ROMArtguide.it NOTIZIE FLASH : Eventi, Mostre al via, Mostre al termine

Solo per un giorno

17/01/2018   Storie e Stelle del Cinema Italiano 3° edizione

Teatro di Villa Torlonia

ore 17:00- I Restauri della Cineteca Nazionale del CSC: Tutti a casa di Luigi Comencini (1960, 122’) copia restaurata dalla Cineteca Nazionale.
Sceneggiato da Comencini insieme a Marcello Fondato e alla coppia Age & Scarpelli, è uno di quei film magici in cui il neorealismo si innesta sulla commedia all’italiana (o viceversa), con un’alternanza di comico e tragico che da allora sembra smarrita.
Alberto Sordi è un sottotenente di stanza sulle coste del Veneto, l’8 settembre 1943. Viene travolto dall’armistizio di Badoglio e insieme a un gruppetto di soldati cerca di scendere a sud, dovendo fare i conti con una realtà terribilmente paradossale: gli alleati tedeschi ora sono i primi nemici.
La manifestazione propone personaggi, protagonisti, luoghi e mestieri del nostro cinema, attraverso documentari e docufilm.
Si propongono eventi ad ingresso gratuito, da dicembre a maggio 2018, con la partecipazione degli autori, di esperti e di ospiti.  dettagli

17/01/2018   Visite guidate alla mostra

Galleria Nazionale d'Arte Antica in Palazzo Barberini

ore 17:00- Un’occasione unica per scoprire la mostra “Altro Rinascimento. Il giovane Filippo Lippi e la Madonna di Tarquinia”, accompagnati dal curatore Enrico Parlato.
Le visite sono gratuite e prevedono soltanto il pagamento del normale biglietto di ingresso al museo.
Ogni visita è riservata ad un massimo di 20 partecipanti.
Per prenotare è sufficiente inviare una mail, indicando giorno, orario e numero dei partecipanti, all’indirizzo: didattica@barberinicorsini.org / E’ inoltre possibile prenotare direttamente in biglietteria, salvo esaurimento dei posti disponibili.  dettagli

17/01/2018   Musica Sacra nel Cuore di Roma

Museo e Cripta dei Cappuccini Provincia Romana dei Frati Minori Cappuccini - Chiesa di S. Maria della Concezione

ore 17:30- Un itinerario musicale e artistico dedicato al tema del primato dell'anima sul corpo. Decorata con le ossa di circa 4.000 frati, morti negli ultimi secoli, la Cripta pone il visitatore davanti a uno scenario apparentemente terrificante, ma in realtà portatore di un messaggio religioso di speranza e pace.
Il prezzo include: ingresso per il museo; tour in inglese del museo e della chiesa con uno storico d'arte; introduzione al programma musicale; concerto nel "Coro dei frati" all'interno della chiesa.  dettagli

17/01/2018   Between hospitality and asylum – a historical perspective on displaced agency

The British School at Rome

ore 18:00- Founders, conquerors and colonisers, is not how we would normally categorise the victims of forced displacement. The refugee narrative, however, is often positioned as the beginning of ventures that lead to new settlements in our ancient sources. This at first seems to contradict the predicament of such seemingly helpless groups as the Suppliants of Aeschylus’s tragedy.
Elena Isayev (Exeter).
“I wish to apologize for shattering the stereotype of the miserable migrant with our mobile phones and clean clothes” - From a poem by Jazra Khalid, Gayath Said: The War is Coming.
Using the ancient Mediterranean as the starting point, this paper will explore the potency of refugee agency and the innovation that emerges in the least expected contexts to re-claim, and re-frame, the so-called ‘non-exceptional’ state itself.  dettagli

17/01/2018   Rimontaggi: ?jzenštejn e l’antropologia del ritmo

MAXXI

ore 18:00- Nell’aprire l’archivio di Sergej ?jzenštejn ci troviamo di fronte a una vertiginosa complessità che sfida le nostre categorie e i nostri abituali modi di vedere. Una serie di documenti, in particolare i loro dettagli formali e tecnici, hanno messo alla prova la nostra immaginazione storica e politica.
A seguire, insieme all’artista Clemens von Wedemeyer si discuterà della pratica del rimontaggio d’archivio, concentrando l’attenzione in particolare sul ruolo delle comparse come elementi sia della rappresentazione cinematografica, sia di quella storica.
Introduce: Bartolomeo Pietromarchi Direttore MAXXI Arte.
Intervengono: Till Gathmann grafico e artist designer, co-curatore del libro; Marie Rebecchi ed Elena Vogman curatrici del libro; Clemens von Wedemeyer artista.
Presso Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino a esaurimento posti / L’evento si svolge in lingua inglese.  dettagli

17/01/2018   Meet the artists

Circolo Scandinavo

ore 19:00- The first artists' evening for the year 2018 is coming up! On the evening of Wednesday the 17th at 19:00 you have the opportunity to come and meet the artists staying at Circolo Scandinavo, and take a look at the projects they have been working on during their stay.
The artists of January are: Carina Burman, Swedish writer; Ingrid Aarset, Norwegian textile artist; Kenneth Krabat, Danish poet and writer; Lene Therese Teigen, Norwegian playwright, novelist and theatre director; Magnus Westerberg, Swedish writer; Thuridur Jónsdóttir, Icelandic musical composer.  dettagli
Giovedì 18

18/01/2018   Musei da toccare - Visite tattili

Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale

ore 10:30- Oltre alla descrizione del prezioso patrimonio della Galleria, che raccoglie i capolavori degli artisti italiani tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento, ospitato nella suggestiva cornice di un convento cinquecentesco, è possibile per il visitatore esplorare tattilmente alcune significative opere, scelte per conoscere e confrontare i differenti modellati e i cambiamenti dei linguaggi scultorei.
Visite guidate tattili-sensoriali gratuite nell'ambito del progetto Musei da toccare. L'accessibilità museale come superamento delle barriere architettoniche e sensoriali.
Visite guidate tattili-sensoriali gratuite con prenotazione obbligatoria.  dettagli

18/01/2018   Occhi che vogliono vedere

Galleria Nazionale d'Arte Antica in Palazzo Barberini

ore 11:00 e 16:00- Vi siete mai chiesti cosa vedete quando guardate un dipinto? Spesso giudichiamo un’opera d’arte solo attraverso l’emozione che ci provoca la sua visione. Ma se queste sensazioni fossero in parte indotte dall’opera stessa?
Lo scopo dell’attività è quello di proporre un nuovo approccio nell’interpretazione delle opere d’arte, che consiste nell’osservazione individuale di tre opere, seguita da una fase di condivisione dell’esperienza con gli altri partecipanti. Non sono richieste particolari conoscenze storico-artistiche o di qualsiasi altro genere: solo curiosità e un occhio attento!
Per informazioni e prenotazioni: progetto.occhi@gmail.com  dettagli

18/01/2018   Visita guidata al Deposito delle sculture di Villa Borghese

Museo Pietro Canonica

ore 11:00- Il deposito delle sculture di Villa Borghese presso il Museo Pietro Canonica raccoglie circa ottanta opere provenienti in gran parte dalla Collezione Borghese, originariamente ubicate a decoro della villa. Nonostante le spoliazioni subite dal parco nei secoli il patrimonio delle sculture di Villa Borghese comprende ancora oggi un gruppo significativo di opere, tra le quali alcune provenienti dalle collezioni del cardinale Scipione Borghese, figura principe del collezionismo europeo del Seicento.
Visita ed ingresso gratuiti. Prenotazione obbligatoria.  dettagli

18/01/2018   PALAZZO GIGLIOLI – PALAZZI TRIVELLI, già sede della Cancelleria del Duca d'Este

Galleria Nazionale d'Arte Antica in Palazzo Corsini

ore 17:00- Il volume tratta dello storico Palazzo già sede della Cancelleria del Duca d’Este nel XV secolo a Reggio Emilia di proprietà dei Conti Palazzi Trivelli, antica ed importante famiglia di origine bresciana che discende da quel Corrado da Palazzo citato da Dante nel Canto XVI del Purgatorio fra quei tre vecchi savi, unici uomini di grande valore morale, rimasti ai suoi tempi.
Il volume si sofferma sulle vicende architettoniche e sul recente restauro, per il quale i proprietari si sono avvalsi dei più importanti esperti e tecnici del settore.
Presentazione a cura di Federica Isabelle Adriani Federici, Vittorio Palazzi Trivelli, Massimo Pirondini, Giuseppe Berti (Bonaventura editore).
Presentano: Francesco Petrucci e Claudio Strinati.
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.  dettagli

18/01/2018   "Storie di musei e di persone"

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

ore 17:30- Un uomo, una città: la Vetulonia di Isidoro Falchi.
Il ciclo prosegue con la presentazione del Museo Civico Archeologico "Isidoro Falchi" di Vetulonia (Castiglione della Pescaia, GR). Il museo sarà illustrata dalla Direttrice Simona Rafanelli e da Walter Massetti, Assessore con delega al "Progetto Vetulonia".
Il percorso espositivo, articolato sui due piani dell'edificio, si snoda attraverso sette sale che ospitano una parte dei reperti provenienti dalle necropoli e dai resti dell'abitato arcaico ed ellenistico della Vetulonia etrusca e romana, distribuiti lungo un arco di tempo assai esteso che abbraccia l'intera storia etrusca del sito, dalle origini (IX sec. a.C.) all'epoca della conquista romana (II-I sec. a.C.).
Il Museo Nazionale Etrusco, facendosi interprete delle funzioni attribuite ai Musei autonomi dalla riorganizzazione avviata dal Ministro Franceschini ha ideato una iniziativa volta a potenziare il ruolo dell’istituto come luogo vitale, inclusivo e capace di promuovere lo sviluppo della cultura creando e promuovendo rapporti e reti territoriali con soggetti pubblici e privati..
Ingresso gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili.  dettagli

