ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Arte Contemporanea

Riordina Click sui quadri per portarli in primo piano

mostra tevereterno triumphslaments

Triumphs and Laments

L'esposizione sarà un’opera su larga scala: un fregio lungo 500 metri realizzato rimuovendo la patina biologica dai muraglioni di travertino che costeggiano la banchina del fiume a Roma. L’ambizioso ...   dettagli
mostra palazzoesposizioni librisenzaparole2017

LIBRI SENZA PAROLE. DESTINAZIONE LAMPEDUSA

La mostra-progetto invade lo Spazio Fontana e il Forum per parlare di libri, educazione e diritti partendo simbolicamente dal centro del Mediterraneo. Esposte, accanto ai libri dell’ultima edizione, ...   dettagli
mostra maxxi gioiellocontemporaneo

Corpo, movimento, struttura. Il gioiello contemporaneo e la sua costruzione

Un gioiello è un oggetto che si presta a molte letture e la prima è tradizionalmente quella estetica, che riguarda tanto la bellezza dell’opera in sé quanto l’idea del bello che un monile riesce ...   dettagli
mostra auditorium diasriedweg

Dias & Riedweg

Funk Staden è un’installazione sonora sul fenomeno contemporaneo del Funk Carioca delle favelas di Rio de Janeiro, articolata in una video installazione a 3 canali, 4 grandi fotografie e una ...   dettagli

Jim Dine

dal 27 ottobre al 3 febbraio
Galleria dell'Accademia Nazionale di San Luca

L’esposzione di Jim Dine, nella classe degli accademici stranieri, vuole essere un omaggio che l’artista e l’istituzione si scambiano.
Jim Dine, sin dal suo esordio ha subito conquistato un posto di primissimo rilievo all’interno della cultura americana e internazionale. Tra i primi a concepire e sperimentare l’happening, ha avuto della pittura un'idea aperta e inclusiva della realtŕ e dell'esperienza non solo quotidiana, presente all’ormai mitica Biennale di Venezia del 1964 dove esplose internazionalmente il fenomeno della Pop Art, artista complesso, ha avuto fino a oggi stagioni creative segnate da una forte autonomia espressiva.  dettagli

Arte Contemporanea

mostra bibliotecaangelica openart2018

17/01/2018 - 20/01/2018

OPENART 2018

Premio di Arte Contemporanea.
Uno degli obbiettivi del premio OpenArt è far esporre le opere degli artisti selezionati, provenienti da diverse parti del mondo. Gli artisti che concorreranno al Premio provengono, infatti, da diverse parti d'Italia e del mondo e le sezioni in concorso saranno la pittura, la scultura e la fotografia.
Artisti partecipanti : Aceto Sandro – Angelica Kosmi – Artuso Claudia – Baracchi Tua Dominique – Battista Elvira – Brzezinska Weronica – Bugiotti Renato – Caminiti Marilù – Cea Rossella – Coeli Cristiana da Silvera Goldie – Cuscani Davide – Di Giacinto Claudia – Di Primio Monica – Ferrucci Miriam – Fulgione Vito – Gagliano Francesca – Gatto Giovanna – Giordano Renato – Goetze Vinci Martina – Guarnera Claudia – Leone Carmelo – Marchini Maurizio – Olano Omar – Pastore Palma – Tania Pennestrì - Reibaldi Antonio – Rocca Marta – Schito Massimo – Scocco Gabriele – Sechi Giovanni (Enoch Entronauta) – Settembre Annapatrizia – Vassallo Salvatore – Ventura Paola – Zaccaria Domenico.  dettagli

mostra palazzoaltemps fornasetti

16/12/2017 - 06/05/2018

Citazioni pratiche. Fornasetti a Palazzo Altemps

La collezione di sculture e gli spazi di Palazzo Altemps, si confrontano con le ventisette incursioni artistiche realizzate da oltre ottocento pezzi di Fornasetti.
La mostra, attraverso i tratti fantastici, giocosi, onirici delle creazioni di Fornasetti, porta in primo piano la duplice anima di Palazzo Altemps. Nato come casa aristocratica, nel 1997 diventa la sede del Museo Nazionale Romano dedicata alla storia del collezionismo antiquario.
Il genio di Piero Fornasetti (1913-1988) e suo figlio Barnaba (1950), fa uso del passato architettonico, archeologico e storico artistico per creare un mondo che non è mai stato.  dettagli

