ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Arte Contemporanea

Riordina Click sui quadri per portarli in primo piano

mostra tevereterno triumphslaments

Triumphs and Laments

L'esposizione sarà un’opera su larga scala: un fregio lungo 500 metri realizzato rimuovendo la patina biologica dai muraglioni di travertino che costeggiano la banchina del fiume a Roma. L’ambizioso ...   dettagli
mostra maxxi radicalintention

THE INDEPENDENT. Radical Intention

Prendendo il Muro della Democrazia (nato nel 1976 a Pechino e ripreso nella rivoluzione degli ombrelli di Hong Kong del 2011) come simbolo della storia del sodalizio artistico curatoriale, Radical ...   dettagli
mostra domusromane antoniofiore

Antonio Fiore - passato, presente e futurismo

Antonio Fiore, è considerato dalla critica specialistica l'erede dei futuristi dell'ultima generazione. Non si considera però un epigono del movimento marinettiano, bensí un continuatore dello ...   dettagli
mostra maxxi interiors

Interiors

A partire dalle Collezioni del MAXXI la mostra rintraccia i percorsi che hanno guidato la progettazione di interni, dai primi del ‘900, con Enrico Del Debbio e Giulio Gra, fino alle ricerche ...   dettagli
mostra maxxi artapes1

artapes #1. Walking around the clock

Tutti i giorni proiezioni in loop, ma anche talk e performance e la possibilità di consultare i video proiettati, discutere con gli autori, assistere a incontri con critici, curatori e studiosi.  dettagli
mostra casarchitettura reconstructivistarchitecture

RE-CONSTRUCTIVIST ARCHITECTURE

In mostra i lavori di "Generazione Call from Rome": AM3 è tra i tredici studi di architettura internazionali emergenti, selezionati a rappresentare la generazione di architetti nata negli anni ...   dettagli
mostra piazzarepubblica 55romaartfestival

55° ROMA ART FESTIVAL

Piazza della Repubblica si trasforma in un salotto a cielo aperto per gli amanti dell’arte contemporanea che, vedrà personaggi di alto spessore e valore artistico esporre le loro opere di scultura, ...   dettagli

JEAN-MICHEL BASQUIAT

dal 24 marzo al 2 luglio
Chiostro del Bramante

Mostra su Jean-Michel Basquiat, figura iconica e controversa della cultura newyorkese degli anni ’80.
L'esposizione indaga le origini e l’importanza della street art e dei graffiti: più di 90 opere caratterizzate per la maggior parte da tele di grandi dimensioni e realizzate dal giovane writers americano, racconteranno del rapporto di Jean-Michel Basquiat con la sua New York e di quelle strade che gli forniranno delle tele bianche su cui l’artista dalle origini afro-americane inciderà i tratti distintivi e indelebili della sua arte.
Una corona, icona ricorrente nei suoi capolavori e simbolo dell’orgoglio di appartenere alla cultura afro-americana, per celebrare un genio immortale.
Basquiat ha aperto la strada agli artisti neri che sono venuti dopo di lui e sono stati giudicati diversamente; come artista ha frullato nella sua arte istanze molto diverse: la passione per l’anatomia che gli veniva da un incidente avuto a 8 anni, poi la scrittura molto presente sia come messaggio che segno grafico, poi l’istinto e la capacità di sviluppare un linguaggio personalissimo ed estremamente potente.  dettagli Jean-Michel Basquiat Autore     La Mostra La mostra

Arte Contemporanea

mostra gnam conversationpiece

19/05/2017 - 17/09/2017

Conversation Piece. Opere dalla Collezione La Caixa

La collezione “la Caixa” di arte contemporanea costituisce attualmente un importante corpus che offre diverse letture sull’arte degli ultimi quarant’anni, nello stesso tempo è un motore di nuovi dialoghi e narrazioni che sottolineano il senso e l’attualità delle opere. Questa è una mostra che mette in relazione un gruppo di opere di artisti dalle differenti voci poetiche.
Riunire questa collezione ha richiesto un rigoroso monitoraggio dell’evoluzione della creazione artistica contemporanea, necessario affinché si mantenesse uno spirito di apertura e innovazione. La collezione de “la Caixa” è oggi un punto di riferimento in Spagna, come dimostrano i continui prestiti di opere a musei di tutto il mondo.  dettagli