18/01/2018   Flânerie Pop - Le lezioni di cinema di Piera Detassis

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

ore 18:00- Educazione sentimentale all’italiana, il maschio,la femmina e… Toto?.
Nel profondo dell’immagine. Le lezioni di cinema di Piera Detassis.
Regarder n’est pas voir. Guardare non è “vedere”. In otto incontri, racconti e lezioni di cinema, non troverete solo la storia e la cronologia del cinema, non ci saranno le date e le correnti, gli sfondi, lo spunto.
Ingresso libero. Prenotazione via mail: flaneriepop@lagallerianazionale.com  dettagli

18/01/2018   Nicola Brandt

MAXXI

ore 18:00- MAXXI Talk: Nicola Brandt.
La vita di due donne attraverso i frammenti delle esperienze che hanno vissuto.
Nella video installazione Indifference, dell’artista Nicola Brandt, le storie sono narrate attraverso un trittico a scala monumentale che rappresenta la linea costiera e l’entroterra del deserto della Namibia. Questi paesaggi fatiscenti e dalla bellezza ingannevole, nascondono alcuni luoghi segnati da una storia di violenza.
Introduce: Bartolomeo Pietromarchi Direttore MAXXI Arte.
Intervengono: Nicola Brandt artista; Pippo Ciorra Senior Curator MAXXI Architettura; Elisa Schaar storica dell’arte.
Presso Video Gallery – ingresso € 5 / L’evento si svolgerà in inglese.  dettagli

18/01/2018   JERZY POPIE?USZKO

Palazzo Blumensthil- Istituto Polacco di Roma

ore 18:30- FILM DOCUMENTARIO. Per il nuovo ciclo Le strade dell'Indipendenza e della libertà, il documentario Jerzy Popie?uszko.
Messanger of the Truth (Paul Hensler, USA 2013).
Introdurrà l'Ambasciatore della Rep. di Polonia presso la Santa Sede, Janusz Kota?ski.
Un documentario sulla storia di Jerzy Popie?uszko, martire ed eroe dei diritti umani del XX secolo. Padre Popie?uszko è stato un prete vicino a Solidarno??, ucciso dai funzionari del ministero dell'interno della Repubblica Popolare di Polonia. E la sua fede, determinazione e coraggio contribuirono a tenere unita la nazione contro il regime comunista in Polonia.
Premio per il miglior film documentario al 28° Festival Internazionale del Cinema Cattolico di Varsavia.  dettagli

18/01/2018   Immaginario Aperto

Label201

ore 18:30- Finissage della mostra. Live performance di Ynaktera.
Cosa succede quando è l’inconscio a disegnare e non una volontà iconografica?
Noi siamo le carte che tracciamo e l’immaginario che vediamo.
“Mappe Immaginarie” fa parte di aposmaps, un progetto di ricerca sperimentale, esplorazione di un segno-disegno-trama, connubio tra arte e design ideato da Alessandra Apos e Andrea Persano.
L’immaginario di Alessandra Apos sarà accompagnato da One Home, opera multicanale di Ynaktera, che vuole essere colonna sonora del continuo andare e percepire gli ambienti urbani del nostro tempo. Suoni, gesti si sovrappongono tracciando segni e mappe mentali che ognuno rielabora a suo modo.  dettagli

18/01/2018   JOHANN JOACHIM WINCKELMANN (1717-1768)

Luoghi Vari

ore 19:00- Presso la Casa di Goethe.
Dr. Jorge Maier-Allende— Gabinete de dibujos, Real Academia de Bellas Artes de San Fernando, Madrid.
Die Rezeption Winckelmanns in Spanien / La ricezione di Winckelmann in Spagna.
Nel 2017 si celebra il 300° anniversario della sua nascita, nel 2018 il 250° anniversario della morte.
L’attività di Winckelmann è indissolubilmente legata alla “Città Eterna” dove si stabilisce dopo un soggiorno a Dresda. Abbandona la confessione protestante per abbracciare quella cattolica e approfondisce dal 1755 le sue conoscenze delle collezioni d’antichità della città grazie ad una borsa di studio offerta dal principe Elettore di Sassonia.  dettagli

18/01/2018   I giovedì della Villa

Académie de France à Rome - Villa Medici

ore 19:00- The Old/Young Pope. Maurizio Cattelan/Paolo Sorrentino. Incontro con Cyril Gerbron, storico dell’arte e borsista all’Accademia di Francia a Roma.
Alla fine della sigla di The Young Pope, la serie di Paolo Sorrentino, appare in maniera spettacolare La Nona Ora, opera di Maurizio Cattelan che rappresenta Giovanni Paolo II abbattuto da un meteorite.
Ore 20:30- Destino di una donna: Incontro con Véronique Olmi, scrittrice.
Sequestrata all’età di 7 anni nel 1876 dal suo villagio nel Darfour, Bakhita ha conosciuto tutti gli orrori della chiavitù. Comprata durante l’adolescenza dal console italiano con cui lascia il Sudan, è offerta ad una coppia di Veneziani che la lasceranno qualche mese dalle Suore Canossiane. Domande di essere battezzata e di rimanere con le religiose.
Appuntamenti settimanali gratuiti con i protagonisti della cultura internazionale, ideati dalla direttrice Muriel Mayette-Holtz e curati da Cristiano Leone.
Incontri, spettacoli, conferenze e tanto altro..  dettagli

18/01/2018   Il migliore dei mondi possibili?

Goethe- Institut

ore 20:30- Einmal Hans mit scharfer Sosse.
PROIEZIONE PRESSO CASA DEL CINEMA.
In presenza della regista Buket Alakus / Modera Enrico Magrelli.
Regia: Buket Alakus, Germania 2014, 96 min.
Con Idil Üner, Adnan Maral, Janek Rieke, Steffen Groth.
La famiglia di Ismael, originaria dell’Anatolia e trapiantata in Germania, ha un problema spinoso: la figlia Fatma è incinta e deve sposarsi al più presto, ma, come tradizione vuole, dev’essere Hatice, la sorella maggiore, a trovare prima marito. Hatice sogna di sposare un tedesco dotato della passione di un turco (l’Hans “in salsa piccante” del titolo), ma dove cercarlo?
Famiglia e società nella Germania di oggi.
La nuova rassegna cinematografica propone diversi approcci e punti di vista per invitare a riflettere sulla società multietnica in cui viviamo, non solo in Germania, ma in tutta l’Europa.
La rassegna parla di speranza, ma anche di paura per ciò che è sconosciuto, di integrazione, realizzazione e scambio, di creatività e innovazione per una coesistenza migliore.  dettagli

18/01/2018   Bergman 100

Palazzo delle Esposizioni

ore 21:00- IL SETTIMO SIGILLO. Det sjunde inseglet, Svezia, 1957, 96’, v.o. sott. it., di Ingmar Bergman, con Max von Sydow, Gunnar Björnstrand.
Reduce dalle crociate, un cavaliere trova la sua terra devastata dalla peste. Quando la Morte in persona viene a ghermirlo, l’uomo le propone una sfida a scacchi. Titolo emblematico dell’intera opera di Bergman e della sua portata filosofica, resta un punto di riferimento per generazioni di cinefili.
Nell’atteso centenario della nascita, che tutto il mondo si appresta a celebrare, Bergman 100 rende omaggio al maestro svedese con una selezione dei suoi film più amati, capolavori senza tempo che hanno segnato l’intera storia del cinema e creato il mito di un autore ineguagliabile per ricchezza e complessità dei temi affrontati e per l’inesausta ricerca formale e filosofica.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.  dettagli
Venerdì 19

19/01/2018   Musei da toccare - Visite tattili

Casina delle Civette - Musei di Villa Torlonia

ore 10:30- Accanto alla descrizione delle trasformazioni architettoniche dell’edificio, caratterizzato da un aspetto medioevale con un apparato decorativo in stile Liberty, è possibile accompagnare il visitatore in un percorso sulle arti applicate esplorando gran parte delle vetrate, un unicum nel panorama artistico internazionale, e degli arredi artistici. A supporto della vista tattile è a disposizione anche materiale tiflodidattico.
Visite guidate tattili-sensoriali gratuite nell'ambito del progetto Musei da toccare. L'accessibilità museale come superamento delle barriere architettoniche e sensoriali.
Visite guidate tattili-sensoriali gratuite con prenotazione obbligatoria.  dettagli

19/01/2018   Francesco Trombadori, l'essenziale realtà delle cose: incontri di approfondimento della mostra in corso

Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale

ore 16:30- Trombadori, caso emblematico di tutela dello studio dell’artista, a cura di Maria Beatrice Mirri.
Roma tra pittura, poesia e fotografia: i percorsi paralleli di Francesco Trombadori e Mario dell'Arco, a cura di Carolina Marconi.
Ognuno degli incontri esplora e approfondisce un aspetto della vita artistica del pittore, dal mondo ideale e internazionale della Villa Strohl-Fern dove Trombadori visse e lavorò per oltre quarant’anni..
Ingresso con pagamento del biglietto Museo. Prenotazione consigliata.  dettagli

