ROMArtguide.it NOTIZIE FLASH : Eventi, Mostre al via, Mostre al termine

Solo per un giorno

16/01/2019   Apertura Aula Gotica

Aula Gotica

ore 09:00, 10:00, 11:00, 12:00, 14:00, 15:00, 16:00 e 17:00- Il complesso dei Ss. Quattro Coronati è uno dei monumenti più ricchi di storia, arte e spiritualità di Roma. In questo luogo, dove la storia si è stratificata nell'architettura e nelle decorazioni, è oggi possibile ammirare gli splendidi affreschi dell'Aula Gotica. Mirabile esempio di architettura in stile gotico, eccezionale per la città di Roma, il salone colpisce il visitatore per lo straordinario ciclo pittorico che adorna le sue pareti, capolavoro del XIII secolo.Per ogni turno è previsto un numero massimo di 20 persone; tutti gli ingressi sono comprensivi di visita guidata.Prenotazione obbligatoria.  dettagli

16/01/2019   GALLERIA DI DEI E DI EROI

Galleria Spada

ore 11:00- Ciclo di visite guidate ai temi mitologici e letterari presenti nella collezione. Il percorso accompagnato consentirà ai visitatori di approfondire i principali aspetti contenutistici e stilistici delle opere in mostra. Alla fine del percorso, della durata di un'ora ca., si potrà assistere alla dimostrazione prospettica nella Colonnata borrominiana (effettuata dal Personale) all'interno del Giardino Segreto.
Prenotazione obbligatoria al numero 06.6832409 (escluso il martedì). Costo del biglietto 5 euro + 1 euro di prenotazione.  dettagli

16/01/2019   AMICI

Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali

ore 15:30- La genealogia di Traiano.
Da dove arriva Traiano? Quale era la sua famiglia e che nessi aveva? Traiano divenne imperatore solamente perché considerato il migliore? La sua ascesa al potere fu sostenuta solo dall’esercito o anche da una qualche fazione in seno al senato?
La visita cercherà di rispondere a queste domande attraverso lo studio di alcune teste ritratto colossali ritrovate all’interno del Foro di Traiano e ora conservate presso il Museo dei Fori Imperiali - Mercati di Traiano.
Di mercoledì e giovedì pomeriggio, il pubblico, accolto dai curatori, può assistere a brevi conversazioni o a visite dedicate ad aspetti particolari delle collezioni, per una lettura insolita di quadri, sculture, spazi museali.
Le visite sono gratuite e riservate ai possessori della MIC card previa prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni 9.00-19.00).  dettagli

16/01/2019   Strati di paesaggio

Museo delle Mura

ore 16:00- Roma è fatta a strati, proprio come una torta: scopri con noi come il paesaggio ha cambiato aspetto nel corso dei secoli e porta a casa l'album "Le storie del Primo Miglio".
Laboratorio didattico per bambini dai 7 ai 9 anni.
Ingresso gratuito.  dettagli

16/01/2019   Contrappunti

Museo di Roma in Trastevere

ore 16:30- La Videoarte. Il Sessantotto italiano di Gianni Toti. “La video art raccontata da Marco Maria Gazzano”.
Un artista trasversale, ricercatore e costruttore inesausto di strumenti e linguaggi con cui esprimere idee, speranze e disperanze in flusso continuo dell’uomo nel mondo, letto nello spirito della contestazione sessantottina.
Un ciclo di incontri per raccontare l’arte a Roma nel 1968, con la partecipazione di alcuni dei protagonisti dell’epoca, a cura di Silvana Bonfili, Roberta Perfetti, e Silvia Telmon.
Contrappunti intende raccontare il clima culturale sessantottino e le relazioni creative con il mondo artistico, attraverso il racconto di artisti e critici e la riproposizione di immagini e opere-video che coinvolgono artisti..
L’ingresso agli incontri è gratuito fino ad esaurimento posti disponibili.  dettagli

16/01/2019   L’arte a contatto

Palazzo delle Esposizioni

ore 17:30- In occasione della mostra Pixar. 30 anni di animazione mercoledì 16 gennaio torna l’appuntamento L’arte a contatto, una visita tattile dedicata al pubblico non vedente e vedente per scoprire insieme tecniche, curiosità e segreti del mondo Pixar.
Attività gratuita inclusa nel biglietto d’ingresso alle mostre. Per info laboratoriodarte@palexpo.it  dettagli

16/01/2019   Quadri di un’esposizione: “Le Signore del Barocco” storie di grandi pittrici nell’Italia della Controriforma

Accademia Nazionale di San Luca

ore 17:30- Realizzata in collaborazione con Valentine de Beirs conservatore al Musée des beaux-arts di Gand e Alain Tapié conservateur honoraire des Musées de France, l’esposizione di Gand presenta le storie e alcune opere delle maggiori pittrici italiane tra la Controriforma e il Barocco. Il periodo preso in esame è quello degli anni compresi tra la fine del Concilio di Trento (1563) e la guerra di devoluzione dei Paesi Bassi (1667 – 1668) voluta del Re Sole. Battaglie sanguinose e interminabili trattative diplomatiche segnarono, per più di un secolo, l’infinita lotta della Chiesa di Roma contro il dilagare del Protestantesimo in Europa. È in quel secolo che fiorirono le nostre pittrici, ed è sotto quella luce desueta che, per la prima volta, si presentano le loro vicende e opere nell’esposizione di Gent. Protagoniste indiscusse della pittura del tempo, apprezzate sia come artiste, sia come donne..  dettagli

16/01/2019   Evoluzione di un fotografo. Dall'epigrafia allo sviluppo di un linguaggio artistico

Palazzo Altemps - Museo Nazionale Romano

ore 18:00- Il Museo Nazionale Romano, diretto da Daniela Porro, presenta la conferenza di Stefano Castellani: Evoluzione di un fotografo. Dall'epigrafia allo sviluppo di un linguaggio artistico.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.  dettagli

16/01/2019   Eros Bonamini

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

ore 18:00- Eros Bonamini (Verona 1942-2012) fa la sua apparizione sulla scena dell’arte contemporanea a metà degli anni Settanta, nell’ambito di ricerche affini alla pittura analitica. Le sue prime mostre hanno avuto luogo a Verona nella Galleria dello Scudo e nella Galleria Ferrari, che per alcuni anni ha seguito da vicino il suo lavoro.
Il volume, di oltre 400 pagine, è introdotto da un testo di Klaus Wolbert, presidente amministrativo della VAF-Stiftung, dedicato alle possibili relazioni del modo di operare adottato da Bonamini con la filosofia classica e moderna, seguito da un saggio di Francesco Tedeschi, Tempo Numeri Spazi, che si sofferma sui caratteri portanti individuali dell’opera di Bonamini, in rapporto con il contesto storico-artistico in cui l’artista si è mosso.
Ingresso libero.  dettagli