La Caixa La Caixa

mostra accademiasanluca pietroaschieri

18/05/2017 - 27/05/2017

L’abitazione “messa in scena” PIETRO ASCHIERI (1889-1952)

In esposizione una selezione di disegni a china elaborati negli anni Venti del Novecento dal progettista romano Pietro Aschieri, esponente significativo della stagione architettonica tra le due guerre a Roma e in Italia.
Le opere, alcune delle quali già presentate nella sede dell’Accademia nel 1977 in occasione della donazione del fondo, costituiscono un’importante occasione per misurarsi con la cultura moderna dell’abitare a Roma; le soluzioni progettuali adottate permettono di identificare infatti una costante ricerca dell’architetto che appare sospesa tra gusto Decò e tensione modernista e riflette i desideri e le ambizioni di una classe borghese colta e raffinata.  dettagli


mostra accademiasanluca baronemichelelazzaroni

18/05/2017 - 27/05/2017

Il Lascito del barone Michele Lazzaroni Un’ antica e controversa scelta dell’Accademia di San Luca

In esposizione una selezione di disegni a china elaborati negli anni Venti del Novecento dal progettista romano, esponente significativo della stagione architettonica tra le due guerre a Roma e in Italia.
Le opere, alcune delle quali già presentate nella sede dell’Accademia nel 1977 in occasione della donazione del fondo, costituiscono un’importante occasione per misurarsi con la cultura moderna dell’abitare a Roma; a cavallo tra Otto e Novecento, il barone Michele Lazzaroni prese parte attiva al fenomeno di quella che oggi è definita "falsificazione d’arte antica". Nonostante un’autentica passione per l’arte come artista, collezionista, scrittore, Lazzaroni fu l’autore di restauri al limite della contraffazione condotti su centinaia di opere smerciate ai collezionisti e musei americani. Nel 1934 il barone - accademico d’onore dal 1890 - per testamento trasmetteva all’istituzione romana la facoltà di scegliere dieci quadri della sua collezione.  dettagli


mostra accademiasanluca luigiontani

17/05/2017 - 22/09/2017

LUIGI ONTANI - SanLuCàstoMalinIconico AttoniTònicoEstaEstE’tico

L'artista Luigi Ontani è stato invitato a ideare un’esposizione di sue opere che ripercorrano la sua carriera artistica. Dai tableaux vivants dei primi anni Settanta alle ultime ErmEstEtiche, alcune delle quali inedite e altre create espressamente per SanLuCàstoMalinIc?onicoAttoniTònicoEstaEstE’tico.
In mostra circa 60 opere allestite negli spazi espositivi di Palazzo Carpegna: si inizia con le prime opere di Ontani nelle sale al pianterreno, proseguendo lungo la rampa elicoidale di Borromini, per culminare al terzo piano in alcune delle sale della Galleria dell’Accademia, secondo un percorso che intreccia un dialogo con le opere delle collezioni storiche.
Celebri i tableaux vivants dell’artista, iconografie viventi che Ontani assume su di sé come simulacri, prendendo le sembianze di figure storiche, mitologiche, letterarie e popolari tra cui Leonardo, Raffaello, San Luca; in mostra anche le fotografie ritoccate a mano, memorie dei soggiorni e viaggi orientali (dal 1972 ad oggi), in cui la sua poetica risente dei colori e delle tradizioni orientali.  dettagli

mostra maxxi marcellologiudice

11/05/2017 - 12/06/2017

Marcello Lo Giudice. Eden, pianeti lontani

Marcello Lo Giudice presenta i suoi lavori più recenti: gli Eden, pitture monocromatiche in cui il metamorfismo della materia e l’energia della luce si fondono per creare remoti paesaggi geologici, incontaminati e puri senza la presenza dell’uomo, come nel primo giorno della creazione e i Totem, materassi squarciati e bruciati, sculture che vogliono testimoniare gli orrori delle guerre del mondo..
Presentatata in anteprima anche la scultura San Francesco composta da 9.000 api in vero oro dipinte a mano dall’artista: un omaggio a queste piccole creature divine.  dettagli

