00-19:30; da martedì a sabato, ore 11:30-19:30.  dettagli

Sibò Sibò

mostra artforumcapena aeiou

11/02/2017 - 26/01/2019Arte contemporanea

“A.E.I.O.U.: da Klimt a Wurm - L’arte austriaca nella Collezione Würth”

In esposizione un’ampia scelta tra dipinti, opere grafiche e sculture di più di trenta artisti, iniziando da Gustav Klimt, Oskar Kokoschka, Rudolf Ribarz, Carl Fahringer, passando per la vasta produzione artistica austriaca del XX secolo, con figure quali Friedensreich Hundertwasser, Rudolf Hausner, Hermann Nitsch, Arnulf Rainer, Alfred Haberpointner, Alfred Hridlicka, Peter Pongratz, fino ad arrivare agli esponenti più giovani come Erwin Wurm, Markus Redl e Markus Hofer.
Il titolo della mostra strizza l’occhio al motto mistico, che l’imperatore Federico III nel XV secolo fece inserire nel suo stemma, nelle iscrizioni, negli inventari ed edifici da lui commissionati. Un motto misterioso e mai chiarito del tutto, che punta l’attenzione su un Paese che ha avuto spesso un ruolo centrale nella storia europea, come confermato dalle recenti elezioni presidenziali.
Apertura: dal lunedì al sabato, ore 10:00 - 17:00; domenica e festivi chiuso.  dettagli

mostra gallerialorcanoneill francescoclemente

18/05/2018 - 03/08/2018Arte contemporanea

Francesco Clemente

L’artista Francesco Clemente, presenta un nuovo gruppo di lavori ispirati dalla raccolta di poesie “Poeta a New York” dell’autore spagnolo Federico García Lorca, e in particolare dalla poesia “El Rey De Harlem” o “Ode al Re di Harlem”, scritta durante la permanenza dello scrittore a New York nel 1929-1930.
L’artista si concentra sull’impianto narrativo di “Ode al Re di Harlem”, riflettendo la gioia, il dolore, la musica e la vitalità descritte dalla poesia. L’immaginario surreale di Lorca trova una perfetta corrispondenza nell’immaginazione dell’artista e nei temi che lo hanno reso famoso. Questi ultimi sono stati descritti dal curatore Raymond Foyer come: “connessioni e corrispondenze fra analisi autobiografica, autoritratti sempre in mutamento, fantasie e fobie erotiche combinate alla fascinazione per sistemi metafisici..
Apertura: da martedì a sabato, ore 11:00 - 19:00.  dettagli

Mostra Mostra Francesco Clemente Francesco Clemente

mostra z2o gabrielhartley

06/06/2018 - 31/07/2018Arte contemporanea

Gabriel Hartley Spoiled

La mostra, in collaborazione con la British School at Rome, presenta presso gli spazi di z2o Sara Zanin Gallery un ampio corpus di lavori, tra cui dipinti, disegni e rilievi scultorei che l’artista ha realizzato durante il suo soggiorno a Roma.
I rilievi, ricavati dai materiali di risulta delle imbottiture dei mobili, sono concepiti con l’intento di riportare alla mente le antiche spolia, ovvero le sculture decorative di reimpiego utilizzate sulla maggior parte degli antichi edifici romani. Esiste un’equivalenza diretta tra questa antica pratica di riutilizzo e quella proposta dall’artista all’interno del proprio processo, che trova eco nella descrizione di Hartley delle spolia come bolle di pensiero – ovvero frammenti di storia che fluttuano liberamente.
Apertura: fda martedì a sabato, ore 13:00 - 19:00.  dettagli

Mostra Mostra

mostra anticolicorrado italozetti

21/07/2018 - 27/08/2018Arte contemporanea

ITALO ZETTI XILOGRAFO. Dall’illustrazione del libro ai Sassi della Liguria 1928-1976