16/01/2019   Franciscan political thought in Baroque Rome

The British School at Rome

ore 18:00- The writings on politics of the great Dominican and Jesuit theologians like Francisco de Vitoria, Francisco Suárez or Cardinal Robert Bellarmine are well known to historians, and have long been incorporated into histories of the origins of modern, liberal political thought. But throughout seventeenth-century Europe there was another major Catholic theological tradition organised around the fourteenth-century theologian John Duns Scotus, and advanced mainly by the Franciscans. Especially in seventeenth-century Rome, Franciscan theologians revived Scotus’s way of thinking about human society and applied it to contemporary problems. These theologians constituted a prestigious community of international scholars: Italian Conventual Franciscan intellectuals like Filippo Fabri, Bartolomeo Mastri, Angelo Volpi, and Cardinal Lorenzo Brancati di Laurea were educated in the Collegio di San Bonaventura, founded in the convent of SS. XII Apostoli by Sixtus V in 1587; a community of Irish Observant Franciscans were founded at Sant’Isidoro under the leadership of Luke Wadding in 1625.  dettagli

16/01/2019   ROMA FRINGE FESTIVAL 2019

Mattatoio (ex Macro Future)

ore 19:00- Uroboro e Bianca come i finocchi.
Ore 20:30- Gli Arrovesciati e Bianco d’inchiostro.
Ore 22:00- Apnea e Out is me.
Ad andare in scena sul palco del Roma Fringe Festival saranno, per la prima volta, 36 spettacoli provenienti da Italia, Inghilterra e Israele, mai presentati al pubblico romano e, per la maggior parte, prime nazionali assolute, con una tassativa parola d’ordine: indipendenza.
Biglietto: € 8,00, posto unico non numerato.  dettagli
Giovedì 17

17/01/2019   AMICI

Museo di Roma - Palazzo Braschi

ore 17:00- Una città di campagna: vedute di Roma e del suo circondario.
Incontro e visita guidata a cura di Federico De Martino.
Un ossimoro per spiegare cosa fosse Roma alla fine dell’Ottocento e ancora all’inizio del Novecento. La collezione di vedute della città e della campagna romana tutta intorno restituisce un’immagine inaspettata e affascinante di Roma, non per nulla immortalata da generazioni di pittori, spesso stranieri, ammaliati dalla sua bellezza.
Di mercoledì e giovedì pomeriggio, il pubblico, accolto dai curatori, può assistere a brevi conversazioni o a visite dedicate ad aspetti particolari delle collezioni, per una lettura insolita di quadri, sculture, spazi museali.
Le visite sono gratuite e riservate ai possessori della MIC card previa prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni 9.00-19.00).  dettagli

17/01/2019   Dialoghi di Archeologia

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

ore 17:00- Vi aspettiamo per il terzo incontro dei “DIAloghi di archeologia”, a cura della Fondazione Dià Cultura, con la presentazione del volume "Storia e archeologia globale dei paesaggi rurali in Italia fra tardoantico e Medioevo", edito da Edipuglia. Saranno con noi il curatore, il prof. Giuliano Volpe, in rappresentanza degli autori il prof. Vincenzo Fiocchi Nicolai e a parlare di "paesaggi sotterranei" l'archeologo e documentarista Darius A. Arya.
Ai partecipanti una copia omaggio dell’ultimo numero di Forma Urbis “archeologie e storie dei paesaggi culturali”.  dettagli

17/01/2019   Presentazione del libro L'arte contemporanea e la scoperta dei valori della tattilità di Aldo Grassini, Andrea Socrati e Annalisa Trasatti

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

ore 17:30- Presentazione del libro degli autori Aldo Grassini, Andrea Socrati e Annalisa Trasatti, per la collana medico-psico-pedagogica di Armando Editore (2018). Da diverso tempo la Galleria promuove l’accessibilità museale per tutti con attenzione alle diverse disabilità, con progetti che si rivolgono anche a persone non vendenti. Questo libro ci offre l'occasione per discutere del ruolo della tattilità proprio in relazione all'arte contemporanea, partendo dall'esperienza maturata all'interno del Museo Tattile Statale Omero di Ancona.
Presso Sala delle Colonne, ingresso libero.  dettagli

17/01/2019   PRESENTAZIONE DEL LIBRO "FUORI CATALOGO" DI FAUSTO DELLE CHIAIE

Palazzo delle Esposizioni

ore 18:00- Il maestro, di suo pugno, ripercorre la storia di una vita interamente offerta all'arte. Si tratta di una delle più singolari e apprezzate esperienze artistiche contemporanee.
Fausto Delle Chiaie è un esploratore sincero, intriso di arte perché lo è anzitutto di vita. Al tratteggio dei corpi, frequentemente scelto dagli artisti, ha preferito essere corpo. Quel corpo, elemento centrale della sua arte, che espone al pubblico da quasi trent'anni nel suo personalissimo museo in Piazza Augusto Imperatore a Roma. Il suo presente, potente di intelligenza e di ironia, in questi tre decenni, ha catturato lo sguardo di migliaia di persone facendole a volte sorridere, altre riflettere, sempre e comunque fermare per un attimo.
Relatori: Simonetta Lux, critica e storica dell'arte contemporanea, Cesare Pietroiusti, artista, Presidente dell'Azienda Speciale Palaexpo, Paolo Buatti, regista, fotografo e designer, Pino Giannini, scrittore e giornalista.
Sarà presente l'autore che esporrà alcune sue opere durante la presentazione.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.  dettagli

17/01/2019   Sfizi Fotografici

Palazzo Merulana - Fondazione Elena e Claudio Cerasi

ore 18:00- L’architettura di un reportage – Come pensare, ideare e realizzare un reportage fotografico con Gianni Pinnizzotto.
Un reportage fotografico necessita di una struttura ben definita per non rischiare di trasformare il racconto fotografico in una mera sequenza di immagini, perdendo forza e incisività. Un bravo reporter deve imparare a trasformare le singole immagini in un’unica sequenza narrativa logica e comprensibile, deve quindi scegliere con grande attenzione un’immagine di apertura e di chiusura, inserire efficaci immagini di collegamento, dettagli e ambientazione, il tutto in linea con il proprio stile personale.
Un’occasione unica per sorseggiare un aperitivo e trascorrere una serata speciale parlando di fotografia.
Da novembre a febbraio, un giovedì al mese, i rappresentanti dell’Associazione FARO accompagneranno un pubblico attento, appassionato di fotografia o solo curioso di conoscere un argomento nuovo attraverso un percorso all’interno del mezzo fotografico. Educare allo sguardo e al linguaggio fotografico, in 4 serate mensili, davanti ad un calice di vino e qualche sfizio gustoso.  dettagli

17/01/2019   Altre storie: Ovidio con le Scuderie del Quirinale

Scuderie del Quirinale

ore 18:00- La dotta lira. Ovidio e la musica.
Presentazione del libro di Paolo Isotta.
In conversazione Paolo Isotta con Francesca Ghedini.
Attività varie in occasione della mostra “OVIDIO. AMORI, MITI E ALTRE STORIE”.
Tutti gli incontri sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Per le visite guidate, prenotazione obbligatoria scrivendo a info@scuderiequirinale.it  dettagli

17/01/2019   ROMA FRINGE FESTIVAL 2019

Mattatoio (ex Macro Future)

ore 19:00- Ragù bene comune e Chiuso per solitudine.
Ore 20:30- La nebbia e Waiting for Macbeth.
Ore 22:00- Child’s play e Radici.
Ad andare in scena sul palco del Roma Fringe Festival saranno, per la prima volta, 36 spettacoli provenienti da Italia, Inghilterra e Israele, mai presentati al pubblico romano e, per la maggior parte, prime nazionali assolute, con una tassativa parola d’ordine: indipendenza.
Biglietto: € 8,00, posto unico non numerato.  dettagli