19/01/2018   La Locanda Martorelli in Ariccia

Palazzo Chigi (Ariccia)

ore 17:30- Si tornerà a parlare della Locanda Martorelli e del Grand Tour, presso la Sala Bariatinsky, per poi concludersi con una visita alla Locanda Martorelli.
L’evento sarà aperto dagli interventi del Sindaco Roberto Di Felice, e dallo storico dell’arte Francesco Petrucci, curatore di Palazzo Chigi.
La rivista contiene in questo numero due articoli scientifici. Il primo “Mito e storia di Aricia nei dipinti di Tadeusz Kuntze” è di Alberto Silvestri, che offre al lettore nuovi dati interpretativi sulle tempere murarie settecentesche della Locanda Martorelli e sulle antichità di Ariccia, mentre il secondo “Gli stucchi dorati della Locanda Martorelli” è di Maria Cristina Vincenti e contiene una importante scoperta di storia dell’arte e del collezionismo riguardante gli splendidi stucchi dorati del ciclo decorativo.  dettagli

19/01/2018   "Storie di musei e di persone"

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

ore 17:30- Etruschi della Valle dell'Arno. Il ciclo presenta un'altra istituzione toscana, il Museo Archeologico di Artimino "Francesco Nicosia" di Carmignano (PO). Il museo sarà illustrata dalla Direttrice Maria Chiara Bettini, dal Sindaco Edoardo Prestanti e da Stella Spinelli, Assessore alla Cultura.
Situato in una cornice paesaggistica tra le più belle della Toscana, fra distese di ulivi e filari di viti, di fronte alla Villa Medicea "La Ferdinanda", il Museo si propone di illustrare la storia del centro etrusco di Artimino, posto nella media Valle dell'Arno.
Il Museo Nazionale Etrusco, facendosi interprete delle funzioni attribuite ai Musei autonomi dalla riorganizzazione avviata dal Ministro Franceschini ha ideato una iniziativa volta a potenziare il ruolo dell’istituto come luogo vitale, inclusivo e capace di promuovere lo sviluppo della cultura creando e promuovendo rapporti e reti territoriali con soggetti pubblici e privati..
Ingresso gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili.  dettagli

19/01/2018   “CAPOLAVORI SVELATI”

Teatro Argentina

ore 18:00- Guido Beltramini: Palladio Veronese e Villa Barbaro a Maser.
Capolavori e altrettante occasioni per saperne di più e capire meglio l’arte, ma soprattutto capire che tra conoscenza del bello e divertimento c’è una coincidenza perfetta.
Gli incontri si svolgeranno il venerdì alle ore 18.00, presso il Teatro Argentina – Sala Squarzina, ad esclusione del primo e dell’ultimo incontro che si svolgeranno invece nella sala grande del Teatro.
Per informazioni e prenotazioni contattare la Delegazione FAI di Roma.  dettagli

19/01/2018   Artist’s talk

The British School at Rome

ore 18:00- A performative artist lecture and conversation with John Russell.
John Russell will present his recent film “DOGGO” (2017). commissioned by Kunsthalle Zurich as part of a performative artist lecture followed by a conversation between the artist, Elisa R. Linn and Lennart Wolff.
DOGGO is a FEELGOOD road movie about a dog and an insect who like each other. They are asked to search for someone who has gone missing from an ‘Age Centre’. It seems like they have to prevent a disaster but in the end there isn’t a problem.
Set in the future, or maybe in the future, at some unspecified point where extra-terrestrial habitation, radically extended life-spans and human-to-animal body transplants (and grafts) are considered routine aspects of everyday life. All the events take place on Earth in a city similar to London.  dettagli

19/01/2018   Eric Baudelaire

MAXXI

ore 18:00- L’artista Eric Baudelaire, tra i protagonisti della mostra Home Beirut Sounding the Neighbors, incontra il pubblico per raccontare il suo lavoro The Anabasis of May and Fusako Shigenobu, Masao Adachi and 27 Years without Images, parte della rassegna Artapes. Home Beirut Sounding the Neighbors.
Da Tokyo a Beirut, nel contesto della febbre ideologica post ’68 e da Beirut a Tokyo alla fine dei Red Years: una traiettoria lunga trent’anni, la storia della frangia più estrema del movimento rivoluzionario, raccontata da due dei suoi protagonisti.
Presso Video Gallery – ingresso € 5.  dettagli

19/01/2018   RITRATTI DI FAMIGLIA NEL CINEMA GIAPPONESE

Istituto Giapponese di Cultura

ore 19:00- A TALE OF SAMURAI COOKING di Yuzo ASAHARA. Bushi no kondate, Giappone, 2013, 122’ colore.
La bravissima cuoca Haru - donna dal carattere forte e impetuoso - sposa in seconde nozze il rampollo della leggendaria casata dei Funaki, una famiglia di cuochi samurai al servizio dei Signori di Kaga da generazioni. Il futuro erede della famiglia Funaki, Yasunobu, è un disastro in cucina e il padre ha pensato bene di farlo sposare con Haru nella speranza che diventi un cuoco superbo, all’altezza del ruolo che in futuro dovrà ricoprire per tenere alto il nome della casata.
Dopo gli indimenticabili ritratti di famiglia del cinema di Yasujiro Ozu (1903-1963), come sono state rappresentate sul grande schermo preoccupazioni, ansie e ambizioni dei nuclei familiari giapponesi? Otto film per otto storie che, se da una parte tengono conto della specificità della famiglia e società giapponese, dall’altra propongono temi e problematiche universali, in cui tutti possono rispecchiarsi.
Film in V.O. con sottotitoli in italiano e/o inglese.  dettagli

19/01/2018   Viola e Argento

Istituto Svizzero

ore 20:00- Apertura porte / Saluti, Joelle Comé (Direttrice, Istituto Svizzero) / Presentazione della nuova visual identity: Samuel Gross (Head Curator, Istituto Svizzero) e Dallas (Francesco Valtolina e Kevin Pedron).
Ore 21:15- Elina Duni, Montreux Jazz Artists Foundation.
Ore 22:00- Koqa Beatbox, Montreux Jazz Artists Foundation.
Una serata all’insegna della musica di qualità, in collaborazione nuovamente con Montreux Jazz Artists Foundation, con un concerto di pianoforte di Elina Duni e una performance di ‘beatboxing’, batteria e trombe del gruppo Koqa Beatbox e una presentazione del nuovo volto grafico dell’Istituto Svizzero.  dettagli

19/01/2018   Concerto

Accademia d'Ungheria in Roma

ore 20:30- Concerto per pianoforte di Magor Soma Bucz.
Musiche di: Ferenc LISZT, Ernô DOHNÁNYI, Zoltán KODÁLY, Béla BARTÓK, Sándor BALASSA, György KURTÁG, Magor Soma BUCZ.
Magor Soma BUCZ, pianista, compositore. Nato a Budapest nel 1994. All’età di 15 anni è stato amesso alla sezione composizione musicale della Scuola Superiore di musica Béla Bartók di Budapest. Attulamente iscritto alla Facoltà di composizione classica presso l’Accademia della Musica Ferenc Liszt di Budapest. Dall’estate 2017 studia al Conservatorio Santa Cecilia di Roma in qualità di borsista Erasmus sotto la guida di Riccardo Riccardi.  dettagli

19/01/2018   Bergman 100

Palazzo delle Esposizioni

ore 21:00- MONICA E IL DESIDERIO. Sommaren med Monika, Svezia, 1953, 96’, v.o. sott. it., di Ingmar Bergman, con Harriet Andersson, Lars Ekborg.
Entrambi giovanissimi e con una situazione familiare difficile, Monica e Harry si conoscono, si innamorano e decidono di lasciare tutto per vivere su un’isola deserta. Un film libero e sensuale, luminoso e malinconico al tempo stesso, che influenzò come pochi altri i cineasti della Nouvelle Vague.
Nell’atteso centenario della nascita, che tutto il mondo si appresta a celebrare, Bergman 100 rende omaggio al maestro svedese con una selezione dei suoi film più amati, capolavori senza tempo che hanno segnato l’intera storia del cinema e creato il mito di un autore ineguagliabile per ricchezza e complessità dei temi affrontati e per l’inesausta ricerca formale e filosofica.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.  dettagli

19/01/2018   Lezioni di Rock. Viaggio al centro della musica

Museo e Villa Romana dell'Auditorium

ore 21:00- Lennon Revolution. I Beatles del 1968 sono una band eclettica e straordinaria che va in India da Maharishi, inaugura la Apple Records e realizza un doppio album in cui ognuno dei quattro si racconta. Soprattutto Lennon, che inizia il suo percorso politico. Ma il 1968 del rock è anche quello dei Kinks, dei Jethro Tull, di Van Morrison, dei Creedence Clearwater Revival e di molte altre band e artisti che provano a ridefinire il rock.
Gioia e Rivoluzione: i suoni del 1968.
Cinque lezioni di rock per conoscere il 1968. Non solo musica, ma anche storia e storie, politica e sogni rivoluzionari, intrecciati con rock, folk, pop, jazz, con le canzoni e gli album più significativi che hanno segnato quell’epoca e la storia del Novecento. Da Abbie Hoffman ai Jefferson Airplane, da Bob Kennedy ai Beatles, da Martin Luther King a Jimi Hendrix, dalle Pantere nere a John Sinclair, passando per Parigi, Chicago, Berkley, Londra, New York...
Biglietti: Lezione 10 € - Abbonamento alle 6 Lezioni: 42 € / Lezione/concerto: 15 € - Abbonamento alle 3 lezioni-Concerto: 35 €.
  dettagli
Sabato 20