Mostra Mostra Fornasetti Design Fornasetti Design

mostra macro ruichafes

dal 13/12/2017

Rui Chafes – Rumor

Esposta la nuova installazione site-specific “Rumor” realizzata dall’artista portoghese Rui Chafes (Lisbona, 1966). La grande scultura in ferro, donata dall’artista al MACRO su iniziativa della società di arte contemporanea Studio Arte 15, entra così a far parte della collezione museale, impreziosendo la chiostrina dell’ascensore e mostrandosi ai visitatori già dallo spazio esterno della galleria vetrata.
L’opera, realizzata in ferro e sigillata con vernice nera, s’impone con la semplicità della sua forma come presenza attiva, dotata di una spiritualità munita da una forza superiore.  dettagli

Rui Chafes Rui Chafes

mostra palazzovenezia vogliaitalia

07/12/2017 - 04/03/2018

VOGLIA D’ITALIA – Il collezionismo internazionale nella Roma del Vittoriano

La mostra presenta la raccolta vasta e sorprendente che i coniugi statunitensi George Washington Wurts ed Henriette Tower misero insieme a cavallo fra XIX e XX secolo e donarono poi allo Stato italiano, per l’esattezza al museo di Palazzo Venezia, dove tuttora è conservata.
Il contesto entro cui fiorì la passione dei Wurts per il collezionismo trova invece la sua collocazione ideale nelle Gallerie Sacconi del Vittoriano.
Alla base della mostra vi è comunque anche l’idea di restituire il contesto della raccolta Wurts, ovvero quella particolare forma di collezionismo che tra Ottocento e Novecento si legò così intimamente all’Italia, fino a concretizzarsi spesso nella donazione allo Stato di singole opere o di intere raccolte.  dettagli

mostra maxxi theindipendent

02/12/2017 - 25/02/2018

THE INDEPENDENT. Urban-Think Tank

Protagonista dell’esposizione, il gruppo Urban-Think Tank, un collettivo interdisciplinare che affronta aspetti teorici e applicazioni pratiche nel campo della progettazione architettonica e urbanistica. Fondato nel 1998 da Alfredo Brillembourg e Hubert Klumpner a Caracas, il gruppo opera dal 2010 nell’ambito del Politecnico federale di Zurigo, lavorando a livello internazionale con persone provenienti da varie discipline e promuovendo il dialogo tra i paesi in via di sviluppo e quelli sviluppati.  dettagli


mostra maxxi homebeirut

15/11/2017 - 20/05/2018

Home Beirut. Sounding the Neighbors

La mostra presenta alcune delle tendenze creative contemporanee che si intrecciano profondamente con la crescita e il destino di questa città.
In esposizione i lavori di circa 30 tra artisti, architetti, registi, musicisti, ballerini, ricercatori, attivisti che con le loro diverse forme espressive si muovono tra riflessioni critiche della recente storia di conflitti, l’archiviazione e il ripristino di memorie e prospettive future, tentativi di trasformazione urbana interrotti periodicamente da problemi urgenti e frustrazioni quotidiane.
La mostra si articola in diverse sezioni che cercano di raccontare gli sforzi compiuti per costruire nuove abitazioni in un contesto urbano complesso, per accogliere rivendicazioni intellettuali e fantasie artistiche, nonché posizioni politiche opposte.
  dettagli

mostra mlac sironisvelato

fino al 21/01/2018

Sironi svelato

La mostra ricostruisce la storia dell’opera, dalla genesi all’attuale restauro, raccontando le alterne vicende di negazione e recupero che hanno determinato le questioni conservative affrontate nel corso dell’intervento appena concluso. Vengono messe a confronto le foto dei tre momenti importanti del dipinto, l’esecuzione originaria del 1935, la ridipintura del 1950 e il dipinto a restauro concluso nel 2017.
Grazie alla disponibilità degli eredi sono esposti numerosi schizzi e bozzetti che testimoniano la lunga fase ideativa da parte dell’artista. I disegni sono allestiti nella mostra vicino a fotografie con particolari del murale restaurato, scelti in modo mirato a confronto con le opere grafiche.
Una specifica sezione è dedicata al progetto di restauro, dall’analisi della tecnica e dello stato di conservazione, dalle indagini scientifiche e all’approfondimento sulle questioni di metodo e al resoconto dell’intervento di restauro che ne illustra anche i risultati.  dettagli