17/01/2019   Cinema VariEtà

Istituto Giapponese di Cultura

ore 19:00- TIME OF EVE di Yasuhiro Yoshiura (Eve no Jikan, 2010, 106’, BLURAY, sott. Italiano).
Science-fiction film che indaga sulla coesistenza di uomini e androidi sempre più simili al genere umano: al crescente utilizzo di automi si associa tuttavia un clima di tensione, intolleranza e razzismo..
Copyright immagini (c)2009/2010 Yasuhiro YOSHIURA / DIRECTIONS, Inc.
Dall’universo dell’infanzia, a quello della terza età, dall’animazione all’horror.. una selezione di Japanese movie all’insegna della varietà, o meglio delle VariEtà che potranno sintonizzarsi sul film più affine alla propria lunghezza d’onda o stato d’animo.  dettagli
Venerdì 18

18/01/2019   A Community in Transition: Roman History, 200–134 bc

The British School at Rome

ore 10:00- The period between the Hannibalic War and the Gracchi is highly significant in the history of the Roman Republic but tends to receive little attention, largely because of the very fragmentary state of the sources. During the first three quarters of the second century BC, Rome underwent important changes in almost every domain: new problems, new rules, and new actors came to the fore.
This conference will seek to provide a collective account of this period by taking a thematic approach and considering a number of key issues.  dettagli

18/01/2019   Incontri al Museo

Museo delle Mura

ore 12:00- "All'origine dell'Appia: il sito di porta Capena. Le mille vite di un rudere contemporaneo".
A cura di Mirco Midolo, funzionario archivista, Archivio Centrale dello Stato.
Uno studioso, un direttore di museo e un professore universatario dialogano con i cittadini su temi legati al primo meglio della Via Appia.
Ingresso gratuito - prenotazione obbligatoria.  dettagli

18/01/2019   I Venerdì del MuCiv

Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico "Luigi Pigorini"

ore 16:30- Massimiliano A. Polichetti, Settore Tibet e Nepal, presenta Il brivido d’esser sfiorati da paramenti d’ossa. Impiego e simbologia delle ossa umane nelle liturgie tantriche.
Secondo il vajrayana, la tradizione esoterica del Buddhismo, solo gli esseri umani appartenenti a questo particolare universo (jambudvipa), poiché composti da ossa, midollo, seme (ricevuti dal padre), nonché da carne, pelle e sangue (ricevuti dalla madre), possono esercitarsi nei rituali tantrici. Durante le liturgie sono compiute offerte di sostanze che variano in accordo alle divinità. Tra i recipienti utilizzati per le libagioni un posto particolare è occupato dal teschio umano. Sempre con ossa umane vengono realizzati strumenti musicali e paramenti liturgici.
Una serie di appuntamenti per far conoscere lo staff del Museo e per far comprendere al pubblico, attraverso la presentazione di esempi concreti, presentazioni di opere, volumi, collezioni, personaggi, il "dietro le quinte" della struttura museale, delle sue sezioni, dei laboratori, dei progetti di ricerca e di restauro.
Gli eventi sono a ingresso gratuito.  dettagli

18/01/2019   HANA MONOGATARI Storie di fiori

Istituto Giapponese di Cultura

ore 17:00- Finissage della mostra, visita guidata – brindisi di fine mostra.
Ore 18:30- Presentazione e dimostrazione di ikebana.
In occasione del finissage della mostra “KIMONO ovvero l’arte d’indossar storie”, l’Ambasciata del Giappone in Italia e l’Istituto Giapponese di Cultura in Roma presentano “HANA MONOGATARI Storie di fiori”, incontro con le scuole dell’Ikebana International Rome prospective Chapter con dimostrazione.
Mayumi Mezaki, Maestra e Caposcuola dell’Ikebana Ikenob?; Silvana Mattei, Sub-GrandMaster e Group Leader dell’Ikebana Ohara A.L.U. Study Group; Lucio Farinelli, Presidente del Chapter di Roma e Luca Ramacciotti, Maestro Sankyu Shihan dell’Ikebana Sogetsu.  dettagli

18/01/2019   Presentazione del volume "Break Point Poetry - Città poetica" di Patrizia Chianese

Museo di Roma in Trastevere

ore 17:30- Nterverranno: Anna Angeletti, Alessandra Bormioli, MIrella Lo Iacono, Luca Maria Patella, Silvana Sergi, Gabriele Simongini, Padre Vittorio Trani.
Seguirà reading di poesia urbana e proiezione del video: Roma. Lo stato della parola#2 regia di Nadia Ceccarelli e Aldo Demartis.  dettagli

18/01/2019   GLI ETRUSCHI. LA SCRITTURA, LA LINGUA, LA SOCIETA'

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

ore 17:30- Ricercatori dell'Isma, specializzati in Etruscologia, i due autori hanno progettato e realizzato un volume ambizioso, che mira a fare il punto su una materia vasta e spinosa, Il libro non si limita a organizzare le conoscenze acquisite sull'epigrafia e la linguistica etrusca, ma cerca di sfruttare il potenziale informativo contenuto nel record epigrafico, per contribuire alla ricostruzione della storia sociale degli Etruschi.
Introduce il Direttore, Valentino Nizzo.
L'ingresso in Sala della Fortuna è gratuito fino ad esaurimento posti.  dettagli

18/01/2019   Altre storie: Ovidio con le Scuderie del Quirinale

Scuderie del Quirinale

ore 18:00- A voce alta. I versi di Ovidio recitati nelle sale.
Sebastiano Lo Monaco legge il mito di Fetonte.
Presso Sale espositive del secondo piano.
Attività varie in occasione della mostra “OVIDIO. AMORI, MITI E ALTRE STORIE”.
Tutti gli incontri sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Per le visite guidate, prenotazione obbligatoria scrivendo a info@scuderiequirinale.it  dettagli

18/01/2019   PRESENTAZIONE DEL LIBRO "SERGIO ENDRIGO. LA VOCE DELL'UOMO" DI DORIANO FASOLI

Palazzo delle Esposizioni

ore 18:00- Nato a Pola, Sergio Endrigo ha accompagnato una trentina d’anni di vita italiana, dagli anni del boom economico agli anni dell’edonismo reaganiano. Le sue atmosfere già da sempre fuori dal fracasso, schive, mal si adattavano al frastuono degli anni ’80 e oltre; da qui il progressivo ritiro dalle scene e il silenzio. Il cantautore (morto a Roma il 7 settembre 2005 e sepolto a Terni nella tomba di famiglia) si racconta a Fasoli nella densa intervista di questo libro che raccoglie le testimonianze di Bruno Lauzi e Marisa Sannia, i testi delle sue memorabili canzoni (da Teresa, a Mani bucate, La colomba, L’arca di Noè… accompagnate da analisi testuali, a cura di Doriano Fasoli e Stefano Crippa) e un’esauriente discografia (curata da Luciano Ceri).
Relatori: Doriano Fasoli, Luciano Ceri (Cantautore, giornalista).
Interventi musicali di Claudia Monteiro De Castro.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.  dettagli

18/01/2019   Evento ilmondoinfine

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

ore 18:00- Proiezione: Mothlight, un film di Stan Brakhage (USA 1963, 16mm, 4’).
Ore 18:00- Talk: Hervé Brunon, #I_giardini_salveranno_il_mondo.
Ore 20:00- Danza: Nicola Galli, Mars.
“ilmondoinfine” e? un progetto espositivo a piu? dimensioni, articolato in una mostra e in una serie di eventi dal vivo – seminariali, cinematografici, performativi – volto a interrogare le forme umane e non umane, presenti e passate, di mondanita?.  dettagli