20/01/2018   Workshop con Christopher Broadbent

Officine Fotografiche

ore 10:00- Chistopher Broadbent, in un workshop di una giornata, offrira’ ai partecipanti la sua esperienza pluriennale nella ideazione e creazione di foto di Still Life in studio, partendo dalle sue composizioni di ‘Natura Morta': spieghera’ come si mette insieme una ‘Natura Morta’, quali sono i pochi ed essenziali elementi che bisogna avere in mente per comporre una foto di Still Life.
Al workshop sono benvenuti tutti gli appassionati di Still Life, sia amatori che professionisti, ma anche fotografi con un focus diverso, cosi’ come artisti e professionisti in discipline visive diverse dalla fotografia che beneficeranno molto dall’insegnamento di Broadbent, ricco di visioni artistiche e, al tempo stesso, molto pratico da un punto di vista operativo.  dettagli

20/01/2018   Musei da toccare - Visite tattili

Museo di Roma - Palazzo Braschi

ore 10:00- Un’ampia rassegna di opere scultoree e di alcuni dipinti racconterà la storia della città: dal medioevo al Novecento. Č possibile, attraverso un breve video in LIS, conoscere la nuova ristrutturazione del Museo, concepita per favorire una sempre maggiore interazione tra l’arte e il visitatore: attraverso tavoli touchscreen si possono approfondire argomenti e temi legati alle vicende artistiche e storiche di Roma.
Visite guidate tattili-sensoriali gratuite nell'ambito del progetto Musei da toccare. L'accessibilità museale come superamento delle barriere architettoniche e sensoriali.
Visite guidate tattili-sensoriali gratuite con prenotazione obbligatoria.  dettagli

20/01/2018   Attività weekend

Museo dell' Alto Medioevo - Opus Sectile di Porta Marina

ore 11:00 e 16:30- Visita guidata: MAMEquiz.
Attraverso indovinelli e domande si “scopriranno i tesori” nascosti nelle vetrine del museo. Come in una caccia al tesoro, i bambini dovranno individuare i reperti che sveleranno i loro segreti (Età: 6-12 anni).
Visite guidate: prenotazione necessaria, entro il venerdì precedente. Il costo dell’attività è di 6,00 € a persona (escluso il biglietto d’ingresso). Le visite guidate hanno una durata di un’ora.
Laboratori: prenotazione necessaria, entro il venerdì precedente. Il costo dell’attività è di 10,00 € a bambino (15,00 € per due bambini appartenenti allo stesso nucleo familiare). I laboratori hanno una durata di un’ora e mezza.  dettagli

20/01/2018   L’itinerario “Suoni e visioni di Caravaggio”

Galleria Doria Pamphilj

ore 11:00- I capolavori dell’arte sono messi a diretto confronto con la scintillante musica del ‘600. Riprendono vita in Galleria i suoni di Frescobaldi, Monteverdi, Falconieri e altri grandi compositori, molti dei quali attivi nella Roma barocca. Le escuzioni sono filologiche, con strumenti e prassi esecutiva dell’epoca. Protagonisti il canto, la chitarra barocca, il traversiere, le percussioni, il liuto.
Ingresso € 30,00, Roma Pass € 27,00 / Condizioni Speciali per le famiglie: gratuito fino a 6 anni; 7 - 16 anni : € 8,00.  dettagli

20/01/2018   Archeologia in Comune

Luoghi Vari

ore 11:00- Presso Museo Archeologico della Villa romana dell’Auditorium e del suo territorio (all’interno dell’Museo della Villa dell’Auditorium).
Programma di visite guidate-didattiche gratuite, a cura della U.O. Monumenti di Roma.
Per alcuni siti l'ingresso è a pagamento, consultare le singole schede, per maggiori dettagli Informazioni e prenotazioni.
Prenotazione obbligatoria allo 060608 a partire da sette giorni prima della data dell’evento.  dettagli

20/01/2018   Attività weekend

Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari

ore 11:30- Visita guidata: Viaggio in Italia.
Scopriamo le tradizioni, le arti e le usanze italiane, ripercorrendo anche la storia dell'edificio che ospita le collezioni del museo.
Ore 11:30- Laboratorio: Colora con la natura.
E se la frutta e la verdura servissero per colorare? E le foglie per dipingere? (Età: 3-6 anni).
Visite guidate: prenotazione necessaria, entro il venerdì precedente. Il costo dell’attività è di 6,00 € a persona (escluso il biglietto d’ingresso). Le visite guidate hanno una durata di un’ora.
Laboratori: prenotazione necessaria, entro il venerdì precedente. Il costo dell’attività è di 10,00 € a bambino (15,00 € per due bambini appartenenti allo stesso nucleo familiare). I laboratori hanno una durata di un’ora e mezza.  dettagli

20/01/2018   Laboratori per adulti

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

ore 15:00- Ri-scoprire la cartapesta.
La tecnica della cartapesta è sorprendentemente versatile, aperta a molteplici possibilità ed effetti. Non occorre un artista provetto per sperimentare buoni successi e dal punto di vista del materiale è di semplice reperibilità ed economica. Dopo una breve presentazione della storia dell’antica cartapesta nei secoli, le varie possibilità tecniche, costruttive e decorative, verranno invitati i partecipanti a realizzare una scultura partendo da un bozzetto e costruendola con una semplice struttura interna in fil di ferro e carta di giornale, attraverso la tecnica della cartapesta giapponese, a strati.
A cura di Francesca La Pignola.
Partecipazione a pagamento per adulti, Euro 25,00 + biglietto di ingresso a pagamento.
Prenotazione consigliata al numero 06 39967051  dettagli

20/01/2018   Scienza divertente

Museo Civico di Zoologia

ore 15:30- Scienza divertente. Giganti del passato: i Dinosauri.
Chi sono i dinosauri? Dove vivevano e cosa mangiavano? Perché sono scomparsi?
Un viaggio avvincente nel mondo della preistoria ancora tutto da scoprire e conoscere.
Attività per bambini.
Orari: 15:30 (5-7 anni) - 16:00 (8-11 anni).
Costo: 10 euro a partecipante + biglietto di ingresso al museo secondo tariffazione vigente
Informazioni e prenotazioni (obbligatorie): 06 97840700 - Fax 06 32609200.  dettagli

20/01/2018   Occhi che vogliono vedere

Galleria Nazionale d'Arte Antica in Palazzo Barberini

ore 16:00- Vi siete mai chiesti cosa vedete quando guardate un dipinto? Spesso giudichiamo un’opera d’arte solo attraverso l’emozione che ci provoca la sua visione. Ma se queste sensazioni fossero in parte indotte dall’opera stessa?
Lo scopo dell’attività è quello di proporre un nuovo approccio nell’interpretazione delle opere d’arte, che consiste nell’osservazione individuale di tre opere, seguita da una fase di condivisione dell’esperienza con gli altri partecipanti. Non sono richieste particolari conoscenze storico-artistiche o di qualsiasi altro genere: solo curiosità e un occhio attento!
Per informazioni e prenotazioni: progetto.occhi@gmail.com  dettagli

20/01/2018   Eventi

Museo Nazionale di Palazzo Venezia

ore 21:00- “Anything but Love”: Maria Pia De Vito & Friends.
Le grandi canzoni di inizio secolo sono diventate quelle che oggi chiamiamo “standars”. Maria Pia de Vito con il suo gruppo rende omaggio ad alcuni leggendari compositori, Cole Porter, Irving Berlin che hanno scritto alcune delle più belle pagine della canzone americana dagli anni Venti ai Quaranta.
VOCE: Maria Pia De Vito / PIANOFORTE: Julian Oliver Mazzariello / CONTRABBASSO: Enzo Pietropaoli / BATTERIA: Alessandro Paternesi.
Spettacoli in occasione della mostra “Voglie d’Italia”.
CONCERTI PRESSO PALAZZO VENEZIA – SALA REGIA.  dettagli

20/01/2018   Bergman 100

Palazzo delle Esposizioni

ore 21:00- IL POSTO DELLE FRAGOLE. Smultronstället, Svezia, 1957, 91’, v.o. sott. it., di Ingmar Bergman, con Victor Sjöström, Bibi Andersson, Ingrid Thulin.
L’anziano professore Isak Borg deve ritirare un premio all’Università di Lund e, accompagnato dalla nuora, affronta un lungo viaggio in auto in cui farà i conti con il proprio passato. Un road movie esistenziale la cui straordinaria ricchezza espressiva ha contribuito alla nascita del cinema moderno.
Nell’atteso centenario della nascita, che tutto il mondo si appresta a celebrare, Bergman 100 rende omaggio al maestro svedese con una selezione dei suoi film più amati, capolavori senza tempo che hanno segnato l’intera storia del cinema e creato il mito di un autore ineguagliabile per ricchezza e complessità dei temi affrontati e per l’inesausta ricerca formale e filosofica.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.  dettagli
Domenica 21