Italo Zetti nacque a Firenze nel 1913 per trasferirsi poi a Milano sul finire degli anni Trenta. Qui, malgrado diversi soggiorni in Liguria e in Toscana rimase fino alla morte che avvenne presso Casore al Monte, nella montagna pistoiese (1978). Partendo dalle prime prove, Ginevra degli Armieri e Il Vasaio (1928) che l’artista, allievo di Pietro Parigi, incise quando era ancora studente presso il Regio Istituto d’Arte di Firenze, si giunge presto a un linguaggio maturo sotto l’egida di Bruno Bramanti. Zetti operò dunque, dapprincipio, sulla netta linea bramantiana portando la tecnica xilografica ai suoi limiti estremi. In mostra ne sono esempio l’Allegoria di San Sebastiano (1931), il ritratto di Maisa (1933), La Contessa Lia (1934) e Clara (1934).
Insieme alle grafiche libere, i numerosi ex libris esposti, che coprono un periodo compreso tra gli anni Cinquanta e la sua morte, ci mostrano come la prodigiosa abilità di intaglio abbia permesso all’artista di diventarne uno dei più ricercati esecutori.
Apertura: dal martedì al venerdì, ore 10:00-16:00; sabato e domenica, ore 10:00-18:00.  dettagli

Mostra Mostra Italo Zetti Italo Zetti

FRUTTA GALLERY  - 09/09/2018

mostra fruttagallery groupshow

Group Show

Mostra collettiva con tutti gli artisti della scuderia Frutta: Cornelia Baltes, Gabriele De Santis, Ditte Gantriis, Marco Giordano, Jacopo Miliani, Alek O., Santo Tolone.
Apertura: dal lunedì al venerdì, ore 13:00 – 19:00.
Pausa estiva: fino al 30 agosto, apertura su appuntamento.  dettagli

Ospizio Giovani Artisti 29/07/2018 - 19/08/2018

mostra ospiziogiovaniartisti collezionebalneare

La Collezione Balneare

Anche nella calda stagione l’Ospizio Giovani Artisti prosegue la sua attività espositiva, proponendo opere a volte anche discutibili, come sempre tutte provenienti dalla collezione dell’OGA.
Artisti: Molly Brown, Angela Caporaso, Antonello Dose e Marco Presta, Werther Germondari, Claudio Parentela, Tina Sulc, Michael Trozzolo, Giorgio Villa.
Apertura: solo su appuntamento: wgermondari@mac.com  dettagli

Maja Arte Contemporanea 10/07/2018 - 22/09/2018

mostra majaarte triptychs

TRIPTYCHS

La collettiva riunisce due trittici di fotografie di Andrea Calabresi e Veronica Della Porta e sei trittici di dipinti realizzati da Aleksandar Dimitrijevic, Isabella Ducrot, Ana Kapor, Angelo Titonel, Pierre Yves Le Duc e Gianfranco Toso.
Apertura: dal martedì al venerdì, ore 15:30-20:00; sabato, ore 11:00-13:00 / 15:00-19:30.
La galleria sarà chiusa dal 1 agosto al 1 settembre 2018.  dettagli

Galleria Mucciaccia  - 19/09/2018

mostra galleriamucciaccia thegroupshow

THE GROUP SHOW

Mostra collettiva che vede l'esposizione delle opere degli artisti con cui la galleria ha collaborato sia dal momento della sua apertura. Lo spazio espositivo sarà allestito per riproporre un viaggio critico che accompagnerà il visitatore in un percorso memorativo che si svolgerà per l’intero ambiente della galleria.
In esposizione le opere di: Francesco Cervelli, Mauro Di Silvestre, Brigita Huemer, Daniel Jouseff, Francesca Matarazzo, Lorenzo Modica, Angelica Romeo, Maurizio Savini, Nicole Voltan.
Apertura: da lunedì a venerdì, ore 10:30 – 19:00.  dettagli

Palazzo Velli Expo 05/07/2018 - 08/07/2018

mostra palazzovelli segnalati

I SEGNALATI

Mostra d'arte internazionale e la presentazione editoriale del famoso libro d'arte a cura di Salvatore Russo.
A ciascun artista saranno dedicate 4 pagine del volume "I Segnalati", nelle 4 pagine saranno pubblicate 3 opere, una breve biografia dell'artista, foto personale e una critica, scritta da Salvatore Russo in lingua inglese.
Apertura: lunedì, ore 15:00-19:00; da martedì a venerdì, ore 11:00-19:00; sabato, ore 10:00-13:00.  dettagli