18/01/2019   Apertura Straordinaria e incontro con G. Garrera e M. Piersanti

La Casa di Goethe

ore 18:30- Apertura straordinaria all’esposzione “#Costellazione2. Joseph Beuys: Viaggi in Italia”.
Una mostra della Casa di Goethe a cura di Giuseppe Garrera e Maria Gazzetti.
Incontro e visita guidata con GIUSEPPE GARRERA e MASSIMO PIERSANTI, fotografo ufficiale degli Incontri Internazionali d’Arte a Palazzo Taverna a Roma dove riprese anche Beuys.
Ingresso € 3,00.  dettagli

18/01/2019   La realtà delle fotografe

Ass. Culturale WSP Photography

ore 19:00- Fotografia al femminile e racconto soggettivo della realtà.
Nel terzo incontro si delineerà una tendenza che ha contraddistinto molta della produzione fotografica femminile dagli Anni Sessanta ad oggi: quella di un racconto della realtà vissuto, coinvolto e riferito “da dentro” situazioni, anche ai limiti del riferibile, spesso controverse oltre che intrecciate al vissuto delle autrici.
Tre seminari sulla storia della fotografia al femminile, con Rosa Maria Puglisi.In questo ciclo di seminari ripercorreremo alcune delle tappe più importanti di questa “storia della fotografia al femminile”, attraverso l’opera di autrici sia celeberrime che meno note, dall’Ottocento ai nostri giorni.I seminari sono a numero chiuso. Prenotazione obbligatoria a: info@collettivowsp.org specificando la data o il titolo del seminario a cui si vuole partecipare.Il costo di partecipazione di ogni seminario è di 10 euro.  dettagli

18/01/2019   ROMA FRINGE FESTIVAL 2019

Mattatoio (ex Macro Future)

ore 19:00- Child’s play E Bianco d’inchiostro.
Ore 20:30- Ragù bene comune e Radici.
Ore 22:00- La nebbia e Waiting for Macbeth.
Ad andare in scena sul palco del Roma Fringe Festival saranno, per la prima volta, 36 spettacoli provenienti da Italia, Inghilterra e Israele, mai presentati al pubblico romano e, per la maggior parte, prime nazionali assolute, con una tassativa parola d’ordine: indipendenza.
Biglietto: € 8,00, posto unico non numerato.  dettagli
Sabato 19

19/01/2019   Esercizi di creatività - workshop con Augusto Pieroni

Officine fotografiche

ore 10:00- La creatività è un gioco fatto di imprevisti: una danza sul filo di un rasoio. Non importa qual è il campo che preferisci, quando usi la fantasia, crei. E il tuo lavoro sarà più interessante, più vivo, più urgente.
Nel volo di un workshop – impostando, realizzando e revisionando un lavoro fotografico diverso per ciascuno – entreremo quanto più possibile dentro a questo tipo di situazioni, per capire queste dinamiche, metterci alla prova, ed esplorare i nostri istinti facendoli lavorare per noi.
Costo: 120 euro - Durata: 8 ore.  dettagli

19/01/2019   Il loro ritratto, il mio ritratto

Museo Barracco - Palazzo della Farnesina ai Baulari

ore 11:00- Il Museo Barracco raccoglie una collezione di sculture antiche, tra le quali sono presenti “ritratti” di personaggi storici, dall’epoca delle grandi civiltà egizia e mesopotamiche fino all’epoca romana, con alcuni esempi di scultura medievale. La visita-laboratorio si propone di fornire strumenti per un’osservazione autonoma delle opere d’arte, stimolando la comprensione attraverso l’esperienza diretta e la creazione artistica.
Per ragazzi dagli 8 anni e famiglie.
Ingresso gratuito al museo - Costi partecipazione: € 2,00 adulti - € 8,00 bambini.
Prenotazione obbligatoria.  dettagli

19/01/2019   Gégé, un parigino a Roma

Museo Napoleonico - Palazzo Primoli

ore 11:00- Una visita per conoscere il Conte Giuseppe Primoli, fondatore del Museo, collezionista, intellettuale e fotografo amatoriale.
Nel percorso espositivo, l’operatore alternal’illustrazione delle opere al racconto biografico e, attraverso un supporto multimediale (tablet), mostra alcune fotografie tratte dall’archivio Primoli. Le immagini, digitalizzate e scaricabili dal sito, raccontano la trasformazione urbanistica, antropologica e identitaria di Roma a cavallo tra due secoli.
Biglietto d'ingresso € 6,00 - Prenotazione obbligatoria.  dettagli

19/01/2019   Vita da Stella con il Dottor Stellarium

Museo Civico di Zoologia

ore 12:00 e 16:00- Tutte le stelle che si vedono in una notte stellata raccontano la loro storia. Con la guida dal Dottor Stellarium sarà possibile misurare le loro dimensioni e le loro distanze, anche grazie ad uno strano strumento inventato dal Dottor Stellarium in persona, l'annolucimetro.
Planetario e Museo Astronomico, presso il Museo Civico di Zoologia.
Biglietto Int spettacolo € 6,00 (dai 5 anni in su) - Rid € 2,00.  dettagli

19/01/2019   Incontri al Museo

Museo delle Mura

ore 12:00- "Aver casa a Porta S. Sebastiano: un gerarca al Museo".
A cura di Ersilia Maria Loreti, funzionario responsabile del Museo delle Mura, Sovrintendenza Capitolina.
Uno studioso, un direttore di museo e un professore universatario dialogano con i cittadini su temi legati al primo meglio della Via Appia.
Ingresso gratuito - prenotazione obbligatoria.  dettagli

19/01/2019   L’itinerario “Suoni e visioni di Caravaggio”

Galleria Doria Pamphilj

ore 15:00- I capolavori dell’arte sono messi a diretto confronto con la scintillante musica del ‘600. Riprendono vita in Galleria i suoni di Frescobaldi, Monteverdi, Falconieri e altri grandi compositori, molti dei quali attivi nella Roma barocca. Le escuzioni sono filologiche, con strumenti e prassi esecutiva dell’epoca. Protagonisti il canto, la chitarra barocca, il traversiere, le percussioni, il liuto.
Ingresso € 39,00, Roma Pass € 36,00 / Condizioni Speciali per le famiglie: gratuito fino a 6 anni; 7 - 16 anni : € 8,00.  dettagli

19/01/2019   Scienza divertente

Museo Civico di Zoologia

ore 15:30 e 16:00- Esperimenti e pozioni.
Tutti pronti per entrare nel laboratorio di uno scienziato? Ecco un’occasione per miscelare, preparare magiche soluzioni e sperimentare come le diverse sostanze reagiscono tra loro. Tra acidi, coloranti e divertenti esperimenti scopriamo in che modo la chimica fa parte della nostra vita quotidiana.
Attività per bambini. Orari: 15:30 (5-7 anni) - 16:00 (8-11 anni).
Costo: 10 euro a partecipante + biglietto di ingresso al museo secondo tariffazione vigente
Informazioni e prenotazioni (obbligatorie): 06 97840700.  dettagli