21/01/2018   Musei da toccare - Visite tattili

Museo Napoleonico - Palazzo Primoli

ore 10:30- Il Museo Napoleonico è ospitato nella dimora del conte Giuseppe Primoli, discendente della famiglia Bonaparte, del quale conserva arredi e opere d’arte. Il Museo è luogo ideale per raccontare le vicende di Napoleone e dei personaggi più rappresentativi della sua numerosa famiglia, ma attraverso l’esplorazione tattile di opere e manufatti è anche possibile cogliere i cambiamenti del gusto e della moda durante l’Ottocento e ripercorrere la storia d’Italia e d’Europa.
Visite guidate tattili-sensoriali gratuite nell'ambito del progetto Musei da toccare. L'accessibilità museale come superamento delle barriere architettoniche e sensoriali.
Visite guidate tattili-sensoriali gratuite con prenotazione obbligatoria.  dettagli

21/01/2018   Dialoghi matematici

Museo e Villa Romana dell'Auditorium

ore 11:00- Pitagora, il padre di tutti i teoremi.
Incontro con Remo Bodei e Umberto Bottazzini.
Tra le molte leggende che accompagnano il teorema di Pitagora, una racconta di come il filosofo avrebbe formulato il suo teorema mentre, seduto in un grande salone del palazzo di Policrate a Samo, osservava le piastrelle quadrate del pavimento, forse vedendone una rotta “perfettamente” su di una diagonale..
Sei formule che hanno cambiato il Mondo.
I dialoghi saranno introdotti e moderati da Pino Donghi.
Teoremi, equazioni e principi: appunti, in forma di dialogo, per una biografia delle formule. La storia e l’impresa della conoscenza si riconosce in alcune formule, spesso semplici, eleganti e stringate a leggersi quanto complesse, misteriose e ricchissime di contenuti.
Posto unico 8.00€ / Ridotto studenti 5 € - Abbonamento 40 €.  dettagli

21/01/2018   VALANGA MANGA

Palazzo delle Esposizioni

ore 11:00- Visita e laboratorio alla mostra Mangasia. Wonderlands of Asian Comics (attività per ragazzi 7 - 11 anni).
In occasione della mostra Mangasia. Wonderlands of Asian Comics, il Laboratorio d’arte propone a bambini e ragazzi un itinerario tra tradizioni, miti e risvolti contemporanei dell’universo manga.
Attività € 12,00 per ragazzo; prenotazione consigliata.  dettagli

21/01/2018   Attività weekend

Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico "Luigi Pigorini"

ore 11:00- Visita guidata: Fra fossili e impronte: il racconto dell'evoluzione.
Ripercorriamo le tappe dell'evoluzione e in particolare quelle che hanno portato dalle prime forme di primati bipedi (come australopitecine) a noi Homo Sapiens. Spiegheremo le metodologie dell'indagine paleontologica sugli scavi ricreati in museo e mostreremo le riproduzioni dei più famosi fossili umani.
Ore 12:00- Laboratorio: La toreutica: l'arte del cesello dell'età dei metalli.
Materiali, strumenti e tecniche decorative della protostoria europea effettuate tramite lo sbalzo, il cesello e il bulino (Età: 6-12 anni).
Visite guidate: prenotazione necessaria, entro il venerdì precedente. Il costo dell’attività è di 6,00 € a persona (escluso il biglietto d’ingresso). Le visite guidate hanno una durata di un’ora.
Laboratori: prenotazione necessaria, entro il venerdì precedente. Il costo dell’attività è di 10,00 € a bambino (15,00 € per due bambini appartenenti allo stesso nucleo familiare). I laboratori hanno una durata di un’ora e mezza.  dettagli

21/01/2018   IN VIVA VOCE

Palazzo delle Esposizioni

ore 11:00- Visita in mostra e un laboratorio per imparare il valore del silenzio, scoprire i suoni e le voci nascoste tra le pagine dei libri senza parole, aguzzare la vista e scoprire insieme che un libro può essere un rifugio in cui trovare riparo dal chiasso del mondo, un ponte tra noi e l’altro, compagno di viaggio verso il mondo dell’immaginazione, un luogo fisico di incontro e dialogo tra culture.
Offerta famiglia - mentre i ragazzi partecipano al laboratorio: i genitori visitano la mostra con il biglietto ridotto (max 2 adulti per ogni ragazzo)- attività € 6,00 per bambino (ridotto); ingresso adulti € 10,00 a persona (ridotto).  dettagli

21/01/2018   UOMO PREISTORICO, I BAMBINI ALLA SCOPERTA DEI NOSTRI ANTENATI

Stadio di Domiziano

ore 11:00, 15:00 e 17:00- Il laboratorio ha inizio con una presentazione di teschi di ominidi , primati fossili (dall’Australopiteco al Sapiens), manufatti litici e arte preistorica per raccontare l’evoluzione culturale e spirituale della nostra specie, (20 minuti).
Segue lo scavo di un “Simulatore di Sito Paleontologico” (35 minuti) diviso in tre settori di età stratigrafica diversa con reperti differenti (strumenti litici e culture varie) e crani di ominide a vari stadi evolutivi.
Laboratorio € 6 a bambino – CONSENTITO DAI 5 ANNI; accompagnatore € 6, comprende ingresso e visita dell’area archeologica.  dettagli

21/01/2018   Auditorium Family

Museo e Villa Romana dell'Auditorium

ore 11:30- “C’era una volta l’Auditorium Parco della Musica..”. Visita narrata del Parco della Musica per i bambini dai 5 anni accompagnati.
Una visita-esplorazione per raccontare il Parco della Musica come un mondo da scoprire, un castello incantato dove la musica, l’arte e la storia si mescolano alla quotidianità.
Durata 50 minuti, per un massimo di 30 partecipanti. Biglietto 5 € con prenotazione obbligatoria: promozione@musicaperroma.it  dettagli

21/01/2018   Concerti domenicali

Palazzo del Quirinale

ore 11:50- Gli Archi del Teatro S. Carlo di Napoli
violino,Gabriele Pieranunzi; pianoforte, Roberto Prosseda - direttore, Francesco Fiore.
Una festa nel nome gioioso di Felix Mendelssohn Bartholdy con il complesso d’archi formato di recente all’interno dell’Orchestra del Teatro S. Carlo di Napoli. Solisti il violinista Gabriele Pieranunzi, anche lui in forza al Teatro S. Carlo, e il pianista Roberto Prosseda, che da anni porta in tutto il mondo la sua personale ed entusiasta ricerca sulla musica di Mendelssohn poco eseguita o del tutto dimenticata. Dirige Francesco Fiore, violista, direttore d’orchestra e compositore.
Da ottobre a giugno i visitatori del Palazzo del Quirinale potranno assistere ai concerti gratuiti.
Il programma si presenta ricco e vario: musica da camera, innanzitutto, con incursioni tematiche su altri generi, spaziando dal jazz alla musica popolare.
I concerti sono gratuiti. Occorre prenotarsi.  dettagli

21/01/2018   Un'intima Antonietta Raphael e le sue carte

Museo Carlo Bilotti

ore 14:00- Visita guidata condotta da un’operatrice didattica specializzata alla scoperta dell'artista ebreo lituana, protagonista dell’arte italiana del Novecento nonché fondatrice con Mafai e Scipione della Scuola romana degli anni Trenta.
"Una donna e artista sempre nuova e ancora tutta da scoprire" come racconta la figlia Giulia.
Attraverso le opere esposte in mostra conosceremo la sua storia artistica e approfondiremo quella privata attraverso la lettura di passi tratti dai diari e dalle lettere della stessa. Testimonianze che ci aiuteranno ad entrare nella sua più profonda genesi artistica.
Biglietto iniziativa: € 10,00 a persona – ingresso gratuito.  dettagli

21/01/2018   Visita guidata alla mostra

Casina delle Civette - Musei di Villa Torlonia

ore 15:00- Visita guidata dedicata agli adulti in occasione della mostra Annalia Amedeo. Sinestesie. Natura, Storia, Arte.
Nello scenario naturale suggestivo della Casina delle Civette, scrigno che raccoglie alcune delle più alte espressioni di arti applicate del Novecento, i raffinati lavori in porcellana di Annalia Amedeo si integrano coinvolgendo il visitatore in una spirale percettiva che attiva più sensi contemporaneamente.
Viene inoltre spiegata la storia della Casina delle Civette puntando l’attenzione sulle SINESTESIE tra l’opera della Amedeo e le decorazioni liberty presenti del Museo.
Costo € 8,00 a persona + il biglietto d'ingresso al museo da acquistare nella biglietteria unica presso il Casino Nobile.  dettagli

21/01/2018   Scienza divertente

Museo Civico di Zoologia

ore 15:00, 16:00 e 17:00- Museo-game “Predatori sottomarini”.
Siete pronti per un’altra “partita” del “Museo-Game”? Questo nuovo viaggio ci condurrà a giocare tra territori deserti e oscure grotte, a far fronte a diversi imprevisti e cercare il miglior percorso per scovare e individuare le creature più temute della barriera corallina.
Attività per bambini.
Orari: 15:30 (5-7 anni) - 16:00 (8-11 anni).
Costo: 10 euro a partecipante + biglietto di ingresso al museo secondo tariffazione vigente
Informazioni e prenotazioni (obbligatorie): 06 97840700 - Fax 06 32609200.  dettagli