Marcello Lo Giudice Marcello Lo Giudice


mostra maxxi pierogilardi

13/04/2017 - 15/10/2017

Nature forever. Piero Gilardi

Cinquant’anni di attività in cui arte, critica e politica sono strettamente intrecciate, in Piero Gilardi. Partendo dalla complessa relazione tra uomo e natura, la mostra rilegge criticamente la civiltà dei consumi e delle nuove tecnologie, in un percorso espositivo che si articola intorno a temi come l’ecologia, il lavoro artistico come ricerca, l’impegno sociale e politico.
La mostra è arricchita da documenti di archivio che illustrano i diversi lavori dell’artista fin dalla fase progettuale, presentando alcune delle opere più significative di Piero Gilardi dagli anni Sessanta a oggi.  dettagli

Piero Gilardi Piero Gilardi

mostra macro otrossonidos

05/05/2017 - 11/06/2017

Otros sonidos, otros paisajes

L’esposizione vede proposti per la prima volta in Italia i lavori di cinque sound artists cileni. L’esplorazione sonora di paesaggi del Cile, dal deserto di Acatama fino alla regione della Patagonia.
La mostra è curata da Antonio Arévalo, critico e curatore, addetto culturale dell’Ambasciata del Cile in Italia, e da Leandro Pisano, curatore, teorico e ricercatore sonoro indipendente, fondatore di Interferenze New Arts Festival e del progetto di residenza artistica sonora e rurale Liminaria.
In mostra ci saranno: Fernando Godoy, che ha catturato l’impronta acustica del deserto di Atacama come luogo di sospensione tra passato e futuro; Claudia González Godoy, che ha catturato il rumore del fiume Mapocho, il cui sgocciolio rappresenta il suono dello scorrere del tempo; Sebastian Jatz, il quale ha realizzato un’istallazione sonora costruita secondo i principi dell’arpa eolica; Rainer Krause, che indaga attraverso il suono della voce la connessione tra l’uomo e il territorio in cui vive; Alejandra Perez Nuñez, la cui opera interattiva rappresenta una cartografia sonora della penisola antartica.  dettagli

Mostra Mostra


mostra macro crossthestreets

07/05/2017 - 11/10/2017

Cross the Streets

L'esposizione accoglie e racconta 40 anni di Street Art e Writing, ospitando negli spazi del museo i più importanti artisti che hanno segnato le tappe fondamentali di questo movimento a livello internazionale e locale.
Cross the Streets è una piattaforma culturale che getta le basi per una storicizzazione del fenomeno del Writing e della Street Art, tirando le fila del fenomeno artistico e mediatico fra i più influenti degli ultimi quarant’anni. Una controcultura, ormai diventata ampiamente mainstream.  dettagli

Mostra Mostra YouTube YouTube


mostra macro ithinkartis

02/03/2017 - 30/06/2017

I Think Art is… Briciole D’Arte - Un video di Lara Nicoli e Carlo Carfagni

Le "briciole" partono da una finalità divulgativa per un pubblico generalista, ma perdono man mano il presupposto di partenza e, pur mantenendo la stessa concisione delle vox - che può variare dai 20 ai 35 secondi tra botta e risposta - assumono forme diverse: teatrali, glamour, performative.  dettagli


mostra macro percorsosensoriale

03/02/2017 - 04/06/2017

Opere della Collezione: Percorso tattile sensoriale

Nella Sala Multisensoriale sono esposte tre opere della Collezione permanente del Museo – selezionate per l’esplorazione tattile dall’Ufficio Collezione – che raccontano la storia di tre artisti e dei loro diversi percorsi: San Sebastiano (1963) di Leoncillo Leonardi, Senza titolo (2005) di Domenico Bianchi e Colonna (2000) di Giovanni Albanese. Per completare la fruizione delle opere selezionate sono messe a disposizione del pubblico le schede descrittive accompagnate da informazioni storico-critiche, tradotte in L.I.S., che possono essere consultate e scaricate dal sito del Museo.
L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Musei da toccare, nato nel 2015.  dettagli

mostra fondazionememmo giuseppegabellone

05/05/2017 - 15/10/2017

Giuseppe Gabellone

L’intera ricerca artistica di Giuseppe Gabellone, è rivolta a una riflessione sull’uso dello spazio e alla relazione con i suoi diversi aspetti sensoriali e temporali. L’opera dell’artista si concentra sull’analisi dello spazio espositivo, sul ruolo dell’artista e di quei meccanismi capaci di attivare una trasformazione all’interno di un sistema apparentemente chiuso. Il visitatore, all'inizio disorientato, si trova al centro di una assenza risaltata dall’illuminazione esterna, come fosse un palcoscenico. In un ritmo speculativo tra verticale e orizzontale è possibile modellare uno spazio per “per forza di levare”, lasciando le opere affacciarsi e liberarsi fino a creare nuovi luoghi all’interno dello stesso spazio.  dettagli