19/01/2019   DIETRO LE STORIE

Palazzo delle Esposizioni

ore 16:00- Cosa c’è dietro la realizzazione di capolavori d’animazione come Toy Story, Cars, Ratatouille o Inside Out? Una mostra davvero speciale dedicata a tutti gli amanti dei cartoni per scoprire i segreti della più interessante industria d’animazione digitale.
Laboratorio per famiglie con bambini e ragazzi 5 - 11 anni.
€ 12,00 per ragazzo (€ 8,00 attività + € 4,00 ingresso mostra, gratuito sotto i 7 anni); prenotazione consigliata tel. 06 39967500 - € 2,00.  dettagli

19/01/2019   Evento ilmondoinfine

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

ore 17:00- Proiezione: Terra!, un film di Tonino de Bernardi (Italia 2001, 5’).
Ore 17:00- Tavola rotonda: Rosetta S. Elkin, Maria Immacolata Macciotti, Laura Varone “Nature arboree, relazioni umane: miti, adattamento, rizosfera”.
Ore 20:00- Danza: Barbara Berti, Bau#1.
“ilmondoinfine” e? un progetto espositivo a piu? dimensioni, articolato in una mostra e in una serie di eventi dal vivo – seminariali, cinematografici, performativi – volto a interrogare le forme umane e non umane, presenti e passate, di mondanita?.  dettagli

19/01/2019   MUSICA RELAZIONALE. DAL RUMORE ALLA VOCE. RIFLESSIONE SULLE RICERCHE DEL LIBRO "PASSEGGIATE EMOZIONALI 1987-2012"

Palazzo delle Esposizioni

ore 18:00- Attraverso un’analisi autobiografica e metodologica vengono esposte alcune delle ricerche sperimentali sulle potenzialità estetiche ed evocative del rumore sviluppate da Piero Mottola a partire dal 1988 nei corsi d’insegnamento e nei laboratori di Plastica Ornamentale e Sound Design, presso le Accademie di Belle Arti de L’Aquila, Firenze e Roma. Lo studio analizza la natura sinestetica di rumori referenziali, naturali, artificiali, umani, animali, e le relazioni cromatiche da essi generate. Nel delineare il processo di sublimazione applicato ai risultati sperimentali vengono illustrate mappe emozionali complesse, in grado di relazionare entità cromatiche e acustiche e di produrre algoritmi organizzabili anche automaticamente e musicalmente, dando origine a un inedito metodo di composizione concepito per attivare reazioni emotive e interpretative, originali e perturbanti.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.  dettagli

19/01/2019   ROMA FRINGE FESTIVAL 2019

Mattatoio (ex Macro Future)

ore 19:00- La nebbia e Radici.
Ore 20:30- Child’s play e Chiuso per solitudine.
Ore 22:00- Ragù bene comune e Bianco d’inchiostro.
Ad andare in scena sul palco del Roma Fringe Festival saranno, per la prima volta, 36 spettacoli provenienti da Italia, Inghilterra e Israele, mai presentati al pubblico romano e, per la maggior parte, prime nazionali assolute, con una tassativa parola d’ordine: indipendenza.
Biglietto: € 8,00, posto unico non numerato.  dettagli
Domenica 20

20/01/2019   DIETRO LE STORIE

Palazzo delle Esposizioni

ore 11:00- Cosa c’è dietro la realizzazione di capolavori d’animazione come Toy Story, Cars, Ratatouille o Inside Out? Una mostra davvero speciale dedicata a tutti gli amanti dei cartoni per scoprire i segreti della più interessante industria d’animazione digitale.
Laboratorio per famiglie con bambini e ragazzi 5 - 11 anni.
€ 12,00 per ragazzo (€ 8,00 attività + € 4,00 ingresso mostra, gratuito sotto i 7 anni); prenotazione consigliata tel. 06 39967500 - € 2,00.  dettagli

20/01/2019   Dialoghi Matematici

Museo e Villa Romana dell'Auditorium

ore 11:00- La Creatività: tra matematica e letteratura.
Sembra che la cultura delle scienze naturali, e quella matematica su tutte, si interessino dell’esperienza universale, oggettiva e quantitativa, con un linguaggio preciso, razionale, fatto di idee e concetti, di numeri e forme geometriche. La cultura umanistica e certo la letteratura, guardano invece all’esperienza privata, particolare, soggettiva, qualitativa, usando un linguaggio emotivo, fatto di immagini e racconti e magari di ambiguità polisemiche. Appaiono quindi paradossali i Nobel per la Letteratura a Russel, Solzenicyn e Coetzee. Ma tra matematica e letteratura c’è una relazione strutturale più profonda dei semplici paradossi.
Un’occasione imperdibile per il fedele e partecipe pubblico dei “Dialoghi Matematici”, il protagonista assoluto di un superamento oramai archiviato di “antiche piaghe e conflitti d’altri tempi”.
Introduce e modera Pino Donghi.  dettagli

20/01/2019   Psicoanalisi e arte alla Galleria Nazionale

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

ore 11:00- Opera: Michelangelo Pistoletto, I visitatori, 1968.
A cura di Lucio Russo, psicoanalista; Marcella Cossu, storica dell’arte.
La Galleria Nazionale e la Società Psicoanalitica Italiana organizzano un ciclo di 6 incontri che intrecciano l’arte con la psicoanalisi, sulle orme di un dialogo sempre esistito ma divenuto esplicito dalle origini del movimento freudiano.
Ingresso libero fino a esaurimento posti senza prenotazione.  dettagli

20/01/2019   Andiamo al Museo 2018-2019

Palazzo Altemps - Museo Nazionale Romano

ore 11:00- Storie da…una pattumiera (bambini 6-11 anni).
Chi ha mai pensato che un cestino della spazzatura potesse essere così interessante da essere esposto in un Museo? Quali e quante cose può raccontarci la spazzatura?
Dal pozzo di Palazzo Altemps alla raccolta differenziata. Un percorso insolito dal passato al futuro.
Il Servizio Educativo del Museo Nazionale Romano e CoopCulture condurranno genitori e bambini anche piccolissimi, attraverso caccie a stemmi nascosti, lingue antiche ma sempre “parlanti”, giardini dipinti e acconciature fastose, in una appassionante esperienza di conoscenza partecipata.
I piccoli partecipanti riceveranno un passaporto che verrà timbrato con un “visto” ad ogni appuntamento: chi ne collezionerà di più avrà alla fine un premio speciale.
Prenotazione consigliata al numero 06.39967700. Partecipazione gratuita ai laboratori + biglietto d'ingresso al Museo.  dettagli

20/01/2019   Domenica da Goethe

La Casa di Goethe

ore 11:00- Tutte le domeniche il biglietto d'ingresso al museo (tante convenzioni come Atac Roma metrebus) comprende una visita guidata con le nostre "domenicane" Alessandra Segatori e Suzanne Mille. Un'occasione per conoscere davvero l'unico museo tedesco all'estero, la sua storia, le sue mostre.  dettagli

20/01/2019   Visite guidate: La stanza di Mantegna e Gotico Americano

Galleria Nazionale d'Arte Antica in Palazzo Barberini

ore 11:00- Visite guidate gratuite, a cura dell’Associazione Si pArte, per scoprire le mostre in corso a Palazzo Barberini: La stanza di Mantegna. Capolavori dal Museo Jacquemart-André di Parigi e Gotico Americano. I maestri della Madonna Straus.
Le visite sono gratuite e prevedono soltanto il pagamento del normale biglietto di ingresso al museo.
Prenotazione obbligatoria all’indirizzo didattica@siparte.net  dettagli

