Cari amici,
per la prossima settimana abbiamo organizzato altre tre passeggiate all'ora del tramonto. Ecco di seguito i dettagli delle visite:


VENERDÌ 31 LUGLIO
Il "Divin pittore" a Roma
Passeggiata nei luoghi di Raffaello - a cura di Alberto Tagliaferri
In occasione dei 500 anni dalla morte del grande artista urbinate, un itinerario alla ricerca dei luoghi noti e meno noti nei quali Raffaello lavorò e lasciò la sua impronta. Dalla chiesa di S. Maria della Pace, con le sublimi Sibille realizzate per Agostino Chigi, a quella di S. Agostino con il profeta Isaia, vero e proprio omaggio al Michelangelo della Cappella Sistina, fino al Pantheon, nel quale il genio urbinate volle essere sepolto, per concludere nella zona dei Coronari e dei Banchi, centro nevralgico della vita romana nel Rinascimento; in essa è ancora oggi possibile ammirare l'impronta di Raffaello architetto nel progetto di Palazzo Caprini.
Appuntamento ore 17,00 via della Pace, ingresso di S. Maria della Pace - fine passeggiata in piazza di Ponte S. Angelo
Costo visita € 12,00, compresi auricolari

SABATO 1° AGOSTO
Artemisia: il talento delle donne

Passeggiata nei luoghi di Artemisia Gentileschi - a cura di Silvia De Angelis
Artemisia Gentileschi è nota al pubblico soprattutto per il dato biografico della violenza subita da Agostino Tassi, ma Artemisia è molto più di questo. È una donna pittrice dal talento supremo che è riuscita ad imporsi in un mondo di artisti maschi di altissimo livello, nonostante la reputazione infame che la perseguitò per tutta la vita. Artemisia riuscì a uscire dalla tenebre e ad emergere sola, col suo fascino, con la sua ambizione diventando persino soprano, attrice e musicista. Ripercorreremo i luoghi della sua straordinaria vita che la videro protagonista a Roma: gli studi del padre Orazio, dove conobbe Agostino Tassi e gli artisti della cerchia di Caravaggio, i luoghi che la formarono come artista accompagnata dalla domestica Tuzia, indagheremo il caso del processo e termineremo in zona piazza di Spagna, dove la pittrice ottenne il successo durante il suo secondo soggiorno romano, quando ormai era la gran dama della pittura barocca, conosciuta come Artemisia Lomi.
Appuntamento ore 18,30 piazza S. Lorenzo in Lucina davanti alla chiesa - fine passeggiata in via del Babuino

Costo visita € 12,00, compresi auricolari

DOMENICA 2 AGOSTO
Panem et circenses

Passeggiata nei luoghi dello spettacolo e del cibo nell'antica Roma - a cura di Simona Fanini
«Il popolo due sole cose ansiosamente desidera: pane e giochi circensi». La celeberrima frase di Giovenale ci racconta la politica demagogica degli imperatori, volta a mantenere il consenso dei cittadini dell’Urbe, grazie alla distribuzione pubblica di grano e vino e ai tanti giochi che venivano offerti nei numerosi edifici sorti soprattutto nel Campo Marzio. Giochi gladiatori, corse dei carri, spettacoli teatrali e lotta greco-romana sono alcuni degli intrattenimenti di cui potevano godere i cittadini romani, che avevano anche diritto alle frumentationes, le elargizioni di cibo da parte dello Stato il quale, grazie ad una imponente organizzazione, riusciva a fare arrivare a Roma  fino a 3,5 milioni di quintali di frumento, provenienti soprattutto dall’Egitto. Il potere dell’Impero si manifestava anche e soprattutto in tale forma, e numerose sono ancora le tracce tangibili di questa epoca che scopriremo nella nostra passeggiata.
Appuntamento ore 18,00 davanti all'Arco di Costantino - fine passeggiata in piazza Navona

Costo visita € 12,00, compresi auricolari



N.B. Vi raccomandiamo di prenotare via mail; il pagamento delle visite guidate potrà essere effettuato direttamente sul luogo. Vi preghiamo di portare denaro contato, grazie!

Un caro saluto.

--
Lo staff di Mirabilia Urbis

Associazione culturale Mirabilia Urbis
tel. 06 45686206
cell. 331 2165633
www.mirabiliaurbis.it