Mostra Mostra

mostra palazzocipolla arman

05/05/2017 - 23/07/2017

Arman 1954-2005

La mostra su Arman, consiste in un’ampia retrospettiva sul lavoro dell’artista francese naturalizzato americano, dove saranno presentate circa settanta opere dagli esordi negli anni cinquanta ai primi anni del duemila.
L’elaborazione delle idee di raccolta e collezione è presente sia nei Cachets, in cui l’artista fa uso di obliterazioni con timbri a inchiostro misti a interventi pittorici, sia nelle Accumulations di oggetti e utensili. A opere delle serie Poubelles e Inclusions – sia in cemento sia in resina – sono affidate invece le riflessioni sul concetto di scarto o resto, anche nella sua forma archeologica.
Le opere di Arman tornano in Italia dopo più di quindici anni dall’ultima antologica a lui dedicata, arricchite della presenza dei più recenti lavori monumentali, a mostrare l’ironia del suo muoversi nella contemporaneità, con lo straordinario eclettismo nell’uso di diversi media e la curiosità sempre rinnovata per le differenti sperimentazioni artistiche.  dettagli

Arman Arman

mostra vittoriano botero

05/05/2017 - 27/08/2017

Botero

Fernando Botero Angulo è un pittore e scultore colombiano.
Caratteristica della sua pittura è l'insolita dilatazione che subiscono i suoi soggetti, che acquistano forme insolite, quasi irreali.
La mostra nasce per celebrare il talento unico di quest’artista che ha fatto della dimensione onirica un vero e proprio linguaggio. Inconfondibili le figure più rappresentate di uomini, donne e animali raffigurati con colori brillanti e sfumature stravaganti che riportano alla mente l’America Latina.
Una dimensione onirica, fantastica e fiabesca dove si percepisce forte l’eco della nostalgia e di un mondo che non c’è più o in via di dissoluzione.  dettagli

mostra museobilotti bimbalandmann

21/04/2017 - 04/06/2017

BIMBA LANDMANN. Cultura visiva e immaginario fantastico

Bimba Landmann, illustratrice di libri per l'infanzia, con le sue opere mira a coinvolgere un pubblico molto vasto, con un’attenzione particolare ai più piccoli.
La magia delle immagini dipinte dall’artista, invita a viaggiare sulle ali della fantasia, ad immergerci nel suo immaginario fantastico e visionario che può avere dei riferimenti visivi molto alti come i capolavori della storia dell’arte. L’illustrazione è un mezzo per mostrare luoghi lontani, sconosciuti e fantastici creati dalla fervida immaginazione dell’artista, affiancata da una profonda cultura visiva. Il percorso espositivo mette in relazione i diversi linguaggi utilizzati dall’artista attraverso tre aree tematiche: l’immaginario fantastico, il mondo epico e mitologico, la storia dell’arte.  dettagli

Mostra Mostra Bimba Landmann Bimba Landmann

mostra bibliotecanazionalecentrale gektessaro

20/04/2017 - 30/06/2017

GEK TESSARO. CAVALCA VIA. OVVERO: CHE M’IMPORTA DELLO SCUDO

In mostra 40 opere su carta di Gek Tessaro, tra i più affermati illustratori a livello internazionale, Premio Andersen 2010, ideatore di un originale teatro disegnato.
Il tema della diserzione ricorre nella letteratura sin dai tempi della poesia classica greca: fu infatti Archiloco a inaugurare la trattazione della figura del disertore con un fulmineo componimento in cui descrive l’abbandono dello scudo, nel mezzo di una battaglia, per salvarsi la vita.
In questo libro illustrato, Cavalcavia (Carthusia, Milano 2016), Gek Tessaro offre ai lettori tutti, dall’infanzia all’età adulta, una trattazione magistrale dei temi appena richiamati. Nella vicenda del soldato che, di fronte all’odio e la violenza, cavalca via, si compendia così una tradizione letteraria millenaria, rielaborata con giocosa intelligenza per stimolare le capacità critiche di chi legge e osserva.  dettagli