Spazio Menexa 18/06/2018 - 21/09/2018

mostra spaziomenexa monitor1

Monitor#1 - Composizione

Comporre è l’atto del mettere insieme, più o meno armonicamente, gli elementi, portandoli verso un’unità e un sapore di insieme.
Paolo Assenza, Piotr Hanzelewicz, Nicola Rotiroti sono gli artisti di questa collettiva: la loro produzione attuale viene vista in dialogo tra loro e con lo spazio. Inizia una collaborazione con Pensiero Meridiano rivista, il magazine di critica d’arte.
Collaborazione che si propone di lavorare su più campi, con entusiasmo attivo, sul territorio di Roma e non soltanto.
Colore, ritmi e toni lavorano attorno al lirismo centrale che espande il suo sapore. La superficie si apre protendendosi come fosse suono.  dettagli

Mostra Mostra

Galleria Edieuropa 06/06/2018 - 30/09/2018

mostra galleriaedieuropa cartadalfuturismoadoggi

CARTE dal futurismo ad oggi

Con oltre quaranta opere tra chine, inchiostri, carboncini, tempere, olii, acquarelli e gouache di artisti attivi dal Futurismo ad oggi, la mostra intende esaltare il supporto per eccellenza dell’arte, la carta, depositaria delle tracce e dell’azione dell’artista. La carta è inoltre luogo della memoria per molti degli artisti presenti in mostra: Accardi, Afro, Alviani, Angeli, Biggi, Boccioni, Bonalumi, Cagli, Cotani, Depero, Dottori, Franchina, Lorenzetti, Pas cali, Perilli, Russolo, Sadun, Sanfilippo, Scialoja, Seve rini, Sironi, Strazza, Turcato, Uncini, Veronesi, Verna.
Apertura: dal lunedì al venerdì, ore 11:30 - 19:00.
Pausa estiva: 27 luglio – 4 settembre.   dettagli

Francesca Antonini Arte Contemporanea 07/06/2018 - 14/09/2018

mostra francescaantonini terracotta

terra - cotta

Manuela Cirino, Annalisa Guerri, Emiliano Maggi, Davide Monaldi, Benedetto Pietromarchi, Davide Rivalta
La collettiva terra - cotta presenta un pensiero circa la ripresa di un materiale antico quanto l’uomo, ma mai così attuale nella produzione artistica contemporanea.
Gli autori invitati, differenti per formazione e provenienza, mostrano, tramite le loro opere, una moltitudine di modalità di trattamento dell’argilla prima e della terracotta o della ceramica poi.
Apertura: da martedì a venerdì, ore 12:00-19:00; sabato, ore 10:30-13:30. Pausa estiva: 28 luglio – 3 settembre  dettagli

Mostra Mostra

EX ELETTROFONICA 07/06/2018 - 07/09/2018

mostra exelettrofonica asynchrome

studio ASYNCHROME / URBAN VISION 2.0

Mostra del duo austriaco studio ASYNCHROME (Marleen Leitner e Michael Schitnig). La pratica artistica di studio ASYNCHROME si pone in una zona liminare tra architettura, arte e ricerca urbanistica, attraverso la realizzazione di disegni su carta e su muro, che affrontano alcune tematiche cardine come l’Utopia.
Lo studio ASYNCHROME ha elaborato il progetto finale, dal titolo Urban Vision 2.0, a seguito di un periodo di ricerca svolto a Roma nel novembre del 2017, durante il quale non solo hanno visitato la città, ma hanno dialogato con alcuni interlocutori a cui hanno posto domande generatici di ulteriori interrogativi quali: Cosa significa urbanità, visione e soprattutto 2.0 per Roma?
Apertura: dal martedì al venerdì, ore 15:00 – 19:00.  dettagli