mostra gnam solouninizio1968

03/10/2017 - 28/01/2018

E' solo un inizio.1968

La mostra-evento è un invito a guardare ai processi, al divenire, all’apertura di quanto inizia e mai più smetterà di iniziare, sempre di nuovo, dal ’68 in poi. L’arte, la democrazia, la vita, niente sarà più uguale dopo di allora, eppure niente sarà mai una conquista sicura. Del ’68 non ci restano la sua storia, le sue sconfitte, le sue vittorie, ma un monito che diventa elogio dell’incompiuto: Ce n’est qu’un début.
Le correnti artistiche finiranno riordinate nella storia dell’arte. I movimenti politici nella storia degli sconfitti. La mostra Č solo un inizio. 1968 non giudica i fini e non si esprime sull’adeguatezza dei mezzi.
Prima mostra in Italia dedicata al ’68 e ai suoi intrecci con i movimenti e i fermenti artistici che lo annunciano, gli corrono paralleli e lo prolungano.  dettagli


mostra gnam konradmagi

10/10/2017 - 28/01/2018

Konrad Mägi

Mostra europea su Konrad Mägi (1878 - 1925), uno dei maggior artisti del Novecento estone.
Per il pubblico italiano Mägi sarà una clamorosa riscoperta perché questo artista, singolare per vicende personali e per la sua pittura, è certamente tra i più “eccentrici” protagonisti dell’arte europea nel fatidico ventennio intorno alla prima guerra mondiale.
Artista originale, unico nel panorama continentale del momento. Anche perché del tutto personale era il suo approccio con la pittura, arte con la quale si misurò per meno di un ventennio, a partire dal 1906 quando, abbandonata la scuola a San Pietroburgo si rifugiò alle Isole Ĺland, in quella che era una specie di comune di musicisti, scrittori, pittori e uomini liberi.  dettagli


mostra gnam timeoutjoint

11/10/2016 - 15/04/2018

Time is Out of Joint

La mostra, dal titolo che cita i versi dell’Amleto di William Shakespeare “The time is out of joint”, sonda l’elasticità del concetto di tempo, un tempo non lineare, ma stratificato, che sembra porre in atto il dilemma dello storico dell’arte Hans Beltin.
In esposizione le opere sono come sedimenti della lunga vita del museo: da Giacomo Balla, Gustav Klimt, Lucio Fontana, Alberto Giacometti a Cristina Lucas, Adrian Paci, Sophie Ristelhueber..  dettagli

Visite guidate Visite guidate

mostra museoandersen massimilianoalioto

24/11/2017 - 04/02/2018

MASSIMILIANO ALIOTO. GHOSTS?

Il Museo Andersen si ripopola magicamente con la famiglia dello scultore Hendrik Christian, grazie alle opere di Massimiliano Alioto.
Partendo dal titolo di un gruppo di quadri realizzati per l’occasione (“Ghost town”), l’artsota intende suggerire apparizioni e presenze in bilico fra realtà e visione, sogno e memoria, ricostruzione filologica e immaginazione. Attraverso 33 quadri, 8 disegni ed un’installazione sembrano tornati a Villa Helene gli Andersen: lo scultore Hendrik Christian, sua madre Helene, i fratelli Andreas e Arthur, la sorella adottiva Lucia Lice, la cognata Olivia Cushing. E non mancano, fra gli altri, Henry James ed Ernest Hèbrard, l’architetto francese che collaborò con Hendrik al progetto per “The World Communication Centre”.  dettagli

Mostra Mostra Massimiliano Alioto Massimiliano Alioto

mostra museobilotti antoniettaraphaelmafai

23/11/2017 - 21/01/2018

Antonietta Raphaël Mafai - CARTE

Il percorso espositivo si apre sull’attività di Antonietta Raphaël Mafai, nella sala principale al primo piano per poi proseguire nelle tre piccole stanze adiacenti, una delle quali dedicata alla documentazione con filmati, pubblicazioni e materiali che spiegano il percorso e la carriera dell’artista, protagonista dell’arte italiana del Novecento nonché promotrice o fondatrice con Mafai e Scipione della Scuola romana degli anni Trenta.
Le opere, fra cui anche dipinti e sculture, rivelano i suoi temi prediletti: il nudo, il volto, la maternità e la fertilità.
Temi questi che rispondono ad una ispirazione fatta di richiami alla vita famigliare, alla realtà quotidiana, ma anche alla sua radice ebraica che si afferma come un’articolata questione privata.  dettagli