Mostra Mostra Gek Tessaro Gek Tessaro

mostra istitutografica perentoriafigura

04/04/2017 - 02/07/2017

PERENTORIA FIGURA

La mostra, propone al pubblico una lettura dell’incisione contemporanea attraverso l’opera di tre artisti di "perentoria figurazione" che si esprimono con distinte tecniche grafiche: la xilografia per Francesco Parisi, l'acquaforte e il bulino per Patrizio Di Sciullo e Andrea Lelario.
L’esposizione è intesa come uno scambio, fra gli incisori del passato (Albrecht Dürer, Domenico Beccafumi, Hans Baldung Grien, Giambattista Piranesi, Luigi Bartolini, Hans Hartung) con tre rappresentanti dell’espressione contemporanea, prevedendo, oltre al percorso espositivo vero e proprio, una serie di appuntamenti dedicati ai vari aspetti dell’incisione.  dettagli

mostra casinoprincipi lorenzoostuni

11/03/2017 - 11/06/2017

Magia della luce. Specchio e simbolo nell’opera di Lorenzo Ostuni

Per la prima volta, gli specchi di Lorenzo Ostuni sono accolti in una mostra: 35 tra le più significative opere dell’artista, organizzate in un percorso tematico. Si parte dalla relazione tra il lavoro di Ostuni e il tema dello specchio nell’arte, per poi mettere a fuoco le sue ricerche sui segni zodiacali, le lettere dell’alfabeto ebraico e, ancora, su ritratti e alchimia. Per approdare, infine, al rapporto tra l’uomo e il divino, tra mito e religione.  dettagli

mostra palazzoesposizioni georgbaselitz

04/03/2017 - 18/06/2017

Georg Baselitz. Eroi

La mostra approfondisce una fase dell’attività di Georg Baselitz, artista europeo tra i più celebri della contemporaneità.
Vittime della guerra, combattenti, partigiani: qui la figura dell’eroe, intesa in un’accezione esclusivamente maschile, perde la sua immagine positiva generalmente legata alla retorica bellica o alla propaganda postbellica o all’individualismo della cultura germanica, per mostrare precarietà, fragilità, contraddittorietà, persino fallimento.
In queste opere emergono colossi in uniformi lacere che si stagliano, frontali, su uno sfondo di macerie, feriti e vulnerabili. Figure caratterizzate da un aspetto “marziale”, che emanano al tempo stesso una delicatezza sorprendente.
Con questi Eroi, l’artista ha svelato la natura ambigua del presente, dando forma e immagine a un sentire tragico, capace di scardinare i miti del passato, ma anche di compromettere l’ottimismo del miracolo economico postbellico.  dettagli

YouTube Mostra

mostra gnam timeoutjoint

11/10/2016 - 15/04/2018

Time is Out of Joint

La mostra, dal titolo che cita i versi dell’Amleto di William Shakespeare “The time is out of joint”, sonda l’elasticità del concetto di tempo, un tempo non lineare, ma stratificato, che sembra porre in atto il dilemma dello storico dell’arte Hans Beltin.
In esposizione le opere sono come sedimenti della lunga vita del museo: da Giacomo Balla, Gustav Klimt, Lucio Fontana, Alberto Giacometti a Cristina Lucas, Adrian Paci, Sophie Ristelhueber..  dettagli

Visite guidate Visite guidate

mostra palazzociviltaitaliana giuseppepenone

26/01/2017 - 16/07/2017

Giuseppe Penone - Matrice

Si intitola Matrice la mostra di Giuseppe Penone: è un'occasione unica per ammirare una selezione di opere storiche e altre realizzate appositamente per la mostra dall'artista, uno dei più grandi scultori viventi, legato all'Arte Povera, con le sue sculture antropomorfe che intrecciano alberi a reperti archeologici, marmi a calchi di tronchi d'albero in bronzo, teorizza come la natura, sempre più addomesticata, non sia inferiore all'uomo, anche se lui tenta di assoggettarla con i suoi artifici. Matrice presenta una summa di opere dagli anni Settanta a oggi, molte delle quali inedite, esposte per la prima volta in Italia.
“Gli alberi ci appaiono solidi, ma se li osserviamo attraverso il tempo, nella loro crescita, diventano una materia fluida e plasmabile. Un albero è un essere che memorizza la sua forma e la sua forma è necessaria alla sua vita, quindi è una struttura scultorea perfetta, perché ha la necessità dell’esistenza,” spiega Giuseppe Penone.  dettagli