Mostra Mostra Asynchrome Asynchrome

Casa Vuota 07/06/2018 - 23/09/2018

mostra casavuota albertotorreshernandez

Alberto Torres Hernández. Past continuous

“Past Continuous” – il tempo verbale inglese che viene usato per descrivere le azioni o gli eventi iniziati nel passato che continuano e hanno conseguenze nel presente – è il titolo della prima mostra personale italiana di Alberto Torres Hernández, un artista spagnolo che da dieci anni vive e lavora Londra.
Il progetto espositivo, è costruito su misura per gli spazi domestici di Casa Vuota, a partire da dipinti, ricami e disegni che lavorano sulle trasparenze realizzati dall’artista nell’ultimo anno.
Apertura: da lunedì a venerdì, su appuntamento.  dettagli

Alberto Torres Hernández Alberto Torres Hernández

Indipendenza  - 04/08/2018

mostra indipendenza songlove

SONG AND LOVE

Mostra personale per due artisti emergenti provenienti dall'America e dalla Lituania: Matthew Lutz-Kinoy e Ola Vasiljeva.
Matthew Lutz-Kinoy si occupa di danza, pittura, ceramica e musica, che esprimono la sua vocazione scenografica e interattiva.
Prendendo a prestito elementi da storia, letteratura e movimenti di controcultura, Ola Vasiljeva crea ambienti immaginari in cui si fondono scultura, disegno, video e objets trouvés.
Apertura: da maercoledì a sabato, ore 14:00 – 19:00.  dettagli

Mostra Mostra

Medina Roma.Arte 18/05/2018 - 

mostra studiomedina alessandrotrani

Stable Exhibition di Alessandro Trani

In questo nuovo ciclo che appare camminare verso geometrie e parallelismi, in funzione di narrazioni e illusionismi mentali, Trani recupera, con la pittura e con il colore, la parte concettuale di un’arte che vuole privilegiare filosofie e riflessioni.
Alessandro Trani ci propone e ci pone davanti all’essenzialità della vita, portandoci per mano in un teatro dove la vediamo rappresentata attraverso quell’orizzonte eterno e imprescindibile che sembra richiamarci quella spiritualità silente e quella volenterosa cooperazione laica fra gli uomini sulla quale tanti poeti hanno speso i loro versi.
Apertura: da lunedì a venerdì, ore 10:00-13:00 e 15:00-19:00.  dettagli

Alessandro Trani Alessandro Trani

Nomas Foundation 16/05/2018 - 07/09/2018

mostra nomasfoundation perandaredove

Per andare dove dobbiamo andare, per dove dobbiamo andare?

Una mostra-progetto di Gabriele De Santis, Alek O., Santo Tolone: è un dubbio che incarna l’indipendenza intellettuale dei primi dieci anni di Nomas Foundation e trasforma la Fondazione in uno spazio di solidarietà culturale, abbracciando l’eredità delle controculture del ’68 nel loro desiderio di intercettare politica e prospettive collettive.
Apertura: dal martedì al venerdì, ore 14:30 - 19:00.  dettagli

Mostra Mostra

Galleria Varsi 07/07/2018 - 16/09/2018

mostra galleriavarsi groupshow

Varsi 5th Anniversary – Group Show

In occasione del suo quinto anniversario, la galleria presenta una mostra collettiva con i lavori prodotti da alcuni degli artisti con cui ha avuto il piacere di collaborare durante questi cinque anni.
Opere e serigrafie di 108, Borondo, Roberto Ciredz, Daniel Muñoz "SAN", DEM, RUN, GÔMEZ, Graphic Surgery, Sebas Velasco, SEPE, STEN LEX, Zedz, TELLAS e molti altri, saranno esposte a rotazione nei mesi di luglio e settembre.
La Galleria rimarrà chiusa nel periodo estivo dal 6 agosto al 4 settembre.
Apertura: da martedì a sabato, ore 12:00-20:00; domanica, ore 15:00-20:00.  dettagli

Mostra Mostra

KaleidoCom P.IVA 02063851006