20/01/2019   Auditorium Family

Museo e Villa Romana dell'Auditorium

ore 11:30- “C’era una volta l’Auditorium Parco della Musica..”. Visita narrata del Parco della Musica per i bambini dai 5 anni accompagnati.
Una visita-esplorazione per raccontare il Parco della Musica come un mondo da scoprire, un castello incantato dove la musica, l’arte e la storia si mescolano alla quotidianità.
Durata 50 minuti, per un massimo di 30 partecipanti. Biglietto 5 € con prenotazione obbligatoria: promozione@musicaperroma.it  dettagli

20/01/2019   Concerti domenicali

Palazzo del Quirinale

ore 11:50- Quartetto Henao: William Chiquito, Soyeon Kim, violini; Stefano Trevisan, viola; Giacomo Menna, violoncello.
Il giovane Quartetto Henao, nato dalla scuola di specializzazione dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia e già pluripremiato a livello internazionale, interpreta due grandi classici: il Quartetto n. 11 op. 95 di Beethoven, noto come Quartetto Serioso, e il Quartetto n. 8 op. 110 di Šostakovi?.
Da ottobre a giugno i visitatori del Palazzo del Quirinale potranno assistere ai concerti gratuiti.
Il programma si presenta ricco e vario: musica da camera, innanzitutto, con incursioni tematiche su altri generi, spaziando dal jazz alla musica popolare.
I concerti sono gratuiti. Occorre prenotarsi.  dettagli

20/01/2019   Incontri al Museo

Museo delle Mura

ore 12:00- "Uomini e cose al primo miglio della via Appia".
A cura di Daniele Manacorda, docente di Metodologia della ricerca archeologica dell'Università di Roma Tre.
Uno studioso, un direttore di museo e un professore universatario dialogano con i cittadini su temi legati al primo meglio della Via Appia.
Ingresso gratuito - prenotazione obbligatoria.  dettagli

20/01/2019   Scienza divertente

Museo Civico di Zoologia

ore 15:00, 16:00 e 17:00- Museo-game “la regina dell’Asia”.
Un nuovo appuntamento in Museo che coinvolgerà i bambini in un percorso giocato a suon di enigmi e imprevisti, alla ricerca di reperti e indizi rivelatori della più grande predatrice dell’Asia. Un’occasione speciale per esplorare il Museo e svelare i segreti di uno degli animali più affascinanti del nostro Pianeta.
Costo: 10 euro a partecipante + biglietto di ingresso al museo secondo tariffazione vigente
Informazioni e prenotazioni (obbligatorie): 06 97840700.  dettagli

20/01/2019   Evento ilmondoinfine

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

ore 15:30- Proiezione: Logbook Serbistan, un film di Želimir Žilnik (Serbia 2015, 94’).
Ore 17:00- Sébastien Thiéry (PEROU), Andrea Costa (BAOBAB experience), Giovanna Ferrara “Ospitalità e barbarismi: tecniche e resistenze della vita tra le rovine”.
Ore 18:30- Coro e racconto: Gruppo Vocale Ottava Rima “Con leggerezza pensami”, voce narrante e ensemble vocale.
“ilmondoinfine” e? un progetto espositivo a piu? dimensioni, articolato in una mostra e in una serie di eventi dal vivo – seminariali, cinematografici, performativi – volto a interrogare le forme umane e non umane, presenti e passate, di mondanita?.  dettagli

20/01/2019   Programma culturale

Istituto Portoghese

ore 18:30- CONCERTO DI ORGANO.
Itinerario tedesco: da Bach a Reubke - Organista: Andrzej Chorosinski.
Andrzej Chorosi?ski ha cominciato lo studio dell’organo nella classe del prof. Stanislaw Mozdzonek, nel Liceo Musicale di Karol Szymanowski di Varsavia. Dopo aver ottenuto il Diploma con Lode, si è iscritto all’Accademia della Musica di Varsavia nella classe del prof. Feliks Raczkowski, ottenendo la Laurea con Lode. Negli anni 1969-1974 studia composizione con il prof. Tadeusz Paciorkiewicz a Varsavia, partecipando a masterclass di organo, e nel 1972 ottiene il premio speciale nel concorso di improvvisazione di Kiel (Germania).
Ha svolto attività artistica in quasi tutti i Paesi dell’Europa, in Israele, negli Stati Uniti, Canada, Corea del Sud, Australia e Giappone. Ha suonato in prestigiosi luoghi tra cui la Filarmonica Nazionale di Varsavia, il Koncerthuset a Stockholm, l’Aula di Piotr Czajkowski a Mosca, la Cattedrale di Nôtre-Dame a Parigi, il King’s College Chappel a Cambridge, l’Aula di Paolo VI in Vaticano, la Cattedrale di San Patrizio a New York.  dettagli

 
Pronti al via
mostra accademiaungheria emanuelemascioni

Il Taccuino di Bor - mostra fotografica di Emanuele Mascioni   16/01/2019 - 28/01/2019

Accademia d’Ungheria

Il Taccuino di Bor è il titolo della serie fotografica (30 foto a colori di varia dimensione) di Emanuele Mascioni realizzata a Bor, cittadina nella Serbia orientale sorta ai margini della grande miniera di rame RTB Bor nel 2015-2016. Il 20 maggio 1944, il poeta ungherese Miklós Radnóti (1909 - 1944) venne deportato in questa zona mineraria, e all'inizio di novembre dello stesso anno, trucidato con altri ventuno compagni di lavori forzati sulle sponde del fiume Rábca.
Una sezione della mostra sarà dedicata alla storia di Radnóti e del Taccuino, ricostruita grazie ai documenti del lascito di Fanni Radnóti, conservati presso la Biblioteca dell’Accademia delle Scienze di Budapest. A cura di Ilari Valbonesi e la consulenza scientifica di Gy?z? Ferencz e Antal Babus.
Apertura: lunedì - venerdì 10:00 - 17:00.  dettagli
mostra mlac majlindakelmendi

Majlinda Kelmendi, “Coesistenza”   16/01/2019 - 31/01/2019

Museo Laboratorio Arte Contemporanea

Majlinda Kelmendi è un’artista il cui lavoro è conosciuto e apprezzato in patria e all’estero: ha esposto le sue opere in importanti sedi museali internazionali in Italia, Austria, Germania, Ungheria, Portogallo, Belgio, Spagna, Polonia, Texas/Stati Uniti, Repubblica Ceca, Bulgaria, Montenegro, ricevendo premi e riconoscimenti di rilievo.
Majlinda Kelmendi (Tirana, Albania) è Fondatore di Gallery Expoart 40 e direttore artistico dal 2008 in poi del Multimedia – International Net-Network Project 2008 -2018 per 10 edizioni, con artisti locali e internazionali.
È curatrice di progetti nella regione e altrove. Studi universitari: Accademia di belle arti, Tirana, Albania 1986-1990. Studi post-laurea: Master of Arts -Academy of Fine Arts di Pristina 1999-2000.
Attualmente è Professore Ordinario presso l’Università di Pristina – Facoltà di Belle Arti (dal 2000), dipartimento di arte concettuale e nuovi media.  dettagli
mostra albumarte lineaappennino1201