mostra chiostrobramante jeanmichelbasquiat

24/03/2017 - 02/07/2017

JEAN-MICHEL BASQUIAT

Mostra su Jean-Michel Basquiat, figura iconica e controversa della cultura newyorkese degli anni ’80.
L'esposizione indaga le origini e l’importanza della street art e dei graffiti: più di 90 opere caratterizzate per la maggior parte da tele di grandi dimensioni e realizzate dal giovane writers americano, racconteranno del rapporto di Jean-Michel Basquiat con la sua New York e di quelle strade che gli forniranno delle tele bianche su cui l’artista dalle origini afro-americane inciderà i tratti distintivi e indelebili della sua arte.
Una corona, icona ricorrente nei suoi capolavori e simbolo dell’ orgoglio di appartenere alla cultura afro-americana, per celebrare un genio immortale.  dettagli

Mostra Mostra Jean-Michel Basquiat Jean-Michel Basquiat

Arte Contemporanea

Museo Laboratorio di Arte Contemporanea

mostra mlac studiosotterraneo

20/05/2017 - 10/06/2017

Dalla streetart al laboratorio:l'esperienza di StudioSotterraneo

StudioSotterraneo StudioSotterraneo

Museo Venanzo Crocetti

mostra museocrocetti maioccomurri

20/05/2017 - 27/05/2017

Bipersonale Maiocco - Murri

Vilma Maiocco Vilma Maiocco Fabiola Murri Fabiola Murri

Casina delle Civette - Musei di Villa Torlonia

mostra casinacivette mondowal

20/05/2017 - 01/10/2017

Il meraviglioso mondo di Wal. Sculture fantastiche, animali magici e dove cercarli

Stadio di Domiziano

mostra stadiodomiziano paolaromano

20/05/2017 - 02/07/2017

Silenti Riflessi

Mostra Mostra Paola Romano Paola Romano

Chiostro del Bramante

mostra chiostrobramante thomaslombardi

16/05/2017 - 20/06/2017

Thomas Lombardi. Novecento

Thomas Lombardi Thomas Lombardi

Museo dell'Arte Classica

mostra museoarteclassica alessandrocalizza

fino al 30/06/2017

Atene Brucia

Alessandro Calizza Alessandro Calizza

Museo del Vittoriano

mostra vittoriano artepace

14/05/2017 - 28/05/2017

Arte e pace

Casina delle Civette - Musei di Villa Torlonia

mostra casinacivette vetrataartistica

11/05/2017 - 11/06/2017

La Vetrata Artistica. Luce e Colore

Palazzo della Cancelleria

mostra palazzocancelleria robertofabelo

fino al 28/05/2017

Roberto Fabelo - Persistencia

Macro Future

mostra macro alfredopirri

12/04/2017 - 04/06/2017

Alfredo Pirri - i pesci non portano fucili

Alfredo Pirri Alfredo Pirri


mostra macro pietrofortuna

12/04/2017 - 07/06/2017

Pietro Fortuna - S.I.L.O.S

Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale

mostra galleriaartemodernacapitale stanzeartista

14/04/2017 - 01/10/2017

Stanze d’artista. Capolavori del ‘900 italiano

Mostra Mostra

Museo Carlo Bilotti

mostra museobilotti lucillacatania

05/04/2017 - 04/06/2017

InMateriale. Lucilla Catania

Mostra Mostra Lucilla Catania Lucilla Catania

Palazzo delle Esposizioni

mostra palazzoesposizioni tempidegas

18/03/2017 - 27/08/2017

Ai tempi di Degas

Cristina Pieropan Cristina Pieropan

Museo di Roma - Palazzo Braschi

mostra palazzobraschi paolamasino

15/12/2016 - 28/05/2017

I pittori del ’900 e le carte da gioco. La collezione di Paola Masino

KaleidoCom P.IVA 02063851006