21/01/2018   Lezioni di Jazz

Museo e Villa Romana dell'Auditorium

ore 18:00- Dialogues with Super Ego. Incontro con Franco D’Andrea: Ritratti di jazz.
Questa lezione è in forma di dialogo-intervista a Franco D’Andrea, protagonista di quarant’anni di jazz italiano ed europeo. Un’occasione per entrare nei dettagli della sua concezione musicale e stilistica, attraverso ascolti ed esempi strumentali.
Le Lezioni di jazz, giunte alla sesta edizione, si confermano l’occasione ideale per avvicinarsi ad uno dei generi musicali più importanti e sorprendenti del nostro tempo, per approfondire le sue figure più significative, i capolavori memorabili, gli strumenti, le connessioni con i grandi temi della cultura. Ogni lezione è condotta con un linguaggio accessibile anche al non specialista e procede con ascolti, filmati, grafici nonché esempi al pianoforte.
Biglietti: Posto unico 8.00€ (Ridotto studenti 5 € - Ridotto I Love Auditorium 6 €) - Abbonamento a tutte le lezioni 55 €.  dettagli

21/01/2018   Concerto per Giacomo Manzù

Museo Giacomo Manzù

ore 18:00- L'evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Ardea, l'Associazione Coro Polifonico Rutuli Cantores e la Scuola Media 'Virgilio' di Ardea.
Si esibiranno il Coro Rutuli Cantores, il Coro di voci bianche ''InCanto'' e il Coro della Scuola Media 'Virgilio' di Ardea.  dettagli

21/01/2018   Calendario concerti

Istituto Portoghese di Sant'Antonio in Roma IPSAR

ore 18:30- CONCERTO DI ORGANO: IL PERIODO ROMANTICO TEDESCO. Organista: Christoph Schoener (Germania).
Christoph Schoener nasce a Heidelberg e compie gli studi a Friburgo con Ludwig Doerr.
In seguito si perfeziona a Parigi con Gaston Litaize e ad Amsterdam con Ewald Kooiman. Dopo alcuni anni come Kantor e organista a Leverkusen e professore d’organo (Düsseldorf e Lipsia), nel 1998 viene nominato Direttore di Musica alla Chiesa di San Michele, emblema di Amburgo.
Ha tenuto concerti nelle più prestigiose rassegne organistiche e centri musicali in Europa e Stati Uniti; in qualità di direttore d’orchestra e di coro esplora un vasto repertorio comprendente Monteverdi, Haendel, Mozart, Mendelssohn, Brahms, Verdi, Liszt, Poulenc, Rihm, Bernstein.  dettagli

21/01/2018   Bergman 100

Palazzo delle Esposizioni

ore 21:00- DIARIO DI UN CURATO DI CAMPAGNA. Journal d'un curé de campagne, Francia, 1951, 110’, v.o. sott. it., di Robert Bresson, con Claude Laydu, Nicole Ladmiral.
Un giovane prete idealista finisce a fare il parroco in un paesino, dove deve scontrarsi con l’ostilità e la diffidenza della gente del posto. Fedele al romanzo di Bernanos, Bresson filma uno dei suoi film più celebri, a cui si ispirerà Bergman per Luci d’inverno, ma anche Scorsese per Taxi Driver.
Nell’atteso centenario della nascita, che tutto il mondo si appresta a celebrare, Bergman 100 rende omaggio al maestro svedese con una selezione dei suoi film più amati, capolavori senza tempo che hanno segnato l’intera storia del cinema e creato il mito di un autore ineguagliabile per ricchezza e complessità dei temi affrontati e per l’inesausta ricerca formale e filosofica.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.  dettagli

21/010/201   Camera Oscura- workshop pratico

Camera 79 Art Gallery

8 ore 10:30- Workshop pratico di base sulle tecniche di stampa in camera oscura.
Ognuno di voi potrà far nascere le immagini in bianco e nero su carta fotografica, sperimentando la magia della stampa su carta da negativo.
Tutti i materiali tecnici saranno forniti da noi.
Il costo è di 80 euro a partecipante.
Per iscrizioni scrivere una mail a: infocamera79@gmail.com  dettagli
Lunedì 22

22/01/2018   Musei da toccare - Visite tattili

Museo dell'Ara Pacis

ore 10:30- A partire dai ritratti di Augusto, il primo imperatore di Roma, e Agrippa, l’uomo che lo sostenne e gli consentì di realizzare il suo progetto politico, si snoda un percorso tattile - sensoriale pensato per raccontare la ‘pace’ di Augusto e per descrivere uno dei monumenti più celebri da lui voluto. Č possibile esplorare tattilmente la struttura dell’altare, anche attraverso un plastico, e apprezzare la ricca decorazione vegetale e una selezione di frammenti e di rilievi scultorei.
Visite guidate tattili-sensoriali gratuite nell'ambito del progetto Musei da toccare. L'accessibilità museale come superamento delle barriere architettoniche e sensoriali.
Visite guidate tattili-sensoriali gratuite con prenotazione obbligatoria.  dettagli

22/01/2018   Colloquium

American Academy in Rome

ore 17:00- L’American Academy in Rome ospiterà un convegno dell’AIAC, l’Associazione Internazionale di Archeologia Classica: il convegno è parte del benemerito e affermato ciclo Incontri organizzato dall’AIAC da ormai molti anni. Il tema di questo pomeriggio sarà Volti e sfaccettature della moneta antica.
L’incontro sarà moderato da Lorenza Ilia Manfredi (CNR, Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico).
L’evento si terrà in italiano e inglese.  dettagli

22/01/2018   POMERIGGI d'ARTE alla GALLERIA SPADA

Galleria Spada

ore 17:15- La Galleria Spada prosegue nel 2018 la consueta attività di visite guidate, curate dal Personale del Museo, alla scoperta della collezione dei Cardinali Bernardino e Fabrizio Spada.
Prenotazione obbligatoria al numero 06.6832409 (escluso il martedì). Costo del biglietto 5 euro + 1 euro di prenotazione.  dettagli

 
Pronti al via
mostra bibliotecaangelica openart2018

OPENART 2018   17/01/2018 - 20/01/2018

Biblioteca Angelica

Premio di Arte Contemporanea.
Uno degli obbiettivi del premio OpenArt è far esporre le opere degli artisti selezionati, provenienti da diverse parti del mondo. Gli artisti che concorreranno al Premio provengono, infatti, da diverse parti d'Italia e del mondo e le sezioni in concorso saranno la pittura, la scultura e la fotografia.
Artisti partecipanti : Aceto Sandro – Angelica Kosmi – Artuso Claudia – Baracchi Tua Dominique – Battista Elvira – Brzezinska Weronica – Bugiotti Renato – Caminiti Marilù – Cea Rossella – Coeli Cristiana da Silvera Goldie – Cuscani Davide – Di Giacinto Claudia – Di Primio Monica – Ferrucci Miriam – Fulgione Vito – Gagliano Francesca – Gatto Giovanna – Giordano Renato – Goetze Vinci Martina – Guarnera Claudia – Leone Carmelo – Marchini Maurizio – Olano Omar – Pastore Palma – Tania Pennestrì - Reibaldi Antonio – Rocca Marta – Schito Massimo – Scocco Gabriele – Sechi Giovanni (Enoch Entronauta) – Settembre Annapatrizia – Vassallo Salvatore – Ventura Paola – Zaccaria Domenico.  dettagli
mostra istitutogiapponese fuoritutto

FUORI TUTTO   18/01/2018 - 24/03/2018

Istituto Giapponese di Cultura

La mostra delle mostre: l’Istituto Giapponese ne possiede varie disponibili al prestito per le Istituzioni non lucrative che ne fanno richiesta. Stavolta le esponiamo a via Gramsci, per gettare il seme, mai vano, della conoscenza e per dare luce a opere che diacronicamente raccontano i trend dello scambio culturale e istituzionale italogiapponese degli ultimi 50 anni.
Calligrafia, buddhismo, giardini, festival, patrimoni UNESCO, aquiloni e trottole, le lampade originali di Isamu Noguchi e le foto della leggendaria missione Iwakura: ghiotta occasione per riflettere su temi di inossidabile fascino.
Apertura: da lunedì a venerdì, ore 9:00-12:30 e 13:30-18:30 (solo mercoledì fino alle 17:30); sabato, ore 9:30-13:00.  dettagli
mostra istitutoportoghese neroacolori

NEROACOLORI   18/01/2018 - 27/01/2018

Istituto Portoghese di Sant'Antonio in Roma IPSAR

Mostra di arte contemporanea di Maria Concetta Tosti e Paolo Bigelli con il “nero” come filo conduttore. Frutto di un dialogo al limite tra la fotografia di Maria Concetta Tosti e la pittura di Paolo Bigelli, prende vita la mostra come punto d’incontro tra due percorsi diversi sia per il mezzo espressivo che per il rispettivo trascorso artistico.
E’ proprio nella potenza di un tratto “nero” rivelatore di forme e contrasti compositivi, che convergono le diverse ricerche dei due artisti , sostanzialmente peculiari per il mezzo espressivo usato e per la diversa interpretazione dei soggetti (figurativo /astratto) garantendo tuttavia un assoluto dialogo visivo. In particolare, le 17 fotografie esposte di Maria Concetta Tosti sono l’espressione di una necessità interiore che rivela sempre lo stupore come risultato finale.
Per Paolo Bigelli, invece, l’uso del nero rappresenta un temporaneo ritorno alle origini fumettistiche pur volendo mantenere la sua caratteristica e riconoscibile cifra stilistica. Nei 17 quadri proposti in mostra, il nero, come linea di demarcazione di una figura, viene accostato a pochi colori (spesso si tratta di semplici evocazioni monocromatiche)..
Apertura: dal lunedì al sabato, ore 15:30 – 19:30.  dettagli
mostra istitutocervantes jesseafernandez

Vagabondaggio e fotografia. Il mondo ispanico di Jesse A. Fernández   19/01/2018 - 03/03/2018