Mostra Mostra Antonietta Raphaël Mafai Antonietta Raphaël Mafai

mostra palazzobraschi artistiopera

17/11/2017 - 11/03/2018

Artisti all’opera. Un teatro sulla frontiera dell’arte

Una mostra celebra il rapporto del Teatro dell’Opera con i più grandi artisti del Novecento. Una galleria di meraviglie d’arte scenica, realizzata da alcune tra le più grandi figure dell’arte del Novecento: da Pablo Picasso a Renato Guttuso, da Giorgio De Chirico ad Afro, da Alberto Burri a Giacomo Manzù, da Mario Ceroli ad Arnaldo Pomodoro fino ad arrivare a William Kentridge.
Grazie alle collezioni dell’Archivio del Teatro dell’Opera – più di 60mila costumi e 11mila bozzetti e figurini – ai filmati d’archivio e alle proiezioni a cura dell’Istituto Luce, il visitatore potrà entrare dietro le quinte del palcoscenico per ammirare da vicino tutto ciò che di solito vede dalla lontana platea.  dettagli

mostra palazzoesposizioni mangasia

07/10/2017 - 21/01/2018

MANGASIA: WONDERLANDS OF ASIAN COMICS

In esposizione la più ampia selezione di opere originali del fumetto asiatico, esposte accanto alle loro controparti commerciali, stampate per il mercato di massa.
La mostra esplorerà l’intero reame di questo nuovo continente del fumetto asiatico, attraverso opere provenienti da Giappone, Corea del Nord, Corea del Sud, India, Cina, Taiwan, Hong Kong, Indonesia, Malesia, Filippine e Singapore, nonché dalle scene emergenti come quelle di Buthan, Cambogia, Timor Est, Mongolia e Vietnam. Percorsi tematici metteranno a confronto la varietà di folklore, Storia e sperimentazione di tutta la regione. La mostra darà spazio ai precursori dei fumetti riconducibili alla tradizione asiatica delle arti visive “narrative” e al loro impatto che supera i confini della carta stampata per vivere sotto forma di prodotti animati e live-action per cinema e televisione, musica, video game, moda e arte contemporanea.  dettagli

mostra chiostrobramante enjoy

23/09/2017 - 18/02/2018

ENJOY

La mostra sarà un'esperienza che lo spettatore può fare attraverso i linguaggi e le poetiche di alcuni tra i più importanti e provocatori protagonisti dell’ arte contemporanea.
Le opere in mostra guideranno il visitatore in un percorso invisibile ma fortemente tracciato, che prenderanno vita in un incessante rapporto interattivo e giocoso, dove le diverse percezioni del “fuori da sé” avranno un ruolo fondamentale.
Tra i grandi nomi allineati troviamo Tinguely, Calder, Fogliati, Erlich, Creed, Neto, Collishaw, Ourlser, Wurm, TeamLab, Hans op De Beeck, De Dominicis, Gander, i protagonisti del ‘900 storico e del terzo millennio, accomunati da un filo sotteso, il divertimento, assunto nell’accezione etimologica della parola: portare altrove.  dettagli

ENJOY Piero Gilardi

mostra palazzobarberini paradepicasso

22/09/2017 - 21/01/2018

PICASSO Parade il sipario

Nel grandioso salone affrescato da Pietro da Cortona, verrà esposto, per la prima volta a Roma, il sipario dipinto per Parade, una immensa tela lunga 17 metri e alta 11. L’architettura di Bernini sarà la cornice per un emozionante dialogo tra l’opera di Picasso e il grande affresco barocco.
Il balletto teatrale Parade, ideato da Jean Cocteau e rappresentato per la prima volta a Parigi al Théâtre du Châtelet il 18 maggio 1917, era il frutto della collaborazione tra l’impresario Sergej Djagilev, il musicista Erik Satie, il coreografo Léonide Massine e, soprattutto, Picasso, che concepì l’idea del sipario proprio a Roma, durante un viaggio in Italia con Cocteau in cerca di ispirazione.  dettagli

mostra scuderiequirinale picasso

22/09/2017 - 21/01/2018

Picasso. Tra Cubismo e Neoclassicismo: 1915-1925

La mostra, che vedrà esposte oltre 100 opere dell'artista, approfondirà la produzione di Picasso immediatamente successiva all’esperienza italiana, documentando l’impatto a lungo termine di questo viaggio sulla sua formazione: dalle suggestioni neoclassiche ispirate alla scultura antica, al Rinascimento romano, fino alla scoperta della pittura parietale di Pompei.
La mostra si soffermerà in particolare sul metodo del pastiche, analizzando le modalità e le procedure tramite le quali Picasso lo utilizzò come strumento al servizio del modernismo, in un percorso dal realismo all’astrazione tra i più originali e straordinari della storia dell’arte moderna. L’esposizione illustrerà gli esperimenti condotti da Picasso con diversi stili e generi: dal gioco delle superfici decorative nei collage, eseguiti durante la prima guerra mondiale, al realismo stilizzato degli “anni Diaghilev”, dalla natura morta al ritratto.  dettagli