Linea Appennino 1201   16/01/2019 - 28/02/2019

Albumarte

Mercoledì 16 gennaio 2019 inaugura ad AlbumArte Linea Appennino 1201, mostra personale di Angelo Bellobono in cui per la prima volta viene esposto un corpus di opere pittoriche che attraversa la sua ricerca artistica degli ultimi anni.
Realizzata appositamente per AlbumArte, la mostra prende nome dal percorso che l'artista ha compiuto la scorsa estate lungo la dorsale appenninica, dal limite sud calabro-lucano del Pollino/Dolcedorme fino all’estremo nord del Monte Maggiorasca in Liguria, salendo le principali montagne di ogni regione italiana.
Ne è nato un nucleo di opere che l'artista ha realizzato con le terre originali di queste vette, tra cui Monte Appennino, un grande quadro in cui tutte si mescolano dando vita alla memoria di un monte immaginato. Linea Appennino 1201 si inserisce nella ricerca di Bellobono sul Mediterraneo inteso come un grande lago incastonato tra le montagne, per lui luogo di costante esperienza, lavoro e ricerca, da ragazzino, poi istruttore di sci, come da artista. In tal senso è anche uno sguardo sull’Italia interna, un percorso di memoria e immaginazione, un ponte tra nord e sud, che arricchisce l'esplorazione che da anni compie sulla connessione tra territori.
L’esposizione è a cura di Elisa Del Prete.
Apertura: martedì - sabato 15:00-19:00
  dettagli
mostra palazzomerulana sergiomagalini

Quanto salvato dal natìo. Mostra di Sergio Magalini   16/01/2019 - 21/01/2019

Palazzo Merulana - Fondazione Elena e Claudio Cerasi

In esposizione una collezione di 30 opere con immagini di Sergio Magalini, di due tipologie: la prima costituita da frammenti scartati e recuperati da rovine di edifici colpiti dal terremoto (porte scardinate, avanzi di infissi, frammenti di tavole, etc.); la seconda da 20 dipinti su tela, rappresentanti scenari legati ai ricordi personali dell’artista di Amatrice e le Ville.
La mostra intende offrire, da parte dei propositori, anche una valenza germinale, perché replicabile in altre località Italiane colpite dal sisma. In particolare, si pensi a: Belice, Friuli, Irpinia, Assisi, L’Aquila, Reggio, Norcia costituendo un’ideale spina dorsale che percorre tutta la nostra Penisola.  dettagli
mostra istitutoportoghese maurodonati

Mauro Donati - Lisboa e Roma in 50 sfumature di grigio   17/01/2019 - 26/01/2019

Istituto Portoghese

Mauro Donati riesce a catturare la nostra attenzione trasportandoci nel cuore di queste città con immagini che sia per scelta stilistica – l’utilizzo del bianco e nero - che per quella dei luoghi fotografati – vicoli, case, slarghi, per lo più anonimi – si impongono allo sguardo con scabra familiarità.
Lisboa e Roma, due città bellissime, uniche e diverse, nella specificità che le vicende storiche hanno riservato loro, e tuttavia con elementi di somiglianza dovuti alle comuni radici linguistiche, culturali e religiose. Due città le cui straordinarie bellezze sono state declinate fotograficamente in tutti i modi possibili prima dalla fotografia su pellicola e poi da quella digitale.
Lo sguardo del fotografo tuttavia non è nostalgico, non indulge alla rappresentazione della vita di strada per fissare negli scatti una realtà antropologica a rischio di cambiamento.
Apertura: lunedì - sabato 18:00 - 20:00.  dettagli
mostra dmakeart marcocucurnia

Marco Cucurnia - Luce di Krypton   18/01/2019 - 18/02/2019

dMake art

Marco Cucurnia propone una mostra di istanti di luce: la sua passione, e soprattutto ossessione, è l’osservazione dei contorni, contorni di un’inquadratura di cinema, contorni del tempo trascorso.
Per Marco la storia di Superman è la lente attraverso la quale traduce i suoi sentimenti: il pianeta nel quale Superman nacque è Krypton e Superman trova, anche lontano da lì, la luce della sua infanzia.
Le opere fotografiche, tra bianco e nero e colore, rappresentano testimoni di istanti sfuggiti.
Apertura: lunedì - venerdì 10:00-13:00 e 15:00-19:00.  dettagli
mostra officinefotografiche davidmcenery

Creature   18/01/2019 - 08/02/2019

Officine fotografiche

La mostra del briitannico David McEnery, ospita scatti fotografici autografi provenienti dall’Archivio Mantovani Galerie di Saint Maden (Francia) in collaborazione con l’Associazione Culturale Ponti x l’Arte di Milano, che testimoniano del lungo percorso professionale che ha portato il fotografo a lavorare per prestigiose testate internazionali.
McEnery è unico anche per il suo linguaggio artistico: da autentico purista, non ha mai utilizzato il flash ed è andato sempre alla ricerca della luce che voleva, capace anche di aspettare un’intera giornata pur di realizzare lo scatto giusto, oppure di inventare curiosi accessori e oggetti di scena per arrivare al risultato finale desiderato.
La moglie Pat (anche lei fotografa e spesso sua modella) racconta che per eseguire un solo scatto David pazientava tutta la giornata pur di ottenere la luce che voleva.
Apertura: lunedì - venerdì 10:00-13:00 e 15:00-19:00.  dettagli
mostra whitenoisegallery senzafuoco

Senza fuoco   19/01/2019 - 09/03/2019

Withe Noise Gallery

Sospensione, evanescenza, astrazione. Sono queste le prime sensazioni evocate dalle opere di Isabel Alonso Vega, che dal 19 gennaio al 9 marzo presenta le sue opere per la prima volta in Italia nella mostra Senza fuoco alla White Noise Gallery.
Le sue sculture sono immagini assolute e archetipiche capaci di dialogare su un piano inconscio. Si tratta di lastre di plexiglass sovrapposte e dipinte con tecniche diverse - fuliggine, foglia d’oro o acrilico - poi racchiuse in teche dando l’illusione di una perfetta ed eterea sospensione. Le opere presenti in mostra si focalizzano su due particolari cromie, il nero e l’oro, in un percorso sequenziale di meditazione ed illuminazione.
Prendendo spunto dal testo tardo-medievale “La nube della non-conoscenza”, la Alonso Vega crea strutture impalpabili che superano con decisione il linguaggio e la mera comprensione per arrivare all’ineffabile.
Nel 1910 Vasilij Kandinsky entrò nel suo studio e restò abbagliato da un’opera accidentalmente appesa al contrario. Quello che vide fu un dipinto perfetto, come irradiato da una luce interna, in cui finalmente riusciva a scorgere solo forme e colori liberi da qualunque significato. Sono occorsi secoli e rivoluzioni per riconoscere l’importanza dell’arte astratta e per approfondire la sua capacità di comunicare perfettamente senza utilizzare alcun termine comprensibile. Il lavoro di Isabel Alonso Vega si muove esattamente in questa direzione: grandi sculture senza massa che danno forma all’evanescente.
Apertura: martedì-venerdì 11:00-19:00; sabato 16:00-20:00.  dettagli
mostra bibliotecaangelica adrianapignataro