Istituto Cervantes

Per più di trent’anni, tra il 1952 e il 1986, il fotografo e artista cubano Jesse A. Fernández, nato a L’Avana nel 1925, praticò quello che abbiamo definito un «vagabondaggio ispanico» soggiornando in una serie di paesi americani ed europei, dalla sua natia Cuba alla sua Spagna d’origine, passando per Messico, Colombia, Guatemala, Francia, Italia o Stati Uniti.
Jesse A. Fernández, personalità innegabilmente affascinante, mantenne stretti rapporti con gli esponenti del mondo culturale dei luoghi in cui viveva, dedicando particolare attenzione a quelli che rappresentavano il mondo ispanico. Pertanto, se nella New York degli anni Cinquanta e Sessanta ritrasse Marcel Duchamp o Marlene Dietrich, con lo stesso interesse ritrasse scrittori, artisti e musicisti del mondo ispanico presenti nella città come Salvador Dalí, Max Aub, Mario Vargas Llosa, Nicanor Parra o Carmen Amaya, allo stesso modo in cui avrebbe fatto in seguito a Parigi o a Madrid negli anni Settanta e Ottanta.
Apertura: da mercoledì a sabato, ore 16:00 – 20:00.  dettagli
mostra philobiblongallery alicepasquini

THE UNCHANGING WORLD. ALICE PASQUINI SOLO SHOW   19/01/2018 - 17/02/2018

Philobiblon Gallery

L’artista Alice Pasquini, è una delle poche esponenti femminili della Street Art che opera attivamente in ambito internazionale e le sue opere si possono ammirare sui muri delle città ma anche nei musei e nelle gallerie di tutto il mondo - Sydney, New York, Barcellona, Mosca, Parigi - solo per citarne alcune.
La mostra è un viaggio introspettivo, personale, nel vissuto evolutivo tra infanzia ed età adulta: nella terra di mezzo che è lo spazio transizionale, sottile linea di confine tra realtà soggettiva e oggettiva, il punto d'incontro dove conversano gioco, creatività e illusione. Conscio, inconscio e feticcio.
Un percorso dedicato alla magia del farsi di noi stessi. Un cammino che ci mostrerà, spiandola da fuori, la nostra propria imago: perché il tempo non cambia e le case che abbiamo pensato, raccontato, disegnato - costruito - da bambini sono quelle stesse identiche che abitiamo da adulti.
Apertura: ore 11:00 – 18:00; festivi su appuntamento.  dettagli
mostra macro thepinkfloyd

The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains   19/01/2018 - 01/07/2018

MACRO

L’esposizione presenta molti oggetti inediti raccolti durante la storia eclettica della band. Č un viaggio audiovisivo attraverso 50 anni di uno dei gruppi rock più iconici del mondo, e uno sguardo raro ed esclusivo nel mondo dei Pink Floyd.
La mostra racconta quale fu il ruolo della band nel cruciale passaggio culturale dagli anni sessanta in poi. Grazie al suo approccio sperimentale – che rese il gruppo inglese esponente di spicco del movimento psichedelico che cambiò per sempre l’idea della musica in quegli anni – la band venne riconosciuta come uno dei fenomeni più importanti della scena musicale contemporanea.
I Pink Floyd hanno prodotto alcune delle immagini più leggendarie della cultura pop: dalle mucche al prisma di The Dark Side of the Moon, fino al maiale rosa sopra la Battersea Power Station e ai “Marching Hammers”.  dettagli
mostra accademiaungheria graficheplastiche

Grafiche e plastiche minori d’arte contemporanei ungheresi   19/01/2018 - 18/02/2018

Accademia d'Ungheria in Roma

La scultura in quanto fenomeno spaziale primario e il disegno, in quanto la prima forma visuale di qualsiasi pensiero si sono sempre sostenuti a vicenda nello spazio espositivo. La grafica poligrafica classica vanta di una seria tradizione tutt’oggi a Roma. Numerosi artisti che si autodefiniscono appartenenti ad altre categorie dell’arte figurativa realizzano tutt’oggi delle litografie, acquaforti.
Espongono: Aladár ALMÁSY, Margit ÁGOTHA, Péter CZÉR, Márta CSIKAI, Róbert CSIKSZENTMIHÁLYI, Apolka ERÔS, Alajos ESZIK, Éva HEGEDŰS, Arnold GROSS, Líviusz GYULAY, Ferenc GVÁRDIÁN, Tamás KOVÁCS, Frigyes KÔNIG, Katalin Kinga OLÁH, István OROSZ, Judit RABÓCZKY, Csaba RÉKASSY, Tibor SOMORJAI KISS, Gyôzô SÁRKÁNY, Gabriella SULYOK, Borbála SZANYI, Márton TAKÁTS.
Apertura: dal lunedì a venerdì, ore 14:30-19:30; sabato e domenica, ore 10:00-13:00 / 14:00-18:00.  dettagli
mostra assangeloazzurro lucaguatelli

Dove fiorisce il silenzio di Luca Guatelli   19/01/2018 - 16/03/2018

Associazione Angelo Azzurro Onlus

Ogni opera d'arte può essere definita in un certo senso interattiva, in quanto, per trovare compimento presuppone la presenza di un osservatore. A volte le relazioni biunivoche tra creazioni artistiche e fruitori ideali si perdono, provocando la cessazione dell'interattività propria di questo legame. Al contrario, le sculture di Luca Guatelli possiedono una sorta di sensibilità e autonomia, rendono tangibilmente percepibili i confini del "campo di accadimento" spazio-temporale, interagiscono con gli spettatori confondendosi con loro in un rapporto paritario.
Al contempo da ogni scultura scende un laccio, la cui verticalità squarcia la forma naturale dell'opera come se fosse una lesione; rievocando così, seppur con materiali differenti, la teoria orientale del Kintsugi una tecnica dal potente valore simbolico che sottolinea come dalle ferite non solo si possa guarire, ma può renderci in qualche modo più "preziosi" .  dettagli
mostra galleriavarsi danielmunoz

VEXILLUM TRANSPARENT - DANIEL MUŃOZ (SAN)   20/01/2018 - 25/02/2018

Galleria Varsi

Esposizione di Daniel Muńoz (aka SAN), artista spagnolo impegnato nella realizzazione di progetti di Arte Pubblica pittorici, installativi e partecipativi.
La mostra è una riflessione sull’uomo che si muove, sul significato e sulle conseguenze che il suo spostarsi nello spazio ha sulla società, su di noi e sulle necessità che ci spingono a superare i nostri confini. Ma i confini sono linee di incontro o di scontro, contengono davvero “qualcosa”? Senza distinzione può esserci identità? Il viaggio è insito nella storia degli esseri umani, dall’era primitiva portati a uscire dal proprio ambiente di origine per ragioni di diversa natura.
L’artista presenta al pubblico una serie di pitture, disegni, serigrafie inedite e un’installazione site specific dove gli strumenti della lotta militare si mescolano all’iconografia dell’Arte Classica e a oggetti ordinari, in una saturazione di simboli.
Apertura: da martedì a sabato, ore 12:00-20:00; domenica ore 15:00-20:00.  dettagli
mostra museocrocetti frivolivincenti

Bipersonale Silvana Frivoli - Paola Vincenti   20/01/2018 - 25/01/2018

Museo Venanzo Crocetti

L'arte di Silvana Frivoli colpisce per l'espressività emblematica dei suoi colori. Ogni angolo della tela sottolinea e sospinge verso l'esterno l'immagine che diventa portatrice di poetica nell'immediato contatto col pubblico.
L’artista mette in gioco la sua personalità e produce percorsi innovativi attraverso ritratti, nudi, paesaggi e suggestioni, in opere realizzate su tela e carta, con tecniche personali, che rivelano la fantasia e il desiderio di una sperimentazione inarrestabile.
Paola Vincenti, pittrice e scultrice, non ama pianificare un risultato e realizzarlo rimanendo legata al progetto iniziale. Per lei il momento della creatività nasce esattamente quando ogni cosa sembra disperdersi perché, in realtà, proprio quello diventa il suo punto di partenza. Le motivazioni sono legate all'attimo delle folgorazioni. Sale l'esaltazione del nuovo quando cresce il timore di una soluzione che sembrava allontanarsi.  dettagli
mostra bibliotecavallicelliana dimensionefragile

DIMENSIONE FRAGILE   20/01/2018 - 24/01/2018

Biblioteca Vallicelliana

La mostra presenta 200 opere fragili realizzate da 200 artisti che in qualche modo, in determinati periodi, per attitudine, poetica, metodo o linguaggio, hanno creato le loro opere nel segno della fragilità.
Si presentano nel Salone Borromini carte di piccolo formato 14x20 cm, realizzate dagli artisti invitati che con il loro segno testimoniano la propria interpretazione di DIMENSIONE FRAGILE.
Piccole carte tenute insieme da un comune sentire e che nella lettura unitaria e complessiva possono restituire il senso del “movimento”.  dettagli
mostra studiomedina luciagennarelli

“Pensando a te…” di Lucia Gennarelli   20/01/2018 - 21/01/2018

Medina Roma.Arte

Le opere di Lucia Gennarelli in mostra negli spazi Medina Roma Sabato 20 e Domenica 21 Gennaio. Una pittrice formidabile che si dedica principalmente alla riproduzione di grandi capolavori dell’arte moderna. Il titolo della mostra prende il nome dal quadro di J.Vettriano che più la rappresenta: “Pensando a te…”.
Apertura: sabato ore 18:30 vernissage; domenica, ore 10:00-13:00 e 15:00-19:00.  dettagli
mostra bibliotecaangelica adrianograziotti