mostra accademiasanluca jimdine

27/10/2017 - 03/02/2018

Jim Dine

L’esposzione di Jim Dine, nella classe degli accademici stranieri, vuole essere un omaggio che l’artista e l’istituzione si scambiano.
Jim Dine, sin dal suo esordio ha subito conquistato un posto di primissimo rilievo all’interno della cultura americana e internazionale. Tra i primi a concepire e sperimentare l’happening, ha avuto della pittura un'idea aperta e inclusiva della realtà e dell'esperienza non solo quotidiana, presente all’ormai mitica Biennale di Venezia del 1964 dove esplose internazionalmente il fenomeno della Pop Art, artista complesso, ha avuto fino a oggi stagioni creative segnate da una forte autonomia espressiva.  dettagli

Arte Contemporanea

Chiostro del Bramante

mostra chiostrobramante toso

09/01/2018 - 06/02/2018

TOSO. The Mind Of

Macro Future

mostra macrofuture iosonoqui

fino al 21/01/2018

Io sono qui!


mostra macrofuture diasriedweg

fino al 21/01/2018

Dias & Riedweg. Other time than here. Other place than now

Dias & Riedweg Dias & Riedweg

Macro Future

mostra macrofuture extendedblue

fino al 31/01/2018

REACTION ROMA (II edizione)

Fondazione Memmo - Palazzo Ruspoli

mostra fondazionememmo conversationpiecespart4

16/12/2017 - 18/03/2018

Conversation Piece / Part IV

Mostra Mostra

Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti Decorative

mostra boncompagni contebleu

16/12/2017 - 31/01/2018

Conte bleu. Omaggio a Marguerite Yourcenar

Istituto Nazionale per la Grafica

mostra istitutografica alessandromorani

06/12/2017 - 04/02/2018

L'Etruria di Alessandro Morani

Palazzo degli Esami

mostra palazzoesami nathansawaya

30/11/2017 - 25/02/2018

DC Super Heroes

Mostra Mostra Nathan Sawaya Nathan Sawaya

Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali

mostra mercatitraiano luminitataranu

29/11/2017 - 16/09/2018

Columna mutătio – LA SPIRALE

Lumini?a ??ranu Lumini?a ??ranu

Casino dei Principi - Musei di Villa Torlonia

mostra casinoprincipi disegnismisurati

24/11/2017 - 18/03/2018

Disegni smisurati del ‘900 italiano

Casina delle Civette - Musei di Villa Torlonia

mostra casinacivette annaliaamedeo

21/10/2017 - 21/01/2018

Annalia Amedeo. Sinestesie. Natura, Storia, Arte

Annalia Amedeo Annalia Amedeo

Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale

mostra galleriaartemodernacapitale francescotrombadori

11/10/2017 - 11/02/2018

Francesco Trombadori. L’essenziale verità delle cose

Guido Reni District

mostra guidorenidistrict brickmania

30/09/2017 - 10/02/2018

Brikmania. Il mondo dei mattoncini Lego

Evento Evento


mostra guidorenidistrict cosmosdiscovery

30/09/2017 - 10/02/2018

Cosmos Discovery

Evento Evento YouTube YouTube


mostra guidorenidistrict dinosaurinvasion

30/09/2017 - 10/02/2018

Dinosaur Invasion

Evento Evento


mostra guidorenidistrict scientopolis

30/09/2017 - 10/02/2018

Scientopolis: mostra interattiva scientifica

Evento Evento


mostra guidorenidistrict realbodies

30/09/2017 - 10/02/2018

Real Bodies

Evento Evento

Centrale Montemartini

mostra centralemontemartini freedommanifesto

28/09/2017 - 31/12/2017

Freedom Manifesto

MAXXI

mostra maxxi italiazahahadid

23/06/2017 - 28/01/2018

Zaha Hadid e l’Italia

Zaha Hadid Zaha Hadid

KaleidoCom P.IVA 02063851006