Dall' Astrazione al Figurativo Contemporaneo   22/01/2019 - 04/02/2019

Biblioteca Angelica

La mostra di Adriana Pignataro, s’inserisce nell’ambito del progetto Dall' Astrazione al Figurativo Contemporaneo che vede la partecipazione di un’altra artista, la scultrice Annamaria Polidori, due artiste italiane che si stanno distinguendo per la singolarità concettuale che è alla base della loro produzione artistica. La mostra della Pignataro propone opere di medio e grande formato - alcune delle quali sono state esposte in prestigiose mostre internazionali.
L’artista è orientata verso una dimensione astraente dove il tema dell’equilibrio è determinante come presupposto generale della sua poetica. Risente forse della civiltà del “collage” trasfigurata in una pittura fatta di frammenti, campiture, volumi, spazi che sembrano ereditare il grande filone della “pop” italiana..  dettagli
mostra gnam jointouttime

Joint is Out of Time   22/01/2019 - 02/06/2019

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

Mostra-progetto che ridefinisce l’allestimento della collezione permanente, rinnovandolo con le opere di 7 artisti contemporanei di provenienza internazionale e segnando così un’ulteriore evoluzione del progetto.
Disseminate in varie sale della Galleria Nazionale, le opere di Elena Damiani, Fernanda Fragateiro, Francesco Gennari, Roni Horn, Giulio Paolini, Davide Rivalta e Jan Vercruysse si intarsiano nel preesistente delineando l’emergere di un’inedita costellazione il cui disegno appare capace di iscriversi nel corpus di Time is Out of Joint.  dettagli
mostra galleriaartemodernacapitale donnecorpoimmagine

Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione   23/01/2019 - 13/10/2019

Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale

Circa 100 opere, tra dipinti, sculture, grafica e fotografia, di cui alcune mai esposte prima o non esposte da lungo tempo, provenienti dalle collezioni d’arte contemporanea capitoline, a documentazione di come l’universo femminile sia stato sempre oggetto prediletto dell’attenzione artistica, da oggetto da ammirare, in veste di angelo o di tentatrice, a soggetto misterioso che s’interroga sulla propria identità fino alla nuova immagine nata dalla contestazione degli anni sessanta.
L’evoluzione dell’immagine femminile, protagonista della creatività dalla fine dell’Ottocento alla contemporaneità.  dettagli
mostra salauno luigiavantaggiato

Animalìe: foto di L. Avantaggiato   23/01/2019 - 28/02/2019

Sala 1

Mostra fotografica dedicata agli animali e alla clinica veterinaria. Il fotografo Luigi Avantaggiato ha realizzato nel 2013 una serie di scatti in cui emergono scenari di anomalie: ambienti clinici e altamente tecnologici messi al servizio di pazienti a quattro zampe.
L’esposizione si compone di una selezione di 12 fotografie stampate con tecnologia fine art, grazie al supporto del Centro Veterinario Specialistico CVS di Roma e del suo direttore Paolo Selleri. Il progetto sarà documentato in un libro pubblicato da Altea Edizioni, Roma ed a cura di Barbara Ferratini e Chiara Piermattei Masetti. Ringraziamo la Galleria Gallerati per la sua gentile collaborazione.
Apertura: martedì - sabato ore 16:30 - 19:30.  dettagli

 
Ultimi giorni per :

Prospettive inverse    - 18/01/2019

Spazio Cima

Raffaele Canepa: 720 nanometri (milionesimi di millimetro) è generalmente considerato il limite oltre il quale la luce visibile sconfina nell’infrarosso e diventa invisibile ai nostri occhi.
Gli ...   dettagli

MARCOS DUPRAT    - 18/01/2019

Ambasciata del Brasile (Palazzo Pamphilj)

I dipinti di Duprat, alla stregua di ogni opera d’arte autentica, sono realizzati mediante un rapporto dialettico - di amore e lotta - tra l’intento iniziale dell’artista e la sua attenzione ...   dettagli

BiancoNero Tarot - Marco Proietto   14/12/2018 - 18/01/2019

Galleria 291 Est/Inc

Proietto torna a trovarci per presentare la sua ultima fatica: una serie di 78 illustrazioni destinate alla realizzazione di un mazzo di Tarocchi edito dalla US Games Systems con il nome di ...   dettagli

Kimono, ovvero l'arte d'Indossar Storie   07/11/2018 - 19/01/2019

Istituto Giapponese di Cultura

L'abito fa il monaco, il bambino, il giapponese, il fiore, come spiegano le quattro sezioni della mostra che vanno dipanando intrecci narrativi e icone su tessuto. una selezione di pregiati ...   dettagli

Pino Pascali. Geniale fluidità   20/10/2018 - 19/01/2019

Galleria Edieuropa

La galleria Ediuropa presenta la mostra Pino Pascali, geniale fluidità, omaggio a uno dei maggiori esponenti dell’arte poverista italiana. La geniale fluidità enunciata nel titolo ...   dettagli

Je ne suis qu'une image   27/10/2018 - 19/01/2019

Galleria del Cembalo

La Galleria del Cembalo propone una mostra di ampio respiro dedicata all’opera dell’artista francese Alain Fleischer: Je ne suis qu’une image. Attraverso un’articolata ed esaustiva selezione ...   dettagli

Je suis l’autre. Giacometti, Picasso e gli altri   28/09/2018 - 20/01/2019

Terme di Diocleziano - Museo Nazionale Romano

In esposizione 80 opere tra sculture di grandi maestri del Novecento e capolavori di arte etnica esposti alle Terme di Diocleziano.
La mostra è concepita come un viaggio all’interno di aree ...   dettagli

Pixar: 30 anni di animazione   09/10/2018 - 20/01/2019

Palazzo delle Esposizioni

La storia del cinema d’animazione è stata completamente stravolta nel 1995, anno in cui nelle sale cinematografiche vide la luce Toy Story, primo lungometraggio della Pixar. La casa di produzione ...   dettagli

PIERO TOSI ESERCIZI SULLA BELLEZZA. GLI ANNI DEL CSC 1988 – 2016   17/10/2018 - 20/01/2019

Palazzo delle Esposizioni

Piero Tosi e il Centro Sperimentale di Cinematografia. Un rapporto nato nel 1988 e ancora vivo, come racconta la mostra che documenterà l'attività di docente svolta dal grande costumista nella ...   dettagli

Ovidio. Amori e metamorfosi   17/10/2018 - 20/01/2019

Scuderie del Quirinale

La mostra, proposta in occasione delle Celebrazioni per il Bimillenario Ovidiano, presenta la cultura e la società della Roma della prima età imperiale, ricostruita attraverso il filtro dei ...   dettagli

Ibrahim Ahmed / Burn What Needs To Be Burned   01/12/2018 - 20/01/2019

Z2O

Burn What Needs To Be Burned (2017-2018) è un progetto in cui, attraverso l’impiego di media differenti – che spaziano dalla fotografia, al collage sino alla scultura – diviene fondamentale ...   dettagli

Denis Roueche / Cervelas Party   14/12/2018 - 22/01/2019

Spazio In Situ

Denis Roueche decide di rappresentare il suo patriottismo, pieno di auto ironia. Per coloro che non conoscono il cervelas, si tratta di una vera icona della cultura Elvetica. Questa salsiccia, ...   dettagli

Ilmondoinfine: vivere tra le rovine   13/12/2018 - 23/01/2019

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

Puo? una mostra aiutarci a riflettere sul collasso ambientale, l’esaurimento delle risorse, la crisi delle forme di vita occidentali e delle sue istituzioni e contribuire a ricollocare la nostra ...   dettagli