Adriano Graziotti - Un genio italiano nel segno di Leonardo   23/01/2018 - 10/02/2018

Biblioteca Angelica

La mostra di Adriano Graziotti, darà la possibilità di ammirare e comprendere i molteplici significati dell’opera di questo Genio italiano che, erede della tradizione che va da Platone a Euclide, ad Aristotele, a Proclo, a Giamblico, a Piero della Francesca da Marsilio Ficinio, a tutti gli architetti del medioevo e del rinascimento e a tutti gli studiosi di Pitagora, ha anticipato per alcuni versi o si è affiancata a quella di Bukminster Fuller e di Escher, anche se non ha avuto in Italia gli stessi riconoscimenti.  dettagli
mostra bibliotecaangelica kozoyano

Dio si nasconde. Kozo Yano - Fotografie / André Simoncini - Poesie   23/01/2018 - 10/02/2018

Biblioteca Angelica

In mostra sono riunite trenta immagini in bianco e nero realizzate dal fotografo giapponese Kozo Yano nei luoghi più insospettabili del pianeta alle quali si accompagnano i testi del poeta lussemburghese André Simoncini, che avviano un dialogo con le forme dei massicci rocciosi, degli strati geologici e dei sedimenti pietrificati riportati nelle immagini e facendo convergere ricerca artistica e letteraria.
Il tema che accomuna l'elaborazione artistica e poetica di Yano e Simoncini rimanda a un atteggiamento esistenziale in cui le domande sul significato dello stare al mondo rimangono senza risposta.  dettagli
mostra casamemoriastoria georgesdecanino

Georges de Canino - La notte è scura. Collage contro il terrore 1978-1983   23/01/2018 - 28/02/2018

Casa della memoria e della storia

Le opere esposte sono una silloge di circa quaranta lavori su carta di grande formato realizzati con interventi pittorici su basi cartacee assemblate attraverso collages di fotografie e documenti di riviste originali di propaganda fascista.
Una mostra che vuole, attraverso lo strumento dell’Arte, affrontare il sentimento dell’orrore al tempo delle leggi razziali, promulgate 80 anni fa (1938-2018).
Una mostra fortemente espressiva per il suo linguaggio simbolico, prepotente e crudo composto da segni, parole, motti, frecce e linee dinamiche che incombono con potenza cromatica su pallide adunate oceaniche di uomini in camicia nera, nelle immagini dei rotocalchi di propaganda fascista al tempo delle leggi razziali.
L’esposizione è inserita nel programma “Memoria genera Futuro”.  dettagli
mostra gnam scorribanda

Scorribanda   23/01/2018 - 04/03/2018

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea - GNAM

Il racconto visivo di queste esperienze si traduce in un progetto di mostra ideato e creato in collaborazione con Fabio Sargentini attraverso una selezione di artisti legati all'attività del gallerista dalla fine degli anni settanta ad oggi. Una quarantina di opere sono dispiegate, come tasselli di un domino, senza soluzione di continuità lungo le quattro pareti del Salone Centrale.
Mostra per celebrare i sessant'anni della Galleria L'Attico con questa mostra che ne ripercorre il lungo percorso artistico a partire dalla fondazione in Piazza di Spagna.  dettagli

 
Ultimi giorni per :

GIANNI PIACENTINO / WORKS 1966-2017   24/11/2017 - 18/01/2018

Galleria Mucciaccia

In esposizione 30 opere di Gianni Piacentino con oltre trenta opere in mostra dal 1966 ai giorni nostri.
Queste opere evidenziano una sorta di cortocircuito temporale tra classicità e contemporaneità: ...   dettagli

FROM BERLIN WITH LOVE   20/10/2017 - 20/01/2018

Istituto Svizzero

La mostra invita a Roma molti giovani artisti svizzeri che risiedono o hanno attraversato nel loro percorso la città di Berlino. A volte si incontrano per caso, in un autobus o in un bar, noncuranti ...   dettagli

Elvio Chiricozzi - Carichi di chiaro in notte acre   21/11/2017 - 20/01/2018

ANNAMARRACONTEMPORANEA

In mostra opere recenti, disegni a matita su legno o tela, di grandi dimensioni, di Elvio Chiricozzi. Le nubi, e poi i fulmini, entrati successivamente nell’iconografia di Chiricozzi, sono una ...   dettagli

Juan Zamora / ORA (bajo al cielo de la boca)   23/11/2017 - 20/01/2018

AlbumArte

L’artista spagnolo Juan Zamora, inaugura una mostra, come terzo appuntamento del progetto AlbumArte-Residenze, che porta negli spazi della galleria opere prodotte esclusivamente durante residenze ...   dettagli

Long live the revolution   02/12/2017 - 20/01/2018

WUNDERKAMMERN

In mostra le opere di grandi maestri che hanno segnato la storia dell’arte contemporanea, grazie alla loro volontà di uscire fuori dagli schemi: Tomaso Binga, Paolo Buggiani, Keith Haring, Richard Hambleton, e Ken Hiratsuka.  dettagli

Piero Gilardi "Natura viva"   02/12/2017 - 20/01/2018

Galleria Lombardi

L’esposizione di Piero Gilardi “Natura Viva”, presenta una selezione di quattordici opere che vanno dai primi anni 90 al 2017. La rappresentazione di natura morta per anni ha dominato lo scenario ...   dettagli

Veronica Della Porta   14/12/2017 - 20/01/2018

Maja Arte Contemporanea

L’artista Veronica Della Porta presenta la mostra "Nessuna proprietà per la memoria", con dieci opere inedite realizzate tra il 2009 e il 2017. Un album di dieci immagini per questa seconda ...   dettagli

TELAI URBANI / MANDALIA    - 20/01/2018

Canova 22

La mostra racconta una città ideale racchiusa in un tappeto, città di città e “scrittura della città”, tessitura paziente di un telaio urbano misterioso e complesso, a cura di Franz Prati. A ...   dettagli

Picasso. Tra Cubismo e Neoclassicismo: 1915-1925   22/09/2017 - 21/01/2018

Scuderie del Quirinale

La mostra, che vedrà esposte oltre 100 opere dell'artista, approfondirà la produzione di Picasso immediatamente successiva all’esperienza italiana, documentando l’impatto a lungo termine di ...   dettagli

PICASSO Parade il sipario   22/09/2017 - 21/01/2018

Galleria Nazionale d'Arte Antica in Palazzo Barberini

Nel grandioso salone affrescato da Pietro da Cortona, verrà esposto, per la prima volta a Roma, il sipario dipinto per Parade, una immensa tela lunga 17 metri e alta 11. L’architettura di Bernini ...   dettagli

LIBRI SENZA PAROLE. DESTINAZIONE LAMPEDUSA   03/10/2017 - 21/01/2018

Palazzo delle Esposizioni

La mostra-progetto invade lo Spazio Fontana e il Forum per parlare di libri, educazione e diritti partendo simbolicamente dal centro del Mediterraneo. Esposte, accanto ai libri dell’ultima edizione, ...   dettagli

MANGASIA: WONDERLANDS OF ASIAN COMICS   07/10/2017 - 21/01/2018

Palazzo delle Esposizioni

In esposizione la più ampia selezione di opere originali del fumetto asiatico, esposte accanto alle loro controparti commerciali, stampate per il mercato di massa.
Percorsi tematici metteranno ...   dettagli

Annalia Amedeo. Sinestesie. Natura, Storia, Arte   21/10/2017 - 21/01/2018

Casina delle Civette - Musei di Villa Torlonia

I raffinati lavori in porcellana di Annalia Amedeo si integrano coinvolgendo il visitatore in una spirale percettiva che attiva più sensi contemporaneamente. In mostra una selezione di sculture ...   dettagli

Antonietta Raphaël Mafai - CARTE   23/11/2017 - 21/01/2018

Museo Carlo Bilotti

Il percorso espositivo si apre sull’attività di Antonietta Raphaël Mafai, nella sala principale al primo piano per poi proseguire nelle tre piccole stanze adiacenti, una delle quali dedicata ...   dettagli

Sironi svelato    - 21/01/2018

Museo Laboratorio di Arte Contemporanea

La mostra ricostruisce la storia dell’opera, dalla genesi all’attuale restauro, raccontando le alterne vicende di negazione e recupero che hanno determinato le questioni conservative affrontate ...   dettagli

Luigi Ghirri. Atlante   15/12/2017 - 21/01/2018

MAXXI

Č Atlante di Luigi Ghirri, 41 fotografie realizzate nel 1973 e rilegate originariamente in un album dallo stesso autore: un progetto chiave della storia della fotografia italiana contemporanea. ...   dettagli

Callas e Roma. Una Voce in Mostra    - 21/01/2018

SET

Evento che chiude l’anno dedicato alle celebrazioni del quarantennale dalla scomparsa della grande artista Maria Callas (16/09/1977). Fil rouge della mostra sarà la Voce della Divina che attraverso ...   dettagli

Michel Assenmaker & Céline Willame - “Estratti”   12/01/2018 - 21/01/2018

Interno 14

La mostra racconta il sodalizio artistico tra Michel Assenmaker, critico d’arte e curatore, e Céline Willame, artista, entrambi operanti a Bruxelles; la loro passione parte da Roma nel 2014, ...   dettagli
KaleidoCom P.IVA 02063851006